SERIE C - GIRONE B
27ESIMA GIORNATA
DOM. 23 FEBBRAIO 2020
STADIO "PIETRO BARBETTI"
ORE 15

GUBBIO

0

REGGIANA

0

28ESIMA GIORNATA
MERC. 26 FEBBRAIO 2020
STADIO "SANDRO CABASSI"
RINVIATA

CARPI-GUBBIO

> Calendario in pdf.: (scarica)

Clicca le immagini rossoblu!

Classifica

Vicenza
Reggiana
Carpi
Sudtirol

Padova
Feralpisalo
Piacenza
Modena
Triestina
Sambenedettese
Fermana
Virtus Verona
Cesena
Gubbio
Vis Pesaro
Ravenna
Imolese
Arzignano Val.
Rimini

Fano

61
55
53
48
44
44
41
40
40
33
33
32
30
28
28
27
23
22
21

21

Link Banner: Risultati Calcio:

Risultati Calcio...

27ESIMA GIORNATA
DOM. 23 FEBBRAIO 2020

Arzignano Valchiampo
Padova
rinviata

-
-

Cesena
Vicenza

1
3

Fano
Imolese

2
0

Feralpisalo
Carpi
rinviata

-
-

Fermana
Vis Pesaro

1
1

Modena
Sudtirol

1
0

Piacenza
Sambenedettese
rinv.

-
-

Ravenna
Triestina

0
1

Virtus Verona
Rimini

0
0

-

Marcatori 2019-2020
Serie C - Girone B

Biasci Carpi
Paponi Piacenza
Zamparo Reggiana/Rimini
Butic Cesena
Mazzocchi Sudtirol

14
13
11
10
10

Vedi lo stadio Barbetti!

Marcatori Gubbio
2019-2020

Gomez
Sbaffo
Cesaretti
Filippini
Malaccari
Munoz
Maini
Sorrentino
Zanoni

5
5
4
2
2
2
1
1
1

Scopri la nostra citta!

28ESIMA GIORNATA
MERC. 26 FEBBRAIO 2020

Carpi-Gubbio

Imolese-Fermana

Modena-Arzignano V.

Ravenna-Padova

Rimini-Fano

Sambenedettese-Cesena

Sudtirol-Feralpisalo

Triestina-Reggiana

Vicenza-Piacenza

Vis Pesaro-Virtus Verona

Link Partners:

Calcio in Diretta
Risultati.it

Calcioland.forumfree.it
Tuttocampo.it

Info e pubblicita:

redazione@gubbiofans.it

Spareggio al Curi nel 1987: il ricordo indelebile dei diretti protagonisti...

La televisione locale Trg (in contemporanea sul sito web Trgmedia.it) ha dedicato una ampia trasmissione nella serata di giovedì 5 marzo 2009, con il titolo: "Gubbio-Poggibonsi, 22 anni dopo". Ospiti in studio tanti calciatori dell'epoca come Bonifazi, Pascolini, Camborata, Zoppis, Miocchi, Pompa, Lilli e Ciucarelli, il presidente di allora Peppino Vispi, oltre agli opinionisti della carta stampata Bedini e Boccucci, in compagnia dell'attuale d.g. rossoblù Pannacci. Altri protagonisti di quel memorabile spareggio giocato al "Curi" di Perugia nel 1987 davanti a ventimila persone sono stati contattati per telefono. Particolarmente toccante è stato risentire la voce di mister Landi, un grande signore, sia in campo che fuori. Ha detto: "Ancora oggi provo un'emozione indicibile". E ha salutato con commozione tutti i presenti in studio. Sono intervenuti altri personaggi. Cacciatori, ex portiere di Lazio e Samp, ha detto: "Ho giocato in piazze importanti, ma la gioia più grande l'ho vissuta a Gubbio. Un tifo passionale e una città che mi ha pienamente coinvolto". Le parole di Lotorio: "Il Gubbio lo seguo ancora tutt'oggi nel sito (Gubbiofans.it ndr). Saluto con calore tutti i tifosi". Parentesi anche con il tecnico del Poggibonsi di allora, Vettori: "Una partita che non dimentico. Sul piano sportivo abbiamo perso, ma come gara rimane indelebile, tirata fino all'ultimo e con una cornice di pubblico incredibile". Apprezzabile l'intervento di Ravanelli, ex attaccante della Juventus, che in quegli anni giocava con il Perugia e si scontrò con il Gubbio più volte: "Come scordare i duelli in campo con Ragnacci e quella grande cornice di pubblico? Il Gubbio come piazza merita non solo la C1, ma anche la serie B. Per il pubblico... e perchè a livello economico ci sono le possibilità per sostenerla". In studio alcune frasi dei protagonisti hanno fatto effetto. Pompa: "Ho giocato in categorie superiori, ma Gubbio mi è rimasta nel cuore. Dopo quel gol di Zoppis ho pianto per diversi minuti". Per l'appunto Zoppis, l'autore del gol risolutivo al 112' ha esclamato: "Quando ho visto gonfiare la rete sono andato sotto la curva e ho avuto la sensazione che mi venisse giù con tutta quella gente che esultava". Il presidentissimo Vispi ha detto visibilmente emozionato: "Ho vissuto quella sfida dal sottopassaggio del Curi. Mi dissero: l'incasso è di oltre 200 milioni di lire. Ed io risposi: non mi importa nulla, l'importante è che si vinca". E poi si è vinto per davvero. Le parole del giornalista Boccucci: "Per via del mio lavoro ne ho visti tanti di spareggi. Credo che un entusiasmo e un pubblico del genere oggi si può vedere solo in B ed anche in serie A". Gli ha fatto eco il decano del giornalismo locale, Bedini: "Quella cornice di pubblico è irripetibile ai giorni nostri".

- inserito il 6 marzo 2009 -

                                                 
[torna]

Ultimo aggiornamento - Last update
data 28.05.2020 ora 20:00

Info: > Privacy e Cookie Policy

Copyright 2020
Aut. 22/2006 Registro dei Periodici del Tribunale di Perugia 20/01/2006
Iscrizione Roc al numero 21309

MAIN SPONSOR .WITH PAGE LINKS:
(CLICCABILI CON FINESTRA GRANDE)

SPONSOR WITH PAGE LINKS:

SPONSOR WITH PAGE LINKS:

SPONSOR WITH PAGE LINKS:

MASSIMA TRASPARENZA, SCRIVERCI:

ART.13 REGOLAMENTO UE n.2016/679
D.LGS. ART. 122 DL 196/03
G.U. ART. n.229/14:

Media Spettatori
Lega Pro - Girone B
Stagione 2019/2020

Dopo 27 giornate:

Cesena
Vicenza
Modena
Reggiana
Triestina
Padova
Sambenedettese
Piacenza
Rimini
Carpi
Ravenna
Fermana
Vis Pesaro
Fano
Sudtirol
Feralpisalo
Gubbio
Arzignano Valc.
Virtus Verona
Imolese

10150
9020
6850
6190
5210
5020
3160
3000
2090
1810
1770
1580
1520
1120
980
980
930
910
810
530

Media spettatori:
>
La scheda

Dati media:
La Gazzetta dello Sport

Lega Pro
Girone B - 2019/2020

Emilia-Romagna (8)
Carpi, Cesena, Imolese, Modena, Piacenza, Ravenna, Reggio Audace, Rimini
Friuli (1)
Triestina
Lombardia (1)
Feralpisalo
Marche (4)
Fano, Fermana, Sambenedettese, Vis Pesaro
Trentino Alto Adige (1)
Sud Tirol
Umbria (1)
Gubbio
Veneto (4)
Arzignano Valchiampo, Padova, Vicenza, Virtus Verona

Amarcord rossoblu


Anno 2011-2012 Serie B:

MATCH CLOU:

1 ottobre 2011:

Gubbio-Verona 1-1
Spettatori: 3911

24 ottobre 2011:
Gubbio-Torino 1-0
Spettatori: 4173

6 gennaio 2012:
Gubbio-Bari 2-2
Spettatori: 3821

28 gennaio 2012:
Gubbio-Sampdoria 0-0
Spettatori: 3977

28 aprile 2012:
Gubbio-Pescara 0-2
Spettatori: 4434

Info: > Privacy e Cookie Policy