SERIE C - GIRONE B
SECONDO TURNO PLAYOFF
MERC. 4 MAGGIO 2022
STADIO ADRIATICO
ORE 20:30

PESCARA

2

GUBBIO

2

PROMOSSA AL TURNO NAZIONALE PLAYOFF
PESCARA

> Calendario in pdf.: (scarica)

Clicca le immagini rossoblu!

CLASSIFICA FINALE
2021-2022

Modena
Reggiana
Cesena
Virtus Entella
Pescara
AnconaMatelica
Gubbio
Lucchese
Olbia
Carrarese

Vis Pesaro
Montevarchi
Siena
Pontedera
Teramo
Viterbese
Imolese
Pistoiese
Fermana
Grosseto

88
86
67
65
65
57

52
50
45

45
45
45

44
43

42
39
37

36
35
30

VERDETTI:
MODENA IN B
GROSSETO IN D

Link Banner: Risultati Calcio:

Risultati Calcio...

38ESIMA GIORNATA
SAB. 23 APRILE 2022

Carrarese
Viterbese

1
2

Lucchese
Pistoiese

3
2

Modena
Pontedera

4
0

Olbia
Grosseto

3
1

Pescara
Imolese

2
2

Siena
Cesena

0
0

Teramo
Reggiana

0
2

Virtus Entella
Fermana

2
1

Vis Pesaro
Ancona Matelica

0
4

Marcatori 2021-2022
Serie C - Girone B

Zamparo Reggiana
Rolfini Ancona Mat.
Ferrari Pescara
Magnaghi Pontedera
Lanini Reggiana
Faggioli Ancona Mat.
Volpicelli Viterbese

18
18
17
16
15
14
14

Vedi lo stadio Barbetti!

Marcatori Gubbio
2021-2022

Spalluto
Cittadino
Bulevardi
Mangni
Sarao
Arena

Sainz Maza
D'Amico
Redolfi
Signorini
Malaccari
Bonini
Fantacci
Formiconi
Di Noia
Aurelio
Migliorini
Oukhadda

10
6
5
4
4
4
3
3
3
2
1
1
1
1
1
1
1
1

Scopri la nostra citta!

Gubbiofans.it

Link Partners:

Calcio in Diretta
Risultati.it

Calcioland.forumfree.it
Tuttocampo.it

Info e pubblicita:

redazione@gubbiofans.it

Gli anni dal 1984 al 1988: Magrini ricorda...

...Lamberto Magrini ha portato la croce per ben quattro stagioni a Gubbio (dal 1984 al 1988), un mediano di vecchio stampo tutto cuore e grinta: "Ho degli ottimi ricordi di Gubbio - dichiara l'ex giocatore rossoblù a Gubbiofans - sicuramente i migliori da calciatore nella mia carriera. Sono stati degli anni bellissimi con una società precisa, perfetta e solida. Il primo anno con Fiorindi siamo arrivati quarti. Gli anni dopo siamo andati agli spareggi, il primo perso a Senigallia e il secondo vinto a Perugia per poi disputare un ottimo campionato di C/2". Il ricordo più bello? "Il gol fatto a Senigallia nel 1987. Provenivamo dallo scontro diretto perso in casa con il Poggibonsi. Avevamo quattro squalificati e vincemmo 2-0 con un gol mio e uno di Zoppis davanti a tantissima gente di Gubbio che ci seguì in terra adriatica. Anche se il ricordo che mi porterò sempre dietro è lo spareggio al Curi nel 1987 contro il Poggibonsi davanti a 20000 persone. C'era tanta tensione perchè affrontavamo una grande squadra. Ci fu un insieme di sensazioni emotive incredibili. Uno spettacolo stupendo sugli spalti che oggi come oggi è praticamente impossibile rivederlo ai nostri livelli, in tutta la C e anche in serie B per uno spareggio. Una grande emozione, anche se non ho potuto giocarlo per squalifica. Il pubblico di Gubbio era veramente grande: ti trascinava, ti coinvolgeva e ti dava una carica non indifferente, soprattutto per i giocatori sanguigni come me. C'era una passione incredibile: tutta la settimana in città si viveva il calcio in maniera particolare, i tifosi ci seguivano in massa, c'erano sempre 3000 o 4000 spettatori e ne venivano tantissimi anche in trasferta. Mi ricordo in particolare Osimo, Riccione e Città di Castello dove sugli spalti c'erano praticamente solo gli eugubini. Sono ricordi bellissimi. Attualmente non si vede più tanta gente negli stadi in tutte le piazze d'Italia: nel calcio di oggi è molto negativo tutto ciò". Ricordi dei derby con Perugia e Ternana? "Anche in quelle occasioni ci fu una cornice di pubblico favolosa. A Gubbio vennero tanti perugini e tanti ternani. Ma il San Biagio era un campo ostico, era difficile portare via punti e dimostrammo la nostra forza con l'aiuto soprattutto del pubblico. Anche a Perugia ci seguirono tanti tifosi, tutta la curva sud era piena: giocammo una bella partita, purtroppo perdemmo per 2-1. Era il primo anno di C, c'era tanto entusiasmo, avevamo un'ottima squadra e disputammo un grande campionato". Il compagno di squadra che ricordi più volentieri? "A livello tecnico mi impressionò Di Felice. Un giocatore molto forte che avrebbe potuto giocare tranquillamente in categorie superiori se sarebbe rimasto più equilibrato nel gestire la sua personalità. A livello affettivo eravamo un gruppo di amici". Gli allenatori? "Roscini era un amico e aveva una grande stima in me. Persona bravissima e tecnico preparato. Landi era una persona tranquilla e saggia, di grande esperienza. Di tutti ho un bellissimo ricordo". Alla domanda, se un giorno si ripresentasse la possibilità di ritornare a Gubbio, Magrini risponde... "Non nascondo che mi piacerebbe moltissimo allenare in futuro il Gubbio. E' una piazza fornita di impianti sportivi che difficilmente trovi da altre parti e c'è un grande pubblico. Sono 1000 persone, ognuna delle quali fa sentire la sua voce per incitare la propria squadra. Questa città merita ben oltre la C/2. C'è un rapporto squadra-pubblico incredibile: la gente ti aiuta con entusiasmo dall'inizio alla fine e per i giocatori è fondamentale perchè riesci sempre a tirare fuori quel qualcosa in più dai ragazzi in campo. Ritrascinare quel pubblico allo stadio come 15 anni fa e ricreare quell'entusiasmo sarebbe il mio più grande sogno".

- inserito il 16 marzo 2005 -

                                                 
[torna]

Ultimo aggiornamento - Last update
data 22.05.2022 ora 22:00

Info: > Privacy e Cookie Policy

Copyright 2021
Aut. 22/2006 Registro dei Periodici del Tribunale di Perugia 20/01/2006
Iscrizione Roc al numero 21309

Sito web dal 2001 - copyright 2022

PROVVED. n. 231 GAZZETTA UFFICIALE n.163 del 9 luglio 2021
ART.13 REGOLAMENTO UE n.2016/679
D.LGS. ART. 122 DL 196/03
G.U. ART. n.229/14:

Questo sito usa cookie tecnici utilizzati al solo fine di erogare il servizio per il suo funzionamento mentre Google Analytics è anonimo e non coinvolge terze parti come indicato nell'informativa estesa sopra   

MAIN SPONSOR
(CLICK CON FINESTRA GRANDE)

SPONSOR WITH PAGE LINKS:

SPONSOR WITH PAGE LINKS:

SPAZIO BANNER E INFO:

Media Spettatori
Lega Pro - Girone B
Stagione 2019/2020
Dopo 27 giornate:

Cesena
Vicenza
Modena
Reggiana
Triestina
Padova
Sambenedettese
Piacenza
Rimini
Carpi
Ravenna
Fermana
Vis Pesaro
Fano
Sudtirol
Feralpisalo
Gubbio
Arzignano Valc.
Virtus Verona
Imolese

10150
9020
6850
6190
5210
5020
3160
3000
2090
1810
1770
1580
1520
1120
980
980
930
910
810
530

Media spettatori:
>
La scheda

Dati media:
La Gazzetta dello Sport

Lega Pro
Girone B - 2021/2022

Emilia-Romagna (4)
Cesena, Imolese, Modena, Reggiana
Abruzzo (2)
Pescara, Teramo
Liguria (1)
Virtus Entella
Marche (3)
Ancona-Matelica, Fermana, Viterbese
Lazio (1)
Viterbese
Toscana (6)
Aquila Montevarchi, Carrarese, Grosseto, Lucchese, Pontedera, Siena
Umbria (1)
Gubbio
Sardegna (1)
Olbia

Amarcord rossoblu


Anno 2011-2012 Serie B:

MATCH CLOU:

1 ottobre 2011:

Gubbio-Verona 1-1
Spettatori: 3911

24 ottobre 2011:
Gubbio-Torino 1-0
Spettatori: 4173

6 gennaio 2012:
Gubbio-Bari 2-2
Spettatori: 3821

28 gennaio 2012:
Gubbio-Sampdoria 0-0
Spettatori: 3977

28 aprile 2012:
Gubbio-Pescara 0-2
Spettatori: 4434

Info: > Privacy e Cookie Policy