GUBBIO 2019-2020
Serie C - Mercato

ACQUISTI:

Cesaretti (a) Paganese
Bacchetti (d) Monopoli
Sbaffo (c/a) Albinoleffe
Zanoni (d) Atalanta
Cenciarelli (c) Viterbese
Konate (d) Fano
Rafa Munoz (d) Marbella
Filippini (d) Lazio
Zanellati (p) Torino
Ravaglia (p) Bologna
De Silvestro (a) rinnovo
Malaccari (c) rinnovo

SOTTO CONTRATTO:

Marchegiani (p)
Tofanari (d)
Schiaroli (d)
Maini (d)
Benedetti (c)
Conti (c)
Ricci (c)
Battista (a)
Tavernelli (a)

TRATTATIVE:

Hadziosmanovic (d) Samp
Garattoni (d) Crotone
Bordin (c) Roma
Sarao (a) Monopoli
Gondo (a) Rieti
Gori (a) Fiorentina

CESSIONI:

Casiraghi (c/a) Sudtirol
Chinellato (a) Lecco
Espeche (d) Reggiana
Cattaneo (c/a) Novara
Plescia (a) Renate
Pedrelli (d) Vis Pesaro
Battaiola (p) Fiorenzuola

Clicca le immagini rossoblu!

CLASSIFICA 2018-2019

Pordenone
Triestina (-1)
Imolese
Feralpisalo

Monza
Sudtirol
Ravenna
Vicenza
Sambenedettese
Fermana
Ternana
Gubbio
Teramo
Albinoleffe
Vis Pesaro
Giana Erminio
Renate
Rimini
Virtus Verona

Fano

73
67
62
62
60
55
55
51
50
47
44
44
43
43
42
42
39
39
38

38

Link Banner: Risultati Calcio:

Risultati Calcio...

Verdetti:

Pordenone in serie B
Virtus Verona e Fano retrocesse in serie D

-

Marcatori 2018-2019
Lega Pro - Girone B

Granoche Triestina
Perna Giana Erminio
Lanini Imolese
Candellone Pordenone

17
15
14
14

Vedi lo stadio Barbetti!

Marcatori Gubbio
2018-2019

De Silvestro
Casiraghi
Marchi
Chinellato
Plescia
Casoli
Battista
Campagnacci
Espeche
Maini
Malaccari
Schiaroli

8
7
5
4
3
2
1
1
1
1
1
1

Scopri la nostra citta!

Link Partners:

Calcio in Diretta
Risultati.it

Calcioland.forumfree.it
Tuttocampo.it

Info e pubblicita:

redazione@gubbiofans.it

[vai alle news] [vai all'archivio news]

Ľ 29/12/2001
Il Trento cambia allenatore

Il Trento, prossimo avversario del Gubbio, ha un nuovo allenatore: si tratta di Luciano Miani, ex giocatore di Fiorentina e Udinese (ha allenato anche il Chievo) che prende il posto di Claudio Terzulli, esonerato. Doppio scambio di calciatori tra Sambenedettese e Mantova: la societÓ virgiliana ha ceduto Teodorani e Filippi agli adriatici in cambio di Giubilato e Facciotto.

Ľ 28/12/2001
Tifoseria eugubina: tra le pi¨ alte presenze del girone

I tifosi del Gubbio si trovano al quarto posto nella graduatoria delle presenze nel girone B della serie C/2. La notizia, pubblicata nel sito www.tuttogubbio.it, si riferisce ad una tabella stilata dal sito www.tuttalac.it e fa riferimento alle presenze riportate dal quotidiano sportivo "Il Corriere dello Sport". Al "San Biagio" sono stati presenti in tutto 12.100 spettatori con una media di 1.344 a partita nelle nove gare di andata. Il Gubbio Ŕ dietro solamente alla Sambenedettese che guida la classifica (32.100 presenze, media 3.567), al Rimini (14.200 presenze in otto gare, media 1.775 ) e al Mantova (15.400 presenze, media 1.711).

Ľ 28/12/2001
Il Mantova contestato dai tifosi

Non basta il clima natalizio a calmare gli animi a Mantova: la contestazione Ŕ ricominciata dopo i fischi che hanno accompagnato i giocatori mantovani domenica scorsa con l'Altoadige. Alla ripresa degli allenamenti avvenuta ieri, una quindicina di tifosi virgiliani hanno scavalcato la rete e si sono avvicinati ai calciatori insultandoli. Il tornante Teodorani ha ricevuto pure una manata sul volto. Poco dopo Ŕ arrivata la Polizia e la protesta Ŕ rientrata.

Ľ 27/12/2001
Gli squalificati del girone B della C/2

Il Giudice sportivo ha diramato la lista degli squalificati nel girone dell'A.S. Gubbio 1910. L'allenatore Cadregari del Brescello Ŕ stato fermato fino al 16 gennaio 2002. Il San Marino dovrÓ rinunciare per tre giornate al capitano Leone. Il 6 gennaio 2002, quando inizierÓ il girone di ritorno, non potranno giocare Luciani (Fiorenzuola), Frau (Altoadige), Polesel (Mestre), Del Vecchio (Sambenedettese) e Marchesan (Thiene): sono stati appiedati per un turno. Squalificati per una giornata anche Buscaroli e Poggi dell'Imolese.

Ľ 23/12/2001
Il Gubbio pareggia a Thiene (0-0)

Nell'ultima giornata di andata, il Gubbio esce indenne dal difficile campo di Thiene (0-0). Mister Alessandrini, sostituito dal secondo allenatore Giovanni Pascolini perchŔ squalificato, mescola le carte: Rizzo e Mattioli si siedono in panchina, al loro posto giocano Parla e De Pascale. Terreno non in perfette condizioni e in gran parte ghiacciato. La partita si gioca soprattutto a centrocampo e le emozioni degne di nota sono davvero poche. Nel primo tempo il Gubbio scende in campo motivato e parte subito all'attacco, ma non riesce a concretizzare le occasioni da gol. Al 10' Noro sbaglia un retropassaggio, cerca di approfittarne il bomber Clementi, ma in extremis salva il portiere di casa Zuccher. Al 19' occasione per il Thiene: sugli sviluppi di una punizione, Simonato si impossessa del pallone e tira un un bolide direttamente in porta da trenta metri, la palla si stampa sul palo. Al 34' bella azione del Gubbio sulla trequarti, di testa Panisson cerca di sorprendere l'estremo difensore rossonero ma il portiere Zuccher respinge con i pugni. Al 44' Panisson serve in profonditÓ Clementi, per un soffio l'attaccante rossobl¨ non aggancia il pallone davanti alla porta difesa da Zuccher. Si chiude il primo tempo sullo 0-0. Nel secondo tempo le due squadre si equivalgono e il gioco ristagna a centrocampo. Ma al 60' il Gubbio rischia di capitolare: Baglieri in area rossobl¨ entra in contatto con Lazzoni, per l'arbitro Ŕ calcio di rigore. Dal dischetto tira Colussi, ma il suo tiro va clamorosamente a lato a portiere battuto. Al 69' ci prova il Gubbio: Papa calcia bene un corner in area veneta, svetta sopra tutti Clementi e gira bene di testa a rete, ma la palla sfiora il montante. Finisce cosý l'incontro e il Gubbio conquista un punto prezioso in trasferta per la classifica e mantiene la zona playoff. A fine gara i rossobl¨ possono recriminare per un rigore non concesso a Cipolla, vistosamente trattenuto per la maglia da un avversario in piena area rossonera, al 22' del secondo tempo. Il campionato ora si ferma per le festivitÓ natalizie. Il torneo ripartirÓ domenica 6 gennaio 2002 e il Gubbio giocherÓ in trasferta con il Trento, reduce dalla sconfitta fuori casa con il Teramo (3-1).
Thiene: Zuccher, Borriero, Pagani, Noro, Arboit, Caruso (81' Novello), Marchesan, Perugini, Colussi, Simonato, Baglieri. All. Del Bianco.
Gubbio: Vecchini, Parla, De Pascale, Lazzoni, Bruni, Giacometti, Gilardi (72' Melotti), Papa (81' Zebi), Clementi, Panisson, Cipolla (85' Ramazzotti). All. Alessandrini (sostituito in panchina da Giovanni Pascolini perchŔ squalificato).
Arbitro: Latella di Potenza. Ammoniti: Baglieri, Marchesan, Pagani e Colussi (T). Angoli 5-2 per il Gubbio. Spettatori 600 circa.


I RISULTATI DELLA 17░ GIORNATA:

Brescello - Rimini 0-1
74' Di Nicola (R)
Faenza - Poggese 2-2
19' Corradi (P), 24' Errani (F), 64' Succi (P), 75' Cavina (F)
Gualdo - Imolese 2-0
46' Matteini (G), 52' Matteini (G)
Mantova - Altoadige 1-2
60' Molinari (A), 81' Motta (A), 90' Pupita (M)
Mestre - Fiorenzuola 2-0
74' Monari (M) rig., 79' Polesel (M)
Sambenedettese - Sassuolo 0-1
42' Mandelli (Sas)
San Marino - Montichiari 0-1
76' Bellemo (M)
Teramo - Trento 3-1
38' Myrtaj (Te) rig., 47' Mantovani (Tr), 68' Myrtaj (Te), 75' Myrtaj (Te)
Thiene - Gubbio 0-0

Ľ 22/10/2001
Alessandrini: "Abbiamo voglia di riscatto"

Si Ŕ svolta ieri sera, come di consueto, la conferenza stampa dell'A.S. Gubbio. Tema predominante l'insidiosa trasferta di Thiene. La gara Ŕ stata analizzata dal tecnico rossobl¨ Alessandrini. "Il Thiene Ŕ una buona squadra, gioca un bel calcio e ha degli ottimi giocatori" ha esordito "Ŕ una partita difficilissima ma noi abbiamo voglia di riscatto. Dobbiamo avere lo spirito giusto. La nostra forza Ŕ giocare con lo spirito di gruppo e lottare su ogni pallone". E' ritornata in mente la partita persa con il San Marino "veniamo da una brutta sconfitta casalinga, abbiamo giocato in condizioni climatiche difficili, con la neve e con il freddo. Noi non abbiamo certamente giocato una grande partita ma la gara l'abbiamo condotta quasi sempre noi. Il San Marino ha vinto con un tiro in porta". Nelle file del Gubbio sono tutti disponibili, tranne Papa e Zebi che hanno qualche piccolo acciacco, ma entrambi dovrebbero farcela.

Ľ 22/12/2001
Crisi in casa Mestre

I dirigenti del Mestre, squadra militante nel girone B della C/2, hanno annunciato che lunedý i giocatori faranno partire la raccomandata per la messa in mora della SocietÓ veneta alla Lega di serie C. I calciatori arancioneri hanno comunicato ufficialmente questa decisione in quanto non percepiscono lo stipendio da settembre.

Ľ 19/12/2001
Alessandrini fermato fino al 9 gennaio

Il tecnico eugubino Marco Alessandrini, allontanato dal direttore di gara domenica scorsa, Ŕ stato squalificato dal giudice sportivo fino al 9 gennaio 2002. L'allenatore Azzali del San Marino sara fermato fino al 26 dicembre. Gli altri squalificati del girone sono: Tarini (San Marino) per due turni; Gervasoni (Altoadige), Boscolo (Mantova), Castelli e Arno (Teramo), Morello (Brescello), Caverzan (Rimini), Maisto (San Marino), Balestri, Cantoni e Di Cintio (Sassuolo) sono stati appiedati per un turno. Infine, la societÓ del Rimini Ŕ stata multata di 1000 euro.

Ľ 19/12/2001
La Poggese cambia allenatore

La Poggese dopo i deludenti risultati esonera Marco Gaburro. Al suo posto Ŕ stato promosso Raniero Calliari, 38 anni, alla prima esperienza tra i professionisti, in precedenza tecnico della Berretti della squadra lombarda.

Ľ 18/12/2001
Amichevole: Gubbio-Italia under 18  0-0

Si Ŕ conclusa sul punteggio di 0-0 la prestigiosa amichevole che si Ŕ tenuta al "San Biagio" tra la Nazionale under 18 allenata da Paolo Berrettini e il Gubbio. La partita si Ŕ giocata soprattutto a centrocampo: l'unica vera occasione da segnalare Ŕ una traversa colpita da Famiano per i rossobl¨. Il neo convocato centrocampista eugubino Francesco Magnanelli ha indossato la casacca azzurra per gran parte del secondo tempo.

Ľ 17/12/2001
Posticipo: pari tra Rimini e Teramo

Il big-match tra Rimini e Teramo finisce in paritÓ (1-1). Vanno subito in vantaggio gli ospiti abruzzesi al 2' con Faieta; i romagnoli pareggiano al 31' con Micchi.

Ľ 16/12/2001
Il Gubbio perde in casa con il San Marino (0-1): contestato l'arbitro a fine gara

I rossobl¨ di Alessandrini subiscono nella giornata odierna una sconfitta in casa contro il San Marino per 1-0, la seconda consecutiva dopo il tonfo di San Benedetto del Tronto. Si gioca su un campo ghiacciato, al limite della praticabilitÓ, con il termometro costantemente sotto lo zero. Il Gubbio scende in campo motivato e parte subito all'attacco. Al 1' Cipolla serve Panisson, il centrocampista rossobl¨ tira in porta da fuori area, il portiere ospite Fabbri respinge. La formazione eugubina gioca bene, ma la rete che decide l'incontro la mette a segno il San Marino nella prima vera occasione da gol. Al 18' Tarini serve alla perferzione Lauria, l'attaccante biancazzurro appena entrato in area castiga il portiere Vecchini. E' lo 0-1. Il Gubbio non ci sta e cerca il pareggio. Al 39' Papa serve in profonditÓ un buon pallone per Cipolla, l'attaccante rossobl¨ appena entrato in area tira a lato, solo davanti al portiere. Seguono poi forti contestazioni all'arbitro, protagonista di alcune decisioni ritenute alquanto discutibili. In particolare, da rivedere alcune punizioni assegnate erroneamente e diverse decisioni "all'inglese" in occasione di comportamenti fallosi sanmarinesi. Al 40' brutto fallo da dietro su Cipolla da parte di Suprani: nessuna sanzione per il difensore ospite. Al 45' un episodio clamoroso: Papa lancia in posizione apparentemente regolare Clementi, il "Cobra" entra in area e insacca alle spalle del portiere ospite Fabbri. L'arbitro annulla il gol su segnalazione del guardalinee per un fuorigioco parso inesistente. Il pubblico eugubino si infiamma e inizia una vera e propria protesta contro l'operato del direttore di gara. Finisce cosý il primo tempo, ma non le scorrettezze: all'uscita dal campo il difensore biancazzurro Tarini colpisce al volto De Pascale e l'arbitro estrae il cartellino rosso. Nel secondo tempo il Gubbio prova a recuperare la gara e chiude nella propria metÓ campo l'avversario, ma la manovra eugubina appare poco lucida e i rossobl¨ sembrano innervositi. Al 57' Mattioli tira da fuori area direttamente in porta, salva in angolo in extremis di schiena De Battisti. Al 58' ci prova Zebi da fuori area con un gran tiro a sorprendere il portiere ospite, ma l'estremo difensore Fabbri riesce a togliere dall'incrocio un pallone ormai indirizzato in gol. Al 64' altro episodio dubbio in area ospite: Cipolla viene agganciato in area da Carelli, l'arbitro lascia proseguire. All'87' Cipolla effettua un perfetto cross in area, colpisce di testa Papa ma il pallone sfiora il montante. All'88' Melotti entra in area e tira a rete, ma il suo tiro Ŕ troppo debole per impensierire il portiere Fabbri. Al 94' il Gubbio sfiora il pareggio: cross dalla destra di Papa, Bruni svetta di testa a colpo sicuro, il portiere biancazzurro Fabbri compie un autentico miracolo e riesce a respingere, sulla ribattuta tira al volo De Pascale ma la palla si perde sul fondo. Finisce cosý la partita e il San Marino con il minimo sforzo porta a casa i tre punti. A fine gara pesante contestazione nei confronti dell'arbitro, parso senz'altro il peggiore in campo della giornata. Domenica 23 dicembre il Gubbio giocherÓ in trasferta con il Thiene, reduce dalla sconfitta fuori casa con l'Altoadige (2-1).
Gubbio: Vecchini, De Pascale, Mattioli, Zebi (80' Magnanelli), Bruni, Giacometti, Gilardi (76' Famiano), Papa, Clementi, Panisson (65' Melotti), Cipolla. All. Alessandrini.
San Marino:
Fabbri, Tarini, Macerata, Piccioni, Suprani (48' Bendoni), Carelli, De Battisti, Maisto, Tedeschi (75' Martorella), Leone, Lauria (46' Madocci). All. Azzali.
Rete: 18' Lauria (S).
Arbitro: Rocchi di Firenze (Del Neri di Milano e Liberatori di Roma). Ammoniti: De Pascale, Bruni, Papa (G); Piccioni, Maisto, De Battisti (S). Espulsi: 45' Tarini (S); mister Alessandrini (G) al 46'; mister Azzali (S) al 55'. Angoli 10-0 per il Gubbio. Spettatori 900 circa.

I RISULTATI DELLA 16░ GIORNATA:

Altoadige - Thiene 2-1
45' Colussi (T), 86' Motta (A) rig., 95' Bachlechner (A)
Fiorenzuola - Faenza 1-0
84' Merloni (F)
Gubbio - San Marino 0-1
18' Lauria (S)
Imolese - Brescello 3-0
30' Casoni (I), 64' Gabbriellini (I), 91' Poggi (I)
Montichiari - Sambenedettese 2-0
27' Zanin (M), 35' Zanin (M)
Poggese - Gualdo 1-4
2' Innocenti (G), 6' Corradi (P), 32' Martinetti (G), 45' Matteini (G), 91' Trotta (G)
Rimini - Teramo 1-1
(lunedý)
2' Faieta (T), 31' Micchi (R)
Sassuolo - Mestre 1-0
52' Balestri (S)
Trento - Mantova 1-1
65' Chiavaro (T) aut., 94' Ischia (T)

Ľ 14/12/2001
Alessandrini: "Il pubblico eugubino Ŕ fondamentale per noi"

Si Ŕ svolta, come di consueto, la conferenza stampa dell'A.S. Gubbio. Il tecnico rossobl¨ Alessandrini ha analizzato l'insidiosa partita contro il San Marino "Ŕ una squadra quadrata, ha un ottima difesa e degli ottimi giocatori" ha esordito "ma noi dobbiamo rientrare subito in carreggiata e avere lo spirito giusto. Voglio una squadra battagliera". E' ritornata in primo piano la partita persa con la Samb "veniamo da una settimana non cosý bella come le altre, la sconfitta di S.Benedetto ancora brucia. Non meritavamo di perdere, anzi nel primo tempo potevamo andare in vantaggio prima noi. Loro hanno giocatori che fanno la differenza e al minimo errore ci hanno punito". Magnanelli convocato in nazionale under 18 "sono contento per lui, Ŕ un ragazzo molto interessante che vale e si impegna". Infine ha elogiato il pubblico eugubino "i tifosi rossobl¨ mi sorprendono, anche dopo le sconfitte ci applaudono. Ci sono sempre vicini, spero che continuino cosý, Ŕ fondamentale per noi. Cerchiamo di ripagarli provando sempre di dare e ottenere il massimo".

Ľ 14/12/2001
Lunedý 17 galÓ rossobl¨ ai "Cappuccini"

Saranno presenti numerosi ospiti d'eccezione del mondo dello sport al convivio natalizio dell'A.S. Gubbio che si terrÓ lunedý 17 dicembre al "Park Hotel Ai Cappuccini" a Gubbio. E' infatti attesa una delelgazione della Nazionale Under 18 guidata da Paolo Berrettini, oltre ad altre personalitÓ sportive, come Ilario Castagner.

Ľ 13/12/2001
Il Natale di Magnanelli si tinge d'azzurro: arriva la convocazione nella Nazionale di Berrettini

La notizia Ŕ di quelle che fanno senz'altro piacere. C'Ŕ entusiasmo in questi giorni nell'ambiente sportivo eugubino per la notizia della convocazione in azzurro del centrocampista eugubino classe 1984 Francesco Magnanelli. Il giovane calciatore rossobl¨ vestirÓ la casacca della Nazionale Under 18 allenata da Paolo Berrettini. Complimenti a Francesco, tra l'altro unico convocato di una formazione di serie C. Per lui sarÓ davvero un bel Natale!

Ľ 13/12/2001
Martedý 18 amichevole con gli Azzurri

La preparazione della nazionale Under 18 che soggiornerÓ a Gubbio nei prossimi giorni prevederÓ anche un test amichevole contro il Gubbio, che si terrÓ al Polisportivo "San Biagio" martedý 18 dicembre alle ore 14.30.

Ľ 13/12/2001
A Gubbio arriva la Nazionale Under 18

Da lunedý 17 dicembre Gubbio ospiterÓ la Nazionale Under 18 allenata da Paolo Berrettini, per una breve fase della preparazione in vista dei prossimi Campionati Europei. Gli azzurri, ospiti della societÓ rossobl¨, si tratterranno tre giorni e soggiorneranno allo Sporting Hotel di Gubbio, sostenendo gli allenamenti presso l'impianto di Zappacenere.

Ľ 12/12/2001
Sardini negativo alle controanalisi

Il portiere del Brescello Andrea Sardini Ŕ stato prosciolto dall'accusa di doping: si era trattato di un errore nel prelievo. Le controanalisi effettuate a Colonia hanno dimostrato che il portiere della squadra gialloblu Ŕ pulito.

Ľ 12/12/2001
Lazzoni e Rizzo squalificati un turno

Il difensore Antonio Rizzo e il centrocampista Massimiliano Lazzoni del Gubbio, espulsi domenica scorsa, sono stati squalificati per un turno. Gli altri squalificati del girone sono: Vecchiola (Mestre) e Luzi (Gualdo) prendono due giornate; Biskup (Mestre), Favaro e Volani (Trento), Caruso (Thiene), Pedotti (Brescello), Scarponi (Gualdo), Rosati (Poggese), Malpeli (Sassuolo) e De Angelis (Teramo) sono stati appiedati per un turno. Infine, sono state multate queste societÓ: Teramo per 3000 euro; Sambenedettese di 500 euro.

Ľ 11/12/2001
Melotti: "La squadra Ŕ viva"

Nella trasmissione "Fuorigioco" su Trg ha partecipato il centrocampista rossobl¨ Sandro Melotti. La sconfitta di domenica scorsa contro la Sambenedettese Ŕ stata al centro delle sue considerazioni. "Siamo partiti bene, per tutto il primo tempo abbiamo dominato l'incontro e nel momento migliore ci hanno punito. Dovevamo stare pi¨ attenti sulla punizione che ha permesso a Soncin di segnare. Questi errori ci devono servire da lezione per non ripeterli. Poi il secondo gol ci ha tagliato le gambe". Parla della sua avventura eugubina: "appena mi ha chiamato il d.s. Crespini sono venuto di corsa, ho lavorato con lui cinque anni e posso dire di essere felice di stare qui". Domenica c'Ŕ il San Marino: "siamo tranquilli e concentrati. La squadra Ŕ viva e lo dimostra domenica dopo domenica".

Ľ 11/12/2001
Frutti nuovo allenatore del Mantova

Il Mantova ha scelto il sostituto di Marco Falsettini: ritorna in panchina Sauro Frutti. Il tecnico ha giÓ allenato la squadra virgiliana nel 95-96 e nel 96-97 ad inizio stagione. SarÓ affiancato da Antonio Bogoni (ex allenatore del Soave, squadra veneta di seconda categoria).

Ľ 09/12/2001
Il Gubbio cade al "Riviera delle Palme"

I rossobl¨ di Alessandrini, in trasferta a San Benedetto del Tronto, incassano un 2-0 che rompe l'imbattibiltÓ della squadra eugubina. Si gioca in uno stadio gremito, davanti ad un pubblico da categorie superiori: i tifosi Sambenedettesi si dimostrano i veri trascinatori della squadra di casa. La partita Ŕ subito vibrante: nel primo tempo il Gubbio disputa un'ottima gara, costringendo la Samb nella propria metÓ campo per gran parte dei primi 45'. Al 7' azione insistita di Cipolla, l'attaccante rossobl¨ supera il proprio avversario e serve Melotti, che da fuori area tira a rete: la palla va di poco sopra la traversa. Al 10' Cipolla semina il panico: salta i difensori marchigiani come birilli, entra in area e tira a botta sicura, ma il portiere di casa Visi salva in angolo. Sugli sviluppi del corner calciato da Papa, Clementi serve un pallone invitante in area ma il portiere Visi salva in extremis su Melotti. Al 18' Lazzoni su punizione serve Papa, gran tiro del giovane centrocampista eugubino, il portiere Visi si distende in tuffo e salva ancora il risultato. Nella sua prima vera occasione da rete, la Samb passa in vantaggio: punizione dalla sinistra di De Silvestro, Soncin in piena area svetta di testa e infila nell'angolino il portiere ospite Vecchini. E' l' 1-0. Il Gubbio non ci sta e al 43' sfiora il meritato pareggio: Lazzoni lancia in profonditÓ Panisson, solo davanti al portiere preferisce fare un pallonetto che si perde di poco sopra il montante. Nel secondo tempo, la Samb chiude subito i conti e sferra il colpo del k.o. al Gubbio. Al 54' dalla sinistra Pirone mette in mezzo, Di Serafino dal limite dell'area tira a rete e infila l'estremo difensore Vecchini. Il Gubbio si arrende, ma alcune decisioni arbitrali molto discutibili condizionano ulteriolmente la giÓ compromessa gara della squadra ospite. Al 61' il direttore di gara espelle Rizzo per somma di ammonizioni. Un minuto dopo, Clementi subisce un brutto fallo da dietro da Colantuono: nessuna sanzione per il difensore marchigiano. Al 78' cartellino rosso anche per Lazzoni per fallo da ultimo uomo, ma il centrocampista sembra toccare prima la palla e poi il piede del calciatore marchigiano Sergi. All'85', episodio clamoroso: il neo entrato Criniti colpisce a gioco fermo in pieno volto Cipolla, l'arbitro a due passi dall'accaduto non vede nulla. Finisce cosý l'incontro e i rossobl¨ di Alessandrini tornano a casa senza punti. A fine gara, nonostante la sconfitta, i tifosi eugubini presenti in curva sud applaudono i propri beniamini. Domenica 16 dicembre il Gubbio affronterÓ al "San Biagio" il San Marino, reduce dalla vittoria tra le mura amiche con il Fiorenzuola (1-0).
Sambenedettese: Visi, Quondamatteo, Pellegrini, Sorrentino, Colantuono (46' Cottini), Pirone, De Filippis (72' Facciotto), Di Serafino, Sergi, De Silvestro, Soncin (81' Criniti). All. Beruatto.
Gubbio:
Vecchini, Rizzo, Mattioli, Lazzoni, Bruni, De Pascale, Melotti (75' Magnanelli), Papa (70' Gilardi), Clementi (82' Zebi), Panisson, Cipolla. All. Alessandrini.
Reti: 32' Soncin (S), 54' Di Serafino (S).
Arbitro Capozzi di Vicenza. Ammoniti: Soncin, Colantuono, Quondamatteo e Di Serafino(S), Rizzo (G). Espulsi: 61' Rizzo e 78' Lazzoni (G). Angoli 7-4 per il Gubbio. Spettatori oltre 4000 (circa 250 provenienti da Gubbio).

I RISULTATI DELLA 15░ GIORNATA:

Brescello - Trento 3-0
45' Catanese (B), 61' Miftah (B), 86' Bizzari (B)
Faenza - Altoadige 0-2
60' Molinari (A), 76' Lomi (A)
Gualdo - Montichiari 1-1
45' Trotta (G), 48' Zanin (M)
Mantova - Rimini 0-0
Mestre - Poggese 2-0
9' Matys (M), 36' Biso (M)
Sambenedettese - Gubbio 2-0
32' Soncin (S), 54' Di Serafino (S)
San Marino - Fiorenzuola 1-0
82' Lauria (S)
Teramo - Imolese 0-0
Thiene - Sassuolo 3-2
10' Baglieri (T), 23' Baglieri (T), 43' Balestri (S), 75' Lazzaro (T), 81' Sala (S)

Ľ 08/12/2001
Domenica big-match Samb - Gubbio

Domenica 9 dicembre il Gubbio gioca al "Riviera delle Palme" contro la temibile Sambenedettese. Nelle file del Gubbio manca il capitano Giacometti perchŔ squalificato: al suo posto Ŕ pronto a scendere in campo De Pascale. Leggero infortunio per Mattioli, ma dovrebbe farcela. In casa Sambenedettese sono pronti al rientro l'ex De Filippis e l'esperto Criniti. Grande attesa in terra marchigiana per questo incontro: si prevede il pubblico delle grandi occasioni per sostenere la squadra di casa. Anche i tifosi eugubini si stanno preparando per la trasferta in riviera adriatica con alcuni pulmann e auto.

Ľ 07/12/2001
Lutto nello sport eugubino

Il sito "Gubbiofans", in tutte le sue componenti, partecipa al cordoglio di parenti, amici e conoscenti per la scomparsa di Luciano Cambiotti.

Ľ 05/12/2001
Giacometti fermato per un turno

Il difensore Alessandro Giacometti, espulso domenica scorsa, Ŕ stato squalificato per un turno. Gli altri squalificati del girone sono: Succi (Poggese) prende due giornate; Pupita (Mantova), Malventi (Trento), Carelli (San Marino), Piovesan, Turone (Mestre), Noro (Thiene), Berardo, Gorrini (Fiorenzuola), Motta (Altoadige) e Casoni (Imolese) sono stati appiedati per un turno. Infine, le societÓ di Gubbio e Teramo sono state multate di 500 euro.

Ľ 05/12/2001
Caso-Myrtaj: il Gubbio replica

Pubblichiamo una sintesi del comunicato diffuso in giornata dalla societÓ rossobl¨ in merito alle dichiarazioni del giocatore del Teramo Florian Myrtaj: L'A.S. Gubbio 1910 intende precisare quanto segue: La gara Gubbio-Teramo si Ŕ contraddistinta per la correttezza dei giocatori in campo. Non sono stati registrati interventi fallosi di particolare gravitÓ o degni di specifica censura, al di lÓ di normali falli di gioco segnalati puntualmente dal direttore di gara. Lo stesso arbitro Ferraro di Crotone Ŕ ricorso solo in 4 occasioni all'estrazione di cartellini gialli (2 per parte). In questo contesto il comportamento del giocatore del Gubbio Gionata Bruni e degli altri giocatori rossobl¨ Ŕ stato sempre corretto, cosý come risulta dal referto arbitrale. Il giocatore eugubino ha seccamente smentito di aver pronunciato frasi irriguardose e minacciose nei confronti dell'attaccante del Teramo. Sugli spalti la gara Ŕ stata vissuta in un clima festoso da entrambe le parti. La gara si Ŕ conclusa con le due tifoserie che applaudivano le rispettive squadre. Con le sue dichiarazioni, non avallate da nessuna conferma, anzi smentite da pi¨ parti, Myrtaj ha gettato discredito nei confronti dell'immagine di un giocatore di questa societÓ, della societÓ stessa e anche della tifoseria eugubina. In relazione alle gravissime e calunniose affermazioni del giocatore Florian Myrtaj, l'A.S. Gubbio e Gionata Bruni si riservano ogni forma di tutela nelle sedi competenti. F.to Uff. Stampa A.S. Gubbio 1910 - Giacomo Marinelli Andreoli.

Ľ 05/12/2001
Mantova e Rimini cambiano allenatore

Saltano altre due panchine del girone B della C/2. Il Mantova esonera Marco Falsettini: dovrebbe arrivare Mario Corso. Al momento, la squadra virgiliana Ŕ affidata al secondo allenatore Mirko Benevelli. Anche il Rimini licenza il tecnico. Al posto di Franco Bonavita, arriva Claudio Foscarini (ex Alzano).

Ľ 04/12/2001
Mercato: Caruso al Thiene

Il Thiene acquista il centrocampista Alfonso Caruso, 23 anni, dal Cosenza (serie B). Intanto, l'ex campione del mondo Mario Kempes, si appresta ad allenare in Italia. Il tecnico argentino, dopo la mancata trattativa con il Fiorenzuola, si accorda con il Casarano: allenerÓ la squadra pugliese nei Dilettanti.

Ľ 02/12/2001
Il Gubbio in inferioritÓ numerica resiste alla capolista Teramo (0-0)

Quattordicesima giornata di campionato, il Gubbio affronta il quotato Teramo, primo in classifica ed a due soli punti dai rossobl¨. Al "San Biagio" torna il pubblico delle grandi occasioni, per una gara che promette scintille. Comincia bene il Teramo: al 5' Myrtaj serve in area Lorieri, il tiro viene parato da Vecchini; al 15', azione determinante per lo sviluppo della gara: ancora Myrtaj viene atterrato da Giacometti davanti l'area di rigore. L'arbitro applica il regolamento, e Giacometti viene espulso. Nella punizione successiva, al 16', Margheriti del Teramo coglie la traversa. Al 19', su angolo di Papa, Bruni colpisce di testa: la palla va di poco alta. Un munito dopo (20'), Lorieri del Teramo tira da fuori area, sfiorando il palo. Al 33' De Angelis tira da fuori area e la palla va di poco a lato. Il Gubbio tiene bene il campo, nonostante l'inferioritÓ numerica e la squadra del Teramo, dimostratasi formazione di rango e dotata di buone individualitÓ. Al 55' Lorieri crossa dalla sinistra, di testa Margheriti sfiora la traversa. Al 60' Clementi si smarca bene in area avversaria, ma il suo tiro si spegne a lato. Al 65', episodio dubbio: il teramano Castelli rifila un calcione a Cipolla a gioco fermo. L'arbitro non vede nulla. Al 66', Cipolla finalizza una bella azione del Gubbio, entra in area, tira in porta ma Castelli respinge di schiena. Al 68', in area teramana, Castelli sembra respingere con una mano un colpo di testa di De Pascale. Anche al 73' l'atterramento di Clementi al limite dell'area avversaria lascia qualche dubbio. All'87', ultima occasione della gara: Myrtaj sfiora la segnatura liberandosi di un difensore. Il portiere rossobl¨ Vecchini ci mette una pezza. Un "San Biagio" gremito di pubblico, grazie anche alla folta presenza di tifosi del Teramo, con gli spalti pieni di tifosi rossobl¨ festanti, ha visto oggi una gran bella gara. Domenica prossima il Gubbio reca visita alla Sambenedettese, vittoriosa oggi in trasferta a Trento (0-1).
Gubbio: Vecchini, Rizzo (66' Parla), Lazzoni, Bruni, Giacometti, Gilardi (22' De Pascale), Papa, Clementi (82' Melotti), Panisson, Cipolla. All. Alessandrini.
Teramo: Servili, Arno, Facci, Bagarini, Castelli, Terlizzi, Lorieri, Fimognari (46' Faieta), Myrtaj, Margheriti (70' Tomassini), De Angelis (81' Koffi). All. Zecchini.
Arbitro: Ferraro di Crotone (Fort di Roma e Ferrante di Formia). Ammoniti: Lazzoni, Parla (G), Arno e Terlizzi (T). Espulso al 15' Giacometti (G). Angoli 8-6 per il Gubbio. Spettatori 3000 circa (quasi 400 giunti da Teramo), incasso ca. 35 milioni.

RISULTATI DELLA 14░ GIORNATA:
Altoadige - Gualdo 2-1
37' Noselli (A), 64' Noselli (A), 77' Matteini (G)
Fiorenzuola - Brescello 1-2 (sabato)
44' Giandomenico (B), 76' Morello (B), 86' Ciceri (F)
Gubbio - Teramo 0-0
Imolese - Mestre 0-0
Montichiari - Faenza 0-1
71' Cavina (F)
Poggese - San Marino 0-0
Rimini - Thiene 0-0
Sassuolo - Mantova 0-0 (sabato)
Trento - Sambenedettese 0-1
68' Pirone (S)

[vai a inizio pagina] [vai alle news] [vai all'archivio news]

Ultimo aggiornamento - Last update
data 23.07.2019 ora 22:00

Info: > Privacy e Cookie Policy

MAIN SPONSOR WITH PAGE LINKS:
(CLICCABILI CON FINESTRA GRANDE)

SPONSOR WITH PAGE LINKS:

SPONSOR WITH PAGE LINKS:

ART.13 REGOLAMENTO UE n.2016/679
D.LGS. ART. 122 DL 196/03
G.U. ART. n.229/14:

Media Spettatori
Lega Pro - Girone B
Stagione 2018/2019

Dopo 38 giornate:

Vicenza
Triestina
Ternana
Sambenedettese
Rimini
Monza
Pordenone
Vis Pesaro
Teramo
Ravenna
Sudtirol
Albinoleffe
Fermana
Fano
Gubbio
Feralpisalo
Virtus Verona
Giana Erminio
Imolese
Renate

8070
4420
2550
2470
2120
2110
1790
1650
1630
1410
1000
1000
990
940
880
860
690
680
550
290

Media spettatori:
>
La scheda

Dati media:
La Gazzetta dello Sport

Lega Pro
Girone B - 2018/2019

Abruzzo (1)
Teramo
Emilia-Romagna (3)
Imolese, Ravenna, Rimini
Friuli (2)
Pordenone, Triestina
Lombardia (5)
Albinoleffe, Feralpisalo, Giana Erminio, Monza, Renate
Marche (4)
Fano, Fermana, Sambenedettese, Vis Pesaro
Trentino Alto Adige (1)
Sud Tirol
Umbria (2)
Gubbio, Ternana
Veneto (2)
Vicenza, Virtus Verona

Amarcord rossoblu


Anno 2011-2012 Serie B:

MATCH CLOU:

1 ottobre 2011:

Gubbio-Verona 1-1
Spettatori: 3911

24 ottobre 2011:
Gubbio-Torino 1-0
Spettatori: 4173

6 gennaio 2012:
Gubbio-Bari 2-2
Spettatori: 3821

28 gennaio 2012:
Gubbio-Sampdoria 0-0
Spettatori: 3977

28 aprile 2012:
Gubbio-Pescara 0-2
Spettatori: 4434

Info: > Privacy e Cookie Policy