GUBBIO 2019-2020
Serie C - Mercato

ACQUISTI:

Cesaretti (a) Paganese
Bacchetti (d) Monopoli
Sbaffo (c/a) Albinoleffe
Zanoni (d) Atalanta
Cenciarelli (c) Viterbese
Konate (d) Fano
Rafa Munoz (d) Marbella
Filippini (d) Lazio
Zanellati (p) Torino
Ravaglia (p) Bologna
De Silvestro (a) rinnovo
Malaccari (c) rinnovo

SOTTO CONTRATTO:

Marchegiani (p)
Tofanari (d)
Schiaroli (d)
Maini (d)
Benedetti (c)
Conti (c)
Ricci (c)
Battista (a)
Tavernelli (a)

TRATTATIVE:

Hadziosmanovic (d) Samp
Bordin (c) Roma
Sarao (a) Monopoli
Bianchimano (a) Perugia
Danti (a) Virtus Verona

CESSIONI:

Casiraghi (c/a) Sudtirol
Chinellato (a) Lecco
Espeche (d) Reggiana
Cattaneo (c/a) Novara
Plescia (a) Renate
Pedrelli (d) Vis Pesaro
Battaiola (p) Fiorenzuola

Clicca le immagini rossoblu!

CLASSIFICA 2018-2019

Pordenone
Triestina (-1)
Imolese
Feralpisalo

Monza
Sudtirol
Ravenna
Vicenza
Sambenedettese
Fermana
Ternana
Gubbio
Teramo
Albinoleffe
Vis Pesaro
Giana Erminio
Renate
Rimini
Virtus Verona

Fano

73
67
62
62
60
55
55
51
50
47
44
44
43
43
42
42
39
39
38

38

Link Banner: Risultati Calcio:

Risultati Calcio...

Verdetti:

Pordenone in serie B
Virtus Verona e Fano retrocesse in serie D

-

Marcatori 2018-2019
Lega Pro - Girone B

Granoche Triestina
Perna Giana Erminio
Lanini Imolese
Candellone Pordenone

17
15
14
14

Vedi lo stadio Barbetti!

Marcatori Gubbio
2018-2019

De Silvestro
Casiraghi
Marchi
Chinellato
Plescia
Casoli
Battista
Campagnacci
Espeche
Maini
Malaccari
Schiaroli

8
7
5
4
3
2
1
1
1
1
1
1

Scopri la nostra citta!

Link Partners:

Calcio in Diretta
Risultati.it

Calcioland.forumfree.it
Tuttocampo.it

Info e pubblicita:

redazione@gubbiofans.it

Stagione 2011-2012: il racconto di Mattia Graffiedi...

Graffiedi: "La piazza di Gubbio meritava di restare in serie B. Troppi cambi di allenatori..."

Un po' di amarcord. Ha giocato con Milan e Siena in A, con Napoli, Fiorentina, Modena e Cesena in B. Ha indossato la maglia del Gubbio in serie B dal 27 ottobre 2011 fino a fine stagione segnando 6 reti, dietro a Ciofani che ne fece 8. Lo scorso ottobre si è ritirato dal calcio per un problema al ginocchio. Stiamo parlando dell'attaccante Mattia Graffiedi. Come si sta senza giocare a calcio? "É una cosa strana, dopo aver fatto per una vita il calciatore. Si cambia totalmente modo di vivere, difficile farci l'abitudine subito. Ma si va avanti". Graffiedi sta pensando di lavorare sempre nel mondo del calcio? "A settembre ho fatto un corso da allenatore. Ora sto aiutando un amico in una squadra di Interregionale. Comunque sia vorrei continuare in questo campo. Poi bisogna vedere perchè non è facile allenare". Torniamo al campionato di serie B del 2011-2012 a Gubbio. Che ricorda? "Ci fu un grande dispiacere perchè ci fu la retrocessione. La piazza e la città non meritava la retrocessione e neanche la squadra perchè c'era un organico capace di potersi salvare sul campo. Un vero peccato perchè la piazza era bella, con entusiasmo e meritava assolutamente di restare in serie B". Quindi, cosa non ha proprio funzionato? "Sicuramente, i tanti cambi di allenatore hanno inciso parecchio sulle prestazioni della squadra. Penso che se Apolloni fosse arrivato prima, sono sicuro che la salvezza l'avremmo centrata sicuramente". Perciò con Apolloni si trovava bene? "Sì. Secondo me era un allenatore molto preparato. Senza tutti quei cambi e lui fosse arrivato prima, per me ce l'avremmo fatta. Quando si cambia così, si va anche un po' in confusione". Piccola nota: anche Mario Rui (ora in A ad Empoli), in una recente intervista al nostro portale, citò Luigi Apolloni. Il ricordo più bello per Gubbio in quella stagione è la vittoria sul Torino nel posticipo del 24 ottobre 2011. Per Graffiedi invece? "Arrivai a Gubbio proprio alcuni giorni dopo della partita con il Torino. A livello personale mi ricordo la vittoria sul Padova con un mio gol (1-0): penso che sia stata una delle partite più belle, sia per me che della squadra, contro una grande avversaria". Il compagno con cui ha legato di più? "Stavo bene con tutti, ma Guzman già lo conoscevo e l'ho ritrovato. Ma mi ricordo anche Ciofani e tutti i ragazzi della vecchia guardia come ad esempio Boisfer. Ma c'era un gruppo bello, si stava bene". Ha citato Guzman, ma ora dove si trova? "Gioca nel suo paese in Paraguay (con il Club Sportivo San Lorenzo ndr)". Mentre qual è la più grande amarezza? "La partita in casa con il Vicenza (finì 1-1) in uno scontro diretto: rientravo da un infortunio e mi trovavo in panchina, ma poi subentrai e ho avuto una grande occasione nel finale: se la sfruttavo meglio si poteva vincere quella partita e potevano essere dei punti pesanti". Graffiedi in carriera ha giocato con molte squadre importanti. Il ricordo più bello? "A Firenze e Modena. Con la Fiorentina abbiamo vinto il campionato della serie B in una piazza dove ti fa vivere il calcio vero. E a Modena invece in carriera ho avuto uno degli allenatori più bravi: è Stefano Pioli (ora alla Lazio ndr)". Chiude con un messaggio verso i tifosi eugubini: "Sono stato contento della mia avventura a Gubbio. Mi è dipiaciuto come è andata a finire. Però ricorderò sempre con grande piacere la piazza e la città".

- inserito il 19 febbraio 2015 -

[torna]

Ultimo aggiornamento - Last update
data 21.07.2019 ora 22:00

Info: > Privacy e Cookie Policy

MAIN SPONSOR WITH PAGE LINKS:
(CLICCABILI CON FINESTRA GRANDE)

SPONSOR WITH PAGE LINKS:

SPONSOR WITH PAGE LINKS:

ART.13 REGOLAMENTO UE n.2016/679
D.LGS. ART. 122 DL 196/03
G.U. ART. n.229/14:

Media Spettatori
Lega Pro - Girone B
Stagione 2018/2019

Dopo 38 giornate:

Vicenza
Triestina
Ternana
Sambenedettese
Rimini
Monza
Pordenone
Vis Pesaro
Teramo
Ravenna
Sudtirol
Albinoleffe
Fermana
Fano
Gubbio
Feralpisalo
Virtus Verona
Giana Erminio
Imolese
Renate

8070
4420
2550
2470
2120
2110
1790
1650
1630
1410
1000
1000
990
940
880
860
690
680
550
290

Media spettatori:
>
La scheda

Dati media:
La Gazzetta dello Sport

Lega Pro
Girone B - 2018/2019

Abruzzo (1)
Teramo
Emilia-Romagna (3)
Imolese, Ravenna, Rimini
Friuli (2)
Pordenone, Triestina
Lombardia (5)
Albinoleffe, Feralpisalo, Giana Erminio, Monza, Renate
Marche (4)
Fano, Fermana, Sambenedettese, Vis Pesaro
Trentino Alto Adige (1)
Sud Tirol
Umbria (2)
Gubbio, Ternana
Veneto (2)
Vicenza, Virtus Verona

Amarcord rossoblu


Anno 2011-2012 Serie B:

MATCH CLOU:

1 ottobre 2011:

Gubbio-Verona 1-1
Spettatori: 3911

24 ottobre 2011:
Gubbio-Torino 1-0
Spettatori: 4173

6 gennaio 2012:
Gubbio-Bari 2-2
Spettatori: 3821

28 gennaio 2012:
Gubbio-Sampdoria 0-0
Spettatori: 3977

28 aprile 2012:
Gubbio-Pescara 0-2
Spettatori: 4434

Info: > Privacy e Cookie Policy