GUBBIO 2019-2020
Serie C - Mercato

ACQUISTI:

Cesaretti (a) Paganese
Bacchetti (d) Monopoli
Sbaffo (c/a) Albinoleffe
Zanoni (d) Atalanta
Cenciarelli (c) Viterbese
Konate (d) Fano
Rafa Munoz (d) Marbella
Filippini (d) Lazio
Zanellati (p) Torino
Ravaglia (p) Bologna
De Silvestro (a) rinnovo
Malaccari (c) rinnovo

SOTTO CONTRATTO:

Marchegiani (p)
Tofanari (d)
Schiaroli (d)
Maini (d)
Benedetti (c)
Conti (c)
Ricci (c)
Battista (a)
Tavernelli (a)

TRATTATIVE:

Hadziosmanovic (d) Samp
Bordin (c) Roma
Sarao (a) Monopoli
Bianchimano (a) Perugia
Danti (a) Virtus Verona

CESSIONI:

Casiraghi (c/a) Sudtirol
Chinellato (a) Lecco
Espeche (d) Reggiana
Cattaneo (c/a) Novara
Plescia (a) Renate
Pedrelli (d) Vis Pesaro
Battaiola (p) Fiorenzuola

Clicca le immagini rossoblu!

CLASSIFICA 2018-2019

Pordenone
Triestina (-1)
Imolese
Feralpisalo

Monza
Sudtirol
Ravenna
Vicenza
Sambenedettese
Fermana
Ternana
Gubbio
Teramo
Albinoleffe
Vis Pesaro
Giana Erminio
Renate
Rimini
Virtus Verona

Fano

73
67
62
62
60
55
55
51
50
47
44
44
43
43
42
42
39
39
38

38

Link Banner: Risultati Calcio:

Risultati Calcio...

Verdetti:

Pordenone in serie B
Virtus Verona e Fano retrocesse in serie D

-

Marcatori 2018-2019
Lega Pro - Girone B

Granoche Triestina
Perna Giana Erminio
Lanini Imolese
Candellone Pordenone

17
15
14
14

Vedi lo stadio Barbetti!

Marcatori Gubbio
2018-2019

De Silvestro
Casiraghi
Marchi
Chinellato
Plescia
Casoli
Battista
Campagnacci
Espeche
Maini
Malaccari
Schiaroli

8
7
5
4
3
2
1
1
1
1
1
1

Scopri la nostra citta!

Link Partners:

Calcio in Diretta
Risultati.it

Calcioland.forumfree.it
Tuttocampo.it

Info e pubblicita:

redazione@gubbiofans.it

Stagione 1987-1988: il racconto di Giuseppe Giovannico...

Giovannico: "Il mio gol al Perugia? Ho sfruttato il mio metro e 91 centimetri di altezza..."

Era domenica 11 ottobre 1987, con 6364 spettatori sugli spalti per un incasso totale di 48399 euro (all'epoca oltre 90 milioni delle vecchie lire). Stiamo parlando dell'ultimo derby giocato in campionato a Gubbio contro il Perugia. Sotto una pioggia intensa and˛ in vantaggio proprio il Perugia con Nofri al 35'. Ma a pochi minuti dalla fine (86') provvidenziale fu il colpo di testa di Giovannico che fiss˛ il risultato sull' 1 a 1. Adesso cosa ci pu˛ dire Giuseppe Giovannico? Risponde sorridendo: "Vivo a Carmiano vicino a Lecce. Lavoro in clinica ma ogni tanto mi diverto a giocare a pallone con gli amici. Ma ora mi sono fermato con la pubalgia". Tutti ricordano la sua stazza fisica. Ma quanto Ŕ alto Giovannico? "Un metro e 91 centimetri". Ebbene, cosa ricorda di quel derby? "Dopo due minuti cominci˛ subito a piovere. Perdevamo 1 a 0. Non si poteva giocare perchŔ la palla non rimbalzava nemmeno. Ma l'arbitro fece proseguire perchŔ il Perugia era sopra di un gol. A pochi minuti dalla fine mi ricordo che a trequarti di campo ci fu un cross di Cocciari ed io andai per saltare con la palla che termin˛ in rete. Al novantesimo rischiammo pure di segnare il 2 a 1. Fu una partita tirata fino all'ultimo". Al ritorno invece, il 21 febbraio 1998, il Gubbio venne sconfitto dai grifoni per 2 a 1 e Giovannico fu espulso: "Vero. Mi ricordo solamente che non fu concesso un rigore a nostro favore che era sacrosanto. Tuttavia il Perugia era una bella squadra ma ce la giocammo alla pari". Di quella stagione che ricordi si porta dietro? "Il pubblico di Gubbio era sempre numeroso al campo e lo stadio era sempre pieno. Contro il Perugia era strapieno e non c'era nemmeno un posto libero. Ma anche in altre partite c'era un pubblico meraviglioso". Una curiositÓ da rivelare? "Avevamo uno spogliatoio meraviglioso. Tutti bravi ragazzi. E quello mi manc˛ l'anno dopo a Castel di Sangro anche se vincemmo il campionato e feci 7 gol. Gente come Di Felice, Luiu, Zoppis, Ragnacci e Pugnitopo. Difficile ritrovare oggi un clima del genere: spogliatoio sano e allegro". Ma Giovannico ha un sogno nel cassetto: "Seguo il Gubbio anche tramite Gubbiofans.it ma mi piacerebbe rivedere Gubbio dal vivo. Credo che una tappa prima o poi sia obbligatoria. Sono stato a Valdagno, Vercelli e Cuneo, per˛ quel calore della gente di Gubbio e l'affetto di questa cittÓ non l'ho ritrovato pi¨ da nessuna parte".

- inserito il 18 gennaio 2013 -

[torna]

Ultimo aggiornamento - Last update
data 19.07.2019 ora 16:00

Info: > Privacy e Cookie Policy

MAIN SPONSOR WITH PAGE LINKS:
(CLICCABILI CON FINESTRA GRANDE)

SPONSOR WITH PAGE LINKS:

SPONSOR WITH PAGE LINKS:

ART.13 REGOLAMENTO UE n.2016/679
D.LGS. ART. 122 DL 196/03
G.U. ART. n.229/14:

Media Spettatori
Lega Pro - Girone B
Stagione 2018/2019

Dopo 38 giornate:

Vicenza
Triestina
Ternana
Sambenedettese
Rimini
Monza
Pordenone
Vis Pesaro
Teramo
Ravenna
Sudtirol
Albinoleffe
Fermana
Fano
Gubbio
Feralpisalo
Virtus Verona
Giana Erminio
Imolese
Renate

8070
4420
2550
2470
2120
2110
1790
1650
1630
1410
1000
1000
990
940
880
860
690
680
550
290

Media spettatori:
>
La scheda

Dati media:
La Gazzetta dello Sport

Lega Pro
Girone B - 2018/2019

Abruzzo (1)
Teramo
Emilia-Romagna (3)
Imolese, Ravenna, Rimini
Friuli (2)
Pordenone, Triestina
Lombardia (5)
Albinoleffe, Feralpisalo, Giana Erminio, Monza, Renate
Marche (4)
Fano, Fermana, Sambenedettese, Vis Pesaro
Trentino Alto Adige (1)
Sud Tirol
Umbria (2)
Gubbio, Ternana
Veneto (2)
Vicenza, Virtus Verona

Amarcord rossoblu


Anno 2011-2012 Serie B:

MATCH CLOU:

1 ottobre 2011:

Gubbio-Verona 1-1
Spettatori: 3911

24 ottobre 2011:
Gubbio-Torino 1-0
Spettatori: 4173

6 gennaio 2012:
Gubbio-Bari 2-2
Spettatori: 3821

28 gennaio 2012:
Gubbio-Sampdoria 0-0
Spettatori: 3977

28 aprile 2012:
Gubbio-Pescara 0-2
Spettatori: 4434

Info: > Privacy e Cookie Policy