GUBBIO 2019-2020
Serie C - Mercato

ACQUISTI:

Cesaretti (a) Paganese
De Silvestro (a) rinnovo
Malaccari (c) rinnovo

SOTTO CONTRATTO:

Marchegiani (p)
Tofanari (d)
Schiaroli (d)
Maini (d)
Benedetti (c)
Conti (c)
Ricci (c)
Battista (a)
Tavernelli (a)

TRATTATIVE:

Carnesecchi (p) Atalanta
Mazzini (p) Atalanta
Zanellati (p) Torino
Confente (p) Chievo
Cerofolini (p) Fiorentina
Zanoni (d) Atalanta
Blondett (d) Casertana
Bacchetti (d) Cavese
Latte Lath (a) Atalanta
Bianchimano (a) Perugia
Danti (a) Virtus Verona
Tascini (a) Bastia Umbra 

CESSIONI O IN SCADENZA:

Battaiola (p) Cremonese
Ferretti (d) scadenza
Lo Porto (d) scadenza
Pedrelli (d) scadenza
Piccinni (d) scadenza
Nuti (d) Chievo Verona
Paolelli (d) scadenza
Davi (c) scadenza
Cattaneo (c/a) Novara
Malaccari (c) scadenza
Chinellato (a) Padova
Campagnacci (a) Siena
Plescia (a) Empoli
Casiraghi (c/a) scadenza

Clicca le immagini rossoblu!

CLASSIFICA 2018-2019

Pordenone
Triestina (-1)
Imolese
Feralpisalo

Monza
Sudtirol
Ravenna
Vicenza
Sambenedettese
Fermana
Ternana
Gubbio
Teramo
Albinoleffe
Vis Pesaro
Giana Erminio
Renate
Rimini
Virtus Verona

Fano

73
67
62
62
60
55
55
51
50
47
44
44
43
43
42
42
39
39
38

38

Link Banner: Risultati Calcio:

Risultati Calcio...

Verdetti:

Pordenone in serie B
Virtus Verona e Fano retrocesse in serie D

-

Marcatori 2018-2019
Lega Pro - Girone B

Granoche Triestina
Perna Giana Erminio
Lanini Imolese
Candellone Pordenone

17
15
14
14

Vedi lo stadio Barbetti!

Marcatori Gubbio
2018-2019

De Silvestro
Casiraghi
Marchi
Chinellato
Plescia
Casoli
Battista
Campagnacci
Espeche
Maini
Malaccari
Schiaroli

8
7
5
4
3
2
1
1
1
1
1
1

Scopri la nostra citta!

Link Partners:

Calcio in Diretta
Risultati.it

Calcioland.forumfree.it
Tuttocampo.it

Info e pubblicita:

redazione@gubbiofans.it

[vai alle news] [vai all'archivio news]

Ľ 31/01/2002
Calciomercato invernale: oggi si chiude

Nel girone B della C/2 si stanno concludendo le ultime operazioni di mercato a San Donato Milanese. Il Fiorenzuola, dopo l'arrivo di Occhiuzzi e Perna dal Cosenza, prende anche Manoni della Santegidiese. Il calciatore De Amicis della Torres va alla Samb. L'attaccante polacco Matys del Mestre Ŕ stato venduto al Genoa, che lo lascia fino a fine stagione alla squadra arancionera. L' Altoadige Ŕ vicino all'acquisto di Genari della Triestina.

Ľ 30/01/2002
Gli squalificati del girone B della C/2

L'allenatore Galderisi del Mestre Ŕ stato fermato fino al 13 febbraio 2002. L' Imolese dovrÓ rinunciare per due giornate ad Actis Dato. Domenica prossima non potranno giocare Grignani (Poggese), Fraccaro (Sassuolo), Arboit (Thiene), Bompan (Faenza), Tabbiani (Trento), Favi (Rimini) e Margheriti (Teramo): sono stati appiedati per un turno. Squalificati per una giornata anche: Colantuono e Sergi della Samb; Turone, Matys e Arrieta del Mestre. Infine sono state multate queste societÓ: Mestre per 1500 euro, Samb 500. Mercoledi 6 febbraio verrÓ recuperata la partita Teramo-Samb alle ore 14.30 mentre lunedi 25 febbraio ci sarÓ il posticipo San Marino-Rimini (ore 20.30).

Ľ 30/01/2002
Fiorenzuola: due nuovi arrivi dal Cosenza

Nuovi movimenti di mercato nel girone B della C/2. Il Fiorenzuola prende dal Cosenza il tornante Occhiuzzi e l'attaccante Perna in cambio della comproprietÓ di Sabato che rimane fino a fine stagione con la squadra rossonera. La Poggese preleva l'esperto Arnaldo Franzini, 34 anni, dal Montichiari.

Ľ 29/01/2002
Papa di nuovo in bianconero al torneo di Viareggio

Il giovane calciatore rossobl¨ Salvatore Papa Ŕ partito per Viareggio per disputare il 54░ torneo "Coppa Carnevale" con la Juventus. C'Ŕ soddisfazione nell'ambiente sportivo eugubino per la notizia della convocazione in bianconero del promettente centrocampista classe 1982: avrÓ modo di mettersi in luce in questo prestigioso torneo mondiale dei giovani. Intanto l'ex allenatore rossobl¨ Paolo Dal Fiume Ŕ il nuovo tecnico della Vis Pesaro in C/1: sostituisce in panchina Patrizio Sala.

Ľ 27/01/2002
Il Gubbio torna alla vittoria in casa dopo due mesi: 3 a 0 con la Poggese

Nella quarta giornata di ritorno, il Gubbio riesce a battere la Poggese solo nella ripresa (3-0). Mister Alessandrini fa scendere in campo De Pascale e Parla al posto di Giacometti e Mattioli squalificati. Nel primo tempo il Gubbio scende in campo poco lucido, la manovra appare lenta e prevedibile, e le punte non trovano gli sbocchi per andare a rete. Al 4' Papa batte una punizione in mezzo all'area, di testa Rizzo sfiora il palo. Al 14', episodio molto contestato dal Gubbio: Clementi viene messo gi¨ in piena area di rigore da Grignani, l'arbitro non vede nulla. Al 19' ci prova la Poggese: Nicoletti si gira bene e tira a rete, ma Vecchini si distende in tuffo e para. Al 28' Panisson crossa dalla sinistra, di testa Gilardi mette di poco a lato. Al 30' cartellino rosso per Grignani della Poggese: il difensore ospite rifila un pugno in pieno volto a Papa e l'arbitro non pu˛ altro che espellerlo. Al 48' il Gubbio va vicino al gol: Cipolla tira molto bene una punizione direttamente in porta, la palla si stampa sulla traversa. Si chiude cosý il primo tempo sullo 0-0. Nella ripresa la partita si gioca sulla stessa falsa riga dei primi 45', ma dal 60' il Gubbio si fa pi¨ vivo e pericoloso in attacco: mister Alessandrini mette in campo Marinelli e la musica cambia. Dopo appena sei minuti, Ŕ il 66', i rossobl¨ passano in vantaggio: Cipolla crossa dalla sinistra, Papa tira a rete ma il portiere Codognola respinge, sulla ribattuta arriva come un falco il "Cobra" Clementi e da pochi passi mette in rete. E' l' 1-0. Un minuto dopo Cipolla serve Clementi in piena area che tira in porta, salva in extremis in angolo il difensore Chiti. Sugli sviluppi del corner calciato da Papa in area biancoazzurra, Bruni di testa gira a rete a portiere ormai battuto ma sulla linea salva Todeschini. Il secondo gol non si fa attendere e al 68' il Gubbio raddoppia: bella azione in velocitÓ dei rossobl¨, Marinelli serve sulla sinistra Cipolla, l'attaccante rossobl¨ serve di prima l'accorrente Panisson che con un diagonale a fil di palo insacca alle spalle del portiere ospite Codognola. Al 85' il Gubbio triplica: Panisson crossa in mezzo dalla sinistra, arriva di gran carriera il neo entrato Marinelli e con un perfetto colpo di testa mette la palla in rete. E' il 3-0 finale. Al 88' la Poggese cerca il gol della bandiera: punizione di Angeli sotto l'incrocio, Vecchini devia in angolo. Finisce cosý l'incontro e la squadra di Alessandrini con questa importante vittoria riconquista la zona playoff. Domenica 3 febbraio il Gubbio giocherÓ in trasferta con il Montichiari, reduce dalla sconfitta fuori casa con il Mantova (1-0).
Gubbio: Vecchini, Rizzo, Parla, Lazzoni (80' Zebi), Bruni, De Pascale, Gilardi (60' Marinelli), Papa (80' Melotti), Clementi, Panisson, Cipolla. All. Alessandrini.
Poggese: Codognola, Todeschini (78' Rossi), Rindone, Aquino, Chiti, Grignani, Nicoletti (75' Torricelli), Rosati, Succi, Russo (72' Corradi), Angeli. All. Lavezzini.
Reti: 66' Clementi (G), 78' Panisson (G), 85' Marinelli (G).
Arbitro: Frezza di Roma (Marsilio di Roma e Fraboni di Ciampino). Espulsi: Grignani (P) al 30'. Ammoniti: Rizzo, Clementi (G); Rindone, Rosati, Russo, Angeli (P). Angoli 6-4 per il Gubbio. Spettatori 1100 circa.


I RISULTATI DELLA 21░ GIORNATA:
Altoadige - Fiorenzuola 0-0
Gubbio - Poggese 3-0
66' Clementi (G), 78' Panisson (G), 85' Marinelli (G)
Imolese - Trento 0-1
49' Pierotti (T)
Mantova - Montichiari 1-0
89' Albiner (Ma)
Mestre - Teramo 0-1
53' Myrtaj (T)
Sambenedettese - Gualdo 1-0
6' Scarponi (G) aut.
San Marino - Faenza 2-0
4' Maisto (S), 60' Tedeschi (S)
Sassuolo - Rimini 2-3
11' Micchi (R), 29' Di Nicola (R), 83' Ferrari (S), 89' Ferrari (S), 93' Micchi (R)
Thiene - Brescello 2-2
19' Lazzaro (T), 24' Bizzarri (B), 51' Baglieri (T), 76' Giandomenico (B)

Ľ 27/01/2002
Il Trento prende Calin e Gabrielli

Nuovi rinforzi in casa Trento. La societÓ giallobl¨ ha ufficializzato l'ingaggio dell' attaccante August Calin, 28 anni, proveniente dall' Universitatea Craiova. Il giocatore rumeno vanta alcune presenze nella nazionale maggiore della Romania. Insieme a lui arriva anche il difensore di fascia sinistra Marco Gabrielli di 20 anni (cresciuto nel Milan; la scorsa stagione ha giocato in C/1 con la Lodigiani).

Ľ 25/01/2002
Alessandrini:"Giochiamo sempre per vincere"

Si Ŕ svolta, come di consueto, la conferenza stampa dell'A.S. Gubbio. Tema predominante la prossima partita al "San Biagio" con la Poggese. La gara Ŕ stata al centro delle valutazioni del tecnico rossobl¨ Alessandrini. "La Poggese avrÓ un atteggiamento diverso da quello che ha avuto fino a questo momento. Ha fatto nuovi acquisti, ha un nuovo allenatore esperto e la squadra biancoazzurra avrÓ sicuramente una giusta reazione. Non sarÓ facile, dobbiamo stare svegli, e noi cercheremo come sempre di dare il massimo". Il mister delinea gli obbiettivi della squadra rossobl¨: "Vogliamo il prima possibile arrivare alla salvezza, poi guarderemo alla parte alta della classifica. Noi giochiamo sempre per vincere, qualsiasi avversario si incontri". Ritorna in mente la partita pareggiata a Faenza: "E' stato un risultato positivo, se avessimo vinto sarebbe stato ancora meglio ma la squadra ha dato il meglio di se stessa e non si pu˛ sempre vincere". Si informa che in occasione della partita di domenica 27 gennaio Gubbio-Poggese, l'orologio Breil offerto dalla gioielleria Rosati verrÓ sorteggiato per tutti gli abbonati della tribuna laterale.

Ľ 24/01/2002
Ficcadenti e Longhi a Fiorenzuola

Nuovi cambiamenti in casa Fiorenzuola. L'allenatore Fabio Querin, che guidava la squadra rossonera con Marco Bozzi, ha un nuovo incarico: si siede sulla panchina della Berretti. Al suo posto arriva il tecnico Massimo Ficcadenti, 34 anni, ex calciatore di Torino e Verona. Inoltre la societÓ emiliana tessera Damiano Longhi, 36 anni, ex giocatore di Padova e Treviso: Ŕ stato strappato in extremis alla concorrenza della Poggese.

Ľ 23/01/2002
Giacometti e Mattioli squalificati per una giornata dal giudice sportivo

I difensori rossobl¨ Fausto Mattioli e Alessandro Giacometti salteranno la prossima partita con la Poggese: sono stati fermati per un turno. Il Brescello dovrÓ rinunciare per due giornate a Morello. Domenica prossima non potranno giocare Chiarini (Faenza), Parma (Fiorenzuola), Molinari (Altoadige), Graziani (Mantova), Basso (Mestre) e Lauria (San Marino): sono stati appiedati per un turno. Squalificati per una giornata anche Stradaroli e Vigorelli della Poggese. Infine sono state multate queste societÓ: Rimini per 1250 euro, Teramo 300. Mercoledi 6 febbraio verrÓ recuperata la partita Teramo-Samb. Intanto il Rimini si rinforza: arrivano Rachini (L'Aquila) e Basso (Cesena).

Ľ 22/01/2002
Crespini: "Sono soddisfatto della squadra, ha giocato bene nonostante l'arbitro e il campo"

Nella trasmissione "Fuorigioco" su Trg ha partecipato l'attaccante rossobl¨ Riccardo Ramazzotti; in collegamento telefonico sono intervenuti il d.s. Claudio Crespini e l'ex tecnico rossobl¨ Francesco Giorgini (neo allenatore del Gualdo). La partita di domenica scorsa contro il Faenza Ŕ stata al centro delle considerazioni del d.s. Crespini. "A Faenza era impossibile giocare su un campo impraticabile, con la sabbia sulle fasce. Inoltre abbiamo incontrato un arbitro giovane, superficiale e molto fiscale. Sono soddisfatto della squadra perchŔ si Ŕ ben espressa nonostante le molte difficoltÓ". Il diesse eugubino teme la prossima gara interna: "Non sarÓ facile con la Poggese, ha fatto nuovi acquisti, servirÓ un grosso incitamento del pubblico". L'attaccante Ramazzotti delinea il futuro di questa squadra: "Bisogna continuare cosý, essere umili e dare sempre il massimo; con l'aiuto dei nostri tifosi potremo fare bene". Infine l'allenatore Giorgini (intervistato nel pomeriggio al telefono) ha parole d'elogio per Gubbio: "Sono molto affezionato al Gubbio e a Gubbio. Ero presente nella partita del derby con il Gualdo, ho visto tanto pubblico allo stadio, ma quando c'ero io alla guida di questa squadra c'era ancora pi¨ gente. Mi ricordo ancora le trasferte di Fano e Pesaro con quasi duemila spettatori al seguito".

Ľ 21/01/2002
Gualdo: via Donati, arriva un altro ex rossobl¨

Il Gualdo esonera Ettore Donati dopo la sconfitta in casa con il San Marino. La societÓ biancorossa si accorda con Francesco Giorgini. Il tecnico di Giulianova, 52 anni, Ŕ stato allenatore del Gubbio dal 1989 al 1991 e nella stagione 1991-92 ha guidato i rossobl¨ per una breve parentesi. Intanto la Poggese, prossimo avversario del Gubbio, sceglie il nuovo allenatore: si tratta di Rino Lavezzini (ex Mantova).

Ľ 20/01/2002
Il Gubbio non va oltre il pareggio a Faenza (1-1)

Nella terza giornata di ritorno, il Gubbio pareggia sul campo del Faenza (1-1). Mister Alessandrini fa scendere in campo De Pascale al posto di Bruni (mal di schiena) mentre Ramazzotti sostituisce in attacco Cipolla squalificato. Terreno di gioco in pessime condizioni per le forti gelate dei giorni precedenti. Nel primo tempo il Gubbio scende in campo demotivato e si fa sorprendere da un pi¨ tonico Faenza. Al 11' i padroni di casa vanno subito in vantaggio: Cavina approfitta di uno svarione difensivo della retroguardia eugubina e dalla destra mette in area, Floccari si gira bene e calcia a rete, il suo tiro viene respinto ma sulla ribattuta si avventa sulla sfera l'accorrente Conficconi che insacca in rete. Il Gubbio appare frastornato e al 24' rischia di subire il secondo gol: sugli sviluppi di un calcio di punizione calciato da Antonellini, Piccoli sfodera un gran tiro in porta, la palla si stampa sul palo a portiere ormai battuto. La squadra rossobl¨ si sveglia e al 28' arriva la prima occasione per gli ospiti: Mattioli tira direttamente in porta una punizione, Domanico para senza difficoltÓ. Al 34' il Gubbio pareggia: Papa calcia bene un corner in area biancoazzurra, svetta sopra tutti capitan Giacometti e con un perentorio colpo di testa mette in rete alle spalle del portiere Domanico. E' l'1-1. Si chiude cosý il primo tempo. Nella ripresa le due squadre si equivalgono. E al 61' il Gubbio rimane in dieci: viene espulso Mattioli per doppia ammonizione dopo un fallo su Floccari. Pur in inferioritÓ numerica i rossobl¨ vanno vicino al gol: Ŕ il 69', Gilardi dalla destra crossa in area, Clementi si gira bene e sfiora la rete. Al 80' ci prova Papa direttamente su punizione ma il portiere Domanico intuisce e devia con i pugni il suo tiro. Al 85' il Gubbio recrimina per un rigore non concesso: Bruni, in piena area biancoazzurra, viene letteralmente "spogliato" da un avversario ma l'arbitro, apparso oggi non in grande giornata, fa proseguire. Tre minuti pi¨ tardi (88') il neo entrato Marinelli smarca bene Clementi, in extremis salva il portiere Domanico. Finisce cosý l'incontro e la squadra di Alessandrini con questo pareggio si allontana dalla zona playoff. Domenica 27 gennaio il Gubbio giocherÓ in casa con la Poggese, reduce dal pareggio tra le mura amiche con la Sambenedettese (1-1).
Faenza: Domanico, Cenni, Chiarini, Minardi, Bianchedi (81' Mordini), Cavina (70' Neri), Bompan, Antonellini, Conficconi, Floccari, Piccoli. All. Regno.
Gubbio: Vecchini, Rizzo, Mattioli, Lazzoni, De Pascale, Giacometti, Gilardi (78' Marinelli), Papa (87' Zebi), Clementi, Panisson, Ramazzotti (64' Bruni). All. Alessandrini.
Rete: 11' Conficconi (F), 34' Giacometti (G).
Arbitro: Velotto di Grosseto. Espulsi: Mattioli (G) al 61'. Ammoniti: Panisson, Mattioli, Giacometti, De Pascale (G); Chiarini, Cenni (F). Angoli 2-1 per il Gubbio. Spettatori 300 circa (una settantina da Gubbio).


I RISULTATI DELLA 20░ GIORNATA:
Brescello - Mestre 1-0
48' Federici (B)
Faenza - Gubbio 1-1
11' Conficconi (F), 34' Giacometti (G)
Fiorenzuola - Sassuolo 1-3
40' Di Loreto (S), 56' Di Loreto (S), 59' Parma (F), 80' Di Loreto (S)
Gualdo - San Marino 1-2
59' Matteini (G), 74' Lauria (S) rig., 87' Lauria (S) rig.
Montichiari - Altoadige 1-1
23' Andreini (M), 78' Noselli (A)
Poggese - Sambenedettese 1-1
63' Grignani (P), 80' Soncin (S) rig.
Rimini - Imolese 0-1
89' Gabbriellini (I)
Teramo - Mantova 1-0
28' Myrtaj (T)
Trento - Thiene 1-0
65' Tabbiani (Tr)

Ľ 19/01/2002
Poggese: salta l'accordo con Gaburro, arriva Dal Fiume?

La societÓ della Poggese ci ripensa. Salta il ritorno di Gaburro e domani va in panchina ancora Calliari, grazie a una deroga della Lega. Il presidente Trazzi cambia di nuovo idea e decide di puntare su altri tecnici da lui interpellati: i favoriti per la panchina biancoazzurra sono Rino Lavezzini (ex Mantova) e l'ex rossobl¨ Paolo Dal Fiume (allenatore del Gubbio nella stagione 2000-01). Inoltre viene definito l'arrivo del difensore Chiti dal Gela. Intanto il Trento si rinforza acquistando tre nuovi calciatori: arrivano Sanfratello (Montevarchi), Casanova (Reggiana) e Daccordo (Biellese).

Ľ 18/01/2002
Slitta il ritorno di Gaburro alla Poggese

La Poggese si prende una pausa di riflessione per esaminare il ritorno del tecnico Marco Gaburro. Il presidente Trazzi estende la deroga a Calliari fino a domenica prossima. Dell'eventuale ritorno sulla panchina biancoazzurra del tecnico Gaburro se ne riparlerÓ non prima di lunedý. Intanto il Gualdo perfeziona il tesseramento dello slavo Marko Zvivkovic.

Ľ 17/01/2002
Alla Poggese ritorna Gaburro

La Poggese richiama il tecnico Marco Gaburro, esonerato un mese fa. Scaduta la deroga per Raniero Calliari, il presidente Trazzi Ŕ ritornato sui suoi passi: salvo imprevisti dell'ultimo momento, mister Gaburro riprenderÓ in mano la squadra lombarda. Inoltre viene ceduto Ossari al Thiene. Intanto il Gualdo Ŕ pronto ad acquistare il giovane promettente Marko Zvivkovic, attaccante di 20 anni (sei gol nell'under 18 della Jugoslavia) che Ŕ in prova da una settimana.

Ľ 16/01/2002
Cipolla squalificato per una giornata

Il Giudice sportivo ha diramato la lista degli squalificati nel girone dell'A.S. Gubbio 1910. L'attaccante rossobl¨ Cipolla salterÓ la prossima partita di Faenza: Ŕ stato fermato per un turno. Il Fiorenzuola dovrÓ rinunciare per due giornate a Mileo. DovrÓ stare fermo per due turni anche Lorieri del Teramo. Domenica prossima non potranno giocare Nardi (Altoadige), Brescia (Gualdo), Donadoni (Rimini), Cottini (Samb), De Battisti (San Marino) e Terlizzi (Teramo): sono stati appiedati per un turno. Squalificati per una giornata anche Torricelli e Zanoli della Poggese, Ferrari e Sabato del Fiorenzuola. Infine sono state multate queste societÓ: Gualdo per 1000 euro, Gubbio e Samb 800.

Ľ 13/01/2002
Derby al cardiopalma: segna il Gualdo, il Gubbio lo riacciuffa

Un derby ricco di emozioni, il 45░ della serie tra Gubbio e Gualdo. Il palcoscenico Ŕ quello delle grandi occasioni: il "San Biagio" Ŕ gremito di pubblico festante. La gara si fa subito intensa: al 19' Panisson, servito da Lazzoni, crossa in area, di testa incoccia Parla, ma Aiardi Ŕ pronto. Al 23' tiro da fuori area di Cipolla al termine di un'azione personale, Aiardi para senza difficoltÓ. Al 31' bella azione sulla destra di Sconziano, cross per la testa di Innocenti: Vecchini si supera sul palo pi¨ lontano e manda in angolo. Al 36', su tiro da fuori area di Panisson, il portiere biancorosso si salva in due tempi. Al 37', MemŔ crossa bene per Innocenti, il giocatore gualdese svetta di testa, Vecchini Ŕ sicuro. Sul capovolgimento di fronte, Cipolla viene servito a centrocampo, e dopo una fuga di 40 metri arriva al cospetto di Aiardi, ma al momento della battuta a rete l'accorrente Luzi lo falcia da dietro: rigore. E' il 38', l'arbitro non ha esitazioni, ma ci sarebbe stata anche un'espulsione del biancorosso, ultimo uomo. Al dischetto si presenta Lazzoni. Il suo tiro angolato, non fortissimo, viene neutralizzato da Aiardi, bravo nella circostanza. Il Gubbio vanifica cosý il terzo penalty su cinque assegnati: il secondo con Lazzoni. Il primo tempo si chiude cosý sullo 0-0. Nella ripresa, il Gubbio parte forte: al 48' Cipolla scocca un tiro da fuori, Aiardi si salva in angolo. Al 55', una distrazione della difesa rossobl¨, fino a quel momento impeccabile, manda Matteini solo di fronte alla porta oramai sguarnita: il suo tiro, davanti ad uno stadio ammutolito, finisce incredibilmente a lato. Un minuto dopo, per˛, il biancorosso si fa perdonare l'errore dai propri tifosi: conquista palla al vertice dell'area, entra in area, e scocca un gran tiro che si insacca sotto la traversa. Il Gualdo va in vantaggio. Il Gubbio riparte a testa bassa, ma trova subito un'altra tegola: su un presunto fallo di reazione su Sconziano, Cipolla viene espulso. La partita si mette male per i rossobl¨. Alessandrini le prova tutte, inserendo il nuovo acquisto Marinelli per Melotti. La mossa si rivela azzeccata. E' proprio il neo entrato, all'85', a finalizzare una punizione dal limite dell'area. La palla si insacca, lo stadio esplode. E' l'1-1. Restano gli ultimi minuti da giocare, ma non si registrano altre occasioni salienti. Al triplice fischio del sig. Carlucci, apparso oggi non in grande giornata, il Gubbio festeggia un prezioso pareggio, guadagnato in condizioni proibitive. Domenica prossima il Gubbio va a far visita al Faenza, sconfitto oggi per 2-0 a Mantova.
Gubbio: Vecchini, Parla (78' De Pascale), Mattioli, Lazzoni, Bruni, Giacometti, Melotti (65' Marinelli), Papa (75' Gilardi), Clementi, Panisson, Cipolla. A disp. D'Amico, Rizzo, Zebi, Magnanelli. All. Alessandrini.
Gualdo: Aiardi, Sconziano, MemŔ, Luzi, Fusco, Brescia, Gattari (78' Recchi), Balducci, Matteini, Martinetti (81' Bellagamba), Innocenti (71' Spagnolli). A disp. Tajolini, Vecchiato, Cecconi, Campese. All. Donati.
Reti: 56' Matteini (Gua); 85' Marinelli (Gub).
Arbitro: Carlucci di Molfetta (Moretti e Gabbrielli di Prato). Ammoniti: Giacometti (Gub); Luzi, Brescia, Balducci, Innocenti (Gua). Espluso Cipolla (Gub) al 57'. Angoli 4-2 per il Gubbio. Spettatori: 2.864 (290 da Gualdo), incasso: 21.956, 38 euro (dati della societÓ).

I RISULTATI DELLA 19░ GIORNATA
Alto Adige - Trento 2-0
60' Molinari (A), 74' Zecchin (A)
Gubbio - Gualdo 1-1
56' Matteini (Gua), 85' Marinelli (Gub)
Imolese - Poggese 4-1
12' Succi (P), 21' Actis Dato (I), 63' Actis Dato (I), 67' Villa (I), 90' Actis Dato (I)
Mantova - Faenza 2-0
54' Montrone (M), 65' Graziani (M)
Mestre - Montichiari 2-1
35' Monari (Me) rig., 69' Zanin (Mo) rig., 88' Turone (Me)
Rimini - Fiorenzuola 2-1
45' Di Nicola (R), 57' Livi (F), 59' Di Nicola (R) rig.
Sambenedettese - Brescello 1-2
75' Morello (B), 81' Cacciatori (S), 82' Bizzarri (B)
Sassuolo - San Marino 1-0
81' Cantoni (S)
Thiene - Teramo 1-0
11' Caruso (Th)

Ľ 11/01/2002
Verso Gubbio-Gualdo Alessandrini: "SarÓ sicuramente una bella partita"

Si Ŕ svolta, come di consueto, la conferenza stampa dell'A.S. Gubbio. L'atteso derby Gubbio-Gualdo Ŕ stato analizzato dal tecnico rossobl¨ Alessandrini. "SarÓ una partita impegnativa, molto sentita dalle due squadre. Ci stiamo preparando con attenzione, i calciatori sono tranquilli, motivati e caricati, siamo pronti a fare il nostro gioco. SarÓ sicuramente un bell'incontro". Parla dell'avversario: "Il Gualdo Ŕ un'ottima squadra, ha una rosa di quantitÓ e qualitÓ e sviluppa un bel gioco". Alla fine ha un pensiero per i tifosi rossobl¨: "Il nostro pubblico si aspetta tanto da questa partita e non ci dimentichiamo di come Ŕ stato sempre vicino e caloroso alla squadra. Cercheremo di fare una grossa prestazione per regalare ai tifosi il massimo del risultato".

Ľ 11/01/2002
Verso Gubbio-Gualdo Storie di derby...

Non c'Ŕ che dire, il derby che si avvicina rievoca battaglie senza tempo, e rivalitÓ (mai sopite) che vanno ben oltre il terreno di gioco (...e le curve). Ci prepariamo a questa "epica sfida" del girone B dela C/2 volgendo lo sguardo ai campionati precedenti. Le due compagini umbre si sono affrontate, in campionato, in tutto 26 volte. La prima sfida risale al campionato di Prima Divisione del 1936/37: il Gubbio travolse gli avversari per 7-0. Come inizio, niente male. Il computo delle sfide vede gli eugubini in vantaggio con 15 vittorie, 9 pareggi, e due sole affermazioni di misura (1-0) in casa per il Gualdo. Il capocannoniere delle sfide Ŕ l'ex rossobl¨ Claudio Cagnazzo, con due doppiette nei campionati 64/65 e 67/68. L'anno scorso, per la prima volta il derby si Ŕ giocato tra i professionisti, in serie C/2. All'andata, il risultato a Gubbio fu di 2-1, al ritorno le due squadre pareggiarono per 1-1. In questa stagione, il derby di andata Ŕ stato vinto dal Gubbio al "Luzi" di Gualdo per 2-1: doppietta del "Cobra" Clementi per i rossobl¨; Matteini Ŕ andato a segno per i biancorossi.

Ľ 10/01/2002
Verso Gubbio-Gualdo Gli... europrezzi dei biglietti per il derby

La societÓ rossobl¨ ha reso noti i prezzi dei tagliandi per assistere alla gara del "San Biagio" tra Gubbio e Gualdo. Per tribuna laterale e gradinata il biglietto costerÓ 10,33 euro. In entrambi i settori i tagliandi ridotti costeranno 7,75 euro. Per accomodarsi in curva ci vorranno 6,20 euro, mentre il biglietto ridotto costerÓ 3,62 euro. Per evitare spiacevoli lungaggini nella gestione dei resti al botteghino, la societÓ raccomanda a chiunque non si sia munito del biglietto in prevendita di recarsi allo stadio, possibilmente, con la somma necessaria in euro.

Ľ 10/01/2002
Verso Gubbio-Gualdo Scatta l'ora del derby degli ex...

Gualdo - Gubbio Ŕ la partita degli ex e del passato che ritorna. Tra campo e panchina, saranno tre i giocatori che hanno vestito entrambe le casacche: Antonio Rizzo e Sandro Melotti per i rossobl¨, Simone Martinetti per il Gualdo. Il settore tecnico annovera, tra gli ex, il team manager eugubino Roberto "Bobo" Camborata e l'esperto diesse Claudio Crespini. Sull'altra sponda, il vulcanico tecnico Ettore Donati ha vissuto una stagione in rossobl¨ nel 99-00. Intanto nel Gualdo c'Ŕ un nuovo arrivato: si tratta di Marko Zvivkovic, attaccante di 20 anni, proveniente dalla Jugoslavia ed Ŕ in prova per una settimana. Nuovi arrivi per altre squadre del girone: il Trento prende Zago dalla Triestina, il Teramo preleva Biso dal Mestre, la Lucchese cede Angeli alla Poggese mentre a Faenza arriva Antonellini dal Cesena.

Ľ 10/01/2002
Verso Gubbio-Gualdo Gli squalificati del girone B della C/2: Sandrin, Scarponi e Trotta saltano il derby

Il Giudice sportivo ha diramato la lista degli squalificati nel girone dell'A.S. Gubbio 1910. L'allenatore Querin del Fiorenzuola Ŕ stato fermato fino al 23 gennaio 2002. Il Fiorenzuola dovrÓ rinunciare per due giornate a Balzano e Gorrini. DovrÓ stare fermo per due turni anche Rondina del Trento. Domenica prossima non potranno giocare Grilli (Mantova), Camussi (Mestre), Grossi (Montichiari), Grignani (Poggese), Di Terlizzi (Rimini), Madocci (San Marino) e Perugini (Thiene): sono stati appiedati per un turno. Squalificati per una giornata anche Sandrin, Scarponi e Trotta del Gualdo. Infine sono state multate queste societÓ: Fiorenzuola per 3000 euro, Gualdo 1300 e Rimini 500.

Ľ 09/01/2002
Verso Gubbio-Gualdo Torna l'iniziativa "Porta la tua famiglia allo stadio"

Dopo il successo di pubblico del match clou del "San Biagio" contro il Teramo, la societÓ rossobl¨ ripropone l'iniziativa "Porta la tua famiglia allo stadio". I ragazzi delle scuole elementari e medie, fino a 14 anni, riceveranno all'ingresso allo stadio un tagliando che permetterÓ loro di partecipare al sorteggio di numerosi premi messi in palio dalla societÓ: maglie ufficiali del Gubbio, gagliardetti rossobl¨, oltre a numerose copie della videocassetta sui 90 anni della Gubbio Calcio e del volume appena uscito sulla storia del Gubbio.

Ľ 08/01/2002
Verso Gubbio-Gualdo Magnanelli e Bruni: "SarÓ una gara combattuta, speriamo regni la sportivitÓ"

Nella trasmissione "Fuorigioco" su Trg hanno partecipato i calciatori rossobl¨ Gionata Bruni e Francesco Magnanelli. Tema della serata, naturalmente, il derby di domenica prossima contro il Gualdo. Per Bruni, l'autore del gol della vittoria a Trento: "Ŕ una partita fondamentale, come con il Teramo ci sarÓ un ambiente caldissimo. Dobbiamo dare tutto quello che abbiamo dentro. Speriamo che regni la sportivitÓ sia in campo che fuori. Ci sarÓ un gran pubblico e spinti dai nostri calorosi tifosi speriamo di vincere". Prende la parola il giovane Magnanelli: "ci aspetta una gara combattuta e difficile. Si sente giÓ aria di derby. Noi siamo tranquilli e concentrati, faremo la nostra parte".

Ľ 08/01/2002
Verso Gubbio-Gualdo Parte la prevendita biglietti della "Giornata Rossobl¨"

Comincia il conto alla rovescia per il derby tra la squadra rossobl¨ e la compagine gualdese, oramai alle porte. La societÓ, per l'occasione, ha indetto il consueto appuntamento della "Giornata Rossobl¨". Ricordiamo agli abbonati che in questa occasione le loro tessere non sono valide, e che pertanto dovranno munirsi di biglietto. Intanto, parte la prevendita dei tagliandi per assistere a questo derby che promette, come sempre, scintille in campo e spettacolo sugli spalti. I punti vendita, oltre alla sede sociale in via Parruccini, sono: Tabaccheria Mancini, in Via della Repubblica, il "Club Capelaro" in Corso Garibaldi ed il Bar di Santa Lucia. La societÓ eugubina, in un comunicato diffuso quest'oggi, raccomanda a tutti i tifosi di presentarsi allo stadio "San Biagio" giÓ muniti di biglietto: la massiccia affluenza prevista, oltre agli inconvenienti cagionati dall'introduzione della nuova moneta, potrebbe generare noiose file ai botteghini.

Ľ 07/01/2002
Rinviato il big-match Teramo-Samb

A causa del ghiaccio che ha ricoperto il terreno di gioco, Ŕ stato rinviato il posticipo serale tra Teramo e Samb.

Ľ 06/01/2002
Il Gubbio rinasce a Trento: battuti i padroni di casa per 1 a 0

Nella prima giornata di ritorno, il Gubbio conquista un'importante vittoria sul campo del Trento (0-1). Mister Alessandrini, sostituito dal secondo allenatore Giovanni Pascolini perchŔ squalificato, spedisce di nuovo Rizzo e Mattioli in panchina, al loro posto giocano Parla e De Pascale mentre Melotti scende in campo al posto dell'infortunato Papa. Nel primo tempo il Gubbio scende in campo motivato, parte subito all'attacco e al 19' va in vantaggio: sugli sviluppi di una punizione calciata da Lazzoni in area trentina, Bruni in spaccata colpisce la palla e sorprende il portiere di casa Rotoli insaccando in rete. E' lo 0-1. Prima timida azione del Trento al 24': De Agostini pennella una punizione in area eugubina, colpisce di testa l'accorrente Volani ma la palla si perde sul fondo alla sinistra della porta difesa da Vecchini. Al 27' ci prova Panisson su punizione, il suo gran tiro per˛ va poco alto sopra la traversa. Al 40' il Trento si rende per la prima volta pericoloso in area rossobl¨: Rodighiero tira a rete ma Vecchini para senza grosse difficoltÓ. Al 45' occasione per il Gubbio: Panisson indirizza una punizione in area, Gilardi solo davanti al portiere tira debolmente e l'estremo difensore Rotoli sventa il pericolo. Si chiude cosý il primo tempo sullo 0-1. Nella ripresa il Trento spinge sull'acceleratore e cerca il pareggio ma il suo gioco appare disordinato e il Gubbio chiude tutti gli spazi. Al 57' Garofalo sfrutta un cross di Malaguti, tira a rete ma spara alto. Al 62' Rondina viene espulso dal direttore di gara su segnalazione del guardalinee per una presunta gomitata ai danni di De Pascale. I rossobl¨ di Alessandrini in due occasioni sfiorano la seconda segnatura. Al 70' Cipolla sorprende la difesa giallobl¨ in contropiede e tira a rete, il suo tiro colpisce clamorosamente il palo a portiere ormai battuto. All' 87' Cipolla si beve mezza difesa ma una volta entrato in area spreca tutto a tu per tu con il portiere Rotoli. Finisce cosý l'incontro e i rossobl¨ conquistano l'intera posta in palio fuori casa e mantengono in classifica la zona playoff. Domenica 13 gennaio 2002 il Gubbio giocherÓ in casa il derby con il Gualdo, reduce dalla sconfitta al "Luzi" con il Rimini (0-2).
Trento: Rotoli, Rodighiero, Chiavaro, Ischia (77' Fiorio), Volani, Malaguti, Mantovani, De Agostini (68' Trentini), Rondina, Pierotti, Haza (51' Garofalo). All. Miani.
Gubbio: Vecchini, Parla, De Pascale, Lazzoni, Bruni, Giacometti, Gilardi (76' Mattioli), Melotti (83' Rizzo), Clementi (60' Zebi), Panisson, Cipolla. All. Alessandrini (sostituito in panchina da Giovanni Pascolini perchŔ squalificato).
Rete: 19' Bruni (G).
Arbitro: Finazzi di Torino. Espulso: Rondina (T) al 62'. Ammoniti: Volani, Ischia (T); De Pascale, Gilardi (G). Angoli 10-0 per il Trento. Spettatori 400 circa.


I RISULTATI DELLA 18░ GIORNATA:

Brescello - Mantova 0-0
Faenza - Thiene 1-1
56' Baglieri (T), 84' Floccari (F)
Fiorenzuola - Imolese 0-1
81' Gabbriellini (I) rig.
Gualdo - Rimini 0-2
10' Sandrin (G) aut., 67' Micchi (R)
Montichiari - Sassuolo 3-1
50' Zola (M), 74' Bertoni (M), 79' Balestri (S), 85' Zanin (M)
Poggese - Altoadige 1-2
24' Motta (A), 47' Rindone (P), 80' Lomi (A)
San Marino - Mestre 0-1
74' Arrieta (M), 90' Biso (M)
Teramo - Sambenedettese 3-1
(recuperata il 6/2/2002)
10' De Angelis (T), 21' Pellegrini (S), 52' Myrtaj (T), 59' Myrtaj (T)
Trento - Gubbio 0-1
19' Bruni (G)

Ľ 05/01/2002
Confetti in casa Gubbiofans

Quest'oggi il nostro prezioso collaboratore Matteo Gavirati si sposa. Al bravo autore delle immagini fotografiche del nostro sito ed alla neo sposa Selena, la nostra redazione si unisce nell'augurio di una vita felice.

Ľ 04/01/2002
Il Gubbio rinforza il pacchetto offensivo: arriva Marinelli

L' A.S. Gubbio Calcio ha ufficializzato l'acquisto di Diego Marinelli, attaccante, 24 anni, proveniente dal Fabriano, formazione marchigiana di Promozione regionale allenata dall'ex giocatore eugubino Stefano Giammarioli. Marinelli si presenta ai tifosi rossobl¨ con un bottino di 21 gol in 13 partite. Il d.s. Crespini Ŕ riuscito a strapparlo in extremis alla concorrenza del Gualdo. Il neo acquisto potrÓ essere utilizzato da mister Alessandrini non prima di domenica 13 gennaio, quando il Gubbio giocherÓ al "San Biagio" il derby con il Gualdo.

Ľ 03/01/2002
Giro di boa: le statistiche dei rossobl¨

Ha difeso la sua porta in tutti i diciassette incontri disputati dal Gubbio nel girone d'andata appena concluso. Giovanni Vecchini Ŕ cosý il giocatore rossobl¨ che ha collezionato pi¨ presenze (1530', recuperi esclusi, ed appena 12 gol subiti). Lo seguono a ruota Gianluca Panisson e Claudio Clementi, con una sola assenza (per squalifica). Altri due giocatori eugubini hanno sempre preso parte alle 17 gare d'andata: Cipolla e Gilardi, anche se per meno di 90'. Bilancio in attivo per la coppia-gol Clementi-Cipolla (13 gol sui 22 totali messi a segno dal Gubbio). Il "Cobra" guida la classifica dei cannonieri eugubini con otto reti. Le riserve pi¨ impiegate da mister Alessandrini sono state Zebi e Melotti, subentrati ai compagni ben 10 volte su 17.

Ľ 02/01/2002
Boninsegna nuovo tecnico del Mantova

Colpo di scena a Mantova. La societÓ virgiliana affida la panchina a Roberto Boninsegna, che succede cosý a Sauro Frutti. L'ex attaccante di Italia, Juventus e Inter lascia il settore tecnico dell'under 21 di serie C per accettare il nuovo incarico nella sua cittÓ natale. Boninsegna prenderÓ in mano l'intero settore tecnico per poi acquisire, a fine stagione la presidenza della societÓ biancorossa. L'allenatore uscente Frutti lascia la panchina del Mantova dopo appena un mese.


[vai a inizio pagina] [vai alle news] [vai all'archivio news]

Ultimo aggiornamento - Last update
data 25.06.2019 ora 22:00

Info: > Privacy e Cookie Policy

MAIN SPONSOR WITH PAGE LINKS:
(CLICCABILI CON FINESTRA GRANDE)

SPONSOR WITH PAGE LINKS:

SPONSOR WITH PAGE LINKS:

ART.13 REGOLAMENTO UE n.2016/679
D.LGS. ART. 122 DL 196/03
G.U. ART. n.229/14:

Media Spettatori
Lega Pro - Girone B
Stagione 2018/2019

Dopo 38 giornate:

Vicenza
Triestina
Ternana
Sambenedettese
Rimini
Monza
Pordenone
Vis Pesaro
Teramo
Ravenna
Sudtirol
Albinoleffe
Fermana
Fano
Gubbio
Feralpisalo
Virtus Verona
Giana Erminio
Imolese
Renate

8070
4420
2550
2470
2120
2110
1790
1650
1630
1410
1000
1000
990
940
880
860
690
680
550
290

Media spettatori:
>
La scheda

Dati media:
La Gazzetta dello Sport

Lega Pro
Girone B - 2018/2019

Abruzzo (1)
Teramo
Emilia-Romagna (3)
Imolese, Ravenna, Rimini
Friuli (2)
Pordenone, Triestina
Lombardia (5)
Albinoleffe, Feralpisalo, Giana Erminio, Monza, Renate
Marche (4)
Fano, Fermana, Sambenedettese, Vis Pesaro
Trentino Alto Adige (1)
Sud Tirol
Umbria (2)
Gubbio, Ternana
Veneto (2)
Vicenza, Virtus Verona

Amarcord rossoblu


Anno 2011-2012 Serie B:

MATCH CLOU:

1 ottobre 2011:

Gubbio-Verona 1-1
Spettatori: 3911

24 ottobre 2011:
Gubbio-Torino 1-0
Spettatori: 4173

6 gennaio 2012:
Gubbio-Bari 2-2
Spettatori: 3821

28 gennaio 2012:
Gubbio-Sampdoria 0-0
Spettatori: 3977

28 aprile 2012:
Gubbio-Pescara 0-2
Spettatori: 4434

Info: > Privacy e Cookie Policy