SERIE C - GIRONE B
QUINDICESIMA GIORNATA
DOM. 17 NOVEMBRE 2019
STADIO "PIETRO BARBETTI"
ORE 17:30

GUBBIO

0

CESENA

2

SEDICESIMA GIORNATA
DOM. 24 NOVEMBRE 2019
STADIO "BRUNO BENELLI"
ORE 17:30

RAVENNA-GUBBIO

> Calendario in pdf.: (scarica)

Clicca le immagini rossoblu!

Classifica

Vicenza
Sudtirol
Reggiana
Carpi

Padova
Feralpisalo
Piacenza
Virtus Verona
Sambenedettese
Modena
Triestina
Cesena
Vis Pesaro
Arzignano Valc.
Ravenna
Gubbio
Fermana
Rimini
Imolese

Fano

33
32
30
29
29
28
26
23
21
20
19
17
15
14
14
13
13
12
11

10

Link Banner: Risultati Calcio:

Risultati Calcio...

QUINDICESIMA GIORNATA
DOM. 17 NOVEMBRE 2019

Carpi
Fermana

4
0

Fano
Piacenza

2
4

Feralpisalo
Padova

1
0

Imolese
Triestina
rinviata

-
-

Modena
Virtus Verona

1
0

Reggiana
Vis Pesaro

2
1

Rimini
Arzignano Valchiampo

0
2

Sudtirol
Sambenedettese

3
0

Vicenza
Ravenna

1
0

-

Marcatori 2019-2020
Serie C - Girone B

Paponi Piacenza
Morosini Sudtirol
Butic Cesena
Cernigoi Sambenedet.
Vano Carpi
Scappini Reggiana
Mazzocchi Sudtirol

10
8
7
7
7
7
7

Vedi lo stadio Barbetti!

Marcatori Gubbio
2019-2020

Cesaretti
Sbaffo
Munoz
Sorrentino
Zanoni

4
4
1
1
1

Scopri la nostra citta!

SEDICESMA GIORNATA
DOM. 24 NOVEMBRE 2019

Ravenna-Gubbio

Cesena-Modena

Fermana-Reggiana

Padova-Rimini

Piacenza-Imolese

Sambened.-Feralpisalo

Triestina-Sudtirol

Vicenza-Fano

Virtus Verona-Carpi

Vis Pesaro-Arzignano V.

Link Partners:

Calcio in Diretta
Risultati.it

Calcioland.forumfree.it
Tuttocampo.it

Info e pubblicita:

redazione@gubbiofans.it

Gli anni dal 1987 al 1992: Pugnitopo ricorda...

...Sauro Pugnitopo, un calciatore cardine della retroguardia rossoblù a partire dal 1987 al 1992 (con una parentesi meno fortunata nella stagione '99-00), in carriera protagonista anche di uno spareggio per salire in B con la maglia del Giulianova, ricorda... "Conservo dei ricordi molto belli - dichiara Pugnitopo a Gubbiofans - Erano i primi anni di C per Gubbio dopo tanto tempo passato tra i dilettanti. Ricordo con piacere il tanto entusiasmo che si era creato tra la gente e tra noi giocatori, specialmente nei ragazzi del posto come Zoppis, Ragnacci, Bonifazi e Baldinelli, ma cito volentieri anche Magrini e Ciucarelli. Momenti stupendi, sia nel primo anno in C/2 con Landi e poi quelli successivi con Giorgini. Per sfortuna nostra all'epoca non c'erano ancora i playoff, altrimenti su 5 anni almeno 4 volte l'avremmo fatti di sicuro. Di quegli anni mi è rimasto un grande rammarico: di non essere riuscito a vincere niente. Avevamo il materiale per poter salire in C/1". Il ricordo più bello? "Ne ho tanti. Ero giovane e ritrovarmi con la possibilità di esordire in C è stata una grande soddisfazione. Il 1987 è stato il mio trampolino di lancio. I derby con Perugia e Ternana non si scordano. Affrontavamo degli avversari che chiaramente disponevano di una cornice di pubblico di alte platee. Ma noi giocammo contro di loro alla pari, sia sul campo che sugli spalti. Poi anche al Curi di Perugia giocammo a viso aperto, ma perdemmo il derby per 2-1, alla fine su un rigore dubbio. Fu un derby molto bello anche per la gente di Gubbio perchè partecipare e vedere giocare la propria squadra al Curi non è da tutti: la curva sud era piena e da eugubino vedere tutti quei tifosi al seguito mi fece una certa sensazione, difficile a spiegare a parole". Il compagno di squadra che ricordi più volentieri? "A livello tecnico il più forte è stato sicuramente Di Felice. Un grande professionista era Di Curzio, esemplare a livello tecnico-tattico. Poi non dimentico Rossi". E ci svela un retroscena... "Cacciatori prima delle partite - racconta - tranquillizzava tutti con battute e con una calma tale degna della sua grande esperienza passata nel calcio che conta. Si comportava così perchè diceva che il momento che pesa di più per un calciatore è proprio l'attesa e l'approccio ad una gara. Queste sono piccole esperienze che poi ti porti dietro per tutta la carriera". Gli allenatori? "Ho con tutti bei ricordi. Però di Landi mi è rimasto qualcosa in più perchè con lui ho esordito in C. Con Giorgini la consacrazione. Dopo tre anni a Gubbio, siamo stati insieme altre tre stagioni a Giulianova in cui abbiamo vinto un campionato di serie D, uno di C/2 e abbiamo perso uno spareggio per la serie B in Ancona". E il Gubbio attuale? "Spero che riesca a salire di categoria. Se il Gubbio vince la C/2 sono convinto che si ricrea in tutta la città un entusiasmo pari a quello che abbiamo vissuto nei primi anni di C sul finire degli anni '80. Ho girato tanto in serie C e conosco quasi tutto. Posso tranquillamente dire che Gubbio a livello sportivo è una delle migliori realtà che si trovano in giro e farebbe la sua gran bella figura anche in C/1. Le potenzialità ci sono, sia a livello di sponsor e sia a livello di pubblico. Poche altre squadre possono contare su tutto questo e credo fermamente che la piazza di Gubbio potrebbe far molto bene anche a grandi livelli in C/1, se non di più".

- inserito il 23 marzo 2005 -

                                                 
[torna]

Ultimo aggiornamento - Last update
data 18.11.2019 ora 22:00

Info: > Privacy e Cookie Policy

MAIN SPONSOR WITH PAGE LINKS:
(CLICCABILI CON FINESTRA GRANDE)

SPONSOR WITH PAGE LINKS:

SPONSOR WITH PAGE LINKS:

SPONSOR WITH PAGE LINKS:

MASSIMA TRASPARENZA, SCRIVERCI:

ART.13 REGOLAMENTO UE n.2016/679
D.LGS. ART. 122 DL 196/03
G.U. ART. n.229/14:

Media Spettatori
Lega Pro - Girone B
Stagione 2019/2020

Dopo 15 giornate:

Cesena
Vicenza
Modena
Reggiana
Triestina
Padova
Sambenedettese
Piacenza
Rimini
Ravenna
Carpi
Fermana
Vis Pesaro
Fano
Arzignano Valc.
Sudtirol
Gubbio
Feralpisalo
Virtus Verona
Imolese

10240
9160
7150
6050
5490
4780
3530
3230
2240
2220
1870
1690
1540
1330
1210
990
970
920
890
450

Media spettatori:
>
La scheda

Dati media:
La Gazzetta dello Sport

Lega Pro
Girone B - 2019/2020

Emilia-Romagna (8)
Carpi, Cesena, Imolese, Modena, Piacenza, Ravenna, Reggio Audace, Rimini
Friuli (1)
Triestina
Lombardia (1)
Feralpisalo
Marche (4)
Fano, Fermana, Sambenedettese, Vis Pesaro
Trentino Alto Adige (1)
Sud Tirol
Umbria (1)
Gubbio
Veneto (4)
Arzignano Valchiampo, Padova, Vicenza, Virtus Verona

Amarcord rossoblu


Anno 2011-2012 Serie B:

MATCH CLOU:

1 ottobre 2011:

Gubbio-Verona 1-1
Spettatori: 3911

24 ottobre 2011:
Gubbio-Torino 1-0
Spettatori: 4173

6 gennaio 2012:
Gubbio-Bari 2-2
Spettatori: 3821

28 gennaio 2012:
Gubbio-Sampdoria 0-0
Spettatori: 3977

28 aprile 2012:
Gubbio-Pescara 0-2
Spettatori: 4434

Info: > Privacy e Cookie Policy