SERIE C - GIRONE B
SESTA GIORNATA
MERC. 21 OTTOBRE 2020
STADIO BRUNO RECCHIONI
ORE 20:45

FERMANA

2

GUBBIO

1

SETTIMA GIORNATA
DOM. 25 OTTOBRE 2020
STADIO PIETRO BARBETTI
ORE 15

GUBBIO-LEGNAGO S.

> Calendario in pdf.: (scarica)

Clicca le immagini rossoblu!

CLASSIFICA
2020-2021

Sudtirol
Triestina
Padova
Imolese
Sambenedettese
Matelica Feralpisalo
Cesena
Modena
Carpi

Perugia
Mantova
Legnago Salus
Virtus Verona
Ravenna

Vis Pesaro
Fermana
Fano
Gubbio

Arezzo

14
12
11
11
11
10
10
10
10
10

10
9
9
7
6

5
4
3
2

1

Link Banner: Risultati Calcio:

Risultati Calcio...

SESTA GIORNATA
MERC. 21 OTTOBRE 2020

Arezzo
Padova

0
5

Cesena
Fano

3
0

Imolese
Sambenedettese

1
1

Legnago Salus
Perugia

0
2

Mantova
Matelica

5
2

Modena
Feralpisalo

0
0

Ravenna
Virtus Verona

2
0

Sudtirol
Carpi

3
0

Vis Pesaro
Triestina

0
1

-

Marcatori 2020-2021
Serie C - Girone B

Bortolussi Cesena
Balestrero Matelica
Ganz Mantova
Scappini Modena
Della Latta Padova
Litteri Triestina

5
4
4
3
3
3

Vedi lo stadio Barbetti!

Marcatori Gubbio
2020-2021

De Silvestro
Malaccari
Gomez
Sainz Maza
Signorini

1
1
1
1
1

Scopri la nostra citta!

SETTIMA GIORNATA
DOM. 25 OTTOBRE 2020

Gubbio-Legnago S.

Carpi-Cesena

Fano-Mantova

Feralpisalo-Ravenna

Imolese-Fermana

Matelica-Arezzo

Padova-Sudtirol

Perugia-Vis Pesaro

Sambenedet.-Modena

Triestina-Virtus Verona

Link Partners:

Calcio in Diretta
Risultati.it

Calcioland.forumfree.it
Tuttocampo.it

Info e pubblicita:

redazione@gubbiofans.it

Stagione 2010-2011: il racconto di Alfredo Donnarumma...

Donnarumma: "A Gubbio un anno irripetibile: c'era un mix perfetto. E con il Sorrento..."

Intervista con l'attaccante Alfredo Donnarumma, quest'anno a Teramo (già due reti segnate), che torna per la prima volta da avversario sabato. Donnarumma era a Gubbio ai tempi di Torrente quando si vinse il campionato di Prima Divisione (2010-2011). Allora Alfredo, come si trova a Teramo? "C'è una grande voglia di fare bene. Ho trovato un gruppo che mi ha messo subito a mio agio. Siamo partiti con due sconfitte, ma ci siamo ripresi (con due vittorie ndr). Ho fatto due gol, ma ne potevo fare di più perchè qualcuno me lo sono mangiato". Il Gubbio, per la prima volta da avversario: la prima sensazione? "É bello. É stata la mia prima società tra i professionisti in un anno bellissimo, un peccato solo all'ultimo perchè ho avuto un brutto infortunio. Perciò sono contento di ritrovare il Gubbio". A Gubbio diciamo che si ricordano ancora bene di quella annata trionfale con la scalata in serie B. Risponde in maniera netta Donnarumma: "Un anno difficile da ripetere. C'era un mix perfetto tra tutte le componenti. C'era un gruppo unico e unito, pronto a fare tutto". Il ricordo più bello? "Ce ne sono tanti perchè abbiamo vissuto delle giornate fantastiche. Ma in particolare mi ricordo quella partita infrasettimanale dove ci trovavamo di fronte il Sorrento (dicembre 2010 ndr) e vincemmo 1-0 con un rigore da me procurato e poi realizzato da Gomez Taleb (ora all'Hellas Verona in A ndr): in quell'occasione conquistammo il primo posto per portarlo avanti fino alla fine". Ci ricordiamo anche quel rigore decisivo a Reggio Emilia dove Donnarumma segnò con la freddezza di un veterano: "Vincemmo 1-0, sicuramente uno delle partite più importanti per il sottoscritto". All'epoca gli addetti ai lavori, nonostante la giovane età (è un classe '90), dicevano che Donnarumma aveva una saggezza tattica e un carattere da esperto. Ma era proprio così? "Sì, è vero. Torrente credeva in me, pure il direttore Giammarioli. Anche Gigi Simoni mi elogiava. Sentirmi dire certe cose mi riempe d'orgoglio e soddisfazione". Dopo quel brutto infortunio a piccoli passi Donnarumma si è ripreso, prima a Como e poi in B con il Cittadella: "A Como ho fatto 14 gol e fu importante perchè dovevo rimettermi dall'infortunio. In B con il Cittadella ho avuto subito un impatto importante e positivo segnado due reti, però poi mi sono infortunato come era già successo a Gubbio". Ed ora a Teramo... "Sì, voglio fare capire che questa categoria mi sta stretta e quindi c'è voglia di rilanciarmi. Ricomincio con l'umiltà di sempre e mi auguro di fare una grande campionato. Spero che come squadra ci toglieremo delle soddisfazioni". Del Gubbio attuale invece cosa ci può dire? "Non conosco molto il Gubbio perchè sono cambiati quasi tutti i calciatori. Però Gubbio è una piazza importante che sa il fatto suo e ha raccolto le soddisfazioni che merita. Sicuramente sarà una partita difficile per noi. Ma noi siamo pronti"".

- inserito il 19 settembre 2014 -

[torna]

Ultimo aggiornamento - Last update
data 23.10.2020 ora 20:00

Info: > Privacy e Cookie Policy

Copyright 2020
Aut. 22/2006 Registro dei Periodici del Tribunale di Perugia 20/01/2006
Iscrizione Roc al numero 21309

MAIN SPONSOR
(CLICK CON FINESTRA GRANDE)

SPONSOR WITH PAGE LINKS:

SPONSOR WITH PAGE LINKS:

SPONSOR WITH PAGE LINKS:

SPAZIO BANNER E INFO:

ART.13 REGOLAMENTO UE n.2016/679
D.LGS. ART. 122 DL 196/03
G.U. ART. n.229/14:

Media Spettatori
Lega Pro - Girone B
Stagione 2019/2020

Dopo 27 giornate:

Cesena
Vicenza
Modena
Reggiana
Triestina
Padova
Sambenedettese
Piacenza
Rimini
Carpi
Ravenna
Fermana
Vis Pesaro
Fano
Sudtirol
Feralpisalo
Gubbio
Arzignano Valc.
Virtus Verona
Imolese

10150
9020
6850
6190
5210
5020
3160
3000
2090
1810
1770
1580
1520
1120
980
980
930
910
810
530

Media spettatori:
>
La scheda

Dati media:
La Gazzetta dello Sport

Lega Pro
Girone B - 2020/2021

Emilia-Romagna (5)
Carpi, Cesena, Imolese, Modena, Ravenna
Friuli (1)
Triestina
Lombardia (2)
Feralpisalo, Mantova
Marche (5)
Fano, Fermana, Matelica, Sambenedettese, Vis Pesaro
Trentino Alto Adige (1)
Sud Tirol
Toscana (1)
Arezzo
Umbria (2)
Gubbio, Perugia
Veneto (3)
Legnago Salus, Padova, Virtus Verona

Amarcord rossoblu


Anno 2011-2012 Serie B:

MATCH CLOU:

1 ottobre 2011:

Gubbio-Verona 1-1
Spettatori: 3911

24 ottobre 2011:
Gubbio-Torino 1-0
Spettatori: 4173

6 gennaio 2012:
Gubbio-Bari 2-2
Spettatori: 3821

28 gennaio 2012:
Gubbio-Sampdoria 0-0
Spettatori: 3977

28 aprile 2012:
Gubbio-Pescara 0-2
Spettatori: 4434

Info: > Privacy e Cookie Policy