SERIE C - GIRONE B
SESTA GIORNATA
MERC. 21 OTTOBRE 2020
STADIO BRUNO RECCHIONI
ORE 20:45

FERMANA

2

GUBBIO

1

SETTIMA GIORNATA
DOM. 25 OTTOBRE 2020
STADIO PIETRO BARBETTI
ORE 15

GUBBIO-LEGNAGO S.

> Calendario in pdf.: (scarica)

Clicca le immagini rossoblu!

CLASSIFICA
2020-2021

Sudtirol
Triestina
Padova
Imolese
Sambenedettese
Matelica Feralpisalo
Cesena
Modena
Carpi

Perugia
Mantova
Legnago Salus
Virtus Verona
Ravenna

Vis Pesaro
Fermana
Fano
Gubbio

Arezzo

14
12
11
11
11
10
10
10
10
10

10
9
9
7
6

5
4
3
2

1

Link Banner: Risultati Calcio:

Risultati Calcio...

SESTA GIORNATA
MERC. 21 OTTOBRE 2020

Arezzo
Padova

0
5

Cesena
Fano

3
0

Imolese
Sambenedettese

1
1

Legnago Salus
Perugia

0
2

Mantova
Matelica

5
2

Modena
Feralpisalo

0
0

Ravenna
Virtus Verona

2
0

Sudtirol
Carpi

3
0

Vis Pesaro
Triestina

0
1

-

Marcatori 2020-2021
Serie C - Girone B

Bortolussi Cesena
Balestrero Matelica
Ganz Mantova
Scappini Modena
Della Latta Padova
Litteri Triestina

5
4
4
3
3
3

Vedi lo stadio Barbetti!

Marcatori Gubbio
2020-2021

De Silvestro
Malaccari
Gomez
Sainz Maza
Signorini

1
1
1
1
1

Scopri la nostra citta!

SETTIMA GIORNATA
DOM. 25 OTTOBRE 2020

Gubbio-Legnago S.

Carpi-Cesena

Fano-Mantova

Feralpisalo-Ravenna

Imolese-Fermana

Matelica-Arezzo

Padova-Sudtirol

Perugia-Vis Pesaro

Sambenedet.-Modena

Triestina-Virtus Verona

Link Partners:

Calcio in Diretta
Risultati.it

Calcioland.forumfree.it
Tuttocampo.it

Info e pubblicita:

redazione@gubbiofans.it

Perugia-Gubbio, 21 febbraio 1988: parlano Baldinelli, Cipolletti, Di felice, Magrini e Zoppis...

Sono passati 20 anni esatti. Era domenica 21 febbraio 1988. Si giocò al "Renato Curi" il fatidico derby tra Perugia e Gubbio. Sugli spalti erano presenti oltre 16000 persone, con l'intera curva sud gremita di supporters eugubini. Fu una partita vibrante. Rossoblù subito in vantaggio con eurogol di Ciucarelli (al 6'), costruito da una spettacolare azione corale. Fece esplodere con un grande boato la sud strapiena di cuori rossoblù. Ma il Perugia nella ripresa riuscì a ribaltare il risultato con il gol di Pagliari (51') e per mezzo di un rigore (67') molto discusso, decretato per un presunto fallo di Baldinelli su Di Livio: dal dischetto segnò Ravanelli. Ma oggi - in esclusiva per Gubbiofans - alcuni protagonisti in campo raccontano quel giorno fatidico. Parlano nell'ordine Baldinelli, Cipolletti, Di Felice, Magrini e Zoppis. "Che emozione giocare davanti a tutta quella gente. - incalza Mario Baldinelli - Fui protagonista nel gol di Ciucarelli. Feci il cross smarcante. Ho visto proprio i nostri tifosi in curva sud venire giù. Una cosa che ancora oggi mi fa venire la pelle d'oca". E quel rigore c'era o no? Dopo 20 anni si può dire: "Assolutamente no, - afferma Baldinelli - Di Livio fu bravo a buttarsi, nemmeno lo avevo toccato e l'arbitrò abboccò". Bene, chiarito il «giallo». La parola a Sabatino Cipolletti: "Prima della partita ero molto arrabbiato perchè non ero partito dall'undici base. Poi entrai e devo dire che abbiamo dato l'anima per uscire indenni. Quel rigore dubbio su Di Livio ci costò caro. Perdemmo immeritatamente. Ma ancora ho un ricordo ben vivo. Quando uscimmo dal tunnel proprio di fronte avevamo i nostri tifosi: la curva sud era una bolgia. Indescrivibile. Cornice di pubblico eccezionale. Gara da categorie superiori". Il commento del «mitico» Candido Di Felice: "Il Perugia era primo e noi quarti. C'era un pubblico eccezionale. Il Gubbio fece una grande partita, ma fummo «scippati» con quel rigore finale di Ravanelli. Fu un dispiacere perdere così, soprattutto per quei tanti tifosi eugubini che ci incitarono dalla sud". È la volta di Lamberto Magrini: "Fu un'emozione, soprattutto per me che sono perugino. All'epoca c'era una grande rivalità tra le due squadre. Facemmo una grande partita e non meritavano assolutamente di perdere. Nella mia carriera calcistica è tra le partite che ricordo più volentieri. In curva sud ci avevano seguito davvero una marea di eugubini. Ma anche all'andata a Gubbio era strapieno lo stadio. Indimenticabile l'attaccamento del pubblico di Gubbio in quegli anni. Sono stati degli anni bellissimi". Chiudiamo con Rosario Zoppis: "Diciamolo chiaro e tondo. Quella partita ci fu un po' «rubata». A distanza di anni c'è il ricordo di aver fatto un'ottima prestazione. Magari, con un arbitraggio diverso, sarebbe potuta finire diversamente. Ma i tifosi rimasero lo stesso contenti della nostra prestazione contro giocatori come Bia, Di Livio e Ravanelli che poi sono finiti in serie A. Il pubblico eugubino fu stupendo. Quella curva sud gremita. Gubbio ha bisogno di rigiocare in certi stadi per portare entusiamo e più gente al campo. Mi auguro che nel giro di pochi anni possa avvenire che il Gubbio ritorni a giocare su certi palcoscenici".
Le formazioni: Perugia: Vinti, Nofri, Gori (83' Pivotto), Bia, Bettinelli, Valentini, Di Livio (79' Perugini), Benedetti, Pagliari, Manfrin, Ravanelli, All. Colautti. Gubbio: Cacciatori, Ragnacci, Baldinelli, Magrini, Giovannico, Pugnitopo, Ciucarelli (57' Bonifazi), Cocciari, Morbiducci (16' Cipolletti), Di Felice, Zoppis, All. Landi. Spettatori: 16000 (di cui 5000 circa di Gubbio in curva sud).

» FOTO DI PERUGIA-GUBBIO 1988
» FOTO DEI DERBY UMBRI 1987-88

- inserito il 21 febbraio 2008 -

                                                 
[torna]

Ultimo aggiornamento - Last update
data 23.10.2020 ora 20:00

Info: > Privacy e Cookie Policy

Copyright 2020
Aut. 22/2006 Registro dei Periodici del Tribunale di Perugia 20/01/2006
Iscrizione Roc al numero 21309

MAIN SPONSOR
(CLICK CON FINESTRA GRANDE)

SPONSOR WITH PAGE LINKS:

SPONSOR WITH PAGE LINKS:

SPONSOR WITH PAGE LINKS:

SPAZIO BANNER E INFO:

ART.13 REGOLAMENTO UE n.2016/679
D.LGS. ART. 122 DL 196/03
G.U. ART. n.229/14:

Media Spettatori
Lega Pro - Girone B
Stagione 2019/2020

Dopo 27 giornate:

Cesena
Vicenza
Modena
Reggiana
Triestina
Padova
Sambenedettese
Piacenza
Rimini
Carpi
Ravenna
Fermana
Vis Pesaro
Fano
Sudtirol
Feralpisalo
Gubbio
Arzignano Valc.
Virtus Verona
Imolese

10150
9020
6850
6190
5210
5020
3160
3000
2090
1810
1770
1580
1520
1120
980
980
930
910
810
530

Media spettatori:
>
La scheda

Dati media:
La Gazzetta dello Sport

Lega Pro
Girone B - 2020/2021

Emilia-Romagna (5)
Carpi, Cesena, Imolese, Modena, Ravenna
Friuli (1)
Triestina
Lombardia (2)
Feralpisalo, Mantova
Marche (5)
Fano, Fermana, Matelica, Sambenedettese, Vis Pesaro
Trentino Alto Adige (1)
Sud Tirol
Toscana (1)
Arezzo
Umbria (2)
Gubbio, Perugia
Veneto (3)
Legnago Salus, Padova, Virtus Verona

Amarcord rossoblu


Anno 2011-2012 Serie B:

MATCH CLOU:

1 ottobre 2011:

Gubbio-Verona 1-1
Spettatori: 3911

24 ottobre 2011:
Gubbio-Torino 1-0
Spettatori: 4173

6 gennaio 2012:
Gubbio-Bari 2-2
Spettatori: 3821

28 gennaio 2012:
Gubbio-Sampdoria 0-0
Spettatori: 3977

28 aprile 2012:
Gubbio-Pescara 0-2
Spettatori: 4434

Info: > Privacy e Cookie Policy