GUBBIO 2019-2020
Serie C - Mercato

ACQUISTI:

Cesaretti (a) Paganese
Bacchetti (d) Monopoli
Sbaffo (c/a) Albinoleffe
Zanoni (d) Atalanta
Cenciarelli (c) Viterbese
Konate (d) Fano
Rafa Munoz (d) Marbella
Filippini (d) Lazio
Zanellati (p) Torino
Ravaglia (p) Bologna
De Silvestro (a) rinnovo
Malaccari (c) rinnovo

SOTTO CONTRATTO:

Marchegiani (p)
Tofanari (d)
Schiaroli (d)
Maini (d)
Benedetti (c)
Conti (c)
Ricci (c)
Battista (a)
Tavernelli (a)

TRATTATIVE:

Hadziosmanovic (d) Samp
Bordin (c) Roma
Sarao (a) Monopoli
Bianchimano (a) Perugia
Danti (a) Virtus Verona

CESSIONI:

Casiraghi (c/a) Sudtirol
Chinellato (a) Lecco
Espeche (d) Reggiana
Cattaneo (c/a) Novara
Plescia (a) Renate
Pedrelli (d) Vis Pesaro
Battaiola (p) Fiorenzuola

Clicca le immagini rossoblu!

CLASSIFICA 2018-2019

Pordenone
Triestina (-1)
Imolese
Feralpisalo

Monza
Sudtirol
Ravenna
Vicenza
Sambenedettese
Fermana
Ternana
Gubbio
Teramo
Albinoleffe
Vis Pesaro
Giana Erminio
Renate
Rimini
Virtus Verona

Fano

73
67
62
62
60
55
55
51
50
47
44
44
43
43
42
42
39
39
38

38

Link Banner: Risultati Calcio:

Risultati Calcio...

Verdetti:

Pordenone in serie B
Virtus Verona e Fano retrocesse in serie D

-

Marcatori 2018-2019
Lega Pro - Girone B

Granoche Triestina
Perna Giana Erminio
Lanini Imolese
Candellone Pordenone

17
15
14
14

Vedi lo stadio Barbetti!

Marcatori Gubbio
2018-2019

De Silvestro
Casiraghi
Marchi
Chinellato
Plescia
Casoli
Battista
Campagnacci
Espeche
Maini
Malaccari
Schiaroli

8
7
5
4
3
2
1
1
1
1
1
1

Scopri la nostra citta!

Link Partners:

Calcio in Diretta
Risultati.it

Calcioland.forumfree.it
Tuttocampo.it

Info e pubblicita:

redazione@gubbiofans.it

[vai alle news] [vai all'archivio news]

Ľ 31/01/2003
Colpo del Gubbio, preso Matzuzzi

Grande operazione di mercato dell'A.S. Gubbio 1910. Arriva l'attaccante Emanuele Matzuzzi, di 26 anni, proveniente dalla Fiorentina. Il giocatore, prelevato con la formula del prestito, ha quindi accettato di passare in rossobl¨ fino a fine stagione. Matzuzzi in precedenza ha vestito le casacche di Sampdoria e Lucchese in serie B (in totale 36 presenze); in C/1 invece ha giocato con Reggiana, Catania, Avellino e Carrarese. E' una vecchia conoscenza di mister Alessandrini, che Ŕ stato suo allenatore nella stagione 95-96 in C/2 con la Fermana. Intanto Fiorentina e Reggiana si scambiano i calciatori: Claudio Bonomi (31 anni) si trasferisce a Reggio Emilia, mentre Luca Ariatti (25 anni) vestirÓ la maglia viola (entrambi sono centrocampisti).

Ľ 30/01/2003
Gubbio: Dopo Nanni, in arrivo una punta?

Aspettando da Milano gli ultimi "colpi" del calciomercato invernale, che si conclude venerdý 31 gennaio, tracciamo in sintesi le trattative che sono in corso. Il Sassuolo Ŕ molto vicino all'acquisto del tornante Andrea Fattizzo (28 anni) del Frosinone. Il laterale sinistro del Forlý Emanuele Tresoldi (30 anni) Ŕ richiesto dal San Marino. In via di definizione lo scambio Vendrame-Di Fiandra tra l'Arezzo e la Sangiovannese. La Fiorentina vorrebbe Momoh Bangura (19 anni) dell'Aglianese. Il Castel di Sangro vuole ingaggiare in prestito i giovani attaccanti Luca Vitali (22 anni) dal Milan e Mauro Ragatzu (21 anni) del Varese. La stessa societÓ giallorossa mette sul mercato il difensore Fiale, e i centrocampisti Ruscitti e Moretti. Colpo di scena in casa Brescello. La societÓ giallobl¨ ritorna in mano all'ex proprietario Ernesto Foglia (presidente anche della Reggiana). Lo stesso Brescello rescinde il contratto dell'attaccante Poturak e del centrocampista Ferhatovic. Sul fronte acquisti, invece, potrebbero arrivare Ludi e Benjamin dalla Reggiana. Infine il Gubbio cerca sempre una punta: l'attaccante Emanuele Matzuzzi (26 anni) della Fiorentina potrebbe accettare il trasferimento a Gubbio. In partenza, invece, ci sarebbe l'attaccante Enrico Bartolini (22 anni), pronto a fare le ossa in un'altra squadra di C/2. Staremo a vedere.

Ľ 28/01/2003
Il Gubbio prende Nanni

L'A.S. Gubbio Calcio 1910 ufficializza l'arrivo di un nuovo giocatore: si tratta di Diego Nanni, di 21 anni, proveniente dal Rimini. Il giocatore arriva con la formula del prestito con diritto di riscatto a fine stagione. Il giovane, che Ŕ un esterno destro del pacchetto arretrato, ha trovato poco spazio nel Rimini di Acori: in maglia rossobl¨ avrÓ modo di mettersi in luce visto che viene considerato un "patrimonio prezioso" della societÓ romagnola. Intanto la Fiorentina si scatena sul mercato. Arrivano tre nuovi giocatori in maglia viola: sono il difensore Carlo Cherubini (26 anni) dalla Salernitana, il centrocampista Massimiliano Scaglia (26 anni) dall'Ancona e l'esterno sinistro ghanese Ekye Bismark (22 anni) dall'Aglianese. La societÓ gigliata, inoltre, cede l'attaccante Fabio Quagliarella (20 anni, di proprietÓ del Torino) al Chieti.

Ľ 28/01/2003
Sandreani (!) e Cipolla squalificati per una giornata dal Giudice Sportivo

Sono stati diramati i provvedimenti disciplinari del girone B della C/2. Il Gubbio, domenica prossima a Sassuolo, dovrÓ fare a meno di due importanti pedine: l'attaccante Giovanni Cipolla e il centrocampista Alessandro Sandreani sono stati fermati per un turno. Evidentemente il Giudice Sportivo non ha verificato che cosa Ŕ realmente accaduto domenica contro la Sangiovannese: ha tenuto conto del referto dell'arbitro e di conseguenza Sandreani, pur innocente, non potrÓ giocare la gara di Sassuolo. L'attaccante Garba dell'Imolese Ŕ stato squalificato per due giornate. Il Montevarchi non potrÓ schierare contro il Fano due giocatori: Salvi e Bonacci sono stati stoppati per un turno. Domenica prossima non potranno scendere in campo nemmeno Franchi (Castelnuovo), Cappelli (Sangiovannese), Specchia (Aglianese), Di Nicolantonio (Brescello), Ciotti (Castel di Sangro), Sconziano (Gualdo), Marin (San Marino) e Balestri (Sassuolo): sono stati tutti appiedati per una giornata. Infine sono state multate queste societÓ: Fiorentina per 3000 euro, Montevarchi 1000, Gubbio e Rimini 750, e Forlý 500.

Ľ 28/01/2003
Rimini: in arrivo Floccari, parte Micchi

Il Rimini prende un nuovo attaccante e dovrÓ far coppia con Di Nicola: Ŕ Sergio Floccari, di 22 anni, proveniente dal Genoa (manca soltanto la firma). Lo stesso Rimini cede il centrocampista Maurizio Antonioli (34 anni) alla Lodigiani e l'attaccante Edoardo Micchi (31 anni) all'Aglianese. Inoltre, il difensore biancorosso Diego Nanni (21 anni) potrebbe finire al Gubbio. Il giovane centrocampista Fernando Vitone (20 anni) dal Sassuolo (di proprietÓ della Juve) passa al Sora. La Sangiovannese preleva il centrocampista Andrea Bufardeci (26 anni) dal Robbio (Cnd). Problemi societari in casa Brescello. I giocatori giallobl¨, in arretrato di tre mensilitÓ, avrebbero intenzione di tutelarsi con la messa in mora della societÓ.

Ľ 27/01/2003
Fiorentina, arriva Cicconi

La Fiorentina acquista un nuovo attaccante e sarÓ la spalla del bomber viola Rigan˛. Si tratta di Massimo Cicconi, di 33 anni, proveniente dal Catania. Cicconi in precedenza ha indossato le casacche di Giulianova, Pescara (serie B), Gualdo, Spal, Siracusa e Pavia. La stessa Fiorentina cede in prestito l'attaccante Alessandro Turchetta (21 anni) alla Carrarese. Inoltre il difensore del Gubbio Antonio Rizzo (22 anni) ha firmato un contratto che lo lega con la squadra gigliata fino al 2006 (fino a giugno per˛ rimarrÓ in maglia rossobl¨). Nella stessa operazione di mercato, sembra che l'attaccante Emanuele Matzuzzi (26 anni) abbia rifiutato il trasferimento al Gubbio. Infine segnaliamo il brutto infortunio subito dal capitano viola Angelo Di Livio (36 anni) durante la gara contro il Gualdo. L'ex azzurro dovrÓ stare fermo per sei mesi (campionato finito): la risonanza magnetica effettuata sul ginocchio destro del giocatore ha rilevato una rottura del legamento crociato anteriore.

Ľ 26/01/2003
Il Gubbio supera la Sangiovannese (1-0)

Ventunesima giornata di campionato, il Gubbio affronta al "San Biagio" la Sangiovannese. Mister Alessandrini inserisce in attacco Ramazzotti a far coppia con Cipolla, mentre Clementi si siede in panchina. Al centro della difesa rientra Bruni, dopo aver scontato i due turni di squalifica. Inizia la gara in una giornata fredda e molto ventilata (temperatura 3░C). Il Gubbio parte subito forte alla ricerca del gol. La Sangiovannese rimane sorpresa da questo avvio brillante dei padroni di casa e si chiude in difesa giocando di rimessa. Al 3' Rizzo, dopo una galoppata sulla fascia, dalla destra crossa in mezzo, interviene di testa Ramazzotti ma la sfera va alta sopra la traversa. Al 7' Panisson dalla sinistra serve in area Cipolla, l'attaccante rossobl¨ non riesce a girare in porta l'importante invito. Al 10' ci prova Moscardelli dalla distanza ma il suo tiro finisce sul fondo. Al 14' Panisson calcia una punizione in mezzo all'area, Bruni di testa gira a rete, la palla sorvola la traversa di poco. Al 16' tenta una nuova conclusione a rete Moscardelli, il portiere rossobl¨ Fabbri Ŕ attento e abbranca senza difficoltÓ la sfera. Il Gubbio continua ad attaccare e costringe la Sangiovannese ad arretrare il suo baricentro nella propria metÓ campo. Al 18' Orocini dal limite calcia direttamente una punizione a rete ad effetto, l'estremo difensore biancazzurro Tosti con la punta delle dita toglie la palla dall'incrocio quando ormai sembrava destinata a rete e la spedisce in angolo. Sugli sviluppi del corner calciato da Panisson in area, Bruni svetta sopra tutti e di testa indirizza la palla nell'angolino, il portiere biancazzurro Tosti in tuffo compie un autentico miracolo deviando la palla di nuovo in angolo. Al 21' episodio dubbio in area ospite: un difensore biancazzurro sembra toccare la palla con una mano, l'arbitro non si avvede di nulla e fa proseguire l'azione. I giocatori rossobl¨ contestano l'episodio e Sandreani viene ammonito per proteste (un'ammonizione che pi¨ tardi gli sarÓ fatale). Al 28' bella azione personale di Cipolla che dalla sinistra, dopo aver disorientato il proprio marcatore, entra in area e crossa in mezzo, Bruni di testa spedisce la sfera di poco alta. Al 30' gran tiro teso da fuori di Sandreani, la palla sfiora di un niente il palo. Al 37' Sandreani calcia una punizione in porta, il portiere Tosti si salva di nuovo in angolo deviando il tiro che era destinato ad infilarsi sotto la traversa. Finisce cosý il primo tempo sul punteggio di 0-0. La ripresa si gioca sulla stessa falsa riga dei primi 45 minuti. Il Gubbio cerca il gol e spinge sull'acceleratore, la Sangiovannese pensa piuttosto a non prenderle che a offendere in avanti. Doppia sostituzione ad inizio ripresa per i rossobl¨: Clementi entra al posto di Ramazzotti, mentre Fumai sostituisce in campo Orocini. La mossa di mister Alessandrini si rivela azzeccata: il "Cobra", infatti, sarÓ protagonista. Al 47' Moro tira dalla distanza in porta, Fabbri in tuffo para senza grossi problemi. Al 50' Rizzo pennella un perfetto cross in area, Bruni viene anticipato di un soffio dal portiere Tosti che sventa il pericolo. Al 58' svarione difensivo in area ospite, Clementi sembra approfittarne, il portiere Tosti in extremis riesce ad anticipare l'accorrente attaccante rossobl¨. Al 60' Cipolla, lanciato in profonditÓ da Sandreani, si invola verso la porta toscana bruciando sullo scatto Cappelli. L'attaccante rossobl¨, una volta entrato in area, viene agganciato da dietro dal proprio marcatore: l'arbitro non pu˛ far altro che concedere il calcio di rigore. Cappelli era l'ultimo uomo e viene espulso. Un minuto pi¨ tardi, Ŕ il 61', dal dischetto il "Cobra" Clementi realizza il penalty infilando la palla nell'angolino. Il Gubbio raggiunge cosý il meritato vantaggio. I rossobl¨ non si sentono appagati e continuano ad attaccare. Gli ospiti, invece, subiscono il colpo e cercano di portarsi in avanti invano. Al 63' Fumai crossa dalla destra in area, Panisson tira al volo in porta, il portiere Tosti si supera deviando in tuffo la palla in angolo. Al 67' gran botta da fuori di Moscatello, la palla va a lato. Al 70' Sandreani serve in mezzo all'area Cipolla, l'attaccante rossobl¨ gira a rete di prima intenzione, ma la palla finisce sul fondo. Al 75' Lazzoni lancia Clementi, entra in area e tenta una conclusione a rete che per˛ si perde a lato. Al 76' punizione di Moscardelli, il suo tiro sorvola di molto la traversa. All'82' Fumai pennella in mezzo un bel calcio d'angolo, De Pascale gira a rete di testa a botta sicura, il portiere ospite Tosti Ŕ in gran giornata e devia ancora la palla in corner. Ma le emozioni non finiscono qui e nel finale succede di tutto. C'Ŕ un episodio all'89' che ha del clamoroso: un giocatore della Sangiovannese subisce fallo da Lazzoni, l'arbitro estrae il cartellino giallo... ma nei confronti di Sandreani! Il direttore di gara si accorge che era giÓ stato ammonito e lo manda fuori. Lazzoni spiega che il fallo l'aveva commesso lui e non Sandreani ma non c'Ŕ niente da fare, ormai l'arbitro ha preso la sua decisione. La situazione crea un p˛ di sgomento collettivo: Ŕ incredibile il fatto che anche il guardalinee, che era a due passi, non si accorge dello scambio di persona. Il pubblico eugubino, di solito civile e corretto, a questo punto si scalda e contesta vivacemente l'intera terna arbitrale. Anche i giocatori rossobl¨ in campo rimangono attoniti e increduli per la vicenda e si innervosiscono. Ritornano in mente gli episodi di domenica scorsa di Castelnuovo quando il Gubbio venne sconfitto dai toscani su rigore al 92'. Servirebbero in questo caso le immagini televisive per testimoniare l'accaduto ma soprattutto sarebbero necessarie per evitare a Sandreani una probabile squalifica. Fortunatamente non molto dopo finisce la gara e i rossobl¨ conquistano meritatamente questa importante vittoria contro un'avversaria di tutto rispetto. La Sangiovannese, infatti, Ŕ una delle squadre pi¨ accreditate a disputare i playoff, ma oggi il Gubbio Ŕ stato superiore in tutti i novanta minuti. Il migliore in campo, a nostro avviso, Ŕ stato Cipolla: Ŕ stato la vera spina nel fianco per l'intera difesa biancazzurra, Ŕ stato determinante sul rigore decisivo e si Ŕ reso sempre pericoloso in avanti. Domenica il Gubbio affronterÓ in trasferta il Sassuolo.
Gubbio: Fabbri, Rizzo, Mattioli (81' De Pascale), Lazzoni, Bruni, Giacometti, Ramazzotti (46' Clementi), Sandreani, Cipolla, Orocini (46' Fumai), Panisson. All. Alessandrini.
Sangiovannese: Tosti, Nocentini, Marcat, Capecchi, Caleri, Cappelli, Stamilla (62' Calori), Moro (73' Ceccarelli), Millesi (60' Moscatello), Galli, Moscardelli. All. Sannino. Rete: 61' Clementi (G) rigore.
Arbitro: D'Aguanno di Marsala (Fort di Roma e Luly di Ciampino). Ammoniti: Cipolla, Sandreani e Fumai (G); Moscardelli (S). Espulsi: Cappelli (S) al 60'; Sandreani (G) all'89'. Spettatori: 1127 (63 provenienti da San Giovanni Valdarno). I RISULTATI DELLA 21░ GIORNATA:
Brescello ľ Savona 4-2
35' Conti (B), 48' Ferrari F. (B), 67' Conti (B), 74' Lamberti (S), 90' Lamberti (S), 92' Bernardi (B)
Fano ľ Castelnuovo 3-1
11' Paco Soares (F) rig., 19' Paco Soares (F), 49' Martelloni (C), 91' Roncarati (F) rig.
Fiorentina ľ Gualdo 1-2
24' Chisena (G), 64' Rigan˛ (F), 75ĺ Spagnolli (G)
Forlý ľ Rimini 0-1
92' Di Nicola (R) rig.
Gubbio ľ Sangiovannese 1-0
61' Clementi (G) rig.
Imolese ľ Aglianese 1-3
20' Bismarck (A), 25' Schiavon (I) rig., 34' Menghi (I) aut., 83' Le Noci (A)
Montevarchi ľ Sassuolo 0-0
Poggibonsi ľ Castel di Sangro 3-0
21' Fanani (P), 42' Nardini (P), 68' Nobile (P)
San Marino ľ Grosseto 0-3
18' Miano (G), 27' DĺAinzara (G), 91' Nicoletti (G)

Ľ 25/01/2003
Brescello, in arrivo quattro rinforzi

Il Brescello, fanalino di coda nel girone B della C/2, prende quattro nuovi calciatori. Arrivano il difensore Fabio Stravato (26 anni) e il centrocampista Emanuele Germano (25 anni), entrambi provenienti dal Latina. L'accordo con la societÓ laziale giÓ c'Ŕ, manca soltanto la firma con i due calciatori. Inoltre potrebbe essere ingaggiato al pi¨ presto il giovane attaccante svedese Nedav Lukic (milita in una squadra di serie B del suo paese e nell'ultimo campionato ha siglato 35 reti in 19 gare). Infine la societÓ giallobl¨ ottiene in prestito il centrocampista Simone Pelanti (22 anni) dalla Reggiana. Il Fano sembra aver scelto la punta centrale che cercava: si tratta di Tommaso Porfido (33 anni) della Pro Patria (il passaggio del giocatore in maglia granata dovrebbe essere definito a giorni). Il Castel di Sangro, dopo aver ceduto la punta Federici al Poggibonsi, potrebbe ingaggiare l'attaccante Mariano Cilli (21 anni) del Val di Sangro (Cnd). L'Avellino sarebbe sulle tracce del bomber della Sangiovannese "Ciccio" Baiano (35 anni).

Ľ 25/01/2003
Domenica arriva la Sangiovannese

Domenica il Gubbio affronta al "San Biagio" la Sangiovannese. Mister Alessandrini potrÓ contare su tutti gli effettivi, l'unico problema riguarda De Pascale per un fastidio ad una caviglia. Rientrano dalla squalifica Bruni e Clementi. MancherÓ ovviamente, rispetto alla formazione di domenica scorsa, il francese Bochu che in settimana Ŕ stato ceduto alla Fiorentina. La Sangiovannese, invece, Ŕ al gran completo. L'unico dubbio riguarda Baiano che ha un dolore al tendine d'Achille: nel caso in cui non dovesse farcela, il tecnico Sannino potrebbe schierare al suo posto Di Fiandra. Le probabili formazioni: GUBBIO: Fabbri, Rizzo, Mattioli, Lazzoni, Bruni, Giacometti, Sandreani, Panisson, Clementi, Orocini, Cipolla; SANGIOVANNESE: Tosti, Nocentini, Marcat, Capecchi, Caleri, Cappelli, Stamilla, Moro, Baiano, Galli, Moscardelli.

Ľ 24/01/2003
Alessandrini: "Dobbiamo guardare avanti"

Il mister del Gubbio Marco Alessandrini commenta per noi la partita persa dai rossobl¨ a Castelnuovo: "E' un ricordo poco piacevole perchŔ abbiamo perso. La squadra ha tenuto il campo con personalitÓ, eravamo andati in vantaggio, e anche dopo aver subito il gol dell'1-1 la squadra aveva ritrovato i giusti equilibri sfiorando il gol con Zebi e Lazzoni. Purtroppo alla fine Ŕ arrivato l'episodio criticato del rigore. Per˛ dobbiamo subito guardare avanti, non dobbiamo cercare alibi di nessun tipo e ci siamo preparati al meglio per la prossima gara". L'arbitro?: "Mi auguro solamente che sia una persona in buona fede, per me e per il calcio. Sbagliare pu˛ succedere ma sicuramente non ci ha aiutato". Sono tutti disponibili?: "Abbiamo un piccolo problema con De Pascale ad una caviglia, adesso verificheremo nei prossimi giorni le sue condizioni ma per il resto sono tutti a disposizione". Domenica al "San Biagio" arriva la Sangiovannese: "E' una squadra forte che ha grosse ambizioni, ma in questo campionato sono tante le squadre che hanno questo tipo di caratteristiche e che vogliono vincere. Ci vuole un Gubbio forte, determinato e anche cattivo nel senso che sappia quello che vuole in campo perchŔ oltretutto giochiamo di fronte al nostro pubblico e vorremmo fare bene". La partenza di Bochu?: "Da un lato non posso essere contento, soprattutto quando partono dei giocatori. Inoltre il francese stava andando molto bene ed Ŕ cresciuto molto dall'inizio del campionato. Dall'altro lato, invece, sono felice per lui perchŔ ha l'opportunitÓ di giocare in una grande squadra e mettere in evidenza le proprie qualitÓ".

Ľ 24/01/2003
Fano, ritorna il diesse Servadio

Il Fano, dopo l'uscita di scena di Giorgio Buffone, da oggi ha un nuovo diesse: ritorna dopo 9 anni in granata in qualitÓ di direttore sportivo Loris Servadio, di 52 anni, scopritore di Cavasin, Guidolin e Hubner. Lo stesso Fano cerca una punta centrale: si fanno i nomi di Gabriele Graziani (28 anni) del Mantova, di Roberto Pasca (23 anni) del Mestre (di proprietÓ del Messina) e di Lorenzo Pinamonte (25 anni) dell'Arezzo. Il Poggibonsi preleva ufficialmente l'attaccante Daniele Federici (26 anni) dal Castel di Sangro.Il Savona prende il laterale difensivo Marco Desideri (25 anni) dal Tivoli; in cambio la societÓ ligure cede l'attaccante Claudio Doria (24 anni) alla squadra laziale. Il Chievo, Empoli e Modena starebbero seguendo il centrocampista Andrea Parola (24 anni) del Grosseto. Fiorentina, Juventus e Torino, invece, sarebbero sulle tracce del giovane attaccante Paolo Bellucci (17 anni) del Gualdo. Il difensore Omar Lepri (26 anni) del Montevarchi potrebbe passare all'Aglianese. Infine, il Gubbio sta sondando il terreno per l'arrivo di un nuovo attaccante: l'obbiettivo rimane Emanuele Matzuzzi (26 anni) della Fiorentina, anche se ci sarebbe anche un interessamento per Alessandro Smerilli (23 anni) del Tolentino. Intanto i rossobl¨, ieri, hanno disputato una partita amichevole a Valtopina. Gli eugubini hanno sconfitto la squadra locale per 6-0. Le reti sono state messe a segno da Clementi, Orocini (doppietta), Marinelli, Cipolla e D'Alterio.

Ľ 24/01/2003
Supertifo: "La passione degli eugubini"

Il quindicinale "Supertifo" dedica ancora una volta un articolo ai tifosi rossobl¨. Nel numero uscito il 14 gennaio scorso in edicola, viene dedicata una rubrica all'Italia del Tifo e in questo frangente vengono menzionate le tifoserie della regione Umbria. L'articolo dedicato ai tifosi del Gubbio titola: "La passione dei tifosi eugubini". All'interno c'Ŕ scritto in sintesi: "Gli UltrÓ Gubbio nascono nel 1980 sulle orme dei pionieristici Fighters. Il boom del tifo eugubino nella stagione 85/86. Anno '87: un'esodo scolpito nella memoria rossobl¨ Ŕ lo spareggio contro il Poggibonsi a Perugia, con la partecipazione di 15000 sostenitori eugubini in fermento. Epiche, in quegli anni, le partite contro Perugia e Ternana, al confronto delle quali gli ultras del Gubbio non hanno sfigurato. Nonostante la squadra scivoli poi in basso, gli ultrÓ continuavano a dimostrare una fede inossidabile, presentandosi numerosi anche nelle trasferte salvezza. Nel giro di pochi anni il ritorno in C2. E' motivo di orgoglio per i tifosi rossobl¨ la trasferta di Trieste, a ben 600 chilometri di distanza".

Ľ 23/01/2003
Aglianese, arriva un nuovo calciatore

Prima operazione di mercato invernale dell'Aglianese. La societÓ neroverde preleva in prestito il tornante Daniele Ruggiu (22 anni) dal Montichiari; in cambio l'Aglianese cede, sempre in prestito, l'attaccante Cosimo Sarli (24 anni) alla squadra lombarda. Il centrocampista Matteo Bogani (21 anni) dal Sassuolo (di proprietÓ del Milan) passa al Legnano. L'attaccante Daniele Federici (26 anni) del Castel di Sangro sarebbe molto vicino al Poggibonsi. Lo stesso Castel di Sangro da oggi ha un nuovo allenatore: dopo l'esonero di Alberti avvenuto ieri, arriva al suo posto Bruno Nobili, di 54 anni, la scorsa stagione sulla panchina del Melfi. Infine il Gubbio potrebbe ottenere dalla Fiorentina l'attaccante Emanuele Matzuzzi (26 anni), anche se al momento l'operazione sembra alquanto difficile.

Ľ 23/01/2003
"Merci Bochu"

Il giocatore Matthieu Bochu, anche se ha giocato per pochi mesi nelle file del Gubbio, ha lasciato il segno e sarÓ sempre stimato dalla tifoseria eugubina. E' un giocatore che ha dato molto a questa squadra, non si Ŕ mai risparmiato in campo e merita di calcare categorie superiori. Non possiamo far altro, da parte della redazione di Gubbiofans, che augurargli un buon campionato con la sua nuova squadra, e vogliamo ringraziarlo per quello che ha fatto per la maglia rossobl¨. Come testimoniava una scritta su uno stendardo esposto nell'ultima partita casalinga del Gubbio da alcuni tifosi, ti salutiamo: "Merci Bochu".

Ľ 22/01/2003
Il Forlý prende il forte Lantignotti

Il Forlý si rinforza ingaggiando l'esperto trequartista Christian Lantignotti (33 anni), in forza al Siena fino allo scorso settembre. Lantignotti, nella sua carriera, ha giocato in seria A con le casacche di Milan, Reggiana e Cagliari (nella serie cadetta ha vestito anche le maglie di Cesena, Padova, Treviso e Monza). Lo stesso Forlý preleva il centrocampista Rossano Casoni (34 anni) dall'Imolese; in cambio la societÓ biancorossa gira l'attaccante Claudio Cacciatori (22 anni) al sodalizio rossobl¨. Il Montevarchi prende il fantasista Claudio Salvi (28 anni) da L'Aquila (ex giocatore di Carrarese, Como, Cremonese e Lumezzane). Il centravanti Daniele Federici (26 anni) del Castel di Sangro potrebbe essere ceduto: il Gualdo e il Poggibonsi sarebbero sulle sue tracce. Infine, il big-match tra Rimini e Fiorentina sarÓ posticipato a lunedý 24 febbraio e la partita sarÓ trasmessa in diretta su Raisat.

Ľ 21/01/2003
Gli squalificati del girone B della C/2

Sono stati diramati i provvedimenti disciplinari del girone dell'A.S. Gubbio Calcio 1910. Il Fano, domenica prossima contro il Castelnuovo, dovrÓ fare a meno di due giocatori: Rimedio e Bettini sono stati squalificati per una giornata. Non potranno scendere in campo nella prossima gara anche Garaffoni (Grosseto), Leoni (Sassuolo), Lepri (Montevarchi), Battisti (San Marino), Girgenti (Savona) e Tresoldi (Forlý): sono stati tutti appiedati per un turno. Infine sono state multate queste societÓ: Fiorentina per 400 euro, Rimini di 300 e Gubbio 250.

Ľ 21/01/2003
Clamoroso: Bochu e Rizzo alla Florentia Viola

E' stato ufficializzato questa mattina l'esito della trattativa tra la Florentia Viola ed il Gubbio per portare a Firenze l'estroso tornate rossobl¨ Matthieu Bochu. Il francese, classe '79, ceduto alla societÓ toscana a titolo definitivo, era stato prelevato a giugno dalla Santarcangiolese in serie D. Con la maglia del Gubbio ha disputato 18 partite e realizzato 4 gol, l'ultimo - Ŕ proprio il caso di dirlo - proprio domenica scorsa. Il diesse Crespini ha fatto sapere che la trattativa Ŕ stata conclusa a tempo di record, e che giÓ si sta rastrellando il mercato per acquistare altri giocatori. La stessa dirigenza rossobl¨ - fa sapere Crespini - ha rifiutato una sostanziosa offerta per Giovanni Cipolla, dato ormai in casacca viola e che quindi - per ora - resterÓ a Gubbio "per raggiungere i playoff". Nella trattativa Ŕ stato anche definito un accordo con la Florentia per la comproprietÓ del difensore Antonio Rizzo, (15 presenze e 2 gol, proveniente dalla Roma, alla seconda stagione in rossoblu) che per˛ resta con la formula del prestito a disposizione di Alessandrini fino a fine stagione.

Ľ 20/01/2003
Fabbri: "Dispiace perdere in questo modo"

Nella trasmissione "Fuorigioco", in onda questa sera su Trg, hanno partecipato i giocatori rossobl¨ Fabio Fabbri e Matthieu Bochu. Entrambi i calciatori, dopo la gara di Castelnuovo, sono amareggiati per una sconfitta imputata anche alle decisioni del direttore di gara. Il portiere Fabbri: "L'arbitro Ŕ incappato in una giornata negativa. Dispiace perdere in questo modo perchŔ durante la settimana uno fa tanti sacrifici. Non mi piace mai parlare degli arbitri ma questo volta ho dovuto farlo. Noi abbiamo giocato bene nel primo tempo in velocitÓ, poi nella ripresa sono venuti fuori loro: il pareggio era il risultato pi¨ giusto alla fine". Il francese Bochu: "Meritavamo di pi¨, un p˛ per colpe nostre e un p˛ per colpa dell'arbitro abbiamo purtroppo perso. Aspettiamoci di incontrare d'ora in avanti arbitri cosý. Ma noi non ci arrendiamo, siamo un gruppo affiatato e lotteremo fino alla fine". Domenica arriva al "San Biagio" la temibile Sangiovannese. Fabbri: "E' una partita molto difficile, i toscani mi fecero una grossa impressione all'andata anche se ci raggiunsero solo nel finale. Noi cercheremo in ogni modo di vincere". Bochu: "Dobbiamo giocare sempre al 100% contro ogni avversario perchŔ vogliamo raggiungere i playoff". Nella stessa trasmissione, si Ŕ ricordato che il Gubbio quest'anno ha subito cinque rigori contro di cui tre nei minuti finali.

Ľ 19/01/2003
Un rigore al 92' affossa il Gubbio (2-1)

Ventesima giornata di campionato, il Gubbio affronta al "Nardini" il Castelnuovo. I rossobl¨ devono fare a meno di Bruni, Clementi (entrambi squalificati) e Sandreani (leggermente infortunato) che si siede precauzionalmente in panchina. Per sopperire alle defezioni, mister Alessandrini inserisce al centro in difesa De Pascale, Zebi gioca in mezzo al campo e in attacco rientra Cipolla supportato da Bochu. Il terreno di gioco Ŕ in precarie condizioni dopo le gelate dei giorni scorsi. La partita Ŕ viva, le due squadre giocano a viso aperto e le azioni si susseguono in entrambi i fronti. All'8' Cipolla si porta in avanti alla ricerca del gol, sventa il pericolo in extremis il difensore giallobl¨ Coppola. All'11' Martelloni crossa in mezzo da destra, Belluomini di testa gira a rete, la palla va fuori di poco. Al 18' Bochu lancia in profonditÓ Panisson, il centrocampista rossobl¨ viene chiuso all'ultimo istante dal giocatore Cavalcante che riesce a deviare la sfera in angolo. Al 24' il Gubbio passa in vantaggio dopo una bella azione manovrata: Panisson lancia dalla sinistra Cipolla, l'attaccante rossobl¨ si invola in area, disorienta il proprio marcatore Macelloni e da posizione defilata serve in mezzo Bochu, il francese raccoglie l'invito e a due passi dalla porta fulmina il portiere Franchi. Il Castelnuovo non ci sta e si porta in avanti, ma i rossobl¨ giocano in scioltezza rendendosi pericolosi in contropiede con il duo Bochu-Cipolla sempre attivo in attacco. La squadra toscana sembra soffrire il pressing che esegue il Gubbio in modo egregio nella parte nevralgica del campo. Al 30' ci prova dalla distanza Cavalcante ma la sua conclusione non impensierisce il portiere rossobl¨ Fabbri e la palla termina sul fondo. Al 31' Malventi smarca sulla sinistra Pennucci che tira direttamente in porta, la palla per˛ va di nuovo a lato. Finisce cosý il primo tempo sul punteggio di 1-0 in favore del Gubbio. Inizia la ripresa, il Castelnuovo sembra pi¨ pimpante e si porta in avanti alla ricerca del pareggio. Al 48' Rizzo, dopo una galoppata sulla fascia destra, tenta di sorprendere il portiere di casa effettuando una conclusione a rete, sventa il pericolo il difensore Macelloni in extremis. Al 52' crossa in mezzo Rossi, Pennucci di testa gira a rete, il portiere Fabbri si distende in tuffo e devia la palla in angolo. Al 56' il Castelnuovo pareggia: Martelloni calcia in area un angolo, respinge la difesa eugubina, dal limite dell'area Pennucci raccoglie la sfera e sfodera un gran tiro che si insacca alle spalle dell'incolpevole Fabbri. I toscani, a questo punto, credono nella vittoria ma il Gubbio Ŕ compatto e ribatte colpo su colpo, pur soffrendo, le folate offensive dei padroni di casa. Al 64' Fommei lancia in verticale Belluomini, l'estremo difensore rossobl¨ Fabbri Ŕ attento e in uscita chiude bene sull'accorrente attaccante toscano. Al 74' Sandreani subentra al posto di Zebi. Al 75' pericolo in area eugubina: Pennucci crossa in mezzo, di testa Rossi gira bene a rete, la palla scheggia la parte superiore della traversa. Al 77' Lazzoni effettua un gran tiro dalla distanza, il portiere giallobl¨ Franchi si supera togliendo dall'incrocio dei pali la sfera che sembrava ormai destinata a rete. Al 79' seconda sostituzione per il Gubbio: entra in campo Fumai al posto di Orocini. All'81' effettua un cross teso dalla destra Martelloni, De Pascale sfiora la palla di testa che sembra destinata in rete, il portiere Fabbri sventa il pericolo deviando la palla in angolo. All'84' esce dal campo anche Cipolla che viene sostituito da Marinelli. Ma la beffa Ŕ dietro l'angolo. Al 92' viene concesso un calcio di rigore in favore del Castelnuovo: Martelloni tira in mezzo una punizione, Bochu sembra intercettare con una mano la palla e l'arbitro concede il rigore. L'azione, per˛, Ŕ viziata da una decisione arbitrale alquanto dubbia: la punizione che ha scaturito il rigore sembra non sussistere. Lo stesso rigore lascia qualche perplessitÓ: il francese Bochu, che era in barriera, sembra proteggere il proprio viso con il braccio nel momento in cui la palla lo colpisce. Dal dischetto Belluomini trasforma il penalty. Subito dopo finisce la gara. I giocatori rossobl¨ non digeriscono la decisione arbitrale e accerchiano l'arbitro contestandolo vivacemente alla fine delle ostilitÓ. Gli animi si surriscaldano, facce tese nello spogliatoio rossobl¨. Certamente il Gubbio non Ŕ molto fortunato ultimamente con le giacchette nere: lo stesso arbitro, il sig. Siragusa di Acireale, era stato protagonista due anni fa di alcune decisioni che furono molto contestate dai rossobl¨ quando concesse all'Imolese due rigori nell'arco di un minuto. Il Gubbio torna quindi sconfitto dalla Garfagnana e viene superato in classifica dallo stesso Castelnuovo, Grosseto e San Marino. Il migliore in campo per i rossobl¨, a nostro avviso, Ŕ stato Bochu: il francese ha svariato su tutto il fronte d'attacco fino all'ultimo minuto senza risparmiarsi, Ŕ stato sempre pericoloso in avanti segnando anche una rete, e nella ripresa ha recuperato palloni anche nelle retrovie. Buona la prestazione anche di Cipolla e Lazzoni. L'attaccante, sull'azione del gol, Ŕ stato superlativo: si Ŕ bevuto mezza difesa avversaria ed Ŕ riuscito a servire in posizione decentrata un pallone millimetrico per Bochu che ha depositato la palla in rete. Il centrocampista, invece, si Ŕ dimostrato il solito gregario di centrocampo e ha sfiorato pure il gol che avrebbe meritato a metÓ ripresa. Domenica il Gubbio affronterÓ al "San Biagio" la temibile Sangiovannese di Baiano: la squadra toscana si trova a pari merito in classifica con i rossobl¨.
Castelnuovo: Franchi, Coppola, Macelloni, Felici (53' Cipolli), Fommei, Rossi, Malventi (64' Garfagnini), Pennucci, Belluomini, Cavalcante, Martelloni. All. Londi.
Gubbio: Fabbri; Rizzo, Mattioli, Lazzoni, De Pascale; Giacometti, Bochu, Zebi (74' Sandreani), Cipolla (84' Marinelli), Orocini (79' Fumai), Panisson. All. Alessandrini.
Reti: 24' Bochu (G), 56' Pennucci (C), 92' Belluomini (C) rigore.
Arbitro: Siragusa di Acireale. Ammoniti: Orocini, Rizzo e Panisson (G); Garfagnini (C). Spettatori: 600 circa (una trentina provenienti da Gubbio).
I RISULTATI DELLA 20░ GIORNATA:
Aglianese - Poggibonsi 0-0
Castelnuovo - Gubbio 2-1
24' Bochu (G), 56' Pennucci (C), 92' Belluomini (C) rig.
Castel di Sangro - Fiorentina 0-2
72' Rigan˛ (F), 80' Andreotti (F)
Grosseto - Brescello 2-0
15' Miano (G), 35 D'Ainzara (G) rig.
Gualdo - Forlý 2-1
4' Balducci (G), 15' Chisena (G), 19' Ghetti (F)
Rimini - San Marino 1-2
7' Bordacconi (R), 90' Maniero (SM), 93' Lugnan (SM)
Sangiovannese - Imolese 2-1
31' Moscardelli (S), 40' Baiano (S) rig., 71' Schiavon (I) rig.
Sassuolo - Fano 3-1
31' Nicoletti (S), 65' Bettini (F), 69' Suarez (S), 74' Munari (S)
Savona - Montevarchi 1-0

79' Murgita (S)

Ľ 19/01/2003
Fano, arriva un nuovo centrocampista

Il mercato del Fano non si ferma: la societÓ marchigiana preleva dalla Spal l'esperto centrocampista Roberto Romualdi (33 anni). Il giocatore vanta 38 presenze in serie B con le casacche di Ternana e Alzano (in precedenza ha giocato anche con l'Ascoli, il Taranto, il Siena e l'Avellino). Il Castel di Sangro cerca sempre un portiere: sul taccuino ci sono Esposito (29 anni) del Martina e Furlan (27 anni) del Chieti. Il difensore Modesto del Palermo potrebbe passare alla Fiorentina. Infine il Brescello vorrebbe il centrocampista Moretti (31 anni) del Castel di Sangro.

Ľ 18/01/2003
Gualdo: salta l'accordo con Micchi

Salta all'ultimo momento il passaggio dell'attaccante Edoardo Micchi dal Rimini al Gualdo: le due parti non hanno trovato l'accordo economico e per il momento il giocatore si Ŕ messo di nuovo a disposizione della squadra adriatica. Stesso discorso vale per l'arrivo in Romagna dell'attaccante Artico dalla Salernitana: sembrava cosa fatta, invece, almeno per ora non si fa nulla. La societÓ romagnola si cautela e sarebbe giÓ sulle tracce di Soncin e Sergi della Samb. Il Fano cerca una punta e sarebbe molto vicino a Romualdi (33 anni). Inoltre, in casa granata, potrebbero approdare i giovani Pasca dal Mestre (di proprietÓ del Messina) e Esposito dalla Reggina. Intanto il Brescello cambia ufficialmente societÓ: Ernesto Foglia ha raggiunto l'accordo definitivo con il nuovo proprietario della squadra emiliana Gianfranco Marcelli che rileva l'intero pacchetto azionario.

Ľ 18/01/2003
Domenica difficile trasferta a Castelnuovo

Domenica il Gubbio affronta in trasferta al "Nardini" il Castelnuovo. I rossobl¨ dovranno fare a meno degli squalificati Bruni e Clementi. Rientra Cipolla dopo aver scontato i due turni di squalifica. Dovrebbe essere regolarmente in campo anche Sandreani, visto che in settimana Ŕ tornato ad allenarsi e sembra aver recuperato dall'infortunio. Mister Alessandrini, quindi, con ogni probabilitÓ proporrÓ la stessa formazione di domenica scorsa con due varianti: in attacco il rientrante Cipolla farÓ coppia con Bochu, mentre a centrocampo dovrebbe rientrare Sandreani. Il Castelnuovo, invece, non potrÓ schierare il difensore Gazzoli per infortunio (dovrÓ stare fermo per tre settimane). Mister Londi, per˛, potrebbe inserire il nuovo acquisto Cipolli che Ŕ stato prelevato la scorsa settimana dal Savona. Le probabili formazioni: CASTELNUOVO: Franchi, Coppola, Cipolli, Fommei, Macelloni, Pennucci, Rossi, Malventi, Belluomini, Cavalcante, Martelloni; GUBBIO: Fabbri, Rizzo, Mattioli, Lazzoni, De Pascale, Giacometti, Bochu, Sandreani, Cipolla, Orocini, Panisson.

Ľ 18/01/2003
Ciao Ylenia

Andandosene cosý, a 26 anni, Ylenia Cernicchi lascia un grande vuoto dentro tutti noi. Non potremo dimenticare il suo volto sorridente, familiare a tutti i tifosi ed agli sportivi eugubini per la conduzione di "Fuorigioco" su Trg assieme ad Ubaldo Gini, nelle interviste al Polisportivo "San Biagio", nella trasmissione "cult" Videogol, oppure nelle esuberanti rappresentazioni teatrali, spesso accanto al padre Marino, al quale ci stringiamo in questo momento drammatico. Ylenia vivrÓ ancora nel ricordo di chi non dimenticherÓ la sua frizzante personalitÓ, il senso dell'umorismo "tutto eugubino" e, naturalmente, la sua grande passione per lo sport. La redazione di Gubbiofans porge le pi¨ sentite condoglianze alla famiglia, a Federico, e a tutti coloro che hanno avuto la fortuna di conoscerla.

Ľ 16/01/2003
Giudice Sportivo dopo Gualdo-Savona

Dopo la gara di recupero della sedicesima giornata disputata ieri tra Gualdo e Savona, il Giudice Sportivo ha squalificato ben sei giocatori di cui quattro solo della squadra ligure. Il Gualdo dovrÓ rinunciare per due giornate alla punta Innocenti che Ŕ stato fermato per due turni. Inoltre, la squadra biancorossa, non potrÓ schierare domenica prossima contro il Forlý il difensore Fedeli: Ŕ stato squalificato per una giornata. Sono stati appiedati per un turno anche Damonte, Perrella, Nappi e Solari del Savona: tutti e quattro salteranno la prossima gara al "Bacigalupo" contro il Montevarchi.

Ľ 16/01/2003
Rizzo, il migliore under 23 del girone

Il difensore rossobl¨ Antonio Rizzo risulta, al momento, il migliore giocatore under 23 del girone B della C/2. Secondo una classifica stilata dal sito violanews.com, dopo 19 giornate, il terzino rossobl¨ si colloca al primo posto della graduatoria con 48 punti. Dietro di lui, Ŕ presente al secondo posto il difensore centrale Stefano Di Fiordio del Rimini con 44 punti. In terza posizione si stabilizza l'attaccante Davide Moscardelli della Sangiovannese (38 punti). Non a caso, secondo alcune voci di mercato, la Fiorentina starebbe cercando un fluidicante di fascia e sarebbe venuto fuori anche il nome di Rizzo.

Ľ 15/01/2003
Recupero: Gualdo e Savona pareggiano

Nel pomeriggio, allo stadio "Luzi" di Gualdo Tadino, si Ŕ giocato il recupero della sedicesima giornata tra Gualdo e Savona. La partita Ŕ terminata in paritÓ sul punteggio di 0-0. La squadra biancorossa ha recriminato nella ripresa un rigore non concesso a sua favore ai danni di Balducci. Entrambi le squadre, nel finale, sono rimaste in nove: sono stati espulsi per il Gualdo Innocenti e Fedeli, Perrella e Damonte per il Savona.

Ľ 15/01/2003
Mercato: un arrivo e una cessione a Rimini

Il Rimini raggiunge l'accordo con la Salernitana: arriva il forte attaccante Antonio Arcadio (30 anni), manca solo la firma. Nella ultime due stagioni Arcadio ha giocato con la Salernitana in serie B collezionando 6 reti (nella serie cadetta aveva vestito anche la maglia del Siena per cinque stagioni). La stessa societÓ romagnola, di conseguenza, cede la punta Edoardo Micchi (31 anni) al Gualdo. La Sangiovannese ingaggia il centrocampista Srdjan Novkovic di 20 anni (under 21 della nazionale jugoslava). La stessa societÓ toscana cede il centrocampista Antonio Amita (27 anni) al Varese. A Brescello potrebbe arrivare dalla Reggiana il terzino Pezzoli. Il Castel di Sangro cerca un portiere: si fanno i nomi di Gennaro Esposito del Martina e di Giovanni Proietti dell'Arezzo. Il Forlý sarebbe sulle tracce del centrocampista Massimiliano Esposito (ex giocatore del Chievo in serie A).

Ľ 14/01/2003
Giacometti: "E' andata bene"

Nella trasmissione "Fuorigioco", in onda questa sera su Trg, hanno partecipato i giocatori rossobl¨ Moreno Zebi e Alessandro Giacometti. Al difensore Giacometti gli viene posta questa domanda: domenica Ŕ uscita fuori la stoffa del capitano?: "Pi¨ che la stoffa Ŕ venuta fuori la fortuna. Mi sono trovato lý e non ho fatto altro che colpire di testa a rete, Ŕ andata bene. Sapevamo che era una partita difficile, loro avevano bisogno di punti ma noi non gli abbiamo permesso nemmeno di fare un tiro vero in porta". Anche il centrocampista Zebi commenta la partita con il Castel di Sangro: "Siamo entrati in campo motivati e abbiamo fatto una buona gara. Avevamo un centrocampo inedito ma ci siamo comportati tutti bene: da parte mia, sono stato contento di aver giocato e mi sono trovato a mio agio con il nuovo arrivato Fumai". Domenica difficile trasferta a Castelnuovo. Giacometti: "E' una partita molto dura. Il Castelnuovo ha solo un punto in meno di noi e in questo campionato sta dimostrando tutto il suo valore. Cercheremo di fare la nostra gara come tra l'altro facciamo sempre". Anche Zebi dice la sua a riguardo: "Giocheremo con il massimo impegno. Ho un brutto ricordo della Garfagnana. Ho tanta voglia di riscattare la partita persa a Castelnuovo due anni fa quando c'era come allenatore Dal Fiume".

Ľ 14/01/2003
Clementi squalificato per una giornata

Sono stati diramati i provvedimenti disciplinari del girone B della C/2. L'attaccante rossobl¨ Claudio Clementi salterÓ la trasferta di Castelnuovo: Ŕ stato squalificato per un turno. Il Castel di Sangro deve fare a meno di due pedine importanti domenica contro la Fiorentina: Prosperi e Fiale sono stati fermati per una giornata. Anche Imolese e Forlý non potranno schierare nel prossimo turno due calciatori: sono stati stoppati per una gara Evangelisti e Perenzin dell'Imolese, Adani e Padovani del Forlý. Domenica non potranno giocare nemmeno Altamura (Montevarchi), Carelli (Fano), Longo (Fiorentina), Bertoli e Libassi (Brescello): sono stati tutti appiedati per un turno. Infine sono state multate queste societÓ: Fano per 400 euro, Montevarchi 350 e Fiorentina 300.

Ľ 14/01/2003
Il Sassuolo cambia allenatore

Il Sassuolo, dopo il pareggio interno con il Savona, esonera il tecnico Cesare Maestroni. I rapporti tra la societÓ neroverde e il tecnico non erano pi¨ sereni da un p˛ di tempo, e la mancata vittoria della squadra emiliana di domenica scorsa Ŕ stata praticamente la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Al suo posto arriva Gianni Balugani e per lui si tratta di un ritorno: in passato era giÓ stato allenatore dello stesso Sassuolo.

Ľ 12/01/2003
Un buon Gubbio supera di misura il Castel di Sangro (1-0)

Seconda giornata di ritorno di campionato, il Gubbio affronta al "San Biagio" il Castel di Sangro. Importanti assenze nella formazione rossobl¨: sono out gli squalificati Bruni, Cipolla e Lazzoni, e non pu˛ giocare nemmeno Sandreani perchŔ acciaccato che precauzionalmente viene tenuto a riposo. Per sopperire alle defezioni, mister Alessandrini schiera in difesa De Pascale, inserisce a centrocampo Zebi e fa esordire in mezzo al campo il nuovo arrivato Fumai. La gara inizia in una giornata molto gelida (il termometro staziona a -2░C). Il Gubbio parte subito in attacco alla ricerca della vittoria, mentre il Castel di Sangro pensa piuttosto a non prenderle che provare qualche azione in avanti. Al 3' ci prova Orocini su punizione, ma il suo tiro viene deviato dalla barriera in angolo. Al 6' tenta una conclusione da fuori Ruscitti ma il suo tiro sorvola abbondantemente la traversa. Il Gubbio, nonostante le numerose assenze, mette in difficoltÓ gli avversari ma non riesce a concretizzare in gol le occasioni create. Al 7' bella azione personale in velocitÓ di Bochu che salta un avversario ed entra in area di rigore, salva in extremis il portiere Bagnacani in uscita spedendo la palla in angolo. Un minuto dopo (8'), sugli sviluppi del corner calciato da Orocini, De Pascale in piena area abruzzese si impossessa della sfera e tira a rete, la sua conclusione per˛ termina a lato. Al 14' l'incontenibile Bochu supera alla grande il proprio marcatore con un tunnel sulla fascia destra e crossa in mezzo, Panisson a due passi dalla porta non riesce a deviare a rete l'invitante passaggio del francese. Al 26' ci prova ancora Panisson dalla distanza, il portiere giallorosso Bagnacani Ŕ attento e abbranca la sfera. Al 28' passaggio smarcante di Panisson in area per Orocini, quest'ultimo cerca la via del gol con un bel diagonale, la palla sfiora di poco il palo. Al 30' gran botta dalla lunga distanza di Zebi, il portiere ospite Bagnacani si supera deviando in angolo la potente conclusione del centrocampista rossobl¨ che sembrava infilarsi sotto il set. Finisce cosý il primo tempo sul punteggio di 0-0 con il rammarico per gli eugubini di non essere andati in gol dopo i continui attacchi verso la porta giallorossa. La ripresa si gioca sulla stessa falsa riga dei primi 45': il Gubbio Ŕ motivato e continua a pressare per sbloccare il risultato, il Castel di Sangro, invece, si racchiude nella propria metÓ campo e in pi¨ di una occasione ricorre ai falli per fermare gli attacchi avversari. Al 47' Panisson crossa in mezzo, Rizzo di testa spedisce la palla fuori. Al 58' Fumai pennella in mezzo un bel cross, Orocini viene anticipato in extremis dal difensore Di Bari che spedisce la sfera in corner. Al 59' episodio dubbio in area ospite: Clementi viene messo gi¨ dal difensore giallorosso Mengoni, per l'arbitro Ŕ tutto regolare e si prosegue. Il "Cobra" contesta vivacemente questa decisione del direttore di gara. Al 64' entra in campo Ramazzotti al posto di Clementi. Al 69' egregia azione individuale di Panisson che salta due avversari e dalla distanza prova un tiro a rete, ma la sfera si spegne sul fondo. Tre minuti pi¨ tardi, Ŕ il 72', il Gubbio raggiunge il meritato vantaggio: Zebi crossa in area una precisa punizione, capitan Giacometti svetta sopra tutti e di testa insacca la palla in rete sorprendendo il portiere ospite Bagnacani che rimane immobile. I rossobl¨ non sono appagati del risultato e continuano a spingere sull'acceleratore per siglare il raddoppio. Al 77' Fumai lancia in profonditÓ Bochu, chiude bene in uscita l'estremo difensore Bagnacani che anticipa di un soffio l'accorrente giocatore rossobl¨ francese. All'81' scende in campo Marinelli che subentra al posto di Bochu. All'85' direttamente su punizione Orocini tenta un tiro a rete, la sua conclusione termina di poco fuori. All'86' il Castel di Sangro rimane in dieci: il difensore Prosperi interviene duro da dietro sulle gambe del neo entrato Marinelli, l'arbitro estrae il cartellino rosso e lo spedisce anzitempo negli spogliatoi. All'87' ultimo avvicendamento per i rossobl¨ con D'Alterio che sostituisce Orocini. All'89' ultima occasione della gara per i rossobl¨: Ramazzotti salta in area un avversario e tira rete, ma la sua conclusione termina a lato. Finisce cosý l'incontro con una vittoria importante che lancia i rossobl¨ al secondo posto solitari in classifica: gli eugubini sono dietro solamente a Fiorentina e Rimini distanziate di sette lunghezze. Il Gubbio ha disputato un'ottimo incontro, la vittoria Ŕ pi¨ che legittima e non Ŕ stata mai messa in discussione, anzi, il risultato poteva essere pi¨ rotondo in favore dei rossobl¨. E non era facile, viste le numerose assenze e prendendo in considerazione anche il fatto che il Castel di Sangro veniva da cinque risultati utili consecutivi. Il migliore in campo per i rossobl¨, a nostro avviso, Ŕ stato Bochu: ha lottato su ogni pallone mettendo a soqquadro l'intero reparto difensivo ospite, si Ŕ reso sempre pericoloso spaziando su tutto il fronte d'attacco, davvero encomiabile la prova del francese. Buona la prestazione anche degli esterni difensivi eugubini: Rizzo ha macinato chilometri sulla fascia destra rendendosi pericoloso in diverse circostanze con le sue progressioni, e Mattioli sulla sinistra ha fatto altrettanto, sempre puntuale e preciso in ogni intervento. Infine citiamo il capitano Giacometti: ha segnato il gol della vittoria, trovandosi sul posto giusto al momento opportuno, sbloccando il risultato con un perentorio colpo di testa. Domenica il Gubbio affronterÓ in trasferta il sorprendente Castelnuovo, reduce dalla vittoria esterna con il Montevarchi.
Gubbio
: Fabbri, Rizzo, Mattioli, Zebi, De Pascale, Giacometti, Bochu (82' Marinelli), Fumai, Clementi (64' Ramazzotti), Orocini (88' D'Alterio), Panisson. All. Alessandrini.
C. Sangro: Bagnacani, Di Bari, Prosperi, Fiale, Mengoni, Ruscitti, Iannitti (77' Onesti), Moretti, Colella (56' Federici), Soria (60' Mucciante), Ciotti. All. Alberti.
Rete: 72' Giacometti (G).
Arbitro: Giglioni di Siena (Ponziani di Avezzano e Cifolelli di Ercolano). Ammoniti: Clementi (G); Fiale, Ciotti e Di Bari (C). Espulsi: Prosperi (C) all'86'. Spettatori: 949.
I RISULTATI DELLA 19░ GIORNATA:
Brescello ľ Rimini 0-3
51' Di Nicola (R), 61' Di Nicola (R) rig., 66' Di Nicola (R) rig.
Fano ľ Grosseto 0-0
Fiorentina ľ Sangiovannese 2-0

15' Rigan˛ (F), 90' Nicodemo (F)
Gubbio ľ Castel di Sangro 1-0
72' Giacometti (G)
Imolese ľ Gualdo 0-2
46' Balducci (G), 94' Rossi (G)
Montevarchi ľ Castelnuovo 1-2
8' Tomei (M), 22' Cavalcante (C), 74' Macelloni (C)
Poggibonsi ľ Forlý 2-1
5' Nobile (P), 43' Ghetti (F), 82' Scarpato (P)
San Marino ľ Aglianese 1-1
4' Le Noci (A), 61' Lugnan (SM)
Sassuolo ľ Savona 0-0

Ľ 11/01/2003
L'ex rossobl¨ Proietti va al Cesena

Il Cesena preleva dalla Sangiovannese il tornante Daniele Proietti (26 anni), ex giocatore rossobl¨ per due stagioni (dal '97 al 1999). In cambio la Sangiovannese ottiene in prestito (oltre a un conguaglio) il giovane attaccante Luca Ceccarelli (20 anni). Oltre al Rimini anche l'Aglianese sarebbe sulle tracce dell'attaccante Michele Sergi (27 anni) della Samb. La societÓ romagnola, per˛, sarebbe interessata inoltre a Andrea Soncin (25 anni, sempre della Samb) e Giacomo Banchelli (30 anni) della Carrarese (ex giocatore di Atalanta, Cagliari e Fiorentina in serie A). Infine anche la Fiorentina cerca sempre una punta da affiancare al bomber Rigan˛: circolano i nomi di Giampietro Piovani (34 anni) del Livorno (ex Brescia e Piacenza in seria A) e di Mattia Graffiedi (23 anni) dell'Ancona (di proprietÓ del Milan) oltre a quello del giocatore rossobl¨ Cipolla.

Ľ 11/01/2003
Domenica arriva il Castel di Sangro

Il Gubbio domenica affronta al "San Biagio" il Castel di Sangro: alle ore 14.30 Ŕ previsto il fischio d'inizio. Mister Alessandrini ha diversi giocatori out: oltre agli squalificati Bruni, Cipolla e Lazzoni, sono acciaccati Rizzo e Sandreani. Rizzo potrebbe farcela e dovrebbe giocare, mentre Sandreani sarÓ difficilmente impiegato per un problema ad un ginocchio (durante la settimana non si Ŕ allenato). In virt¨ di queste assenze potrebbe esordire dal primo minuto il neo arrivato Fumai. Nel Castel di Sangro, invece, sono tutti disponibili e mister Alberti recupera il difensore Mengoni dopo aver scontato il turno di squalifica. Le probabili formazioni: GUBBIO: Fabbri, Rizzo, Mattioli, Zebi, De Pascale, Giacometti, Fumai, Orocini, Clementi, Panisson, Bochu; C.SANGRO: Bagnacani, Di Bari, Prosperi, Fiale, Mengoni, Moretti, Iannitti, Ruscitti, Colella, Federici, Ciotti.

Ľ 10/01/2003
Alessandrini: "Pretendo la massima convinzione e determinazione"

Il mister del Gubbio Marco Alessandrini commenta per noi la partita pareggiata dai rossobl¨ a Savona: "E' stata una prova positiva. Dopo la sosta la squadra ha dimostrato di essere tonica, siamo stati bene in campo e meritavamo anche qualcosina in pi¨ del pareggio. Abbiamo avuto alcune occasioni nel primo tempo, a pochi minuti dal termine abbiamo sbagliato un gol e c'era addirittura un rigore non concesso a nostro favore. AldilÓ di questi episodi, la squadra ha lottato e combattuto su un campo difficile e questo mi rende fiducioso". Saranno assenti diversi giocatori domenica: "Oltre agli squalificati Bruni, Cipolla e Lazzoni abbiamo dei problemi con alcuni giocatori che sono acciaccati. Rizzo e Sandreani non sono al meglio della condizione, soprattutto quest'ultimo sembra pi¨ grave ma speriamo di recuperarlo in extremis". Domenica arriva al "San Biagio" il Castel di Sangro: "E' una squadra che sta facendo bene, nelle ultime cinque partite ha ottenuto grossi risultati. Siamo consapevoli che sarÓ una squadra che ci impegnerÓ molto e dovremo essere bravi noi ad affrontarli con la giusta convinzione e determinazione. Abbiamo il dovere e anche il desiderio di dare una soddisfazione a tutto l'ambiente, ai tifosi e alla societÓ". AvverrÓ l'esordio di Fumai?: "Ancora Ŕ prematuro dirlo anche perchŔ Ŕ un ragazzo che Ŕ da poco con noi. In caso di necessitÓ sicuramente sarÓ impiegato ma penso che sia pi¨ giusto dargli il tempo di ambientarsi".

Ľ 10/01/2003
Calciomercato: scambio Cipolli-Capuano tra Savona e Castelnuovo

Le societÓ del Castelnuovo e del Savona si mettono d'accordo e si scambiano dei giocatori: il centrocampista Giovanni Capuano (24 anni) si trasferisce in Liguria; il difensore Andrea Cipolli (31 anni) giocherÓ in Toscana. La Sangiovannese prende il giovane difensore Matteo Villagatti (20 anni) dall'Empoli. L'Arezzo sarebbe sulle tracce di Paolo Mandelli (36 anni) del Sassuolo. Lo stesso Sassuolo sta per chiudere la trattativa per aggiucarsi il centrocampista Mauro Antonioli (34 anni) del Rimini. Il Castel di Sangro cerca un nuovo portiere: si fa il nome di Gennaro Esposito (29 anni) del Martina e potrebbe essere il sostituto di Di Quinzio che vuole essere ceduto. La Fiorentina sarebbe interessata al tornante Massimo Ciotti (22 anni) del Castel di Sangro e al giovanissimo gioiellino Paolo Bellucci (17 anni, attaccante) del Gualdo. Infine sono pervenute delle richieste anche a due giocatori del Rimini: la Samb vorrebbe il bomber Davide Di Nicola (31 anni), mentre il difensore Luca D'Angelo (32 anni) Ŕ corteggiato da Brindisi, Chieti e Nocerina.

Ľ 09/01/2003
Il San Marino prende Pagano

Il San Marino ingaggia un nuovo centrocampista: si tratta di Alessandro Pagano, di 31 anni, proveniente dal Siena. Il neo arrivato ha collezionato in serie B 40 presenze realizzando 6 reti sempre con il Siena. La Fiorentina Ŕ alla ricerca di nuovi rinforzi per consolidare il primato in classifica: presi Baronchelli e Maspero che debutteranno domenica prossima, la societÓ viola sarebbe sulle tracce di un difensore (si parla di Alessandro Pistone del Newcastle), di un centrocampista (D'Antoni della Salernitana) e di una punta (si fanno i nomi di Ginestra del Padova e Abbruscato del Verona). Anche l'Imolese Ŕ alla ricerca di un attaccante e potrebbe arrivare Pittaluga dalla Vis Pesaro. Il mercato del Fano, dopo i tanti arrivi di questi giorni, non sembra concluso: Ŕ alla ricerca sempre di una punta (potrebbe avvenire lo scambio De Luca-Caminati con il San Marino) e un difensore (trattativa aperta con il Giulianova per acquisire l'ex rossobl¨ Epifani). L'attaccante Roncarati, invece, sarebbe incedibile nonostante le ripetute richieste da parte di Cavese, San Marino e Savona. Infine, l'attaccante rossobl¨ Giovanni Cipolla Ŕ molto corteggiato da diversi club: sarebbero pronte ad aggiudicarselo, secondo alcune indiscrezioni, la Fiorentina e il Rimini.

Ľ 08/01/2003
Sassuolo, in partenza sei giocatori

Il calciomercato di riparazione di gennaio entra nel vivo: diverse operazioni sono state giÓ concluse, altre trattative sono in corso e si protrarranno fino al 31 gennaio. Il Sassuolo, dopo aver ingaggiato Giandebiaggi e Guarnieri, pensa a smobilitare: verrano ceduti quanto prima il difensore Ghetti (ritorna alla Spal), i centrocampisti Vitone, Piola, Tacchini e Fraccaro, e l'attaccante Bogani. Il Castel di Sangro prende in prova il giovane attaccante Cilli dal Val di Sangro (CND) e potrebbe arrivare in maglia giallorossa la punta Antonio Papa (22 anni) dal Chieti. Il Rimini Ŕ sempre alla ricerca di una punta: si fanno i nomi di Andrea De Florio (Lucchese) e del cileno Mauricio Sanguinetti (Spezia). In partenza, quindi, ci sarebbe Edoardo Micchi (30 anni) che sembra molto vicino all'Altoadige. Il Fano, dopo i quattro rinforzi arrivati ieri, prende anche il difensore Marco Pomante (20 anni) dal Pescara. La stessa societÓ marchigiana cede il difensore Alfredo Ottolina (32 anni) all'Olbia. L'Arezzo preleva dal Montevarchi l'attaccante Luca Vigna (26 anni) e il centrocampista Francesco Mocarelli (24 anni). Lo stesso Montevarchi, per rimpiazzare il partente Vigna, preleva il siriano Sheik Chadi (27 anni) dal Grosseto. Il Cesena starebbe trattando l'acquisto del tornante Daniele Proietti (27 anni) della Sangiovannese, mentre il Poggibonsi ingaggia il centrocampista Charles Ferretti (26 anni) dal Teramo.

Ľ 07/01/2003
Sandreani: "Alla fine potevamo vincere"

Nella trasmissione "Fuorigioco", in onda questa sera su Trg, ha partecipato il giocatore rossobl¨ Alessandro Sandreani. Il centrocampista commenta cosý la partita di Savona: "Abbiamo sicuramente disputato una buona gara contro una squadra ostica dotata di giocatori esperti come Murgita e Nappi. E' stata una bella prestazione sia a livello agonistico che tattico. Alla fine potevamo anche vincere senza rubare nulla". Ritorna sull'episodio del rigore non concesso a suo favore a pochi minuti dalla fine: "Penso che ci sia da dire poco, l'intervento su di me era netto da tergo. Dal campo si poteva pensare che il fallo era fuori area, invece, rivedendo bene anche dalle immagini l'episodio Ŕ avvenuto proprio nella lunetta dell'area di rigore. Mi ha lasciato perplesso il fatto che l'arbitro non ha fischiato nemmeno un calcio di punizione a nostro favore". Domenica arriva al "San Biagio" il Castel di Sangro: "E' un'ottima squadra da prendere con le molle. Noi cercheremo di fare del nostro meglio, come al solito con il massimo impegno".

Ľ 07/01/2003
Bruni e Lazzoni squalificati dal Giudice Sportivo dopo il match di Savona

Sono stati diramati i provvedimenti disciplinari del girone B della C/2. Il difensore rossobl¨ Gionata Bruni, espulso domenica a Savona, Ŕ stato squalificato per due giornate. Il centrocampista Massimiliano Lazzoni, invece, Ŕ stato fermato per un turno. Il Gubbio, cosý, deve fare a meno domenica prossima contro il Castel di Sangro di tre pedine fontamentali, perchŔ mancherÓ anche l'attaccante Giovanni Cipolla che deve ancora scontare la seconda giornata di squalifica. Il Sassuolo, nella prossima gara contro il Savona, non potrÓ schierare tre giocatori: Giandebiaggi Ŕ stato squalificato per due giornate, mentre Grilli e Ruopolo sono stati stoppati per un turno. MancherÓ in questa partita anche il difensore Di Gioia del Savona: anche lui dovrÓ stare fermo due turni per squalifica. Salteranno la prossima gara di campionato anche Lisuzzo (Fano), Coppola (San Marino) e Schiavon (Imolese): sono stati tutti e tre appiedati per un turno.

Ľ 07/01/2003
Fano, in arrivo quattro nuovi rinforzi

Il Fano si scatena e prende quattro nuovi giocatori: sono il difensore Stefano Bettella (30 anni, ex giocatore di Empoli, Genoa e Pistoiese), l'attaccante Bettini dalla Santarcangiolese, il trequartista brasiliano Paco Soares (24 anni) dall'Arezzo e il centrocampista Luca La Ciura (23 anni) proveniente dall' L'Aquila. La societÓ marchigiana cerca anche una punta di esperienza, mentre si complica il passaggio in maglia granata del difensore Ballanti del Rimini: al suo posto potrebbe arrivare il difensore Massimo Epifani (29 anni) del Giulianova (ex giocatore rossobl¨ nella stagione '99-00). Anche il Grosseto non scherza: dopo aver preso Bifini dall'Alessandria, preleva il forte attaccante Fiorenzo D'Ainzara (30 anni) dal Taranto (ex calciatore dell'Ascoli in serie A). Lo stesso Grosseto potrebbe cedere a breve il centrocampista Chadi (27 anni) e Montevarchi sarebbe la sua destinazione. Il Sassuolo, invece, ingaggia l'attaccante William Guarnieri (25 anni) che si allenava attualmente con la Spal (ha iniziato la stagione con la Palmese). Il difensore Francesco Di Bari (23 anni) del Castel di Sangro Ŕ richiesto dal Latina. Infine l'attaccante Luca Vigna (26 anni), attuale attaccante del Montevarchi, potrebbe finire all'Arezzo da subito (la societÓ amaranto Ŕ giÓ proprietaria del 50% del cartellino del giocatore).

Ľ 05/01/2003
Il Gubbio blocca in casa il Savona (0-0)

Prima giornata di ritorno di campionato, il Gubbio affronta al "Bacigalupo" il Savona. I rossobl¨ devono fare a meno di due pedine fondamentali in attacco: sono assenti dal primo minuto Cipolla (squalificato) e Clementi (leggermente infortunato e si siede in panchina). Mister Alessandrini, al loro posto, mette in campo a sorpresa Ramazzotti supportato da Bochu nel reparto avanzato. Le due squadre giocano a viso aperto, cercano la via della rete ma le occasioni da gol sono davvero poche. Al 6' Lamberti serve in avanti Nappi, l'attaccante biancobl¨ tira in porta ma la palla finisce sul fondo. All'8' Bochu serve un pallone invitante in mezzo all'area ligure, Ramazzotti non riesce a deviare la palla a rete. Al 10' sugli sviluppi di una punizione calciata da Orocini dalla trequarti, Lazzoni tira a botta sicura ma la sua conclusione termina di poco a lato. Al 14' ci prova Bracaloni con un gran tiro dalla distanza, il pallone va fuori di poco. Al 18' Ramazzotti tira in porta, sventa il pericolo il portiere Ghizzardi che intercetta la conclusione a rete anticipando di un soffio l'accorrente Bochu. Il Savona cerca la vittoria a tutti i costi ma la manovra dei biancobl¨ appare troppo macchinosa e prevedibile. Il Gubbio, per˛, Ŕ messo bene in campo e riesce a chiudere tutti gli spazi agli avanti biancobl¨. Al 40' il Gubbio va vicino al gol: Bochu serve Rizzo che tira prontamente a rete, la palla sfiora il palo. Finisce cosý il primo tempo sul punteggio ad occhiali (0-0). La ripresa si gioca sulla stessa falsa riga dei primi quarantacinque minuti. Al 50' calcia una punizione in mezzo all'area Sandreani, Panisson gira di testa a rete ma la sua conclusione non crea grosse difficoltÓ al portiere Ghizzardi. Al 56' Nappi crossa in mezzo per il neo entrato Cipolli che incoccia di testa a rete, sventa il pericolo l'onnipresente Sandreani. Al 60' Orocini calibra in mezzo un preciso cross, Bruni di prima intenzione tira in porta ma la palla va fuori di poco. Al 66' esce dal campo Mattioli che viene sostituito da De Pascale. La partita Ŕ abbastanza spezzettata, il Savona le prova tutte per sbloccare il risultato inserendo due nuovi giocatori in avanti nella ripresa (Girgenti e Giacchino al posto di Murgita e Lamberti) ma i cambi non danno i frutti sperati. Infatti il Gubbio controlla bene la gara e chiude ogni varco agli attaccanti del Savona rendendo innocui Nappi e compagni. Al 73' ci prova Lazzoni dalla distanza, il suo tiro per˛ termina sul fondo. Al 75' Nappi tenta la via del gol con un bel diagonale, il portiere rossobl¨ Fabbri Ŕ attento e abbranca la sfera. Al 76' il Gubbio rimane in dieci: Bruni viene espulso dal direttore di gara per un presunto fallo di reazione su Bellocchi, su segnalazione del segnalinee. Al 79' seconda sostituzione del Gubbio: D'Alterio subentra al posto di Ramazzotti. Due minuti pi¨ tardi (81') avviene la stessa cosa con Clementi che sostituisce Panisson. A quattro minuti dalla fine (86') anche il Savona rimane in dieci: Di Gioia viene allontanato dal rettangolo di gioco per un fallo di reazione su De Pascale. All'87' il Gubbio sfiora il clamoroso vantaggio: Cipolli si fa rubare palla da Sandreani che tira a botta sicura in porta, il portiere biancobl¨ Ghizzardi compie un autentico miracolo deviando la sfera in angolo quando ormai sembrava destinata a rete. Un minuto dopo i rossobl¨ recriminano per un probabile fallo in area dello stesso Cipolli su Sandreani: il centrocampista rossobl¨ viene toccato sul piede d'appoggio ma l'arbitro preferisce far proseguire l'azione. Gli eugubini stringono i denti fino alla fine e riescono ad uscire indenni dal "Bacigalupo" di Savona: i padroni di casa cercavano in tutti i modi di vincere per rilanciarsi in classifica ma i rossobl¨ hanno fermato in modo egregio gli avanti biancobl¨ chiudendo tutti gli spazi. Il Gubbio ha pensato soprattutto a non prenderle visto le importanti assenze in attacco (Cipolla e Clementi). Il migliore in campo per i rossobl¨, a nostro avviso, Ŕ stato il solito Sandreani: ha lottato per tutti i novanta minuti senza mai risparmiarsi e alla fine si Ŕ reso protagonista sfiorando addirittura il gol del vantaggio. Buona la prestazione anche di Bochu che ha svariato su tutto il fronte d'attacco e di Rizzo che sulla fascia destra ha macinato chilometri. Domenica il Gubbio affronta al "San Biagio" il Castel di Sangro.
Savona: Ghizzardi, Bellocchi, Barone (33' Cipolli), Solari, Rossi, Di Gioia, Peluffo, Bracaloni, Nappi, Murgita (62' Girgenti), Lamberti (60' Giacchino). All. Tufano.
Gubbio: Fabbri, Rizzo, Mattioli (66' De Pascale), Lazzoni, Bruni, Giacometti, Bochu, Sandreani, Ramazzotti (79' D'Alterio), Orocini, Panisson (81' Clementi). All. Alessandrini.
Arbitro: Rubino di Salerno. Ammoniti: Giacometti, Bochu e Lazzoni (G); Solari e Nappi (S). Espulsi: Bruni (G) al 76' e Di Gioia (S) all'86'. Spettatori: 1500 circa (una trentina provenienti da Gubbio).
I RISULTATI DELLA 18░ GIORNATA:
Aglianese - Fano 1-3
39' Lisuzzo (F), 51' Rimedio (F), 58' Morelli (F), 80' Rossi (A)
Castel di Sangro - Montevarchi 1-1
70' Prosperi (C), 81' Vigna (M)
Castelnuovo - Brescello 2-0
42' Martelloni (C), 75' Biggi (C)
Forlý - Fiorentina 0-2
(a Cesena)
7' Rigan˛ (Fi), 53' Nicodemo (Fi)
Grosseto - Sassuolo 1-0
80' Di Rita (G)
Gualdo - Poggibonsi 1-1
2' Scarponi (G), 15' Baresi (P)
Rimini - Imolese 1-0
43' Di Nicola (R) rig.
Sangiovannese - San Marino 0-1
65' Maniero (SM)
Savona - Gubbio 0-0

Ľ 05/01/2003
Il Grosseto ingaggia Bifini

Il Grosseto, dopo aver ingaggiato Greco (Fano) e Di Chiara (Taranto), prende in prestito il trequartista Alessio Bifini (28 anni) dall'Alessandria. Lo stesso Grosseto sarebbe sulle tracce anche del forte attaccante D'Ainzara (30 anni) del Taranto (ex giocatore dell'Ascoli in serie A). L'Imolese preleva l'attaccante Enea Parma (23 anni) dalla Pistoiese. Il Poggibonsi, invece, vorrebbe il centrocampista Ferretti (24 anni) del Teramo. Il casa Fano sono molte le operazioni di mercato in dirittura d'arrivo: la societÓ granata Ŕ molto vicina all'ingaggio dell'attaccante Bettini della Santarcangiolese, e degli esperti difensori Ballanti del Rimini e Bettella (la scorsa stagione alla Pistoiese). A questo punto sembra ovvia la partenza del centrocampista Ottolina che potrebbe essere ceduto all'Olbia. La stessa societÓ marchigiana starebbe cercando un trequartista (il brasiliano Paco Soares dell'Arezzo) e una punta di esperienza (si fanno i nomi del greco Karasavvidis e Aruta, entrambi del Frosinone).

Ľ 04/01/2003
Domenica si ricomincia, il Gubbio a Savona

Domenica il Gubbio affronta al "Bacigalupo" il Savona: alle ore 14.30 Ŕ previsto il fischio d'inizio. Mister Alessandrini dovrÓ fare a meno in attacco dello squalificato Cipolla e Clementi Ŕ in dubbio: se il "Cobra" non ce la fa, al suo posto potrebbe giocare dal primo minuto Bartolini. Nel Savona, invece, non giocherÓ in difesa Biffi per infortunio (dovrÓ stare fermo circa venti giorni), mentre dovrebbe essere regolarmente in campo Di Gioia (in settimana Ŕ tornato ad allenarsi e sembra recuperato). L'allenatore biancobl¨ Tufano metterÓ in campo quasi sicuramente una squadra molto offensiva: schiererÓ con ogni probabilitÓ in attacco la coppia Nappi e Murgita, supportati sulle fasce da Peluffo e Lamberti. Le probabili formazioni: SAVONA: Ghizzardi, Bellocchi, Barone, Perrella, Rossi, Di Gioia, Peluffo, Bracaloni, Nappi, Murgita, Lamberti; GUBBIO: Fabbri, De Pascale, Mattioli, Lazzoni, Bruni, Giacometti, Rizzo, Sandreani, Clementi, Panisson, Bochu.

Ľ 03/01/2003
Alessandrini: "Abbiamo lavorato sodo durante la sosta"

Il mister del Gubbio Marco Alessandrini fa il punto della situazione dei rossobl¨ dopo le festivitÓ natalizie: "Prima della fine dell'anno abbiamo cercato soprattutto di caricare un p˛ il lavoro. E' normale che mentalmente siamo stati un p˛ pi¨ liberi ma i giocatori hanno lavorato con impegno e con attenzione". Sono tutti disponibili?: "Si. Sono tutti a disposizione dell'allenatore, si sta cercando di recuperare quelli che hanno qualche problema. Purtroppo mancherÓ Cipolla che Ŕ squalificato: in attacco Ŕ un'assenza importante anche perchŔ in questo momento era il pi¨ in forma". Domenica si gioca a Savona: "E' una trasferta impegnativa. Il Savona Ŕ una buona squadra, ultimamente ha acquistato anche Nappi e so che vuol prendere anche un giocatore molto forte che Ŕ Orlandini. Tutto questo dimostra il fatto che la squadra biancobl¨ vuole fare bene in questo campionato. Da parte nostra, abbiamo finito bene il girone di andata e cercheremo di continuare sulla stessa strada, sicuramente ci metteremo tutto il nostro impegno". Il Gubbio ha ingaggiato il calciatore Fumai del Bari: "E' un giovane interessante, adesso dovrÓ dimostrare il proprio valore e inserirsi bene in questo organico. E' un centrocampista che preferisce giocare sulla fascia, per˛, tatticamente Ŕ abbastanza duttile e pu˛ ricoprire quasi tutti i ruoli. E' un giocatore che sarÓ sicuramente utile a questa squadra".

Ľ 03/01/2003
Gubbio, arriva un nuovo giocatore dal Bari

L'A.S. Gubbio Calcio 1910 ufficializza l'ingaggio di un nuovo calciatore: si tratta di Nicola Fumai, 21 anni, di proprietÓ del Bari (la scorsa stagione giocava con il Lanciano in C/1). Il giocatore Ŕ un jolly, pu˛ ricoprire diversi ruoli sia a centrocampo che in difesa, e potrebbe tornare molto utile a mister Alessandrini visto che viene considerato un calciatore di grande talento. Il calciatore, che era in prova da circa venti giorni, per problemi di tesseramento potrÓ essere utilizzato non prima del 12 gennaio. Intanto, l'Imolese cede il difensore Massimiliano Farris (32 anni) alla Nocerina. La Fiorentina cerca con insistenza una punta da affiancare al bomber Rigan˛: si fanno i nomi di De Florio della Lucchese e Motta del Teramo (autore giÓ di 12 reti in C/1). Il Savona, invece, potrebbe ingaggiare un giocatore di spicco: la societÓ ligure sarebbe sulle tracce del centrocampista Pierluigi Orlandini (30 anni) del Brindisi (ex giocatore in serie A di Atalanta, Brescia, Inter, Milan, Parma, Venezia e Verona).

Ľ 03/01/2003
Giro di boa: le statistiche dei rossobl¨

Ha difeso la sua porta in tutti i diciassette incontri disputati dal Gubbio nel girone d'andata appena concluso. Fabio Fabbri Ŕ cosý il giocatore rossobl¨ che ha collezionato pi¨ presenze (1530', recuperi esclusi, con 18 gol subiti). Lo seguono a ruota Alessandro Sandreani (1510 minuti giocati) e Massimiliano Lazzoni (1440'), con una sola assenza (per squalifica). Un altro giocatore rossobl¨ che ha sempre preso parte alle 17 gare d'andata Ŕ Gianluca Panisson, anche se per meno di 90' (in due gare Ŕ partito dalla panchina). Il Gubbio ha il secondo miglior attacco del girone (22 gol realizzati). Giovanni Cipolla guida la classifica dei cannonieri eugubini con sei reti, ed Ŕ seguito da Clementi, Lazzoni e Orocini che hanno messo a segno 3 reti ciascuno. Le riserve pi¨ impiegate da mister Alessandrini sono state Bartolini e Zebi, subentrati ai compagni ben 10 volte su 17.

[vai a inizio pagina] [vai alle news] [vai all'archivio news]

Ultimo aggiornamento - Last update
data 17.07.2019 ora 21:00

Info: > Privacy e Cookie Policy

MAIN SPONSOR WITH PAGE LINKS:
(CLICCABILI CON FINESTRA GRANDE)

SPONSOR WITH PAGE LINKS:

SPONSOR WITH PAGE LINKS:

ART.13 REGOLAMENTO UE n.2016/679
D.LGS. ART. 122 DL 196/03
G.U. ART. n.229/14:

Media Spettatori
Lega Pro - Girone B
Stagione 2018/2019

Dopo 38 giornate:

Vicenza
Triestina
Ternana
Sambenedettese
Rimini
Monza
Pordenone
Vis Pesaro
Teramo
Ravenna
Sudtirol
Albinoleffe
Fermana
Fano
Gubbio
Feralpisalo
Virtus Verona
Giana Erminio
Imolese
Renate

8070
4420
2550
2470
2120
2110
1790
1650
1630
1410
1000
1000
990
940
880
860
690
680
550
290

Media spettatori:
>
La scheda

Dati media:
La Gazzetta dello Sport

Lega Pro
Girone B - 2018/2019

Abruzzo (1)
Teramo
Emilia-Romagna (3)
Imolese, Ravenna, Rimini
Friuli (2)
Pordenone, Triestina
Lombardia (5)
Albinoleffe, Feralpisalo, Giana Erminio, Monza, Renate
Marche (4)
Fano, Fermana, Sambenedettese, Vis Pesaro
Trentino Alto Adige (1)
Sud Tirol
Umbria (2)
Gubbio, Ternana
Veneto (2)
Vicenza, Virtus Verona

Amarcord rossoblu


Anno 2011-2012 Serie B:

MATCH CLOU:

1 ottobre 2011:

Gubbio-Verona 1-1
Spettatori: 3911

24 ottobre 2011:
Gubbio-Torino 1-0
Spettatori: 4173

6 gennaio 2012:
Gubbio-Bari 2-2
Spettatori: 3821

28 gennaio 2012:
Gubbio-Sampdoria 0-0
Spettatori: 3977

28 aprile 2012:
Gubbio-Pescara 0-2
Spettatori: 4434

Info: > Privacy e Cookie Policy