SERIE C - GIRONE B
DECIMA GIORNATA
MART. 19 OTTOBRE 2021
STADIO PIETRO BARBETTI
ORE 18:30

GUBBIO

4

CARRARESE

0

UNDICESIMA GIORNATA
SAB. 23 OTTOBRE 2021
STADIO BENELLI
ORE 17:30

VIS PESARO-GUBBIO

> Calendario completo: (vedi)

Clicca le immagini rossoblu!

CLASSIFICA
GIRONE B SERIE C
2021-2022

Reggiana
Cesena
AnconaMatelica
Modena
Gubbio
Siena
Pescara
Imolese
Carrarese
Vis Pesaro

Olbia

Virtus Entella
Lucchese

Teramo
Pontedera
Montevarchi
Grosseto
Fermana
Pistoiese
Viterbese

24
21
19
18
17
16
16
15

14
14

13
12
11

11
11
10
9
6
6
6

Link Banner: Risultati Calcio:

Risultati Calcio...

DECIMA GIORNATA
MART. 19 OTTOBRE 2021

Cesena
Pontedera

2
1

Fermana
Lucchese

0
0

Grosseto
Teramo

1
1

Imolese
Pistoiese

1
1

Montevarchi
Olbia

0
2

Pescara
Modena

1
2

Reggiana
Ancona Matelica

3
1

Virtus Entella
Vis Pesaro

0
0

Viterbese
Siena

2
0

Marcatori 2021-2022
Serie C - Girone B

Rolfini Ancona Mat.
Magnaghi Pontedera
Sereni Ancona Mat.
Semprini Lucchese

6
6
6
5

Vedi lo stadio Barbetti!

Marcatori Gubbio
2021-2022

Mangni
Cittadino
Sarao
Bulevardi
Redolfi
Sainz Maza
D'Amico
Aurelio
Oukhadda
Spalluto

2
2
2
2
1
1
1
1
1
1

Scopri la nostra citta!

UNDICESIMA GIORNATA
SAB. 23 OTTOBRE 2021

Vis Pesaro-Gubbio

Ancona M.-Fermana

Carrarese-V.Entella

Imolese-Grosseto

Lucchese-Viterbese

Pistoiese-Montevarchi

Pontedera-Reggiana

Olbia-Modena

Siena-Pescara

Teramo-Cesena

Link Partners:

Calcio in Diretta
Risultati.it

Calcioland.forumfree.it
Tuttocampo.it

Info e pubblicita:

redazione@gubbiofans.it


Pesaro e quella prima vittoria di Torrente in trasferta...

Sito browser aggiornati. Per altri browser: (vedi). Privacy e Cookie Policy (vedi). Tutti i risultati (link). Bilanci (vedi)

IN FOTO, GOL SORRENTINO A PESARO (2019).

Era il 27 ottobre 2019, in terra adriatica il tecnico di Cetara conquista i primi tre punti, al suo arrivo dopo l'esonero di Guidi. L'anno scorso invece venne fuori un ko. Ora contro i vissini guidati da un tecnico giovane (e duttile) e con una striscia positiva di cinque risultati utili consecutivi       
A seguire tutti gli aggiornamenti e le news...

LE IMMAGINI SALIENTI: » LE FOTO DI GUBBIO-CARRARESE

• 21 OTTOBRE 2021
Gubbio e Vis Pesaro. Quando Torrente fu richiamato nell'ottobre 2019 al posto dell'esonerato Guidi, la prima vittoria arrivò in trasferta, proprio al Benelli di Pesaro, per 1-0, con la rete realizzata nella ripresa da Sorrentino il 27 ottobre 2019. Curiosamente adesso la formazione del tecnico di Cetara cerca la prima vittoria esterna in campionato. Da valutare le condizioni di Fantacci per un problema alla caviglia (ma a quanto pare è difficile un suo recupero) mentre per Signorini (reduce da una botta al costato) è probabile un suo recupero. Tuttavia Torrente può contare sul ritorno in campo del furetto Arena (che ha scontato il turno di squalifica) e quindi potrebbe tornare a fare coppia nel tridente d'attacco con Sarao e Mangni. A centrocampo il maggior grattacapo per via dell'assenza del playmaker Cittadino, stoppato per un turno dal Giudice Sportivo. Probabile l'impiego di Bulevardi davanti alla difesa che con ogni probabilità verrà affiancato da Oukhadda e Sainz Maza sulla mediana, ma non è poi escluso che sarà proprio quest'ultimo ad essere impiegato davanti alla difesa. La Vis Pesaro è reduce dal pari esterno di Chiavari con la Virtus Entella dove il tecnico Marco Banchini (41enne, con esperienze sulla panchina del Como e all'estero) ha adoperato un 4-4-2 lineare. Ma l'allenatore lombardo sa cambiare pelle e spesso ha utilizzato in stagione il 3-5-2 o il 3-4-1-2. Probabile undici contro il Gubbio. Farroni in porta. Difesa a tre con Manetta, Gavazzi, Cusumano. Quintetto di centrocampo con Piccinini, Lombardi, Astrologo, Rubin e Giraudo. Duo di attacco formato da De Respinis e Gucci. La formazione vissina ha un comportamento completamente diverso dai rossoblù. I biancorossi trovano più difficoltà a fare dei punti in casa (solo 5) mentre fuori dalle mura amiche hanno ottenuto 9 punti. Tuttavia gli adriatici provengono da cinque risultati utili consecutivi: tre pareggi (Entella, Cesena e Viterbese), e due gare vinte con Fermana (in casa) e Lucchese (in trasferta). L'anno scorso al Benelli venne fuori un ko: la Vis Pesaro allenata allora da Galderisi si impose per 1-0 sul Gubbio di Torrente con rete nella ripresa di Giraudo.     
•••••
• 19 OTTOBRE 2021
Spalluto: "Felice, mi ispiro a Vlahovic". Di Natale: "Eccessiva". Le foto di Gubbio-Carrarese

Gubbio straripante contro la Carrarese. Bulevardi apre le danze poi arrivano i primi gol in campionato per Aurelio, Oukhadda e Spalluto. Il trainer Vincenzo Torrente è felice ma ammette: "Sono onesto, sono troppi questi quattro gol. Nei primi venti minuti siamo stati contratti, sbagliavamo in fase di uscita e in pressione, sul playmaker Luci eravamo sempre in ritardo. Poi abbiamo giocato bene e siamo stati concreti. Abbiamo sofferto ma con raziocinio. Possesso agli altri, i punti a noi. Sono contento per il gol di Spalluto e pure dell'altro subentrato Migliorini: per questo dico che bisogna avere pazienza, ci sarà spazio per tutti. La classifica? La guardo più avanti, l'importante adesso è divertire. Cittadino assente come play a Pesaro? Mi stuzzica l'idea di farci giocare Sainz Maza in quel ruolo davanti alla difesa, ma può farlo anche Bulevardi. Oukhadda sia terzino che mezzala? D'altronde è un calciatore dinamico, ha potenza fisica ma se diventasse meno lezioso può davvero fare ancora molto di più: comunque ha fatto un gran bel gol". Il parere del terzino Giuseppe Aurelio: "Abbiamo qua un mister molto esigente e i risultati si vedono. Mi ispiro a Theo Hernandez e prendo i consigli dai più grandi nello spogliatoio". Tocca infine all'attaccante Samuele Spalluto: "Contento per il gol, però in particolar modo sono contento per la squadra. Mi ispiro a Vlahovic: ogni tanto mi sento con lui e mi sprona a fare bene. Adesso cerco di mettere in difficoltà il mister allenandomi sempre al massimo". C'è rammarico nelle parole del trainer dei marmiferi, Antonio Di Natale: "Purtroppo il gol del vantaggio del Gubbio è frutto di un episodio, non del gioco, quando invece noi siamo partiti bene e a più riprese abbiamo messo in difficoltà gli avversari. Il secondo gol è frutto della caparbietà del Gubbio dopo un rimpallo. Un risultato veramente ingiusto. Ci è mancato il cinismo tuttavia non tollero che si subiscano delle goleade senza senso. Una brutta figura che è stata spropositata in base quanto si era visto in campo". Ma intanto ecco le immagini di Gubbio e Carrarese. Fotoservizio di Simone Grilli. Nel link a seguire (» vedi foto).
•••••
• 19 OTTOBRE 2021
Gubbio, poker alla Carrarese (4-0). Con il timbro di Bulevardi, Aurelio, Oukhadda e Spalluto

Gubbio contro Carrarese. Mister Torrente opta per il consueto 4-3-3. Novità in difesa con Lamanna e Aurelio terzini, mentre Oukhadda viene avanzato a centrocampo, il posto di Arena (squalificato) viene preso da Fantacci. La cronaca. All' 8' bella incursione di Energe in dribbling sulla trequarti, il servizio per Mazzarani che mette in area un cross teso dove Infantino non ci arriva per un soffio a pochi passi dalla porta. Al 19' è Cittadino che ha il piedino caldo e calcia direttamente una punizione in porta: tiro di interno destro a mezz'altezza, Mazzini è costretto a distendersi in tuffo per fermare il tiro angolato. Pericolo al 25': azione in contropiede partita da Infantino che apre in profondità per Energe che si porta la palla sul sinistro e calcia a girare dal limite: palla che sfiora il sette. Al 27' però è il Gubbio che passa in vantaggio nella classica azione di ripiegamento: lavora bene un pallone Fantacci che apre per Oukhadda che tira in porta di destro, Mazzini respinge corto, in agguato c'è Bulevardi che in scivolata di destro insacca la sfera in rete. Al 38' è Infantino che fa pressing su Signorini, entra in area e da posizione molto defilata prova il diagonale di sinistro, la palla fa la barba al palo. Ma il Gubbio è concreto e al secondo affondo trova il raddoppio (40'): su corner di Cittadino in area ci prova Redolfi con ribattuta di Mazzini, nei pressi si trova Aurelio che di testa deposita la sfera in rete. Al 12' però è Doumbia che va via sulla destra e crossa in area dove tutto solo si ritrova Imperiale che manca in maniera clamorosa un rigore in movimento: palla alta. Al 24' si rende molto pericoloso D'Auria che con un tiro secco di destro dal limite colpisce il palo interno. Al 26' invece è Bramante che impegna a terra Ghidotti che si salva in angolo. Ancora Carrarese quando al 28' Doumbia salta come birilli gli avversari sulla destra e prova il tiro redente di destro: palla che fa la barba al palo. Ma il Gubbio trova la porta di nuovo al 43': bolide di destro dai venti metri di Oukhadda che toglie le rganatele dal sette. Al 49' trova gloria pure Spalluto in area che deposita in rete un assist di Sainz Maza. 
Tabellino: Gubbio - Carrarese (4-0):
Gubbio (4-3-3): Ghidotti; Lamanna (38' st Formiconi), Signorini (7' st Migliorini), Redolfi, Aurelio; Oukhadda, Cittadino, Bulevardi (33' st Sainz Maza); Fantacci (7' st D'Amico), Sarao, Mangni (33' st Spalluto). A disp.: Meneghetti, Elisei, Bonini, Migliorelli, Francofonte. All.: Torrente.
Carrarese(4-3-1-2): Mazzini; Grassini, Rota, Kalaj, Imperiale; Pasciuti (1' st Battistella), Luci, Tunjov (8' st Doumbia); Mazzarani (37' pt Bramante); Infantino (35' st Galligani), Energe (8' st D'Auria). A disp.: Vettorel, Girgi, Bertipagani, Fogoli, Semprini, Khailoti. All.: Di Natale.
Arbitro: Mucera di Palermo (Merciari di Rimini e Tagliaferri di Faenza); quarto uomo: Caruso.
Reti: 27' pt Bulevardi (G), 40' pt Aurelio (G), 43' st Oukhadda (G), 49' st Spalluto (G).
Ammoniti: Cittadino (G), Sarao (G), Mangni (G), Infantino (C), Kalaj (C), Lamanna (G). Angoli: 4-8. Recupero: 1' pt; 5' st. Spettatori: 796.
Risultati: Decima Giornata - Serie C - Girone B:
Cesena - Pontedera 2-1
8' Bortolussi (C), 37' Tonin (C), 69' Magnaghi (P)
Fermana - Lucchese 0-0
Grosseto - Teramo 1-1
42' Arras (G), 60' Hadziosmanovic (T)
Gubbio - Carrarese 4-0
27' Bulevardi (G), 40' Aurelio (G), 88' Oukhadda (G), 94' Spalluto (G)
Imolese - Pistoiese 1-1
10' Liviero (I), 87' Romano (P)
Montevarchi - Olbia 0-2
44' Udoh (O), 62' Travaglini (O)
Pescara - Modena 1-2
5' Mosti (M); 27' Ferrari (P), 41' Ogunseye (M) rig.
Reggiana - Ancona Matelica 3-1
64' Zamparo (R), 86' Sorrentino (R), 91' Sereni (A), 93' Scappini (R)
Virtus Entella - Vis Pesaro 0-0
Viterbese - Siena 2-0
49' Murilo (V), 84' Volpicelli (V)
•••••
• 18 OTTOBRE 2021
Out Arena e Malaccari contro la Carrarese di Di Natale. Torrente confida nella rosa ampia

Sono ventuno convocati per la sfida infrasettimanale contro la Carrarese. Assenti Malaccari (in via di riabilitazione per un problema alla caviglia, ne avrà ancora per almeno una settimana) e Arena (che è stato squalificato dopo l'espulsione di Teramo). Ecco cosa dice alla vigilia il trainer Vincenzo Torrente: "Gara difficile contro una squadra in salute con calciatori di grande esperienza e con qualità dalla cintola in sù: avversaria tecnica che sanno giocare in verticale. Ma noi vogliamo fare bene in casa e vincere. In casa andiamo meglio, fuori casa meno a livello di risultati, però alla fine contano i punti. Questa partita è importante, dovremo avere pazienza e poca frenesia. Turn over? No. Qualcuno è un po' stanco, ma sicuramente qualche cambiamento piccolo ci sarà soprattutto a centrocampo. Ma abbiamo una rosa ampia, perciò non mi pesano le assenze". Ma ecco la lista dei 21 convocati: Ghidotti, Elisei, Meneghetti, Formiconi, Aurelio, Bonini, Redolfi, Migliorini, Signorini, Migliorelli, Lamanna, Cittadino, Francofonte, Sainz Maza, Oukhadda, Bulevardi, Fantacci, Sarao, Spalluto, D'Amico e Mangni. In casa apuana invece il tecnico Antonio Di Natale parla così alla vigilia: "Da parte nostra cominciamo ad avere una certa identità, non ci snaturiamo rispetto agli avversari cercando di imporre sempre le nostre caratteristiche: questo è il nostro credo, questa è la giusta mentalità. Ora ci sarà una nuova battaglia sportiva contro un Gubbio che è ben allenato da Torrente e solido. Perciò chiedo alla mia squadra di continuare sulle proprie certezze". Così scrive il portale web de «La Voce Apuana». 
•••••
• 17 OTTOBRE 2021
Redolfi: "In dieci che coesione". Guidi: "Ma noi strameritavamo". Le foto di Teramo-Gubbio

Il Gubbio strappa un pareggio a Teramo. La cronaca parla del gol di Birligea che sblocca il risultato al 17'. Nella ripresa viene espulso Arena per somma di ammonizioni. Ma ci pensa Redoldi a ristabilire la gara in parità con un colpo di testa vincente su angolo di Cittadino. Il parere del tecnico Vincenzo Torrente: "Male nei primi venti minuti, abbiamo fatto fatica sia nel possesso palla che nelle uscite. Siamo stati leggeri sul gol loro, siamo stati poco aggressivi nella circostanza. Però abbiamo avuto proprio una bella reazione. Un Teramo con più possesso palla ma gara tutto sommato equilibrata. L'espulsione di Arena ci ha tirato fuori un grande carattere: questa squadra non molla mai. Questa è davvero la mentalità giusta. Abbiamo sbagliato spesso l'ultimo passaggio nel primo tempo, ma nella ripresa ribadisco che abbiamo fatto un'ottima partita. Lo considero questo un grande punto". Il parere invece dell'autore del pareggio di testa, parla il difensore Alex Redolfi: "Sono contento, è un punto guadagnato su un campo campo difficile e dove la palla schizzava molto veloce, tutto questo ci ha preso un po' in contropiede. La partita si è messa subito male, ma siamo stati bravi a riprenderla e curiosamente abbiamo fatto meglio in dieci. In inferiorità numerica si è vista la coesione di questo gruppo". Invece è amaro il trainer dei teramani, Federico Guidi: "Orgoglio e amarezza. Orgoglioso per la prestazione che abbiamo fornito contro un Gubbio che è stato costruito per il vertice. Amarezza perchè abbiamo sprecato noi diverse palle da gol e delusione per una vittoria strameritata che ci è sfuggita dopo che abbiamo dominato in lungo e in largo". Ecco le foto di Simone Grilli del match di Teramo (» vedi foto).
Tabellino: Teramo - Gubbio 1-1
Teramo (4-3-3): Tozzo; Bouah, Bellucci, Piacentini, Hadziosmanovic; Mungo, Arrigoni, Viero (27′ st Fiorani); Malotti, Bernardotto, Birligea (35’ st Montaperto ). A disp.: D’Ambrosio, Agostino, Ndrecka, Soprano, Rossetti, Surricchio, Rillo, Furlan, Di Dio. All: Guidi.
Gubbio (4-3-3): Ghidotti; Oukhadda, Redolfi, Signorini, Bonini; Sainz Maza (12’ st Fantacci), Cittadino, Bulevardi (42’ st Formiconi); Arena, Sarao (29’ st Lamanna), Mangni  (42’ st D’Amico). A disp.: Elisei, Meneghetti, Formiconi, Aurelio, Migliorini, Francofonte, Spalluto, D’Amico. All.: Torrente.
Arbitro: Virgilio di Trapani.

Reti: 17' pt Birligea (T), 16' st Redolfi (G).
Ammoniti:
Birligea (T), Mungo (T), Signorini (G), Cittadino (G), Bellucci (T), Montaperto (T), Bouah (T). Espulso: 11' st Arena per somma di ammonizioni.
•••••
Grafica, contenuto, elementi visivi del sito web è protetto da copyright dal momento del suo sviluppo. Il materiale utilizzato non deve essere usato in modo improprio senza citare la fonte.
•••••
Privacy e cookie policy unificata per i visitatori di questo sito: » Leggi tutto

Ultimo aggiornamento - Last update
data 21.10.2021 ora 20:00

Info: > Privacy e Cookie Policy

Copyright 2021
Aut. 22/2006 Registro dei Periodici del Tribunale di Perugia 20/01/2006
Iscrizione Roc al numero 21309

Sito web dal 2001 - copyright 2021

MAIN SPONSOR
(CLICK CON FINESTRA GRANDE)

SPONSOR WITH PAGE LINKS:

SPONSOR WITH PAGE LINKS:

SPAZIO BANNER E INFO:

ART.13 REGOLAMENTO UE n.2016/679
D.LGS. ART. 122 DL 196/03
G.U. ART. n.229/14:

Media Spettatori
Lega Pro - Girone B
Stagione 2019/2020

Dopo 27 giornate:

Cesena
Vicenza
Modena
Reggiana
Triestina
Padova
Sambenedettese
Piacenza
Rimini
Carpi
Ravenna
Fermana
Vis Pesaro
Fano
Sudtirol
Feralpisalo
Gubbio
Arzignano Valc.
Virtus Verona
Imolese

10150
9020
6850
6190
5210
5020
3160
3000
2090
1810
1770
1580
1520
1120
980
980
930
910
810
530

Media spettatori:
>
La scheda

Dati media:
La Gazzetta dello Sport

Lega Pro
Girone B - 2021/2022

Emilia-Romagna (4)
Cesena, Imolese, Modena, Reggiana
Abruzzo (2)
Pescara, Teramo
Liguria (1)
Virtus Entella
Marche (3)
Ancona-Matelica, Fermana, Viterbese
Lazio (1)
Viterbese
Toscana (6)
Aquila Montevarchi, Carrarese, Grosseto, Lucchese, Pontedera, Siena
Umbria (1)
Gubbio
Sardegna (1)
Olbia

Amarcord rossoblu


Anno 2011-2012 Serie B:

MATCH CLOU:

1 ottobre 2011:

Gubbio-Verona 1-1
Spettatori: 3911

24 ottobre 2011:
Gubbio-Torino 1-0
Spettatori: 4173

6 gennaio 2012:
Gubbio-Bari 2-2
Spettatori: 3821

28 gennaio 2012:
Gubbio-Sampdoria 0-0
Spettatori: 3977

28 aprile 2012:
Gubbio-Pescara 0-2
Spettatori: 4434

Info: > Privacy e Cookie Policy