GUBBIO 2019-2020
Serie C - Mercato

ACQUISTI:

Cesaretti (a) Paganese
Bacchetti (d) Monopoli
Sbaffo (c/a) Albinoleffe
Zanoni (d) Atalanta
Cenciarelli (c) Viterbese
Konate (d) Fano
Rafa Munoz (d) Marbella
Filippini (d) Lazio
Zanellati (p) Torino
Ravaglia (p) Bologna
De Silvestro (a) rinnovo
Malaccari (c) rinnovo

SOTTO CONTRATTO:

Marchegiani (p)
Tofanari (d)
Schiaroli (d)
Maini (d)
Benedetti (c)
Conti (c)
Ricci (c)
Battista (a)
Tavernelli (a)

TRATTATIVE:

Hadziosmanovic (d) Samp
Bordin (c) Roma
Sarao (a) Monopoli
Bianchimano (a) Perugia
Danti (a) Virtus Verona

CESSIONI:

Casiraghi (c/a) Sudtirol
Chinellato (a) Lecco
Espeche (d) Reggiana
Cattaneo (c/a) Novara
Plescia (a) Renate
Pedrelli (d) Vis Pesaro
Battaiola (p) Fiorenzuola

Clicca le immagini rossoblu!

CLASSIFICA 2018-2019

Pordenone
Triestina (-1)
Imolese
Feralpisalo

Monza
Sudtirol
Ravenna
Vicenza
Sambenedettese
Fermana
Ternana
Gubbio
Teramo
Albinoleffe
Vis Pesaro
Giana Erminio
Renate
Rimini
Virtus Verona

Fano

73
67
62
62
60
55
55
51
50
47
44
44
43
43
42
42
39
39
38

38

Link Banner: Risultati Calcio:

Risultati Calcio...

Verdetti:

Pordenone in serie B
Virtus Verona e Fano retrocesse in serie D

-

Marcatori 2018-2019
Lega Pro - Girone B

Granoche Triestina
Perna Giana Erminio
Lanini Imolese
Candellone Pordenone

17
15
14
14

Vedi lo stadio Barbetti!

Marcatori Gubbio
2018-2019

De Silvestro
Casiraghi
Marchi
Chinellato
Plescia
Casoli
Battista
Campagnacci
Espeche
Maini
Malaccari
Schiaroli

8
7
5
4
3
2
1
1
1
1
1
1

Scopri la nostra citta!

Link Partners:

Calcio in Diretta
Risultati.it

Calcioland.forumfree.it
Tuttocampo.it

Info e pubblicita:

redazione@gubbiofans.it

Stagioni 2009-2011: il racconto di Alessandro Sandreani...

Sandreani: "La serie B mi appaga come uomo. Con la maglia rossoblù mi fa emozionare"

Il capitano di tante battaglie che riesce a coronare un sogno chiamato serie B con la maglia rossoblù. Lui ha fatto una scelta di vita. É restato a Gubbio nonostante le lusinghe di club importanti ed è riuscito nella Città dei Ceri a conquistare la cadetteria. Stiamo parlando di Alex Sandreani (figlio d'arte) che dice: "É un qualcosa che rimane nell'amarcord. Era impensabile ad inizio stagione. É una di quelle favole da scrivere nei libri di calcio. É il frutto del gran bel lavoro fatto dal mister (Torrente ndr), da Stefano (il Ds Giammarioli ndr) e da un gruppo di ragazzi che sono andati sopra i limiti. Abbiamo dato veramente tutto. É stata una stagione perfetta sotto tutti i punti di vista. E mi preme dirlo che si è creata un'unità di intenti con i tifosi che ci hanno spinto in maniera determinante a raggiungere questo obiettivo incredibile". Risulta al vero che hai definito una squadra di matti che si è immedesimata in una città dei matti? "Sì, si. É così. L'incoscienza penso che sia stata una delle armi chiave. Se poi guardate bene i calciatori non ce n'è uno «normale». A parte gli scherzi. Ognuno possiede dei valori morali e tecnici importanti, però ognuno di noi è anche un po' «pazzo». Gli attestati di stima ci rendono assai orgogliosi ma penso che siano strameritati". Cosa ha provato Sandreani al triplice fischio nel giorno del trionfo con la Paganese? "Tanta emozione perchè è arrivata in casa. Nel 2010 c'erano 3000 tifosi a San Marino mentre quest'anno (2011 ndr) c'erano persino 5000 persone di Gubbio a fare festa. Anche se ad essere sincero mi sono emozionato più quando abbiamo vinto i playoff perchè era una finale e perchè era da tanto tempo che soffrivamo. Quest'anno invece per sei mesi siamo stati primi in classifica e quindi ci avevamo fatto già la bocca. Nonostante ciò in questo anno è stato più bello perchè è stato difficile compiere una impresa del genere in un girone molto importante. Sapete quanto voglio bene alla gente di Gubbio e quali siano i motivi per i quali sono rimasto in rossoblù tutti questi anni: ciò che è successo è stato il coronamento di una scelta fatta perchè portare una squadra che sento mia e condurla in serie B mi ha appagato fortemente come uomo". Un flash della stagione: il momento che ricordi con più soddisfazione? "Ce ne sono tanti. Ma Verona mi rimarrà sempre stampato nella mente. Giocare in quello stadio (Bentegodi ndr) già era un sogno per tutta la squadra. Proprio questa squadra piccola è riuscita a superare veramente a testa alta un grande palcoscenico. Ho detto sempre: il nostro spogliatoio ha dei valori da serie B ma è un gruppo da Terza Categoria. Spiego meglio: nelle categorie basse si formano dei gruppi di amici e noi siamo stati proprio un gruppo di amici. Abbiamo fatto tante cene tutti insieme a base di maiale e a base di grigliate di carne: tutto ciò non avviene mica nelle altre squadre. Sono piccole cose che poi vanno a cementare un gruppo e siamo diventati come dei fratelli, come dice spesso Borghese". E quel gol a Verona con la lunga corsa stile Tardelli al Mundial '82 in Spagna? "Prima della partita pensavo che sarebbe stato così fantastico segnare. Poi ho segnato addirittura il gol decisivo e su punizione: è stato instintivo fare tutto il campo per correre verso la curva dei nostri tifosi che erano venuti anche in parecchi (in 800 ndr) ed è stato molto suggestivo vedere il mio nome scritto sul tabellone. Quella tappa ci ha dato consapevolezza della reale forza della nostra squadra. E così ecco la serie B".


- inserito il 19 maggio 2011 -

[torna]

Ultimo aggiornamento - Last update
data 17.07.2019 ora 21:00

Info: > Privacy e Cookie Policy

MAIN SPONSOR WITH PAGE LINKS:
(CLICCABILI CON FINESTRA GRANDE)

SPONSOR WITH PAGE LINKS:

SPONSOR WITH PAGE LINKS:

ART.13 REGOLAMENTO UE n.2016/679
D.LGS. ART. 122 DL 196/03
G.U. ART. n.229/14:

Media Spettatori
Lega Pro - Girone B
Stagione 2018/2019

Dopo 38 giornate:

Vicenza
Triestina
Ternana
Sambenedettese
Rimini
Monza
Pordenone
Vis Pesaro
Teramo
Ravenna
Sudtirol
Albinoleffe
Fermana
Fano
Gubbio
Feralpisalo
Virtus Verona
Giana Erminio
Imolese
Renate

8070
4420
2550
2470
2120
2110
1790
1650
1630
1410
1000
1000
990
940
880
860
690
680
550
290

Media spettatori:
>
La scheda

Dati media:
La Gazzetta dello Sport

Lega Pro
Girone B - 2018/2019

Abruzzo (1)
Teramo
Emilia-Romagna (3)
Imolese, Ravenna, Rimini
Friuli (2)
Pordenone, Triestina
Lombardia (5)
Albinoleffe, Feralpisalo, Giana Erminio, Monza, Renate
Marche (4)
Fano, Fermana, Sambenedettese, Vis Pesaro
Trentino Alto Adige (1)
Sud Tirol
Umbria (2)
Gubbio, Ternana
Veneto (2)
Vicenza, Virtus Verona

Amarcord rossoblu


Anno 2011-2012 Serie B:

MATCH CLOU:

1 ottobre 2011:

Gubbio-Verona 1-1
Spettatori: 3911

24 ottobre 2011:
Gubbio-Torino 1-0
Spettatori: 4173

6 gennaio 2012:
Gubbio-Bari 2-2
Spettatori: 3821

28 gennaio 2012:
Gubbio-Sampdoria 0-0
Spettatori: 3977

28 aprile 2012:
Gubbio-Pescara 0-2
Spettatori: 4434

Info: > Privacy e Cookie Policy