SERIE C - GIRONE B
SESTA GIORNATA
MERC. 21 OTTOBRE 2020
STADIO BRUNO RECCHIONI
ORE 20:45

FERMANA

2

GUBBIO

1

SETTIMA GIORNATA
DOM. 25 OTTOBRE 2020
STADIO PIETRO BARBETTI
ORE 15

GUBBIO-LEGNAGO S.

> Calendario in pdf.: (scarica)

Clicca le immagini rossoblu!

CLASSIFICA
2020-2021

Sudtirol
Triestina
Padova
Imolese
Sambenedettese
Matelica Feralpisalo
Cesena
Modena
Carpi

Perugia
Mantova
Legnago Salus
Virtus Verona
Ravenna

Vis Pesaro
Fermana
Fano
Gubbio

Arezzo

14
12
11
11
11
10
10
10
10
10

10
9
9
7
6

5
4
3
2

1

Link Banner: Risultati Calcio:

Risultati Calcio...

SESTA GIORNATA
MERC. 21 OTTOBRE 2020

Arezzo
Padova

0
5

Cesena
Fano

3
0

Imolese
Sambenedettese

1
1

Legnago Salus
Perugia

0
2

Mantova
Matelica

5
2

Modena
Feralpisalo

0
0

Ravenna
Virtus Verona

2
0

Sudtirol
Carpi

3
0

Vis Pesaro
Triestina

0
1

-

Marcatori 2020-2021
Serie C - Girone B

Bortolussi Cesena
Balestrero Matelica
Ganz Mantova
Scappini Modena
Della Latta Padova
Litteri Triestina

5
4
4
3
3
3

Vedi lo stadio Barbetti!

Marcatori Gubbio
2020-2021

De Silvestro
Malaccari
Gomez
Sainz Maza
Signorini

1
1
1
1
1

Scopri la nostra citta!

SETTIMA GIORNATA
DOM. 25 OTTOBRE 2020

Gubbio-Legnago S.

Carpi-Cesena

Fano-Mantova

Feralpisalo-Ravenna

Imolese-Fermana

Matelica-Arezzo

Padova-Sudtirol

Perugia-Vis Pesaro

Sambenedet.-Modena

Triestina-Virtus Verona

Link Partners:

Calcio in Diretta
Risultati.it

Calcioland.forumfree.it
Tuttocampo.it

Info e pubblicita:

redazione@gubbiofans.it

Stagioni 2009-2011: il racconto di mister Vincenzo Torrente...

Torrente: "La Serie B? É un miracolo sportivo. Ma Gubbio è una piazza davvero speciale"

Lo abbiamo incontrato in mattinata (il lunedì 10 maggio 2011) al centro della città di Gubbio con il sorriso stampato sul viso. Ciò che è avvenuto non è stato ancora focalizzato ma la gioia è immensa. Stiamo parlando di Vincenzo Torrente che il lunedì (all'indomani del trionfo) ha voluto comprare tutti i quotidiani nazionali e regionali per tenersi con sè un ricordo che rimarrà indelebile non solo per il popolo eugubino ma anche per quel tecnico che in due anni è divenuto una celebrità. Ancora ci ricordiamo bene il giorno che approdò a Gubbio. Ci era bastato scambiare quattro chiacchiere per capire che aveva già le idee chiare. Ci disse: "Il mio modulo prediletto è il 4-3-3 (e così e stato ndr). Mi piace vincere e fare risultati grazie al gioco e al bel calcio (così è stato ndr)". A distanza di quasi due anni ne è passata di acqua sotto i ponti e ci viene in mente di fare una battuta al mister: "Si ricorda mister quando ad agosto 2010 dopo la sconfitta per 5 a 1 a Cremona facemmo una lunga chiacchierata ed eravamo un po' preoccupati?". E lui, mister Torrente, risponde con la voce distesa: "Vero, verissimo. Per fortuna che poi l'aria è cambiata ed è avvenuto l'impensabile". Pertanto, cosa prova ora Torrente che è tutto andato per il meglio con il salto in B? "É un miracolo sportivo. Basta scorrere tutti i nomi di tutte le squadre che abbiamo affrontato. Abbiamo vinto un campionato contro avversarie molto importanti. Ma in particolar modo abbiamo vinto con grande merito perchè i risultati sono arrivati davvero con il bel gioco. E quest'anno è stato ancora più bello. L'anno scorso abbiamo conquistato la Prima Divisione tramite i playoff; invece quest'anno siamo andati addirittura in serie B direttamente dalla porta principale. É stupendo". La svolta secondo lei quando c'è stata? "Quando abbiamo vinto tre partite consecutive a dicembre contro le campane ovvero con Paganese, Sorrento e Salernitana ndr". E adesso che sensazioni prova? "In due anni a Gubbio ho vissuto davvero delle sensazioni straordinarie e non nego che ripensandoci mi fa emozionare. E poi voglio sottolineare un fatto. Questa piazza a mio avviso è speciale. Domenica osservare il Pietro Barbetti gremito e tutto colorato di rossoblù è stato toccante. La passione genuina che esiste in questa città è unica nel suo genere. Una passione della gente spontanea e cristallina. Basta vedere anche cosa è successo nel dopo partita fino in tarda serata in città. É stata una festa per tutti. Così deve essere il calcio e così va vissuto il calcio". E il Gubbio è in serie B... "Adesso si aprono le porte del calcio ad alti livelli. Adesso questa piazza può gustarsi veramente il calcio vero". La serie B ritorna dopo 64 anni.


- inserito il 11 maggio 2011 -

[torna]

Ultimo aggiornamento - Last update
data 23.10.2020 ora 20:00

Info: > Privacy e Cookie Policy

Copyright 2020
Aut. 22/2006 Registro dei Periodici del Tribunale di Perugia 20/01/2006
Iscrizione Roc al numero 21309

MAIN SPONSOR
(CLICK CON FINESTRA GRANDE)

SPONSOR WITH PAGE LINKS:

SPONSOR WITH PAGE LINKS:

SPONSOR WITH PAGE LINKS:

SPAZIO BANNER E INFO:

ART.13 REGOLAMENTO UE n.2016/679
D.LGS. ART. 122 DL 196/03
G.U. ART. n.229/14:

Media Spettatori
Lega Pro - Girone B
Stagione 2019/2020

Dopo 27 giornate:

Cesena
Vicenza
Modena
Reggiana
Triestina
Padova
Sambenedettese
Piacenza
Rimini
Carpi
Ravenna
Fermana
Vis Pesaro
Fano
Sudtirol
Feralpisalo
Gubbio
Arzignano Valc.
Virtus Verona
Imolese

10150
9020
6850
6190
5210
5020
3160
3000
2090
1810
1770
1580
1520
1120
980
980
930
910
810
530

Media spettatori:
>
La scheda

Dati media:
La Gazzetta dello Sport

Lega Pro
Girone B - 2020/2021

Emilia-Romagna (5)
Carpi, Cesena, Imolese, Modena, Ravenna
Friuli (1)
Triestina
Lombardia (2)
Feralpisalo, Mantova
Marche (5)
Fano, Fermana, Matelica, Sambenedettese, Vis Pesaro
Trentino Alto Adige (1)
Sud Tirol
Toscana (1)
Arezzo
Umbria (2)
Gubbio, Perugia
Veneto (3)
Legnago Salus, Padova, Virtus Verona

Amarcord rossoblu


Anno 2011-2012 Serie B:

MATCH CLOU:

1 ottobre 2011:

Gubbio-Verona 1-1
Spettatori: 3911

24 ottobre 2011:
Gubbio-Torino 1-0
Spettatori: 4173

6 gennaio 2012:
Gubbio-Bari 2-2
Spettatori: 3821

28 gennaio 2012:
Gubbio-Sampdoria 0-0
Spettatori: 3977

28 aprile 2012:
Gubbio-Pescara 0-2
Spettatori: 4434

Info: > Privacy e Cookie Policy