SERIE C - GIRONE B
SESTA GIORNATA
MERC. 21 OTTOBRE 2020
STADIO BRUNO RECCHIONI
ORE 20:45

FERMANA

2

GUBBIO

1

SETTIMA GIORNATA
DOM. 25 OTTOBRE 2020
STADIO PIETRO BARBETTI
ORE 15

GUBBIO-LEGNAGO S.

> Calendario in pdf.: (scarica)

Clicca le immagini rossoblu!

CLASSIFICA
2020-2021

Sudtirol
Triestina
Padova
Imolese
Sambenedettese
Matelica Feralpisalo
Cesena
Modena
Carpi

Perugia
Mantova
Legnago Salus
Virtus Verona
Ravenna

Vis Pesaro
Fermana
Fano
Gubbio

Arezzo

14
12
11
11
11
10
10
10
10
10

10
9
9
7
6

5
4
3
2

1

Link Banner: Risultati Calcio:

Risultati Calcio...

SESTA GIORNATA
MERC. 21 OTTOBRE 2020

Arezzo
Padova

0
5

Cesena
Fano

3
0

Imolese
Sambenedettese

1
1

Legnago Salus
Perugia

0
2

Mantova
Matelica

5
2

Modena
Feralpisalo

0
0

Ravenna
Virtus Verona

2
0

Sudtirol
Carpi

3
0

Vis Pesaro
Triestina

0
1

-

Marcatori 2020-2021
Serie C - Girone B

Bortolussi Cesena
Balestrero Matelica
Ganz Mantova
Scappini Modena
Della Latta Padova
Litteri Triestina

5
4
4
3
3
3

Vedi lo stadio Barbetti!

Marcatori Gubbio
2020-2021

De Silvestro
Malaccari
Gomez
Sainz Maza
Signorini

1
1
1
1
1

Scopri la nostra citta!

SETTIMA GIORNATA
DOM. 25 OTTOBRE 2020

Gubbio-Legnago S.

Carpi-Cesena

Fano-Mantova

Feralpisalo-Ravenna

Imolese-Fermana

Matelica-Arezzo

Padova-Sudtirol

Perugia-Vis Pesaro

Sambenedet.-Modena

Triestina-Virtus Verona

Link Partners:

Calcio in Diretta
Risultati.it

Calcioland.forumfree.it
Tuttocampo.it

Info e pubblicita:

redazione@gubbiofans.it

Gli anni dal 1987 al 1989: Di Felice ricorda...

...Nel nostro album di ricordi non poteva mancare un giocatore che ha deliziato quasi vent'anni fa, con giocate straordinare e la sua classe sopraffina, l'intero popolo eugubino. E tutti, indistintamente, lo ricordano con nostalgia. Candido Di Felice, trequartista rossoblù dal 1987 al 1989, autentico faro di quel Gubbio targato Giampaolo Landi. Gubbiofans.it - in esclusiva - lo ha intervistato. Ecco le sue prime parole: "Sono stati due anni stupendi della mia vita - spiega Di Felice - e soprattutto mi è rimasta impressa la cordialità della gente. Con la famiglia è stato il posto in cui sono stato meglio. Ripeto, sono stati due anni bellissimi. Sono stato veramente bene. Il pubblico di Gubbio del resto era senza mezzi termini praticamente eccezionale. Mi hanno voluto sempre bene e credo che anche io li abbia ricambiati sul campo". C'è un ricordo in particolare che intende citare? "Non ce n'è uno in particolare, ma tantissimi. Posso solo dire che ho passato dei momenti intensi e bellissimi in questa città e con i tifosi". Come ricorda invece i derby giocati con Perugia e Ternana, in cui lei segnò un fantastico gol nel 4-1 finale per i rossoblù al Liberati di Terni? "Mi ricordo bene tutte quelle sfide. È difficile dimenticarle. Quel gol poi fu memorabile. Per il Gubbio quell'anno (1987/88 ndr) fu stupendo. Giocare contro Perugia e Ternana fu un onore per la città. Ma noi facemmo la nostra parte alla grande, non sfigurando assolutamente contro certe squadre di rango. Lo stadio era sempre stracolmo. Mi viene in mente in particolar modo la curva sud di Perugia contro i grifoni piena di tifosi eugubini. Andammo in vantaggio e mi ricordo tutta la gente della curva in piedi che ci applaudiva. Provai una bellissima sensazione". Il gol più bello che ha realizzato a Gubbio? "Con il Galatina vincemmo 5-2 e realizzai una tripletta. Con il Lanciano vincemmo alla fine con un mio gol a pallonetto. Il più bello credo sia stato contro lo Jesi, quello del 3-2 finale. Feci due pallonetti per saltare due avversari e poi al volo segnai da fuori area". Di Landi invece, suo allenatore di quegli anni, cosa può dire? "È stato di grande insegnamento. Una persona per bene, istruita e un grande conoscitore di calcio. Lo ricordo molto volentieri il signor Landi". Il compagno di squadra che ritiene tra i più forti con cui ha giocato? "Forse è meglio dire che era una squadra forte ed io avevo legato con tutti. In particolar modo con Luiu e Giovannico stavamo sempre insieme. Ma ricordo con estrema gioia pure Cocciari, Magrini e Cacciatori". Un paio di anni fa, in un sondaggio istituito proprio dal nostro sito, Di Felice fu eletto il miglior giocatore del Gubbio degli ultimi 30 anni. Che ne pensa? "Mi fa molto piacere e onore. Per questo ringrazio tutti i tifosi del Gubbio. Questo significa che ho fatto veramente delle belle cose. Mi riempe di orgoglio, grazie". E adesso Di Felice cosa fa? È sempre nel mondo nel calcio? "Faccio l'allenatore del Canistro in Eccellenza abruzzese. In più aiuto mia moglie che ha un bar a L'Aquila, nella città in cui vivo". E per ultimo saluta Gubbio... "Mi sono rimasti tutti nel cuore - conclude Di Felice - e ringrazio tutta Gubbio per quelle due annate che ho passato perchè mi hanno fatto sentire uno di loro. La gente eugubina è stata meravigliosa, verso i miei confronti e la mia famiglia. Certi momenti non si dimenticano".

- inserito il 18 gennaio 2007 -

                                                 
[torna]

Ultimo aggiornamento - Last update
data 23.10.2020 ora 20:00

Info: > Privacy e Cookie Policy

Copyright 2020
Aut. 22/2006 Registro dei Periodici del Tribunale di Perugia 20/01/2006
Iscrizione Roc al numero 21309

MAIN SPONSOR
(CLICK CON FINESTRA GRANDE)

SPONSOR WITH PAGE LINKS:

SPONSOR WITH PAGE LINKS:

SPONSOR WITH PAGE LINKS:

SPAZIO BANNER E INFO:

ART.13 REGOLAMENTO UE n.2016/679
D.LGS. ART. 122 DL 196/03
G.U. ART. n.229/14:

Media Spettatori
Lega Pro - Girone B
Stagione 2019/2020

Dopo 27 giornate:

Cesena
Vicenza
Modena
Reggiana
Triestina
Padova
Sambenedettese
Piacenza
Rimini
Carpi
Ravenna
Fermana
Vis Pesaro
Fano
Sudtirol
Feralpisalo
Gubbio
Arzignano Valc.
Virtus Verona
Imolese

10150
9020
6850
6190
5210
5020
3160
3000
2090
1810
1770
1580
1520
1120
980
980
930
910
810
530

Media spettatori:
>
La scheda

Dati media:
La Gazzetta dello Sport

Lega Pro
Girone B - 2020/2021

Emilia-Romagna (5)
Carpi, Cesena, Imolese, Modena, Ravenna
Friuli (1)
Triestina
Lombardia (2)
Feralpisalo, Mantova
Marche (5)
Fano, Fermana, Matelica, Sambenedettese, Vis Pesaro
Trentino Alto Adige (1)
Sud Tirol
Toscana (1)
Arezzo
Umbria (2)
Gubbio, Perugia
Veneto (3)
Legnago Salus, Padova, Virtus Verona

Amarcord rossoblu


Anno 2011-2012 Serie B:

MATCH CLOU:

1 ottobre 2011:

Gubbio-Verona 1-1
Spettatori: 3911

24 ottobre 2011:
Gubbio-Torino 1-0
Spettatori: 4173

6 gennaio 2012:
Gubbio-Bari 2-2
Spettatori: 3821

28 gennaio 2012:
Gubbio-Sampdoria 0-0
Spettatori: 3977

28 aprile 2012:
Gubbio-Pescara 0-2
Spettatori: 4434

Info: > Privacy e Cookie Policy