SERIE C - GIRONE B
27ESIMA GIORNATA
DOM. 23 FEBBRAIO 2020
STADIO "PIETRO BARBETTI"
ORE 15

GUBBIO

0

REGGIANA

0

28ESIMA GIORNATA
MERC. 26 FEBBRAIO 2020
STADIO "SANDRO CABASSI"
RINVIATA

CARPI-GUBBIO

> Calendario in pdf.: (scarica)

Clicca le immagini rossoblu!

Classifica

Vicenza
Reggiana
Carpi
Sudtirol

Padova
Feralpisalo
Piacenza
Modena
Triestina
Sambenedettese
Fermana
Virtus Verona
Cesena
Gubbio
Vis Pesaro
Ravenna
Imolese
Arzignano Val.
Rimini

Fano

61
55
53
48
44
44
41
40
40
33
33
32
30
28
28
27
23
22
21

21

Link Banner: Risultati Calcio:

Risultati Calcio...

27ESIMA GIORNATA
DOM. 23 FEBBRAIO 2020

Arzignano Valchiampo
Padova
rinviata

-
-

Cesena
Vicenza

1
3

Fano
Imolese

2
0

Feralpisalo
Carpi
rinviata

-
-

Fermana
Vis Pesaro

1
1

Modena
Sudtirol

1
0

Piacenza
Sambenedettese
rinv.

-
-

Ravenna
Triestina

0
1

Virtus Verona
Rimini

0
0

-

Marcatori 2019-2020
Serie C - Girone B

Biasci Carpi
Paponi Piacenza
Zamparo Reggiana/Rimini
Butic Cesena
Mazzocchi Sudtirol

14
13
11
10
10

Vedi lo stadio Barbetti!

Marcatori Gubbio
2019-2020

Gomez
Sbaffo
Cesaretti
Filippini
Malaccari
Munoz
Maini
Sorrentino
Zanoni

5
5
4
2
2
2
1
1
1

Scopri la nostra citta!

28ESIMA GIORNATA
MERC. 26 FEBBRAIO 2020

Carpi-Gubbio

Imolese-Fermana

Modena-Arzignano V.

Ravenna-Padova

Rimini-Fano

Sambenedettese-Cesena

Sudtirol-Feralpisalo

Triestina-Reggiana

Vicenza-Piacenza

Vis Pesaro-Virtus Verona

Link Partners:

Calcio in Diretta
Risultati.it

Calcioland.forumfree.it
Tuttocampo.it

Info e pubblicita:

redazione@gubbiofans.it

Stagione 1988-89: i ricordi del terzino di fascia Moreno Farsoni...

Era la stagione 1988-89. Sulla fascia sinistra scorazzava come un fulmine un calciatore prelevato in estate dal Parma in prestito. Tanti assist per Zoppis & company e quattro reti pesanti all'attivo. Stiamo parlando di Moreno Farsoni, terzino sinistro di innate qualità, che ha lasciato il segno a Gubbio, nonostante la sua breve permanenza in rossoblù, per una sola stagione. Comincia il racconto: "Di Gubbio ho un ricordo stupendo, per il posto, per la gente, per l'accoglienza ricevuta dai tifosi. Una città che non dimentico. Non nego che ci ho lasciato il cuore". Prosegue ancora Farsoni: "Facemmo un girone di andata stratosferico. Eravamo la vera sorpresa. Fino a Natale abbiamo dato ai nostri tifosi grandi soddisfazioni rimanendo aggrappati alla Ternana che poi vinse il campionato. Quella curva, quei tifosi, quella passione e quel calore era fondamentale per la nostra squadra. C'era un grande gruppo, ottimo allenatore (Landi ndr) e società seria". Il ricordo più vivo? "Il derby con la Ternana. Lo stadio era pieno. Gran afflusso e calore dei tifosi sia di Gubbio, sia della Ternana. Un'atmosfera bellissima". A livello personale? "Cercai di essere protagonista. Provenivo a Gubbio dopo aver giocato in categorie importanti. Feci anche gol influenti. Ma avevo dei compagni di prim'ordine. Di Felice, Morbiducci, Ulivi, Rossi, Pugnitopo e Cacciatori, per citarne alcuni". Il gol più importante? "Quello realizzato a Fano. Segnai su rigore e poi il raddoppio fu ad opera di Zoppis. Vittoria autorevole in trasferta su un campo difficile. Ripeto. Noi ci sentivamo protagonisti perchè il tifoso eugubino ci mostrava in tutte le occasioni stima e affetto. C'era molta partecipazione anche durante la settimana". Poi però a fine stagione si trasferì a Novara: "E mi è davvero dispiaciuto. Sono abituato a vivere nel calcio intensamente. Gubbio è stato qualcosa di favoloso". In quell'annata si partì forte, poi? "Ad un certo punto in effetti qualcosa si è incrinato. È nata qualche invidia interna, si era messa pure in gioco la fascia di capitano e facemmo un girone di ritorno non all'altezza. Rimane un grande rammarico. Quell'anno potevamo dire la nostra fino alla fine e salire in C1". Farsoni svela una curiosità: "Il mio rendimento non fu costante. Mio figlio all'epoca aveva poco più di un anno. Non riusciva a dormire la notte. Andai da un pediatra a Gubbio e mi disse: «Dai un un cucchiaino di caffè al bambino di giorno, così ti dorme la notte». Non l'avessi mai fatto. Mio figlio così facendo non mi dormiva più nè di giorno, nè di notte. Ed io non sono riuscito più a riposare con tutti gli allenamenti. Ma paradossalmente era il periodo che io sul campo fornivo delle prestazioni eccelse. Ero talmente stressato che mi sfogavo su quella fascia sinistra. Poi un giorno mi dissero: «C'è un signore, un certo Baldo (baffone ndr), vai da lui e ti risolve tutti i problemi». Ero scettico, ma ci andò mia moglie e casualmente da quel momento in poi il bambino cominciò a dormire. Ma fu anche la mia disgrazia. Mi rilassai anch'io e le mie prestazioni non furono più al top. Davvero curioso". E svela un desiderio: "Di vedere mio figlio Mattia giocare un giorno con la maglia del Gubbio. Classe '88, è portiere, ora gioca a Cesenatico, la squadra che alleno". Farsoni conclude dicendo: "Ogni tanto vengo da Forlimpopoli per mangiare quando capita un boccone a Gubbio. La città è bellissima. Quando si accende l'Albero più Grande del Mondo e c'è la Festa dei Ceri non si può mancare". E a fari spenti c'è una messaggio particolare per Stefano Giammarioli: "Mi raccomando, mandategli i miei saluti. E ditegli che lo saluta il terzino scarso..."

- inserito il 24 settembre 2008 -

                                                 
[torna]

Ultimo aggiornamento - Last update
data 01.06.2020 ora 16:00

Info: > Privacy e Cookie Policy

Copyright 2020
Aut. 22/2006 Registro dei Periodici del Tribunale di Perugia 20/01/2006
Iscrizione Roc al numero 21309

MAIN SPONSOR .WITH PAGE LINKS:
(CLICCABILI CON FINESTRA GRANDE)

SPONSOR WITH PAGE LINKS:

SPONSOR WITH PAGE LINKS:

SPONSOR WITH PAGE LINKS:

MASSIMA TRASPARENZA, SCRIVERCI:

ART.13 REGOLAMENTO UE n.2016/679
D.LGS. ART. 122 DL 196/03
G.U. ART. n.229/14:

Media Spettatori
Lega Pro - Girone B
Stagione 2019/2020

Dopo 27 giornate:

Cesena
Vicenza
Modena
Reggiana
Triestina
Padova
Sambenedettese
Piacenza
Rimini
Carpi
Ravenna
Fermana
Vis Pesaro
Fano
Sudtirol
Feralpisalo
Gubbio
Arzignano Valc.
Virtus Verona
Imolese

10150
9020
6850
6190
5210
5020
3160
3000
2090
1810
1770
1580
1520
1120
980
980
930
910
810
530

Media spettatori:
>
La scheda

Dati media:
La Gazzetta dello Sport

Lega Pro
Girone B - 2019/2020

Emilia-Romagna (8)
Carpi, Cesena, Imolese, Modena, Piacenza, Ravenna, Reggio Audace, Rimini
Friuli (1)
Triestina
Lombardia (1)
Feralpisalo
Marche (4)
Fano, Fermana, Sambenedettese, Vis Pesaro
Trentino Alto Adige (1)
Sud Tirol
Umbria (1)
Gubbio
Veneto (4)
Arzignano Valchiampo, Padova, Vicenza, Virtus Verona

Amarcord rossoblu


Anno 2011-2012 Serie B:

MATCH CLOU:

1 ottobre 2011:

Gubbio-Verona 1-1
Spettatori: 3911

24 ottobre 2011:
Gubbio-Torino 1-0
Spettatori: 4173

6 gennaio 2012:
Gubbio-Bari 2-2
Spettatori: 3821

28 gennaio 2012:
Gubbio-Sampdoria 0-0
Spettatori: 3977

28 aprile 2012:
Gubbio-Pescara 0-2
Spettatori: 4434

Info: > Privacy e Cookie Policy