GUBBIO 2019-2020
Serie C - Mercato

ACQUISTI:

Cesaretti (a) Paganese
Bacchetti (d) Monopoli
Sbaffo (c/a) Albinoleffe
Zanoni (d) Atalanta
Cenciarelli (c) Viterbese
Konate (d) Fano
Rafa Munoz (d) Marbella
Filippini (d) Lazio
Zanellati (p) Torino
Ravaglia (p) Bologna
De Silvestro (a) rinnovo
Malaccari (c) rinnovo

SOTTO CONTRATTO:

Marchegiani (p)
Tofanari (d)
Schiaroli (d)
Maini (d)
Benedetti (c)
Conti (c)
Ricci (c)
Battista (a)
Tavernelli (a)

TRATTATIVE:

Hadziosmanovic (d) Samp
Garattoni (d) Crotone
Bordin (c) Roma
Sarao (a) Monopoli
Gondo (a) Rieti
Gori (a) Fiorentina

CESSIONI:

Casiraghi (c/a) Sudtirol
Chinellato (a) Lecco
Espeche (d) Reggiana
Cattaneo (c/a) Novara
Plescia (a) Renate
Pedrelli (d) Vis Pesaro
Battaiola (p) Fiorenzuola

Clicca le immagini rossoblu!

CLASSIFICA 2018-2019

Pordenone
Triestina (-1)
Imolese
Feralpisalo

Monza
Sudtirol
Ravenna
Vicenza
Sambenedettese
Fermana
Ternana
Gubbio
Teramo
Albinoleffe
Vis Pesaro
Giana Erminio
Renate
Rimini
Virtus Verona

Fano

73
67
62
62
60
55
55
51
50
47
44
44
43
43
42
42
39
39
38

38

Link Banner: Risultati Calcio:

Risultati Calcio...

Verdetti:

Pordenone in serie B
Virtus Verona e Fano retrocesse in serie D

-

Marcatori 2018-2019
Lega Pro - Girone B

Granoche Triestina
Perna Giana Erminio
Lanini Imolese
Candellone Pordenone

17
15
14
14

Vedi lo stadio Barbetti!

Marcatori Gubbio
2018-2019

De Silvestro
Casiraghi
Marchi
Chinellato
Plescia
Casoli
Battista
Campagnacci
Espeche
Maini
Malaccari
Schiaroli

8
7
5
4
3
2
1
1
1
1
1
1

Scopri la nostra citta!

Link Partners:

Calcio in Diretta
Risultati.it

Calcioland.forumfree.it
Tuttocampo.it

Info e pubblicita:

redazione@gubbiofans.it

[vai alle news] [vai all'archivio news]

Ľ 30/11/2001
Alessandrini: "Giochiamo sempre per ottenere il massimo"

Si Ŕ svolta, come di consueto, la conferenza stampa dell'A.S. Gubbio. Tema predominante l'insidiosa partita con la capolista Teramo. La gara Ŕ stata al centro delle considerazioni del tecnico rossobl¨ Alessandrini. "E' una partita importante da affrontare con le giuste motivazioni" ha esordito "giochiamo sempre per ottenere il massimo. Il Teramo Ŕ una squadra veloce, dinamica con forti calciatori e non a caso Ŕ in testa alla classifica. Voglio vedere la maturitÓ della mia squadra, ma sono fiducioso perchŔ vedo i ragazzi caricati e vogliosi di far bene". Accenna a una probabile formazione "ho qualche piccolo problema con De Pascale, Rizzo e Giacometti ma dovrebbero farcela, per il resto Ŕ tutto a posto. Vedr˛ fino all'ultimo chi poter far giocare". Infine chiama in causa i tifosi eugubini "il pubblico si Ŕ dimostrato vicino alla squadra anche nelle sconfitte, la incita e la sostiene sempre. Tutto questo i ragazzi che scendono in campo lo recepiscono e noi cerchiamo sempre di ottenere il massimo per ripagare questi tifosi. Il calore del pubblico Ŕ importante e con il Teramo sarÓ fondamentale il suo apporto".

Ľ 29/11/2001
Movimenti di mercato in casa Poggese

La Poggese acquista tre nuovi calciatori: i centrocampisti Russo, classe '82, dal Dundee United (Scozia), Aquino ('81) dal Campobasso e il difensore Todeschini ('84) dal Verona. Nel frattempo cede Melli e Mirri al Suzzara e torna in patria il georgiano Akhaladze.

Ľ 28/11/2001
Gli squalificati del girone B della C/2

Questa settimana il giudice sportivo ha inflitto tre giornate a Balzano (Fiorenzuola) e due turni a Basso (Mestre). Sono stati appiedati per un turno: Lanati e Merloni (Fiorenzuola), Fusco e Martinetti (Gualdo), Mallus (Altoadige), Bastia (Imolese), Marangon (Mestre), Bertoni (Montichiari), Facciotto (Sambenedettese), Trentini (Trento). Infine Ŕ stata multata la SocietÓ del San Marino per 500 euro.

Ľ 28/11/2001
Verso Gubbio-Teramo: le iniziative della societÓ rossobl¨

L'A.S. Gubbio 1910, in occasione della partitissima d'alta quota contro il Teramo primo in classifica, sta promuovendo alcune iniziative volte a coinvolgere i tifosi pi¨ giovani e favorire un maggiore afflusso di sostenitori allo stadio. Lĺoperazione, dal titolo ôPorta la tua famiglia allo stadioö, invita tutti a trascorrere un pomeriggio allo stadio insieme ai propri figli per sostenere la squadra rossobl¨, in un momento particolarmente entusiasta per tutto lĺambiente cittadino. A tutti coloro che interverrano domenica al S.Biagio saranno offerte in omaggio bandierine rossobl¨ per incitare in modo pi¨ colorito la squadra (da conservare per le altre partite); in particolare, a tutti i ragazzi con etÓ inferiore ai 14 anni (il cui ingresso Ŕ gratuito), sarÓ consegnato un tagliando che permetterÓ loro di partecipare all'estrazione, durante l'intervallo della gara, di tre maglie ufficiali del Gubbio, o tre gagliardetti, o tre videocassette sulla storia dei 90 anni dellĺA.S. Gubbio.

Ľ 28/11/2001
Verso Gubbio-Teramo: biglietti in prevendita

Parte oggi la prevendita dei biglietti per la partitissima contro il Teramo al San Biagio. I tagliandi possono essere acquistati presso la sede sociale (locali sottostanti lo stadio) in via Parruccini, la Tabaccheria Mancini (via della Repubblica) e presso il Club ôCapelaroö, in Corso Garibaldi a Gubbio.

Ľ 28/11/2001
Doping: positivo Sardini del Brescello

Il portiere del Brescello Andrea Sardini, 34 anni, Ŕ risultato positivo ai controlli antidoping dopo Gualdo-Brescello del 28 ottobre. Il laboratorio di Colonia ha rilevato una sostanza proibita: il Trichlomethrazide (diuretico). Si attendono ora le controanalisi.

Ľ 27/11/2001
De Pascale "Stare in alto fa piacere"

Nella trasmissione "Fuorigioco" su Trg ha partecipato il difensore rossobl¨, scuola Chievo Verona, Maurizio De Pascale. Contro il Fiorenzuola ha giocato una grande partita e si Ŕ reso protagonista nell'episodio del rigore che ha sbloccato il risultato. "Ho saputo cinque minuti prima della gara di giocare, perchŔ Bruni era influenzato, sono entrato in campo concentrato e ho dato tutto". Analizza il momento positivo di tutto il team rossobl¨ "qui a Gubbio c'Ŕ un ottimo gruppo, l'ambiente Ŕ tranquillo, tra noi compagni ci rispettiamo". Siamo a un passo dalla vetta, e domenica c'Ŕ il Teramo..."stare in alto fa piacere e ne siamo orgogliosi, ma noi vogliamo prima arrivare alla salvezza e poi vedremo. Ma di certo ce la metteremo tutta per far bene in ogni partita".

Ľ 25/11/2001
Tris al Fiorenzuola, il Gubbio vede la vetta (3-0)

Nella tredicesima giornata di campionato, il Gubbio rifila tre gol al Fiorenzuola (3-0). Per la squadra rossobl¨ Ŕ la terza vittoria consecutiva al "San Biagio" in questa stagione. Il Gubbio scende in campo senza Bruni influenzato: al suo posto gioca De Pascale e disputa una grande partita. La formazione di Alessandrini si porta a due soli punti dalla vetta della classifica e domenica a Gubbio arriva la capolista Teramo. Nel primo tempo il Gubbio inizia all'attacco e cerca subito il gol. Al 14' Lazzoni smarca Cipolla in area di rigore, dalla sinistra l'attaccante rossobl¨ serve Clementi ma un difensore salva in extremis in angolo. Al 20' sugli sviluppi di un corner calciato da Papa, Panisson crossa dalla sinistra, Giacometti dal limite dell'area tira a rete ma il portiere ospite Fumagalli para. Al 25' Lazzoni crossa in area, Clementi colpisce il pallone di testa direttamente in porta, il portiere Fumagalli devia in tuffo la palla sul palo e salva il risultato. Due minuti dopo, Ŕ il 27', Cipolla serve Papa, gran tiro rasoterra da fuori, il portiere Fumagalli devia di nuovo in angolo. Al 27' il Fiorenzuola rimane in dieci: Merloni colpisce con una gomitata il capitano rossobl¨ Giacometti: l'attaccante rossonero viene espulso. Al 36' il Gubbio va in vantaggio: De Pascale conquista un pallone a centrocampo, salta come birilli i suoi avversari, appena entrato in area viene messo gi¨ da Berardo, Ŕ calcio di rigore. Dal dischetto il "Cobra" Clementi spedice il pallone all'incrocio dei pali. E' l'1-0, si chiude il primo tempo. Nei secondi 45 minuti il Gubbio mantiene il possesso di palla e cerca il gol della tranquillitÓ. Al 47' poderosa azione di De Pascale che serve Panisson sulla sinistra, il centrocampista rossobl¨ crossa in area, Clementi di testa manda di poco sopra la traversa. Al 55' si fa vedere il Fiorenzuola: Melizza tira da fuori area, ma la palla va di poco sopra la traversa. Al 58' nuova espulsione per gli ospiti: brutto fallo di reazione di Balzano a gioco fermo ai danni di Gilardi: su segnalazione del guardalinee, l'arbitro estrae il cartellino rosso. Al 60' bella azione di Cipolla, la palla arriva a Mattioli e tira in porta ma Fumagalli sventa di nuovo il pericolo. Al 71' il Gubbio raddoppia grazie a un gran gol di Cipolla: l'attaccante rossobl¨, servito da Mattioli, disorienta il proprio difensore con uno splendido cambio di passo, entra in area ed infila il portiere ospite con un perfetto rasoterra nell'angolino. E' il 2-0. A questo punto il Gubbio gioca pi¨ tranquillo e crea non pochi problemi alla retroguardia del Fiorenzuola. Nel giro di un minuto il Gubbio sfiora di nuovo la segnatura: al 75' l'estremo difensore Fumagalli salva in angolo su colpo di testa di Cipolla e al 76' il portiere ospite respinge di nuovo un tiro in acrobazia scagliato a rete dal bomber Clementi. Ma il terzo gol non tarda ad arrivare: Ŕ l'83', Clementi serve Lazzoni, dalla sinistra il centrocampista rossobl¨ mette in mezzo, arriva Melotti e insacca. E' il 3-0 finale. All'87' viene espulso anche Lanati del Fiorenzuola per un brutto fallo da dietro su Rizzo. Si conclude cosý la gara tra gli applausi del pubblico, caloroso anche oggi per tutti i novanta minuti. Domenica 2 dicembre il Gubbio affronterÓ in casa il temibile Teramo, reduce dal pareggio a Gualdo (2-2).
Gubbio: Vecchini, Rizzo, Mattioli, Lazzoni, De Pascale, Giacometti, Gilardi (65' Zebi), Papa (75' Melotti), Clementi, Panisson, Cipolla (79' Famiano). All. Alessandrini.
Fiorenzuola: Fumagalli, Gorrini, Balzano, Ciceri (74' Pizzelli), Berardo, Ferrari, Lanati, Melizza, Merloni, Mello (59' Mileo), Luciani (79' Parma). All. Bozzi.
Reti: 37' Clementi (G) rig., 71' Cipolla (G), 83' Melotti (G).
Arbitro: Gava di Conegliano (coadiuvato da Pagani e Paolucci di Macerata). Ammoniti: Lazzoni, Gilardi, Zebi (G); Ciceri, Balzano, Berardo (F). Espulsi: Merloni al 27', Balzano al 58', Lanati all'87' (F). Angoli 12-3 per il Gubbio. Spettatori 1200 circa.

I RISULTATI DELLA 13░ GIORNATA:
Brescello - Sassuolo 2-0
30' Giandomenico (B), 60' Giandomenico (B)
Faenza-Trento 0-1
87' Pierotti (T)
Gualdo - Teramo 2-2
34' Trotta (G), 39' Facci (T) aut., 45' Myrtaj (T) rig., 70' Arno (T)
Gubbio - Fiorenzuola 3-0
37' Clementi (G) rig., 71' Cipolla (G), 83' Melotti (G)
Mantova - Imolese 0-1
88' Biserni (I)
Mestre - Thiene 1-0
70' Monari (M)
Montichiari - Poggese 3-0
8' Galassi (M), 30' Galassi (M), 75' Galassi (M)
Sambenedettese - Rimini 1-0
69' Cacciatori (S)
San Marino - Altoadige 0-0

Ľ 24/11/2001
Domenica a Gubbio arriva il Fiorenzuola

Domenica 25 novembre il Gubbio gioca al "San Biagio" contro il Fiorenzuola. Mister Alessandrini, nella conferenza stampa di ieri sera, ha messo in guardia la formazione rossobl¨:"Il Fiorenzuola Ŕ una buona squadra da non sottovalutare, dobbiamo stare attenti, non bisogna guardare la differenza di punti in classifica che c'Ŕ tra noi e loro". Nelle file del Gubbio sono tutti disponibili, dipenderÓ dal tecnico chi far giocare. Auguri particolari vanno a due giocatori rossobl¨: oggi compie 27 anni il centrocampista Massimiliano Lazzoni, mentre tre giorni fa (il 21) ha festeggiato 32 anni il portiere Giovanni Vecchini.

Ľ 21/11/2001
Gli squalificati del girone B della C/2

Questa settimana il giudice sportivo ha inflitto due giornate a Zanin (Montichiari), Pellegrini (Sassuolo) e Stradaroli, Zanoli (Poggese).Sono stati appiedati per un turno: Sabato (Fiorenzuola), Radice (Mantova), Chiavaro (Trento), Bersi (Montichiari) e Catanese, Gentile (Brescello). Infine Ŕ stata multata la SocietÓ del Teramo per 1500 euro.

Ľ 18/11/2001
Il Gubbio pareggia con l'Altoadige (1-1)

Nella dodicesima giornata di campionato, il Gubbio pareggia in trasferta con l'Altoadige (1-1). Per la squadra rossobl¨ Ŕ il secondo pareggio in questa stagione dopo quattro vittorie consecutive. La formazione di Alessandrini ottiene un prezioso punto a Bolzano, tiene bene il campo e chiude tutti gli spazi agli attaccanti biancorossi. Nel primo tempo l'Altoadige inizia all'attacco ma tutte le azioni offensive dei padroni di casa si spengono nella rocciosa difesa eugubina. Poche le azioni da raccontare; le uniche reti che hanno deciso la gara sono state siglate nella prima frazione di gioco. Al 17' Mallus prova a sorprendere dalla distanza il portiere Vecchini ma il suo tiro scheggia la parte superiore della traversa. Due minuti dopo (19') ci provano i rossobl¨ con Papa, ma il suo tiro indirizzato a rete viene deviato in extremis dalla retroguardia biancorossa. Al 24' il Gubbio passa in vantaggio: sugli sviluppi di un calcio d'angolo battuto da Papa, il difensore rossobl¨ Bruni insacca di testa in rete, approfittando di una indecisione del portiere altoatesino Careri. E' lo 0-1. Ma nei minuti di recupero, precisamente al 47' l'Altoadige pareggia: Nardi su punizione serve il giovane Zecchin e con un preciso tiro dal limite dell'area spedisce la palla in rete infilando il portiere eugubino Vecchini. E' l'1-1 e si chiude cosý il primo tempo. Nei secondi 45 minuti il Gubbio, ben messo in campo, riesce ad arginare i vani tentativi d'attacco dell'Altoadige, e le azioni degne di nota sono davvero poche. Al 55' Zecchin tira a botta sicura, respinge di pugno Vecchini e sulla ribattuta l'attaccante biancorosso Motta spara alto. Al 94' ci prova ancora Zecchin su punizione dal limite, ma il suo tiro viene respinto da Giacometti, sicuramente il migliore in campo. Escono soddisfatti a fine gara i tifosi eugubini giunti in terra altoatesina, sobbarcandosi oltre 600 km. di distanza. Domenica 25 novembre il Gubbio affronterÓ in casa il Fiorenzuola, reduce dal pareggio tra le mura amiche con la Sambenedettese (1-1).
Altoadige: Careri, Brugger, Frau (42' Zecchin), Molinari, Merzek, Fabris, Mallus, Artusi, Bernardi (75' Noselli), Nardi, Motta. All. Tesser.
Gubbio: Vecchini, Rizzo, Mattioli (81' Parla), Lazzoni, Bruni, Giacometti, Gilardi (65' Zebi), Papa, Clementi (87' Melotti), Panisson, Cipolla. All. Alessandrini.
Reti: 24' Bruni (G), 47 p.t. Zecchin (A).
Arbitro: Crugliano di Crotone. Ammoniti: Cipolla (G). Angoli 5-3 per il Gubbio. Spettatori 900 circa (una settantina da Gubbio).

I RISULTATI DELLA 12░ GIORNATA:
Altoadige - Gubbio 1-1
24' Bruni (G), Zecchin (A)
Fiorenzuola - Sambenedettese 1-1
24' Colantuono (S), 35' Ferrari (F)
Imolese - Faenza 3-0
69' Gabbriellini (I), 75' Villa (I), 78' Valiani (I)
Mantova - Mestre 2-1
27' Matys (Me), 35' Della Giovanna (Ma), 90' Lampugnani (Ma)
Rimini - Montichiari 1-0
92' Di Nicola (R) rig.
Sassuolo - Gualdo 0-4
(giocata sabato)
18' Trotta (G), 60' Ardeni (S) aut., 72' Trotta (G), 86' Matteini (G)
Teramo - Brescello 2-1
18' Lorieri (T), 38' Myrtaj (T), 48' Pedotti (B)
Thiene - Poggese 3-3
23' Succi (P), 30' Colussi (T) rig., 47' Rossi (P) rig., 56' Colussi (T), 74' Rossi (P), 91' Mazzuccato (P)
Trento - San Marino 2-1
12' Pierotti (T), 88' Cester (T), 94' Maisto (S)

Ľ 16/11/2001
Alessandrini: "Proviamo sempre a vincere"

Si Ŕ svolta, come di consueto, la conferenza stampa dell'A.S. Gubbio. Tema predominante l'insidiosa trasferta in Altoadige. La gara Ŕ stata al centro delle considerazioni del tecnico rossobl¨ Alessandrini. "L'Altoadige ha un buon organico" ha esordito "Ŕ una squadra costruita per alte ambizioni e gioca un bel calcio, mi auguro di rivedere il miglior Gubbio". Accenna a una probabile formazione "ho qualche problema con Clementi ma dovrebbe giocare, Cipolla ha recuperato, mentre De Pascale non si Ŕ allenato, per il resto Ŕ tutto a posto. Vedr˛ fino all'ultimo chi poter far giocare". Parla del momento positivo del team rossobl¨ "siamo molto soddisfatti per la vittoria sul Brescello per come Ŕ arrivata e andiamo avanti con fiducia, proviamo sempre a vincere ed essere sempre al massimo delle proprie condizioni". Infine elogia i tifosi eugubini "il pubblico si Ŕ integrato insieme alla squadra, la incita e la sostiene sempre, per noi Ŕ una marcia in pi¨".

Ľ 16/11/2001
Di Giulio si accorda con il Rimini

Il Rimini (stesso girone del Gubbio) sta acquistando il centrocampista Gianluca Di Giulio, 29 anni, dal Benevento (C/1). La prossima settimana sarÓ a disposizione del tecnico biancorosso Bonavita.

Ľ 14/11/2001
Gli squalificati del girone B della C/2

Questa settimana il giudice sportivo ha inflitto al secondo allenatore Osio del Brescello una squalifica fino al 5 dicembre. Staranno fermi per due giornate Bizzarri e Paoletti del Brescello. Sono stati appiedati per un turno: Martinetti (Gualdo), Di Loreto(Sassuolo), Malventi (Trento), Ciceri (Fiorenzuola), Piovesan, Scantamburlo (Mestre), Poturak, Miftah (Brescello), Dalla Mano, Sacchini (Mantova) e Quondamatteo (Sambenedettese). Infine sono state multate le SocietÓ di Poggese e Sambenedettese per 250 euro.

Ľ 14/11/2001
L'Altoadige prende Di Carlo

L'Altoadige, prossimo avversario del Gubbio, preleva Domenico Di Carlo, 37 anni, centrocampista dal Sliema Wanderers (prima divisione maltese). L'esperto calciatore in passato ha giocato in serie A con Vicenza e Lecce.

Ľ 13/11/2001
Rizzo: "Pubblico caloroso anche nei momenti difficili"

Il giovane difensore scuola Roma Antonio Rizzo Ŕ intervenuto questa sera alla trasmissione "Fuorigioco" in onda su Trg. Il terzino rossobl¨ si Ŕ soffermato sugli episodi salienti della partita con il Brescello: "In occasione del primo rigore la palla mi Ŕ carambolata sulla mano, non ho potuto farci nulla". Sugli avversari: "Non Ŕ stato facile giocare contro questa formazione, molto ben messa in campo; lo 0-2 ci stava mettendo seriamente in difficoltÓ. Poi il gol di Bruni ci ha sbloccato, facendoci credere nella rimonta". L'ultima considerazione Ŕ un pacifico confronto tra l'accoglienza dei tifosi eugubini e la precedente esperienza a Gualdo. "L'anno scorso mi sono trovato bene, Ŕ una bella piazza. Ma questi tifosi, vicini alla squadra anche nei momenti difficili, ci fanno sentire ben altro calore. Posso dire che giocare qui Ŕ un vero piacere". Tra gli ospiti anche Moreno Zebi, che ha affrontato il tema della prossima delicata trasferta in Alto Adige: "Una gara da affrontare con la massima concentrazione. Cercheremo di portare via l'intera posta".

Ľ 11/11/2001
Il Gubbio sotto di due gol, recupera e batte il forte Brescello (4-2)

Nell'undicesima giornata di campionato, il Gubbio sconfigge al "San Biagio" il Brescello (4-2). Per la squadra rossobl¨ Ŕ la quarta vittoria consecutiva e si porta a sole due lunghezze dalla vetta della classifica. Il Brescello si dimostra una formazione di tutto rispetto, molto organizzata e compatta, sicuramente la migliore vista a Gubbio. La squadra di Alessandrini ottiene un'importante vittoria e riesce a recuperare una partita che perdeva per 2-0 dopo appena venti minuti. L'incontro Ŕ ricco di emozioni. All' 8' Rizzo colpisce involontariamente di mano il pallone in piena area rossobl¨, per l'arbitro Ŕ rigore. Dal dischetto Bizzarri porta in vantaggio gli ospiti. Al 19' il Brescello raddoppia: Miftah dalla destra crossa al centro, arriva Federici e dal limite dell'area spara un gran tiro che si infila alle spalle dell'esterrefatto Vecchini, Ŕ lo 0-2. La partita appare ormai compromessa, ma il Gubbio non ci sta e cerca di recuperare lo svantaggio. Al 24' Cipolla viene atterrato in area da Morello, Ŕ calcio di rigore. Dagli undici metri Lazzoni spiazza il portiere Sardini. Dopo appena quattro minuti Clementi viene messo gi¨ in piena area giallobl¨ da Paoletti e l'arbitro accorda un nuovo rigore alla squadra rossobl¨. Lazzoni si appresta a calciare il penalty, ma questa volta il suo tiro si perde sopra la traversa. Al 36' Cipolla salta un avversario, viene steso dal proprio difensore al limite dell'area quando Ŕ solo davanti al portiere, l'arbitro non vede e fa proseguire. Nel giro di pochi minuti il Brescello rimane in nove: vengono espulsi al 37' Miftah per somma di ammonizioni e al 44' Paoletti per aver strattonato a gioco fermo Mattioli. Si chiude cosý il primo tempo sul risultato di 1-2. Nei secondi 45 minuti il Gubbio approfitta dell'inferioritÓ numerica dell'avversario e sospinto da un caloroso pubblico recupera la gara. Al 46' Cipolla entra in area e tira a rete, Sardini devia in angolo. Al 71' il Gubbio pareggia: Papa dal corner indirizza un pallone in area, svetta di testa il difensore Bruni e insacca, Ŕ il 2-2. La squadra rossobl¨ a questo punto crede nella vittoria e cerca il gol che vale i tre punti. All'80' Papa crossa in area, Cipolla serve Bruni, il difensore per˛ spedisce la palla sopra la traversa. All'82' Clementi serve Papa che entra in area ma solo davanti alla porta spara addosso al portiere Sardini. Ma dopo due minuti il Gubbio va in vantaggio: Ŕ l'84', Mattioli lanciato da Papa scatta sul filo del fuorigioco e serve dalla sinistra in area Cipolla, da pochi passi l'attaccante rossobl¨ infila l'incolpevole Sardini. All'88' viene espulso anche Bizzarri del Brescello per proteste. In pieno recupero il Gubbio va a segno per la quarta volta. Al 94' Cipolla viene steso in area da Poturak su un azione di contropiede, Ŕ di nuovo rigore e viene espulso il giocatore giallobl¨ per fallo da ultimo uomo. Dal dischetto Clementi trasforma il penalty, Ŕ il 4-2 finale. Si chiude cosý una gara emozionante e combattuta. Domenica 18 novembre il Gubbio affronterÓ fuori casa l' Altoadige, reduce dalla vittoria tra le mura amiche con il Sassuolo (4-0).
Gubbio: Vecchini, Rizzo, Mattioli (85' De Pascale), Lazzoni (61' Magnanelli), Bruni, Giacometti, Melotti (59' Gilardi), Papa, Clementi, Zebi, Cipolla . All. Alessandrini.
Brescello: Sardini, Ferrari (86' Giarretta), Morello, Paoletti, Pedotti, Federici, Miftah, Gentile, Giandomenico (61' Scalise), Catanese (89' Poturak), Bizzarri. All. Cadregari.
Reti: 8' Bizzarri (B) rig., 19' Federici (B), 24' Lazzoni (G) rig., 71' Bruni (G), 84' Cipolla (G), 94' Clementi (G) rig.
Arbitro: Masiero di Mestre (coadiuvato da Pasquinucci di Ercolano e Pennino di Fratta M.). Ammoniti: Lazzoni, Clementi (G); Miftah, Morello (B). Espulsi: 37' Miftah, 44' Paoletti, 88' Bizzarri, 94' Poturak (B). Il direttore di gara ha allontanato dal terreno di gioco il mister Alessandrini (Gubbio) al 65' e l'allenatore in seconda Osio (Brescello) al 75'. Angoli 6-1 per il Gubbio. Spettatori 1500 circa.

I RISULTATI DELLA 11░ GIORNATA:
Altoadige - Sassuolo 4-0
1' Motta (A), 20'Bernardi (A), 57' Bernardi (A), 62' Molinari (A)
Faenza - Teramo 3-1
10' Myrtaj (T), 30' Nonis (F), 45' Errani (F), 79' Floccari (F)
Gualdo - Fiorenzuola 0-0
Gubbio - Brescello 4-2
8' Bizzarri (B) rig., 19' Federici (B), 24' Lazzoni (G) rig., 71' Bruni (G), 84' Cipolla (G), 94' Clementi (G) rig.
Mestre - Rimini 3-1
2' Matys (M), 16' Basso (M), 80' Matys (M), Di Nicola (R) rig.
Montichiari - Thiene 0-0
Poggese - Trento 4-0
18' Rossi (P) rig., 23' Succi (P), 37' Vigorelli (P), 45' Succi (P)
Sambenedettese - Mantova 2-1
27' Graziani (M), 51' Soncin (S), 84' Soncin (S) rig.
San marino - Imolese 0-0

Ľ 09/11/2001
A Faenza arriva Pini dall'Argentina

Il Faenza (girone B della C/2) acquista un nuovo calciatore dall'Argentina: Leandro Pini dal Newell's Old Boys. Intanto in casa Poggese pare sia tornata un p˛ di tranquillitÓ e il gruppo si sta ricompattando. Nel frattempo il Senigallia ha richiesto l'acquisto di uno dei probabili partenti, l'attaccante Melli.

Ľ 08/11/2001
La Poggese vende mezza squadra

Il presidente Trazzi della Poggese (stesso girone del Gubbio), visti i deludenti risultati, ha messo in vendita mezza squadra. Il patron della societÓ lombarda si sente tradito dai propri calciatori, dopo le cessioni farÓ nuovi acquisti. Il primo a partire Ŕ Massarenti, ceduto alla Centese; gli unici riconfermati sarebbero Rosati, Zanoli, Cinquetti, Corradi, Rossi, Marini, Codognola, Vigorelli e Succi.

Ľ 07/11/2001
Panisson squalificato per un turno

Il centrocampista Gianluca Panisson, espulso domenica scorsa durante la gara di Mantova, Ŕ stato squalificato per un turno dal giudice sportivo. Gli altri squalificati del girone: Bertoni, Di Nicolantonio e Rosin (Montichiari) sono stati squalificati per due giornate; Mello (Fiorenzuola), Artusi (Altoadige), Manganiello (Montichiari), Rodighiero (Trento), Boscolo e Radice (Mantova) sono stati appiedati per un turno. Infine, l'allenatore Ciulli del Montichiari Ŕ stato squalificato fino al 21 novembre.

Ľ 07/11/2001
Il Fiorenzuola ingaggia Merloni

Nuova operazione di mercato nel girone B della C/2. Il Fiorenzuola preleva il centrocampista Matteo Merloni, 29 anni, dal Padova (C/1).

Ľ 04/11/2001
Il Gubbio vince a Mantova (0-1)

Nella decima giornata di campionato, il Gubbio sconfigge al "Martelli" il Mantova (0-1). Per la squadra rossobl¨ Ŕ la terza vittoria consecutiva. La squadra di Alessandrini ottiene una sorprendente vittoria contro il forte Mantova: il gol partita lo mette a segno l'ex di turno, il bomber rossobl¨ Claudio Clementi. Nel primo tempo la partita Ŕ equilibrata, il Mantova prova a vincere la gara, ma il Gubbio Ŕ attento e chiude tutti gli spazi agli attaccanti biancorossi. La gara Ŕ avara di occasioni. Al 1' Della Giovanna approfitta di uno svarione difensivo eugubino, tira in porta a botta sicura, ma il portiere rossobl¨ Vecchini salva. Al 34' cross dalla sinistra di Lampugnani, colpisce di testa Della Giovanna, ma il suo tiro va alto. Si chiude cosý il primo tempo sullo 0-0. Nei secondi 45 minuti la partita si fa vivace e il Gubbio sorprende la retroguardia biancorossa. Al 51' Cipolla serve in area Clementi, tiro di esterno destro al volo che sfiora il palo. Tre minuti pi¨ tardi il Gubbio passa in vantaggio: Ŕ il 54', Panisson serve sulla sinistra Cipolla, l'attaccante rossobl¨ resiste alla carica di un avversario, entra in area e tira in porta, ribatte il portiere Bellodi, si avventa come un falco sul pallone "Cobra" Clementi e da posizione angolata infila la palla in rete. Il Mantova non ci sta e tenta in tutti i modi di riequilibrare la gara. Al 60' Della Giovanna di testa impegna severamente Vecchini che con un splendido intervento in tuffo devia in angolo. Il Gubbio in due diverse occasioni sfiora in contropiede il raddoppio. Al 76' Cipolla serve Melotti, tira in porta ma il suo tiro va di poco alto sopra la traversa. All' 82' il difensore biancorosso Radice serve involontariamente Melotti, il centrocampista rossobl¨ si invola verso l'area biancorossa ma solo davanti alla porta spara addosso all'estremo difensore Bellodi. La squadra rossobl¨ rimane in dieci per l'espulsione di Panisson, ma stringe i denti e porta casa i sospirati tre punti. I tifosi eugubini a fine partita fanno festa nel settore ospiti (da notare la presenza di alcuni supporters di Lecco insieme a quelli rossobl¨ venuti a sostenere il loro concittadino Gilardi). Domenica 11 novembre il Gubbio affronterÓ in casa il Brescello, reduce dalla sconfitta tra le mura amiche con l'Altoadige (0-1).
Mantova: Bellodi, Lampugnani, Albonetti, Palumbieri (85' Filippi), Radice, Dalla Mano, Sacchini (61' Spinazzi), Boscolo, Graziani, Pupita (58' Altinier), Della Giovanna. All. Falsettini.
Gubbio: Vecchini, Rizzo, Mattioli, Lazzoni, Bruni, Giacometti, Gilardi (63' Melotti), Papa (85' De Pascale), Clementi (78' Zebi), Panisson, Cipolla . All. Alessandrini.
Rete: 54' Clementi (G).
Arbitro: Vicinanza di Albenga. Ammoniti: Pupita, Boscolo, Graziani (M). Espulsi: Panisson (G); Radice (M). Il direttore di gara ha allontanato dal terreno di gioco gli allenatori Falsettini (Mantova) al 74' e Alessandrini (Gubbio) al 90'. Angoli 6-1 per il Mantova. Spettatori: 1700 circa.

I RISULTATI DELLA 10░ GIORNATA:
Brescello - Altoadige 0-1
6' Chiopris (A)
Fiorenzuola - Poggese 1-1
30' Rosati (P), 45' Mello (F)
Imolese - Montichiari 3-0
30' 74' 88' Villa (I)
Mantova - Gubbio 0-1
54' Clementi (G)
Mestre - Sambenedettese 2-2
7' Basso (M), 23' Pirone (S), 49' Basso (M), 87' Sergi (S)
Rimini - Trento 1-0
45' Favi (R)
Sassuolo - Faenza 1-0
19' Di Loreto (S)
Teramo - San Marino 4-1
4' Lauria (S), 20' Myrtaj (T), 60' De Angelis (T), 87' Margheriti (T), 90' Myrtaj (T)
Thiene - Gualdo 1-1
49' Noro (T), 85' Spagnolli (G)

Ľ 02/11/2001
Alessandrini: "Giochiamo sempre per ottenere il massimo"

Si Ŕ svolta, come di consueto, la conferenza stampa dell'A.S. Gubbio. Tema predominante l'insidiosa trasferta di Mantova. La gara Ŕ stata al centro delle considerazioni del tecnico rossobl¨ Alessandrini. "E' una trasferta molto impegnativa" ha esordito "il Mantova ha ottimi giocatori, due attaccanti molto forti come Graziani e Della Giovanna, dovremo stare molto attenti in difesa". Parla di una probabile formazione "ho qualche giocatore acciaccato, vedr˛ fino all'ultimo chi poter far giocare. Per la formazione si tratta di scegliere in base alle caratteristiche dell'avversario. Non vorrei snaturare il nostro modulo, per˛ ci pu˛ essere una esigenza di cambiare durante la gara, visto che loro molto probabilmente cambieranno modulo proprio per vincere". Parla della squadra rossobl¨ "si gioca sempre per ottenere il massimo, tutti i giorni lavoriamo per arrivare la domenica nelle condizioni ottimali. Cerco sempre di stimolare tutti, ma i ragazzi sono molto intelligenti e sanno quello che vogliono, Ŕ un gruppo molto sano".


[vai a inizio pagina] [vai alle news] [vai all'archivio news]

Ultimo aggiornamento - Last update
data 23.07.2019 ora 22:00

Info: > Privacy e Cookie Policy

MAIN SPONSOR WITH PAGE LINKS:
(CLICCABILI CON FINESTRA GRANDE)

SPONSOR WITH PAGE LINKS:

SPONSOR WITH PAGE LINKS:

ART.13 REGOLAMENTO UE n.2016/679
D.LGS. ART. 122 DL 196/03
G.U. ART. n.229/14:

Media Spettatori
Lega Pro - Girone B
Stagione 2018/2019

Dopo 38 giornate:

Vicenza
Triestina
Ternana
Sambenedettese
Rimini
Monza
Pordenone
Vis Pesaro
Teramo
Ravenna
Sudtirol
Albinoleffe
Fermana
Fano
Gubbio
Feralpisalo
Virtus Verona
Giana Erminio
Imolese
Renate

8070
4420
2550
2470
2120
2110
1790
1650
1630
1410
1000
1000
990
940
880
860
690
680
550
290

Media spettatori:
>
La scheda

Dati media:
La Gazzetta dello Sport

Lega Pro
Girone B - 2018/2019

Abruzzo (1)
Teramo
Emilia-Romagna (3)
Imolese, Ravenna, Rimini
Friuli (2)
Pordenone, Triestina
Lombardia (5)
Albinoleffe, Feralpisalo, Giana Erminio, Monza, Renate
Marche (4)
Fano, Fermana, Sambenedettese, Vis Pesaro
Trentino Alto Adige (1)
Sud Tirol
Umbria (2)
Gubbio, Ternana
Veneto (2)
Vicenza, Virtus Verona

Amarcord rossoblu


Anno 2011-2012 Serie B:

MATCH CLOU:

1 ottobre 2011:

Gubbio-Verona 1-1
Spettatori: 3911

24 ottobre 2011:
Gubbio-Torino 1-0
Spettatori: 4173

6 gennaio 2012:
Gubbio-Bari 2-2
Spettatori: 3821

28 gennaio 2012:
Gubbio-Sampdoria 0-0
Spettatori: 3977

28 aprile 2012:
Gubbio-Pescara 0-2
Spettatori: 4434

Info: > Privacy e Cookie Policy