GUBBIO 2019-2020
Serie C - Mercato

ACQUISTI:

Cesaretti (a) Paganese
Bacchetti (d) Monopoli
Sbaffo (c/a) Albinoleffe
Zanoni (d) Atalanta
Cenciarelli (c) Viterbese
Konate (d) Fano
Rafa Munoz (d) Marbella
Filippini (d) Lazio
Zanellati (p) Torino
Ravaglia (p) Bologna
De Silvestro (a) rinnovo
Malaccari (c) rinnovo

SOTTO CONTRATTO:

Marchegiani (p)
Tofanari (d)
Schiaroli (d)
Maini (d)
Benedetti (c)
Conti (c)
Ricci (c)
Battista (a)
Tavernelli (a)

TRATTATIVE:

Hadziosmanovic (d) Samp
Garattoni (d) Crotone
Bordin (c) Roma
Sarao (a) Monopoli
Gondo (a) Rieti
Gori (a) Fiorentina

CESSIONI:

Casiraghi (c/a) Sudtirol
Chinellato (a) Lecco
Espeche (d) Reggiana
Cattaneo (c/a) Novara
Plescia (a) Renate
Pedrelli (d) Vis Pesaro
Battaiola (p) Fiorenzuola

Clicca le immagini rossoblu!

CLASSIFICA 2018-2019

Pordenone
Triestina (-1)
Imolese
Feralpisalo

Monza
Sudtirol
Ravenna
Vicenza
Sambenedettese
Fermana
Ternana
Gubbio
Teramo
Albinoleffe
Vis Pesaro
Giana Erminio
Renate
Rimini
Virtus Verona

Fano

73
67
62
62
60
55
55
51
50
47
44
44
43
43
42
42
39
39
38

38

Link Banner: Risultati Calcio:

Risultati Calcio...

Verdetti:

Pordenone in serie B
Virtus Verona e Fano retrocesse in serie D

-

Marcatori 2018-2019
Lega Pro - Girone B

Granoche Triestina
Perna Giana Erminio
Lanini Imolese
Candellone Pordenone

17
15
14
14

Vedi lo stadio Barbetti!

Marcatori Gubbio
2018-2019

De Silvestro
Casiraghi
Marchi
Chinellato
Plescia
Casoli
Battista
Campagnacci
Espeche
Maini
Malaccari
Schiaroli

8
7
5
4
3
2
1
1
1
1
1
1

Scopri la nostra citta!

Link Partners:

Calcio in Diretta
Risultati.it

Calcioland.forumfree.it
Tuttocampo.it

Info e pubblicita:

redazione@gubbiofans.it

[vai alle news] [vai all'archivio news]

31/08/2004
Torneo "Città di Gubbio": vince il Perugia

Si è giocato in notturna al "San Biagio" la finale della terza edizione del torneo internazionale "Città di Gubbio", riservato alle squadre Primavera. Il Perugia vince il torneo battendo per 1-0 nel derby tutto umbro la Ternana. La rete decisiva è stata segnata al 29' da
Bartoccini con un bel tiro al volo dal limite che si è infilato nell'angolino. Il Parma si aggiudica la finale per il terzo e quarto posto sconfiggendo per 3-1 la Juventus. Miglior giocatore del torneo (premio "Ylenia Cernicchi") è stato il laterale sinistro Pacilli (classe '87) della Ternana. Il capocannoniere invece (premio "Angelo Barberini") è stato l'attaccante Magionami (classe '86) del Perugia.

31/08/2004
Mercato: Antonazzo all'Ascoli; in rossoblù arrivano Carvajal e Panarello

Ultimi colpi di calciomercato oramai alla chiusura. Il difensore Angelo
Antonazzo è stato ceduto all'Ascoli: il terzino pugliese ha firmato un contratto triennale con la società bianconera; verrà girato in prestito al Grosseto degli ex rossoblù Cipolla e Crespini. Il Gubbio, in alternativa, ha acquistato il difensore di fascia destra Antonino Panarello (28 anni) proveniente dall'Igea Virtus (contratto biennale). Inoltre sono state definite altre due trattative: il portiere David Allister Carvajal (20 anni; ex Cuneo e Spezia), è stato tesserato per i colori rossoblù (contratto annuale); il giovane difensore eugubino Moreno Brunelli è stato girato in prestito all'Orvietana. Il Bellaria ottiene dal Parma il giovane difensore Stefani, classe '84. Il San Marino prende il centrocampista Troiano (ex Brescia). La Cuoiopelli Cappiano ingaggia l'attaccante Ciotti (23 anni) proveniente dal Cittadella. Il Montevarchi tessera il centrocampista Fusi (24 anni), la scorsa stagione nelle fila del Grosseto (di proprietà dell'Empoli). L'attaccante del Gualdo Rossi (22 anni) poteva finire alla Sambenedettese, ma la trattativa si è poi arenata.

30/08/2004
Torneo "Città di Gubbio": finale con derby

Si sono giocate le semifinali del torneo internazionazionale "Città di Gubbio", riservato alle formazioni Primavera. La Ternana ha sconfitto per 2-1 la Juventus a Nocera Umbra. Al "San Biagio" di Gubbio, invece, il Perugia ha battuto per 1-0 il Parma. Si attende una finale avvincente che vedrà di fronte Perugia-Ternana: appuntamento martedì 31 agosto, allo stadio "San Biagio" (ore 20,45) per gustarsi questo derby tutto umbro.

30/08/2004
Mercato: Panisson alla Fortis Spoleto

Gianluca
Panisson, ex centrocampista del Gubbio dal 1998 al 2003, si è accordato con la Fortis Spoleto (contratto annuale). Il laterale sinistro offensivo veneziano, la scorsa stagione nelle fila del Montevarchi (ex Arezzo, Spezia e Vis Pesaro), ritroverà a Spoleto gli ex rossoblù Flavoni, Pugnitopo, Marinelli e il tecnico Cerafischi. Il Bellaria ingaggia l'attaccante Gerardo Young (ex Castel di Sangro). Dopo il portiere Pifarotti, il Gubbio gira in prestito all'Orvietana anche il giovane terzino Brunelli. Intanto, un ulteriore novità arriva dall'A.S. Gubbio Calcio 1910 nell'ambito della campagna abbonamenti 2004-05: per tutti coloro che sono in possesso della tessera di abbonamento, verrà estratto il numero di riferimento che vincerà una vacanza per due persone offerta dall'agenzia viaggi "Le Marmotte".

29/08/2004
Amichevole: tris di gol al Semonte

Test amichevole per il Gubbio di mister
Castellucci che allo stadio di Zappacenere ha affrontato il Semonte di mister Mengoni, squadra ambiziosa del presidentissimo Notari che milita in prima categoria, dove giocano tanti ex rossoblù (Notari, Pierini, Rossi Stefano, Pozzolini e Pascolini Denis). Tra le fila eugubine sono assenti Antonazzo, LazzoniSandreani. Non passa nemmeno un minuto e il Gubbio è già in vantaggio con Coresi con un bel diagonale dal limite che si insacca in fondo all'angolino. Al 12' arriva il raddoppio con Curcio che insacca di testa il set su cross dalla sinistra di Montemurro. Al 20' si fa vedere il Semonte con Notari che su punizione sfiora di poco l'incrocio dei pali. Al 29' sono invece i rossoblù a sfiorare la rete con un diagonale di Montemurro, su assist di Maisto, che termina a fil di palo. Al 41' Centogambe, su punizione, impegna Fabbri in angolo. Nella ripresa consueta girandola di sostituzioni: entrano in campo tutte le seconde linee. Si rende pericoloso in due occasioni Marchi (55' e 59'): in entrambi le circostanze è prodigioso il portiere rossoverde Ceppodomo che sventa due gran tiri da fuori del giovane attaccante eugubino. Al 61' sfiora la terza segnatura un altro giovane della squadra rossoblù, Gaggiotti, con un tiro radente che termina di poco a lato. Ci prova anche Tresoldi (86') con una sventola su punizione: Ceppodomo sventa ancora in tuffo il pericolo. Nel finale (89') c'è gloria anche per Radicchi che dopo uno slalom vincente insacca la palla sotto la traversa fissando il punteggio sul 3-0. Si è giocato anche l'incontro del girone L di Coppa Italia Tolentino-Sambenedettese (2-0): i cremisi di casa sono andati a segno con l'ex attaccante rossoblù Bartolini (40') e con Onorato (49') su calcio di rigore.
Semonte: Urbanelli (Ceppodomo), Pascolini M., Pompei (Filippetti), Notari M., Rossi L. (De Felice), Pierini (Costantini), Centogambe (Billi), Rossi S. (Carosati), Pozzolini (Gambacorta), Evacuo, Pascolini D. All. Mengoni.
Gubbio: Fabbri (46' Carvajal), Aloisi (46' Tafani), Ercoli (46' Amadio, 75' Brunelli), Giacometti, Curcio (73' Saldi), Montemurro (46' Tresoldi), Maisto, Gnagni (58' Travaglione), Baciocchi (46' Marchi), Chafer (46' Gaggiotti), Coresi (46' Radicchi). All. Castellucci.
Reti: 1' Coresi (G), 12' Curcio (G), 89' Radicchi (G).

28/08/2004
"Torneo Città di Gubbio": rush finale

Juventus-Ternana e Parma-Perugia sono le emozionanti gare di semifinale del Torneo "Città di Gubbio", riservato alle formazioni Primavera. E' questo il responso dopo la terza ed ultima giornata delle qualificazioni: nel girone A la Juventus di mister Massimo Storgato ha battuto di misura il Siena per 2-1; vincitrice del gruppo B è risultata la Ternana, che ha fermato la corsa del Catanzaro per 4-0. Passa, nel girone C, il Parma di misura sul Gualdo per 1-0. La formazione Primavera del Perugia si è imposta con autorità sul Brescia per 3-0 nella gara conclusiva del gruppo D. La finalissima è in calendario per martedì 31 agosto alle 21 al "San Biagio" di Gubbio. Nel pomeriggio è previsto anche il match per l'assegnazione del terzo e quarto posto.

28/08/2004
Ospite del "Torneo Città di Gubbio" il c.t. azzurro Paolo Berrettini

Ospite d'onore al Ristorante "San Benedetto" n
ella Serata di Gala del terzo Torneo Internazionale "Città di Gubbio" il mister della Nazionale Italiana under 19. "Le manifestazioni come questa di Gubbio - afferma il commissario tecnico azzurro Paolo Berrettini - contribuiscono ad arricchire il panorama di appuntamenti sportivi per il calcio giovanile e a far crescere i vivai". La serata ha visto la presenza dei rappresentanti di tutte le 12 società che partecipano alla manifestazione (Juventus, Brescia, Parma, Perugia, Hajduk Spalato, Ternana, Arezzo, Pistoiese, Catanzaro, Siena, Gubbio e Gualdo), riservata a squadre Primavera, e che si concluderà martedì sera con la finalissima che si giocherà al "San Biagio" (ore 20,45). Presenti anche il sindaco di Gubbio Goracci e il presidente del Comitato della Vita Franco Chianelli (associazione a beneficio della quale sono destinati alcuni proventi del torneo). Intanto, nel girone L di Coppa Italia, il Gualdo espugna il campo della Fermana per 3-2: per i marchigiani è andato a segno Bucchi che ha realizzato due reti; i gol biancorossi portano la firma di Bresciani (doppietta) e Rossi.

28/08/2004
Mercato: Montevarchi e Massese su Recchi

Il Montevarchi ingaggia il difensore Valeriano
Recchi, 34 anni, la scorsa stagione nelle fila della Rosetana. L'esperto calciatore in passato ha vestito la maglia di Arezzo, Catania e Padova in C/1; in serie B ha giocato per due stagioni con la Fidelis Andria. Un'altra squadra toscana, la Massese, ottiene dall'Empoli l'esterno di centrocampo Yury Recchi, 22 anni, l'anno scorso in forza nell'Imolese (ex Brescello e Gualdo). Con il Fano, invece, si allena il centrocampista Barni (ex Isernia): il calciatore è una vecchia conoscenza del mister granata Morganti, che lo ha avuto quando allenava il Chieti; la società marchigiana valuterà nei prossimi giorni se ingaggiarlo o meno.

27/08/2004
Coppa Italia: Gualdo, tre punti a tavolino

In Coppa Italia (girone L) il Giudice Sportivo ha inflitto la sconfitta a tavolino per 3-0 alla Sambenedettese per non essersi presentata al "Luzi" di Gualdo Tadino. Per la gara in questione quindi, valevole per il secondo turno di Coppa Italia, il Gualdo si aggiudica l'intera posta in palio. La società marchigiana, inoltre, dovrà pagare un indennizzo per risarcire la società gualdese per il mancato incasso. Intanto, l'attaccante eugubino Maurizio
Baciocchi, si scusa con i tifosi per il suo gesto dopo la rete del pareggio nella gara con il Tolentino: "E' stata una reazione istintiva verso il comportamento isolato di un paio di persone - afferma il centravanti - che mi avevano contestato sin dalla prima palla che ho toccato, e non era rivolto al pubblico eugubino, al quale spero di dare più gioie possibili. Ad ogni modo ho sbagliato e chiedo scusa a tutti".

27/08/2004
"Torneo Città di Gubbio": secondo giorno

Avvincente la seconda giornata del torneo Internazionale "Città di Gubbio", manifestazione calcistica delle squadre Primavera. Il Catanzaro supera per 2-1 l'Arezzo. Il Parma ha piegato l'Hajduk Spalato (3-1). Pistoiese e Brescia hanno diviso la posta in palio (1-1). Il Gubbio di mister
Sannipoli, dopo l'ottima prestazione contro la Juventus, viene sconfitto per 2-1 dal Siena. I rossoblù, in vantaggio con Bellucci, a segno anche contro i bianconeri della Juventus, si sono fatti raggiungere e poi superare nel finale di gara dalla squadra senese.

27/08/2004
Mercato: due nuovi arrivi a Bellaria

Molto attivo il Bellaria che si accorda con altri due nuovi calciatori. E' in arrivo il centrocampista Marco
Brighi (21 anni; ex Rimini, Lucchese e Vis Pesaro), fratello del più famoso Matteo. Vestirà la maglia biancazzurra anche il giovane attaccante Improta (ex Sangiuseppese) proveniente dalla Salernitana. Con la squadra romagnola è in prova l'attaccante Gerardo Young (ex Castel di Sangro). L'Imolese prende il centrocampista Manfredi dall'Uzzanese (Eccellenza toscana). In casa Gubbio, invece, si è aggregato alla rosa il giovane portiere David Carvajal (ex Spezia), in prova per alcuni giorni.

26/08/2004
Prima giornata "Torneo Città di Gubbio"

E' partito subito alla grande il
terzo Torneo Internazionale "Città di Gubbio", la manifestazione calcistica riservata a squadre primavera. Nella prima giornata la Ternana ha sconfitto per 3-0 l'Arezzo. Il Perugia si è imposto per 1-0 sulla Pistoiese. Parità tra Gualdo e Hajduk Spalato (1-1). In serata ottima prestazione della "Berretti" Gubbio di mister Sannipoli che è stata sconfitta di misura, solo al 92', dalla Juventus, vincitrice del precedente torneo. La partita si è conclusa sul punteggio di 3-2 in favore dei torinesi: i rossoblù sono andati a segno con Bellucci al 15' e Panetta al 18'; i bianconeri hanno risposto con Cosentini (17'), Cusano (25') e Rodriguez (92').

26/08/2004
Mercato: Turchetta al Frosinone

Tiene sempre banco il calciomercato ormai agli sgoccioli. Il Tolentino potrebbe prendere il portiere
Padorno (ex Casertana) e il centrocampista portoghese Da Costa della Reggiana, entrambi classe '84. Lo stesso Tolentino cederà il forte centrocampista Vitali alla Fermana (serie C/1). Alessandro Turchetta, ex centrocampista offensivo del Gubbio, è stato girato in prestito dalla Fiorentina (proprietaria del cartellino) al Frosinone, squadra che milita nel campionato di serie C/1. Intanto è stata ufficializzata per domenica una partita amichevole tra il Semonte e la squadra di mister Castellucci: si terrà al campo di Zappacenere di Gubbio (ore 16,45).

24/08/2004
Galderisi: "Saluto con affetto Gubbio: che quest'anno sia la volta buona..."

"Nanu"
Galderisi, protagonista indiscusso di un finale esaltante come condottiero sulla panchina eugubina nella passata stagione, è ancora senza squadra. Tante trattative non sono andate in porto, come ammette lo stesso Galderisi a Gubbiofans: "Dispiace restare fermo perchè ho tanta voglia di lavorare. Ho rifiutato un paio di squadre di C/2. Per un soffio è saltato l'accordo prima con il Novara, poi con il Padova. Ci sono state alcune situazioni che potevano concretizzarsi. Aspetto al varco la chiamata giusta". A Gubbio, in soli due mesi, ha ottenuto 14 punti in 7 gare di campionato. Un ruolino di marcia davvero invidiabile che ha permesso alla squadra eugubina di disputare per la seconda stagione consecutiva i playoff. Il tecnico salernitano era presente sugli spalti del "San Biagio" domenica scorsa in Coppa con il Tolentino, come era avvenuto in occasione del "Memorial Mario Mancini" nei primi giorni di agosto. "E' sempre un piacere venire a Gubbio - afferma Galderisi - sono stato benissimo in questa splendida città che mi ha accolto molto bene. Colgo l'occasione per salutare tutti i tifosi eugubini che in pochi mesi mi hanno conquistato. Ho visto due partite del Gubbio e mi sembra che la squadra è abbastanza buona. Auguro al nuovo allenatore e ai giocatori, a cui sono molto legato, di togliersi le maggiori soddisfazioni possibili. Spero che ci sia un grande futuro per questa squadra. Lo spero con tutto il cuore. Tutto questo per ricambiare il grande affetto che ho ricevuto dai tifosi e dall'intera città di Gubbio. Speriamo che quest'anno sia la volta buona. Sarebbe molto bello se i calciatori riuscissero a regalare quest'anno ai tifosi quelle soddisfazioni che non siamo riusciti a raggiungere l'anno scorso, a cui noi tutti ci tenevamo".

24/08/2004
Mercato: Cangini alla Lodigiani

La Lodigiani fa veramente sul serio e si rinforza ulteriormente ingaggiando l'esperto centrocampista
Cangini (contratto triennale) proveniente dalla Reggiana, con trascorsi in serie B con Cesena e Castel di Sangro. Il Ravenna trova un accordo con il centrocampista Galuppi (ex Frosinone) e insegue il centrocampista offensivo Bordacconi e il giovane attaccante Ambrosini del Rimini (quest'ultimo piace anche al Bellaria). L'Imolese prende l'attaccante Romanini dal Lecco e sarebbe sulle tracce del centrocampista Pierri del Melfi. Il Bellaria preleva i difensori Amaranti (ex Urbino) e Sabbatini dalla Vis Pesaro. La stessa società romagnola è pronta a cedere in prestito alla Santarcangiolese il giovane portiere Pacileo e il fluidificante Bertozzi. Il Gubbio, invece, dopo la partenza del secondo portiere Pifarotti, ceduto in prestito all'Orvietana, potrebbe prendere un nuovo estremo difensore da affiancare all'esperto Fabbri e al giovanissimo Vergari. Il sogno proibito sarebbe Faraon, giovane portiere appena acquistato dal Perugia, che ha dimostrato tutte le sue qualità mettendosi in grande evidenza la scorsa stagione con la maglia del Città di Castello. Intanto, il Giudice Sportivo ha squalificato per una giornata Lazzoni, ammonito con il Tolentino: il mediano rossoblù salterà il prossimo turno di Coppa Italia in programma mercoledì prossimo contro la Samb al "Riviera delle Palme".

23/08/2004
Tanti ex rossoblù in evidenza in Coppa

La Coppa Italia è un buon viatico prima dell'inizio del campionato. Tanti ex giocatori rossoblù si sono messi in luce in questa competizione estiva. Lo Spezia di mister
Alessandrini ha battuto la Massese (1-0) e si trova in testa alla classifica del girone E: pedine irremovibili in difesa sono gli ex rossoblù Bruni e Rizzo. Il Rimini dell'ex tecnico rossoblù Acori, dove gioca anche l'ex centrocampista del Gubbio Caracciolo e il calciatore eugubino Tasso, si è tolto il lusso di sconfiggere per 1-0 il Perugia. L'Ivrea, in cui milita De Pascale sempre in grande evidenza, è in testa nel girone A. Il Grosseto ha pareggiato (1-1) in trasferta con l'Aglianese: in grande spolvero l'estroso attaccante Cipolla, come era avvenuto in precedenza nelle partite giocate dalla squadra maremmana. In gran forma Spagnolli con la maglia dell'Altoadige: la sua squadra ha vinto per 1-0 in trasferta a Belluno; per la cronaca, l'attaccante trentino nella partita precedente di Coppa Italia contro il Padova ha realizzato il gol del definitivo pareggio (1-1) su perfetto assist dell'ex fantasista gualdese Balducci. Protagonista è anche l'ex Ferrari che ha siglato il gol della vittoria del Pavia sul Montichiari (1-0). In serie D esordio positivo del portiere Pifarotti, che da pochi giorni è stato girato in prestito dal Gubbio all'Orvietana, nell'incontro vinto con un netto 5-0 sulla Fortis Spoleto degli ex Pugnitopo e Marinelli. Sempre nei dilettanti, l'ex attaccante rossoblù Berdini è stato autore di una rete nella partita vinta dalla sua squadra, la Cagliese in cui milita l'indimenticato ex trequartista eugubino Parisi, che ha sconfitto per 4-2 la Pergolese nel derby tutto marchigiano. Infine segnaliamo Turchetta che è ancora in forza nella Fiorentina. Il calciatore laziale sembrava in procinto di vestire la maglia del Vicenza (serie B), ma non si è concretizzato ancora nulla. Un giocatore di assoluto valore che potrebbe essere girato dalla società viola in prestito anche ad una squadra ambiziosa di C/1.

22/08/2004
Coppa Italia: pari e patta tra Gubbio e Tolentino al "San Biagio" (1-1)

Sfugge ancora al Gubbio la prima vittoria nel terzo turno di Coppa Italia contro il Tolentino al "San Biagio". Partono bene i rossoblù con Maisto al 3' che sfiora il montante con un bel fendente dal limite e al 9' con Lazzoni che impegna il portiere ospite Recchi dalla distanza. Gli eugubini regalano il vantaggio agli ospiti al 16' con Aloisi che infila clamorosamente la propria porta di testa: un autogol scaturito da una punizione di Pietrella calciata in area eugubina dalla sinistra. Al 31', Aloisi vuole farsi perdonare subito e cerca il gol in area ospite: la difesa marchigiana si salva in angolo. In due occasioni il Gubbio va vicino al gol con Baciocchi al 34' e al 37': nella prima circostanza il centravanti sfiora il montante; successivamente l'attaccante rossoblù, ben lanciato in profondità da Lazzoni, dopo un dribbling ubriacante su un avversario si fa parare un tiro radente dal portiere ospite Recchi, che alla fine delle ostilità risulterà il migliore dei suoi. Ma allo scadere del primo tempo Baciocchi segna un gran gol che vale il pareggio con un dirompente colpo di testa, su corner di Montemurro, che piega le mani dell'estremo difensore cremisi. La ripresa è quasi praticamente tutta di marca rossoblù, a parte una punizione pericolosa del Tolentino al 46' calciata da Onorato che impegna severamente Fabbri che devia la palla in corner. Al 67' annullata una rete di Lazzoni in sospetto fuorigioco (il quarto gol non convalidato in Coppa!): un episodio che ha lasciato non pochi dubbi. Al 77' è da rivedere una vistosa trattenuta su Aloisi in area ospite. All'80' il portiere cremisi Recchi salva il risultato deviando in corner un preciso colpo di testa di Chafer, beccato perfettamente da una punizione di Sandreani, che sembrava destinato in fondo all'angolino. All'86' Lazzoni spreca il gol del 2-1 sparando alto a due passi dalla porta un invitante cross dalla sinistra di Giacometti. Finisce così un incontro che ha visto un Gubbio in crescita come ha sottolineato il mister eugubino Castellucci a fine gara in sala stampa. Il campionato inizierà il 12 settembre, c'è ancora tempo per migliorare gli automatismi. L'altra gara del girone L tra Sambenedettese e Fermana non è stata disputata e rinviata per motivi di ordine pubblico dopo la contestazione dei tifosi adriatici nei confronti della dirigenza marchigiana: si giocherà il 5 settembre. Ha riposato il Gualdo. Nel prossimo turno toccherà al Gubbio, che concluderà il torneo recandosi in trasferta a San Benedetto del Tronto mercoledì 1 settembre. Per il quarto turno di Coppa, quindi, domenica 28 agosto si giocherà Fermana-Gualdo e Tolentino-Samb.
Gubbio: Fabbri, Antonazzo, Tafani, Aloisi, Giacometti, Montemurro (74' Tresoldi), Maisto (80' Gaggiotti), Lazzoni, Baciocchi (64' Marchi), Sandreani, Chafer. All. Castellucci.
Tolentino: Recchi, Bucchi, Morbidoni, Pandolfi (50' Bogani), Fenucci, Onorato, Prato (78' Melchiorri), Favi, Bartolini, Pietrella, Serangeli (72' Barucca). All. Giulietti.
Reti: 16' Aloisi (G) aut., 45' Baciocchi (G).
Arbitro: La Mura di Nocera Inferiore. Ammoniti: Lazzoni (G); Pietrella e Serangeli (T).

21/08/2004
Mercato: Crespini al Grosseto

Mancano appena dieci giorni alla chiusura del calciomercato, ma le trattative di compravendita sono ancora in piena attività. Il Montevarchi ottiene dalla Sampdoria i giovani calciatori
Calzi (centrocampista) e Virdis (attaccante), entrambi classe '85. Il Ravenna ingaggia l'attaccante Sebastiani, classe '82, ex Forlì, che era in prova con la squadra giallorossa in preparazione. Il difensore Minardi, la scorsa stagione nelle fila del Forlì, è passato al Chieti. L'Orvietana, dopo aver ottenuto in prestito dal Gubbio il giovane portiere Pifarotti, ufficializza l'arrivo del difensore Madocci dall'Imolese. Il direttore sportivo Claudio Crespini, nelle ultime tre stagioni a Gubbio, è diventato il nuovo diesse del Grosseto, neo promosso in C/1, dove raggiunge un altro ex rossoblù, l'estroso attaccante Cipolla.

20/08/2004
Calendario: per il Gubbio subito il Montevarchi in casa e poi a... Gualdo!

La Lega di serie C ha diramato i calendari delle partite di serie C: si inizia il 12 settembre, si termina il 15 maggio la "regular season". Nella prima giornata il Gubbio ospiterà al "San Biagio" il Montevarchi. Poi i rossoblù dovranno affrontare due trasferte consecutive. Nella seconda giornata, il 19 settembre, ci sarà subito il derby al "Luzi" di Gualdo Tadino: il ritorno si giocherà a Gubbio il 16 gennaio. Alla terza di campionato gli eugubini sono attesi da un'altra trasferta, in quel di Bellaria. Altri incontri di cartello. Alla 6° giornata, il 17 ottobre, ci sarà Gubbio-San Marino; il 31 ottobre (8° giornata) Gubbio-Forlì. Il 28 novembre si disputerà Ravenna-Gubbio (12° giornata). La domenica successiva sarà ospite a Gubbio la Lodigiani (ritorno il 17 aprile). Alla 14° giornata di campionato è previsto il big-match umbro-marchigiano Fano-Gubbio (8 dicembre): il ritorno al Polisportivo "San Biagio" il 24 aprile.

20/08/2004
Gubbio: Coresi squalificato per un turno

Il tornante rossoblù
Coresi, espulso nella gara di Fermo per somma di ammonizioni, è stato squalificato per una giornata: il calciatore folignate salterà la gara di Coppa Italia di domenica prossima contro il Tolentino al "San Biagio". Nello stesso girone del Gubbio è stato fermato per un turno anche il difensore Farina della Fermana. Calciomercato: l'Imolese ingaggia il difensore Briganti dal Chiusi (ex Rondinella). L'ex giocatore e capitano del Gualdo Brescia giocherà con il Melfi (serie C/2 girone C). Infine, il portiere rossoblù Pifarotti, classe '85, che era stato promosso in prima squadra dalla "Berretti" per questa stagione, lascerà Gubbio. Il giovane estremo difensore eugubino è in procinto a trasferirsi in prestito all'Orvietana.

18/08/2004
Coppa Italia: k.o. con la Fermana (3-0)

Seconda sconfitta per il Gubbio dopo due turni di Coppa Italia. I rossoblù cadono sotto i colpi della Fermana, squadra di serie C/1, anche se alcuni episodi dubbi hanno condizionato la gara. Al 1' la Fermana si porta subito in vantaggio con
Onesti, bravo a risolvere in rete una mischia in area eugubina. Ma poco dopo i rossoblù si vedono annullare ben tre reti, tutte per fuorigioco. Ci poteva stare nella prima circostanza (gol di Chafer). Molti dubbi e da rivedere meglio gli altri due gol non convalidati, protagonista sempre Chafer e poi Coresi. Nel secondo tempo i gialloblù realizzano subito il raddoppio con Smerilli che con un bel tocco al volo infila la palla nell'angolino. Di conseguenza il Gubbio colpisce due legni, prima con Antonazzo che di testa spizzica la traversa e poi con Maisto che con un bel diagonale scheggia il palo. Al 74' cartellino rosso per il tornante eugubino Coresi, ammonito per la seconda volta dal direttore di gara. Ad un quarto d'ora dalla fine Maisto reclama un rigore (sembrava evidente), ma l'arbitro ha preferito far proseguire l'azione. Al 91' tris della Fermana con Ceccobelli che trasforma in rete una punizione a due ravvicinata in area eugubina. L'altra gara di Coppa del girone L è stata rinviata. Si doveva giocare l'incontro tra Gualdo e Sambenedettese, ma i tifosi della squadra marchigiana hanno impedito al pulmann dei propri giocatori di trasferirsi al "Luzi" di Gualdo Tadino per protestare contro la dirigenza sambenedettese. Pertanto la suddetta gara sarà molto probabilmente vinta dal Gualdo per 3-0 a tavolino. I rossoblù di mister Castellucci, per la terza giornata di Coppa Italia, domenica prossima affronteranno al "San Biagio" il Tolentino, che ha riposato nella giornata odierna. 
Fermana: Chiodini, Micallo, Mammarella, Ceccobelli, Farina, Di Bari, Maggi (65' Monti), Kalambay (82' Crocieri), Bucchi, Onesti, Smerilli (65' Pirro). All. Cari.
Gubbio: Fabbri, Antonazzo, Tafani, Aloisi, Ercoli, Lazzoni (78' Marchi), Coresi, Sandreani, Chafer, Maisto, Montemurro (65' Tresoldi). All. Castellucci.
Reti: 2' Onesti (F), 46' Smerilli (F), 91' Ceccobelli (F).
Arbitro: Valeri di Roma. Ammoniti: Ceccobelli e Farina (F); Coresi (G). Espulsi: Coresi (G) al 74'. Spettatori: 300 circa.

17/08/2004
Coppa Italia: Baciocchi fermo un turno

Sono stati diramati i provvedimenti disciplinari della prima giornata di Coppa Italia. Maurizio
Baciocchi, espulso nella partita di esordio contro il Gualdo, è stato squalificato per una giornata dal Giudice Sportivo: il centravanti rossoblù salta la trasferta di Fermo. E' stato fermato per un turno anche il difensore Fusco del Gualdo.

16/08/2004
Mercato: Tagliaferri per la Carrarese

La Carrarese ufficializza l'acquisto a titolo definitivo del centrocampista
Tagliaferri dal Piacenza, la scorsa stagione al Legnano. Il Bellaria si accorda con il centrocampista Medri (di proprietà della Triestina) che rimane in biancazzurro un'altra stagione. Lo stesso Bellaria sarebbe sulle tracce di un altro centrocampista: si parla di Brighi, ex Rimini e Vis Pesaro. Ma si cerca anche una punta: si fanno i nomi di Staffolani, ex Vis Pesaro, che piace anche al Ravenna, di Improta della Salernitana e del giovane attaccante Ambrosini del Rimini.

16/08/2004
Mercato: Bellaria Igea Marina, rinforzi eccellenti con Lantignotti e Marta

Il Bellaria, appena ripescato in C/2, non perde tempo effettuando due importanti operazioni di mercato. La società romagnola trova l'accordo con due giocatori di esperienza. Arriva l'esperto centrocampista
Marta dalla Vis Pesaro (ex Ascoli, Empoli e Ternana). Vestirà la maglia biancazzurra anche il fantasista Lantignotti (ex Milan), la scorsa stagione nelle fila del Forlì. Lo stesso Bellaria ha ingaggiato alcuni giovani della Salernitana, il centrocampista Liberti e l'attaccante Girardi. Sempre dalla Salernitana è arrivato il portiere Niosi, mentre dal Lecce è stato prelevato il giovane centrocampista Rizzo. La Lodigiani, che è stata inserita nel girone B della C/2, ha preso Fanesi, un altro attaccante di peso proveniente dalla Sambenedettese (ex Ancona, Avellino, Empoli, Pescara e Ternana).

14/08/2004
Coppa Italia: il derby va al Gualdo (2-3)

Prende il via la Coppa Italia e il Gubbio cede nel derby con il Gualdo al "San Biagio". Tante assenze nelle fila rossoblù: non ci sono i difensori
Aloisi e Ercoli (squalificati) e non scendono in campo nemmeno Amadio, Marchi e Travaglione infortunati. Vengono recuperati in extremis Maisto e Antonazzo, non in perfette condizioni fisiche. Parte bene il Gubbio con Maisto al 2' che impegna severamente il portiere biancorosso Formica. Al 12' è invece sfortunato Chafer che colpisce un palo con un diagonale radente a portiere ormai battuto. Il Gualdo si porta in vantaggio al 37' su un calcio di rigore molto contestato dai giocatori rossoblù. L'attaccante gualdese Turchi, appena entrato in area di rigore, cade a terra strattonato da Tafani. Per l'arbitro non ci sono dubbi, è calcio di rigore. Rossi non si fa pregare e deposita la palla in rete dagli undici metri. Nel secondo tempo Tresoldi al 54' mette paura alla retroguardia ospite con un bel tiro dalla distanza che esce a fil di palo. Il Gualdo è spietato e al 59' raddoppia, ancora una volta su rigore. Questa volta sembrano non esserci dubbi: Giacometti commette fallo su Di Lillo che rotola a terra. E' di nuovo Rossi a trafiggere Fabbri dal dischetto. Partita finita? Niente affatto. Al 65' Sandreani inventa una punizione dal limite dell'area che si infila a mezza altezza nell'angolino. E al 78' il Gubbio sfiora clamorosamente il pareggio con Baciocchi che fa partire un gran tiro dalla distanza che termina di pochissimo a lato. Il Gualdo non perdona e mette a segno la terza rete sorprendendo la retroguardia rossoblù con una splendida azione corale concretizzata a rete dal nuovo entrato Farrugia.  Al 93' i rossoblù accorciano ancora le distanze con Coresi che di piatto gira a rete un invitante assist dell'argentino Chafer. Ma ormai è troppo tardi per recuperare. Gli animi si scaldano: ne fanno le spese il difensore gualdese Fusco e l'attaccante rossoblù Baciocchi che entrano anzitempo negli spogliatoi, entrambi espulsi. Prima partita ufficiale per il Gubbio di mister Castellucci e prima sconfitta in casa, ma con tante attenuanti. Le tante assenze e anche il duro lavoro svolto in preparazione non hanno sicuramente agevolato la squadra eugubina che deve ancora trovare i giusti sincronismi e la migliore condizione atletica. Nell'altro incontro del girone il Tolentino ha sconfitto per 2-1 la Fermana: i cremisi sono andati a segno con Bucchi al 5' e Melchiorri all'84'; il gol della bandiera ospite è stato realizzato da Prato al 31'. Ha riposato la Sambenedettese. Per la seconda giornata di Coppa Italia del girone L, mercoledì 18 agosto i rossoblù affronteranno in trasferta la Fermana. 
Gubbio: Fabbri, Antonazzo, Tresoldi, Tafani, Giacometti, Lazzoni, Coresi, Sandreani, Chafer, Maisto (89' Gaggiotti), Montemurro (52' Baciocchi). All. Castellucci.
Gualdo: Formica, Locatelli, Farina (78' Antonacci), Bresciani, Baldini, Fusco, Calcagno, Di Lillo, Turchi (66' Farrugia), Sbaccanti, Rossi (76' Campo). All. Bruniera.
Reti: 12' Rossi (Gua) rig., 59' Rossi (Gua) rig., 69' Sandreani (Gub), 88' Farrugia (Gua), 93' Coresi (Gub).
Arbitro: Mannella di Avezzano (Montineri di Trento e Fratini di Arezzo). Ammoniti: Tresoldi, Giacometti, Lazzoni e Coresi (Gub); Farina e Bresciani (Gua). Espulsi: Fusco (Gua) e Baciocchi (Gub) al 94'. Spettatori: 800 circa (un centinaio provenienti da Gualdo).

13/08/2004
C/2: alla scoperta del nuovo girone B

Esaminiamo le novità del nuovo girone B della C/2 che è stato ufficializzato dalla Lega di serie C. Parliamo del calciomercato delle ripescate dai dilettanti. Il Montevarchi ha preso il difensore
Olivieri dalla Fermana, mentre dal Pizzighettone sono arrivati i centrocampisti El Kamch e Gessa. Con la squadra valdarnese giocherà anche l'ex giocatore rossoblù Nofri, prelevato dalla Valenzana. In attacco sono stati tesserati il giovane attaccante Bertolucci, proveniente dal Castelnuovo, e l'esperto centravanti Sala, prelevato dalla Valenzana. Parecchi giocatori della passata stagione hanno fatto le valigie, tra cui l'esperto attaccante Arcadio che è stato ceduto al Catanzaro. Il Bellaria sarà allenato dell'esperto Franco Varrella: faro del centrocampo sarà Lantignotti (ex giocatore del Milan), la passata stagione nelle fila del Forlì. Ma il vero spauracchio del girone è rappresentato dalla Lodigiani, che è stata inserita a sorpresa nel girone B. La squadra capitolina si è molto rinforzata. Sono arrivati il portiere Criscuolo dalla Vis Pesaro, il centrocampista Bettoni dal Taranto e l'attaccante Gioacchini dalla Salernitana. E' stato ingaggiato inoltre l'esterno di centrocampo Memè dal Gualdo. Sono stati tesserati anche il centrocampista Pisciotta dal Palermo, i difensori D'Angelo dalla Palmese e Corazzini dal Catanzaro. E come ciliegina sulla torta, in dirittura d'arrivo ci sarebbe una trattativa per portare a Roma il giovane portiere Scotti della Fiorentina (ex Montevarchi).

12/08/2004
Ecco il nuovo girone B della C/2

La Lega di serie C ha ufficializzato i nuovi gironi di C/1 e C/2. Il girone B della C/2 è così composto:
Aglianese, Bellaria, Carrarese, Castelnuovo, Castel San Pietro, Cisco Lodigiani Roma, Cuoiopelli Cappiano, Fano, Forlì, Gualdo, Gubbio, Imolese, Massese, Montevarchi, Ravenna, San Marino, Sansovino e Tolentino. Rientrano nei professionisti Bellaria, Imolese e Montevarchi che sono state ripescate dai dilettanti. Sono state inserite nel girone B le neopromosse Castel San Pietro e Massese. La novità più rilevante riguarda la Lodigiani: la squadra capitolina è stata spostata dal girone C a quello di B. Calciomercato: scambio in vista tra Pistoiese e San Marino. La società toscana insiste per avere il centrocampista Procopio; in cambio dovrebbe arrivare a San Marino il difensore Mela. Il Ravenna potrebbe chiudere con l'attaccante Staffolani del Parma (la scorsa stagione nelle fila della Vis Pesaro).

11/08/2004
Gubbio: amichevole con il Pretola (3-1)

Il Gubbio ha effettuato un nuovo test amichevole estivo. A Pietralunga i rossoblù si sono imposti per 3-1 contro il Pretola, squadra che milita in Promozione regionale, allenata dall'ex giocatore del Perugia
Matrecano. Assenti gli infortunati Amadio, Maisto, Marchi e Travaglione. Squadra ancora appesantita sulle gambe per i carichi di lavoro svolti in preparazione. Il Pretola passa in vantaggio al 12' con Peluso, sfruttando un black-out difensivo eugubino. Entra in scena il neo attaccante Baciocchi. Al 38' gran gol in mezza sforbiciata: la palla si infila nel set. Al 41' il centravanti si ripete: dopo aver scartato il portiere Di Bartolomeo, a porta sguarnita, deposita la palla in rete. C'è gloria anche per il giovane Gaggiotti che al 49' con un millimetrico pallonetto insacca la sfera sotto la traversa. Nella seconda parte della gara mister Castellucci ha dato spazio a tutti i giocatori presenti in panchina. Formazione Gubbio: Fabbri (46' Pifarotti), Curcio (65' Fronduti), Tresoldi (46' Brunelli), Tafani, Giacometti (46' Ercoli), Lazzoni (46' Gnagni), Coresi, Sandreani (55' Aloisi), Chafer, Baciocchi (46' Gaggiotti), Montemurro.

11/08/2004
Tolentino: Maccari lascia il calcio

Mercato in fermento per le squadre di serie C/2 girone B. La Sansovino potrebbe tesserare il giovane attaccante Alessandro
Beha (18 anni), con un passato nelle file delle giovanili della Lazio, figlio del giornalista Oliviero. L'attaccante Fioravanti (ex L'Aquila) è richiesto dal Prato. L'Imolese, che potrebbe essere ripescata in serie C/2, è molto vicina ai difensori Ceravolo e Minardi (ex Forlì) della Spal. L'ex attaccante rossoblù Ferraro di proprietà dell'Ascoli (l'anno scorso alla Vis Pesaro) potrebbe essere girato al Lumezzane. Il centrocampista Bellagamba (ex Gualdo) è in procinto a trasferirsi all'Orvietana, proveniente dal Val di Sangro. Infine, il giovane difensore Maccari del Tolentino sembra deciso a lasciare il calcio. Il promettente calciatore, 18 anni, si era fatto notare la passata stagione con la maglia cremisi disputando un'ottima stagione, a tal punto che avrebbe dovuto vestire quest'anno la maglia dell'Udinese. Troppo stress e troppi allenamenti sarebbero le motivazioni dell'addio al calcio giocato.

10/08/2004
Gubbio: molti assenti alla "prima" di Coppa

Sarà un Gubbio decimato nella prima giornata di Coppa Italia in programma sabato al "San Biagio" contro il Gualdo. Saranno assenti per squalifica i difensori Aloisi ed Ercoli. Altri giocatori sono acciaccati e non potranno giocare il derby. L'estroso centrocampista napoletano Maisto è in via di guarigione dopo l'infortunio al ginocchio subìto durante l'amichevole contro il Catanzaro, ma difficilmente scenderà in campo. Travaglione dovrà star fermo 20 giorni: il centrocampista rossoblù si è procurato la lussazione alla spalla nel triangolare "Memorial Mancini" nella gara contro il Perugia. L'attaccante Marchi è infortunato ad una coscia, mentre il terzino Antonazzo ha riportato una distorsione alla caviglia destra. Il neo attaccante rossoblù Baciocchi si sta allenando intensamente, ma è ancora in ritardo di preparazione. Calciomercato: il Forlì ottiene in prestito alcuni giovani promettenti dal Cesena, il goleador della Primavera bianconera Giaccherini e il difensore Ferrini.

10/08/2004
Torneo "Città di Gubbio": pronti al via

Si scaldano i motori per la terza edizione del Torneo Internazionale “Città di Gubbio”, di scena dal 26 al 31 agosto su cinque stadi del comprensorio. L’Arezzo farà parte del girone A con Gubbio e Juventus, mentre il Siena entra nel girone B con Catanzaro e Ternana. Nel girone C spicca l’Hajduk Spalato, il Parma ed il Gualdo mentre nel girone D figurano Perugia, Brescia e Pistoiese. Sono queste dunque le 12 protagoniste del torneo che vedrà disputare le gare in tre stadi eugubini (S.Biagio, Zappacenere e Beniamino Ubaldi) e nei comunali di Fossato, Sigillo, Nocera Umbra e novità dell’ultim’ora, al comunale di Cantiano. Il Gubbio debutterà il 26 agosto al "San Biagio" (ore 21) contro la Juventus. La finalissima si disputerà il 31 agosto sempre al "San Biagio" alle ore 21.

10/08/2004
Mercato: Taccola al San Marino

Grosso colpo di calciomercato del San Marino. La società biancazzurra ingaggia il forte difensore Mirko Taccola, la scorsa stagione nelle file del Sora. Taccola in passato ha giocato con Inter, Napoli, Cagliari, Pescara e Pisa, con una parentesi all'estero nel campionato greco con il Paok Salonicco. Un ulteriore importante operazione di mercato del San Marino che si era già rinforzato prelevando dal Cesena due calciatori di spessore come il centrocampista Fiore e il tornante Proietti (ex Gubbio e Sangiovannese). Il Prato prende l'esterno difensivo Recchi dall'Empoli, mentre dal Milan ottiene il giovane difensore brasiliano Clayton e gli attaccanti Matri e Piccolo. Infine, l'ex centrocampista rossoblù Bonura è stato ceduto dal Rimini alla Vis Pesaro.

09/08/2004
Coppa Italia: Gubbio-Gualdo del 14 agosto anticipata alle ore 17

L' A.S. Gubbio 1910 rende noto che l'incontro Gubbio-Gualdo, prima giornata di Coppa Italia previsto per le 20.30 di sabato 14 agosto al Polisportivo "San Biagio", è stato anticipato alle ore 17.

06/08/2004
Mercato: Fano e Gualdo si affidano su alcuni giovani calciatori di serie A e B

Fano e Gualdo si affidano su alcuni giovani calciatori di serie A e B. La società granata ottiene in prestito dal Cesena i centrocampisti
Dall'Arara e Patregani. La società umbra preleva dalla Fiorentina il difensore Antonacci e il centrocampista Zagaglioni. La Lodigiani prende l'attaccante Novello (ex Ancona) e il difensore Parisi (ex Avellino). La stessa Lodigiani insegue l'attaccante Miftah della Reggiana (ex Brescello). Infine, il Prato vorrebbe Bangura, centrocampista della Pistoiese (ex Aglianese).

06/08/2004
Calcio estivo: il Gubbio perde per 2-1 l'amichevole con l'Almas Roma

Terzo test estivo per il Gubbio. Contro l'Almas Roma, squadra che milita in Eccellenza laziale, i rossoblù sono usciti sconfitti per 2-1. La squadra si è dimostrata pesante sulle gambe, come ha confermato il tecnico
Castellucci a fine gara. Nel primo tempo tante occasioni sprecate, la più ghiotta quando Lazzoni ha colpito la traversa. Nella ripresa consueta girandola di sostituzioni in cui sono arrivati i gol. I laziali sono andati a segno al 55' e al 70'. Il Gubbio aveva raggiunto il momentaneo pari con Montemurro al 68'. Intanto è da verificare il reale infortunio accorso a Travaglione nel "Memorial Mancini": l'ecografia, che sarà effettuata alla spalla del centrocampista, toglierà ogni dubbio. Non hanno giocato Aloisi e Ercoli dall'inizio, che insieme a Sandreani salteranno il derby di Coppa, perchè squalificati.

05/08/2004
Coppa Italia: il 14 è subito derby

Nel gruppo L di Coppa Italia il Gubbio troverà di fronte Fermana, Gualdo, Sambenedettese e Tolentino. Si inizierà sabato 14 agosto e ci sarà subito il derby con il Gualdo. Per quanto riguarda il calcio mercato, il Castel San Pietro prende il centrocampista
Maresi, ex Forlì. La Sansovino ingaggia il centrocampista Grego dalla Sangiovannese. Il Gualdo preleva il portiere italo-argentino Cortizo dalla Pergolese e ottiene dal Perugia l'attaccante argentino Turchi, la scorsa stagione alla Sambenedettese. Lo stesso Gualdo cede l'esterno di centrocampo Memè alla Lodigiani che insegue anche il difensore Parisi del Ravenna. Infine, interessamento della Spal per il centrocampista laterale Procopio del San Marino.

05/08/2004
Torneo "Città di Gubbio" all'insegna della solidarietà

Si scaldano i motori del III Torneo internazionale di calcio "Città di Gubbio", che si terrà dal 26 al 31 agosto a Gubbio (Pg) e negli impianti sportivi del comprensorio, con la partecipazione di 12 settori giovanili di importanti club calcistici italiani ed internazionali. L'iniziativa organizzata dal comitato promotore "Città di Gubbio", vedrà la presenza delle formazioni Primavera di Juventus (campione 2003), Ancona, Catanzaro, Parma, Brescia, Pistoiese; per l'Umbria ci saranno Perugia, Ternana, Gualdo e Gubbio (le ultime due con la Berretti). A conferire alla manifestazione la connotazione internazionale, gli svizzeri del Grasshopper e i croati dell'Hajduk Spalato. Le squadre suddivise in quattro gironi, si incontreranno per le qualificazioni nei giorni 26 e 27 agosto e dopo la pausa di un giorno, osservata il 29, verranno disputate le finali. La gara per l'assegnazione del trofeo è in calendario, invece, per il 31 agosto alle ore 21 allo stadio San Biagio di Gubbio. Anche quest'anno il torneo parlerà la lingua della solidarietà, si è rinnovata infatti la collaborazione con il Comitato per la vita "Daniele Chianelli" di Perugia, associazione onlus per la ricerca e la cura delle leucemie e tumori dei bambini. Al "Chianelli" sono destinati parte dei proventi della manifestazione e con lo stesso Comitato vengono promosse iniziative collaterali, come dibattiti e incontri pubblici con la presenza di esperti.

04/08/2004
Memorial Mancini: vince il Perugia

Il Perugia si aggiudica l'11esimo "Memorial Mario Mancini". Nel triangolare hanno partecipato Gubbio, Lanciano e Perugia, per tre gare da 45 minuti ciascuna. Nel primo incontro ha vinto il Gubbio ai rigori per 5-3 (0-0 il tempo regolamentare). Il Lanciano si è aggiudicato la seconda gara (2-0 dopo i rigori). Per concludere, il Perugia ha battuto per 3-0 il Gubbio con gol di
Mascara (doppietta) e Bothroyd. Contro i grifoni ha esordito il nuovo acquisto rossoblù Baciocchi

04/08/2004
Lutto nel calcio eugubino

Lutto nel calcio eugubino. Ci ha lasciato Michele
Bellini, conosciuto con il nome "Baleani", un grande tifoso del Gubbio da sempre. Un personaggio molto noto in città come ceraiolo di San Giorgio, abitante nel quartiere di San Martino. La redazione di Gubbiofans esprime cordoglio alla famiglia e al collega Marco Bellini.

03/08/2004
Mercato: arriva Baciocchi dal Grosseto

Francesco Caracciolese è stato ceduto al Potenza con la formula della comproprietà. Al suo posto, in prestito dal Perugia, è arrivato l'attaccante Maurizio Baciocchi, 27 anni. Nella scorsa stagione con il Grosseto ha realizzato 4 reti in 9 gare. In passato le sue reti in 68 gare sono state 42 nei dilettanti con il Cesi, il Todi e l'Orvietana (13 reti in 9 gare nella scorsa stagione). L'attaccante umbro, dal fisico possente (alto un metro e 85 centimetri), si è già aggregato alla rosa eugubina.

02/08/2004
Mercato: Caracciolese se ne va

Francesco Caracciolese, a sorpresa, lascia il ritiro del Gubbio. L'attaccante ha espressamente fatto richiesta di potersi
avvicinare a casa: sembra molto probabile un trasferimento al Potenza. Il Gubbio quindi, è alla ricerca di due nuove punte, una potrebbe essere Baciocchi, ex Grosseto.

02/08/2004
Mercato: due nuovi arrivi per il San Marino

E' un San Marino scatenato nel calciomercato. La società biancazzurra preleva dal Cesena il tornante Daniele Proietti (ex Gubbio e Sangiovannese) e il centrocampista Adriano Fiore (fratello del più famoso Stefano acquistato dal Valencia). In cambio vestirà la maglia bianconera cesenate il centrocampista De Feudis. Lo stesso San Marino sarebbe molto vicino al difensore Mirko Taccola (ex giocatore di Cagliari, Inter, Napoli e Pisa) proveniente dal Sora. Il Ravenna ha in rosa un nuovo giocatore, il difensore Brizioli, che proviene dal Ladispoli. Definito il passaggio del centrocampista argentino Cuffa dalla Sangiovannese al Gela.

01/08/2004
Mercato: rinforzi per Gualdo e Rosetana

Il mercato della Rosetana non si ferma. La società abruzzese, dopo aver ingaggiato l'attaccante Damiano dal Novara, preleva il difensore D'Argenio dalla Jesina. Il Gualdo ottiene in prestito dal Sora il difensore Baldini (29 anni; ex Ancona, Castel di Sangro e Taranto). Il portiere Pomini del San Marino è stato ceduto al Sassuolo. Infine, il centrocampista argentino Cuffa, ex Sangiovannese, viene girato al Gela.

[vai a inizio pagina] [vai alle news] [vai all'archivio news]

Ultimo aggiornamento - Last update
data 23.07.2019 ora 22:00

Info: > Privacy e Cookie Policy

MAIN SPONSOR WITH PAGE LINKS:
(CLICCABILI CON FINESTRA GRANDE)

SPONSOR WITH PAGE LINKS:

SPONSOR WITH PAGE LINKS:

ART.13 REGOLAMENTO UE n.2016/679
D.LGS. ART. 122 DL 196/03
G.U. ART. n.229/14:

Media Spettatori
Lega Pro - Girone B
Stagione 2018/2019

Dopo 38 giornate:

Vicenza
Triestina
Ternana
Sambenedettese
Rimini
Monza
Pordenone
Vis Pesaro
Teramo
Ravenna
Sudtirol
Albinoleffe
Fermana
Fano
Gubbio
Feralpisalo
Virtus Verona
Giana Erminio
Imolese
Renate

8070
4420
2550
2470
2120
2110
1790
1650
1630
1410
1000
1000
990
940
880
860
690
680
550
290

Media spettatori:
>
La scheda

Dati media:
La Gazzetta dello Sport

Lega Pro
Girone B - 2018/2019

Abruzzo (1)
Teramo
Emilia-Romagna (3)
Imolese, Ravenna, Rimini
Friuli (2)
Pordenone, Triestina
Lombardia (5)
Albinoleffe, Feralpisalo, Giana Erminio, Monza, Renate
Marche (4)
Fano, Fermana, Sambenedettese, Vis Pesaro
Trentino Alto Adige (1)
Sud Tirol
Umbria (2)
Gubbio, Ternana
Veneto (2)
Vicenza, Virtus Verona

Amarcord rossoblu


Anno 2011-2012 Serie B:

MATCH CLOU:

1 ottobre 2011:

Gubbio-Verona 1-1
Spettatori: 3911

24 ottobre 2011:
Gubbio-Torino 1-0
Spettatori: 4173

6 gennaio 2012:
Gubbio-Bari 2-2
Spettatori: 3821

28 gennaio 2012:
Gubbio-Sampdoria 0-0
Spettatori: 3977

28 aprile 2012:
Gubbio-Pescara 0-2
Spettatori: 4434

Info: > Privacy e Cookie Policy