GUBBIO 2019-2020
Serie C - Mercato

ACQUISTI:

Cesaretti (a) Paganese
Bacchetti (d) Monopoli
Sbaffo (c/a) Albinoleffe
Zanoni (d) Atalanta
Cenciarelli (c) Viterbese
Konate (d) Fano
Rafa Munoz (d) Marbella
Filippini (d) Lazio
Zanellati (p) Torino
Ravaglia (p) Bologna
De Silvestro (a) rinnovo
Malaccari (c) rinnovo

SOTTO CONTRATTO:

Marchegiani (p)
Tofanari (d)
Schiaroli (d)
Maini (d)
Benedetti (c)
Conti (c)
Ricci (c)
Battista (a)
Tavernelli (a)

TRATTATIVE:

Hadziosmanovic (d) Samp
Bordin (c) Roma
Sarao (a) Monopoli
Bianchimano (a) Perugia
Danti (a) Virtus Verona

CESSIONI:

Casiraghi (c/a) Sudtirol
Chinellato (a) Lecco
Espeche (d) Reggiana
Cattaneo (c/a) Novara
Plescia (a) Renate
Pedrelli (d) Vis Pesaro
Battaiola (p) Fiorenzuola

Clicca le immagini rossoblu!

CLASSIFICA 2018-2019

Pordenone
Triestina (-1)
Imolese
Feralpisalo

Monza
Sudtirol
Ravenna
Vicenza
Sambenedettese
Fermana
Ternana
Gubbio
Teramo
Albinoleffe
Vis Pesaro
Giana Erminio
Renate
Rimini
Virtus Verona

Fano

73
67
62
62
60
55
55
51
50
47
44
44
43
43
42
42
39
39
38

38

Link Banner: Risultati Calcio:

Risultati Calcio...

Verdetti:

Pordenone in serie B
Virtus Verona e Fano retrocesse in serie D

-

Marcatori 2018-2019
Lega Pro - Girone B

Granoche Triestina
Perna Giana Erminio
Lanini Imolese
Candellone Pordenone

17
15
14
14

Vedi lo stadio Barbetti!

Marcatori Gubbio
2018-2019

De Silvestro
Casiraghi
Marchi
Chinellato
Plescia
Casoli
Battista
Campagnacci
Espeche
Maini
Malaccari
Schiaroli

8
7
5
4
3
2
1
1
1
1
1
1

Scopri la nostra citta!

Link Partners:

Calcio in Diretta
Risultati.it

Calcioland.forumfree.it
Tuttocampo.it

Info e pubblicita:

redazione@gubbiofans.it

Stagione 2010-2011: il racconto di Martino Borghese...

Borghese: "Eravamo una macchina da guerra. Un peccato non proseguire poi in serie B..."

Si avvicina l'8 maggio, una data storica per il calcio eugubino perchè l'8 maggio 2011 ricorda il giorno della promozione in serie B. Tra i protagonisti di quella magica cavalcata c'era il difensore centrale Martino Borghese. Dopo Gubbio è stato in serie B a Bari e a La Spezia, ed ora si trova in Svizzera perchè gioca con il Lugano. Ebbene, Borghese come ricorda quella fantastica giornata? "Fu proprio una giornata pazzesca. Quel giorno ho vissuto la partita da fuori (perchè squalificato ndr) con i tifosi in curva già quattro ore prima di quella gara. Al triplice fischio è esplosa una grande gioia e mi sono scese le lacrime dagli occhi senza freni. Ma soprattutto mi ricordo un gruppo favoloso: difficile trovare nel calcio un gruppo così. E non vi nascondo che ho tanta nostalgia: tornerei indietro nel tempo per rivivere tutti quei momenti". Borghese, da difensore, ha segnato 6 reti con la maglia rossoblù (più di Falconieri quest'anno che è il cannoniere del Gubbio attuale). Il gol più bello che ricorda? "Di sicuro contro lo Spezia: all'andata ero caduto in quell'infortunio dell'espulsione e nel ritorno avevo voglia di scusarmi con tutti e verso i miei compagni. L'unico modo era segnare un gol". Borghese ha parlato di un grande gruppo. Domanda: se lo stesso gruppo (insieme a Torrente) fosse rimasto anche l'anno dopo, il Gubbio si poteva salvare in serie B? "Sicuramente sì. Poi quando mi sono trasferito a Bari ne abbiamo parlato con Torrente e con Lamanna. Devo dire inoltre che grazie al Gubbio ho realizzato il mio sogno di calcare i campi della cadetteria. E visto come sono andate le cose proprio a Bari, ho capito che in serie B la differenza la fa proprio il gruppo, un gruppo importante e non tanto la qualità dei calciatori singoli. Conta un ambiente tutto unito. In quell'anno a Gubbio eravamo veramente una macchina da guerra: c'erano 18 calciatori (panchina compresa) che entravano in campo solo per la vittoria. Addirittura mi ricordo che prima di ogni partita ci abbracciavamo. E mi ricordo ad esempio un calciatore come Nazzani che entrava dalla panchina e poi giocava come se giocasse in Champions League. Perciò sono convinto che si poteva fare bene sicuramente pure in serie B. E questo per me è stato un grande dispiacere". Perciò non confermare quel gruppo è stato il più grande errore di quella stagione? "Secondo me si è badato un po' troppo al risparmio. Ma questa scelta a mio avviso si è rivelata un boomerang. Tuttavia sono errori normali di una società e di una squadra che non aveva mai raggiunto un qualcosa di simile. Non dimentichiamoci che abbiamo raggiunto un qualcosa di storico". Ma la piazza se la meritava la serie B? "Assolutamente sì. L'ho notato pure in serie B quando sono venuto a giocare a Gubbio con la maglia del Bari. E poi ho visto in tv la partita del Gubbio di Gigi Simoni contro il Torino (poi vinta): in quella occasione mi sono subito ricordato quello stadio Pietro Barbetti che era proprio una bolgia. Ribadisco, dispiace perchè Gubbio vive di valori sani e belli, e questi valori vengono tramandati anche nel calcio". L'anno scorso Martino Borghese è ritornato a Gubbio per vivere la Festa dei Ceri del 15 maggio. Succederà anche quest'anno? "Sì, certo. Sono tre anni che vengo sempre a Gubbio per i Ceri: ho parlato con il mio amico Roberto Minelli e ci stiamo organizzando sulle date precise. Il mio calendario sportivo a Lugano finisce il 17 maggio e vediamo come posso fare". Borghese ci tiene a mandare alcuni saluti: "Per prima cosa voglio salutare tutti, tutta la gente di Gubbio. E un saluto particolare ad Alessandro Sandreani, il nostro cap (capitano ndr). E poi vorrei aggiungere una cosa: non si sa mai nella vita, potrei anche tornare un giorno...".


- inserito il 7 maggio 2014 -

[torna]

Ultimo aggiornamento - Last update
data 19.07.2019 ora 16:00

Info: > Privacy e Cookie Policy

MAIN SPONSOR WITH PAGE LINKS:
(CLICCABILI CON FINESTRA GRANDE)

SPONSOR WITH PAGE LINKS:

SPONSOR WITH PAGE LINKS:

ART.13 REGOLAMENTO UE n.2016/679
D.LGS. ART. 122 DL 196/03
G.U. ART. n.229/14:

Media Spettatori
Lega Pro - Girone B
Stagione 2018/2019

Dopo 38 giornate:

Vicenza
Triestina
Ternana
Sambenedettese
Rimini
Monza
Pordenone
Vis Pesaro
Teramo
Ravenna
Sudtirol
Albinoleffe
Fermana
Fano
Gubbio
Feralpisalo
Virtus Verona
Giana Erminio
Imolese
Renate

8070
4420
2550
2470
2120
2110
1790
1650
1630
1410
1000
1000
990
940
880
860
690
680
550
290

Media spettatori:
>
La scheda

Dati media:
La Gazzetta dello Sport

Lega Pro
Girone B - 2018/2019

Abruzzo (1)
Teramo
Emilia-Romagna (3)
Imolese, Ravenna, Rimini
Friuli (2)
Pordenone, Triestina
Lombardia (5)
Albinoleffe, Feralpisalo, Giana Erminio, Monza, Renate
Marche (4)
Fano, Fermana, Sambenedettese, Vis Pesaro
Trentino Alto Adige (1)
Sud Tirol
Umbria (2)
Gubbio, Ternana
Veneto (2)
Vicenza, Virtus Verona

Amarcord rossoblu


Anno 2011-2012 Serie B:

MATCH CLOU:

1 ottobre 2011:

Gubbio-Verona 1-1
Spettatori: 3911

24 ottobre 2011:
Gubbio-Torino 1-0
Spettatori: 4173

6 gennaio 2012:
Gubbio-Bari 2-2
Spettatori: 3821

28 gennaio 2012:
Gubbio-Sampdoria 0-0
Spettatori: 3977

28 aprile 2012:
Gubbio-Pescara 0-2
Spettatori: 4434

Info: > Privacy e Cookie Policy