GUBBIO 2019-2020
Serie C - Mercato

ACQUISTI:

Cesaretti (a) Paganese
Bacchetti (d) Monopoli
Sbaffo (c/a) Albinoleffe
Zanoni (d) Atalanta
Cenciarelli (c) Viterbese
Konate (d) Fano
Rafa Munoz (d) Marbella
Filippini (d) Lazio
Zanellati (p) Torino
Ravaglia (p) Bologna
De Silvestro (a) rinnovo
Malaccari (c) rinnovo

SOTTO CONTRATTO:

Marchegiani (p)
Tofanari (d)
Schiaroli (d)
Maini (d)
Benedetti (c)
Conti (c)
Ricci (c)
Battista (a)
Tavernelli (a)

TRATTATIVE:

Hadziosmanovic (d) Samp
Bordin (c) Roma
Sarao (a) Monopoli
Bianchimano (a) Perugia
Danti (a) Virtus Verona

CESSIONI:

Casiraghi (c/a) Sudtirol
Chinellato (a) Lecco
Espeche (d) Reggiana
Cattaneo (c/a) Novara
Plescia (a) Renate
Pedrelli (d) Vis Pesaro
Battaiola (p) Fiorenzuola

Clicca le immagini rossoblu!

CLASSIFICA 2018-2019

Pordenone
Triestina (-1)
Imolese
Feralpisalo

Monza
Sudtirol
Ravenna
Vicenza
Sambenedettese
Fermana
Ternana
Gubbio
Teramo
Albinoleffe
Vis Pesaro
Giana Erminio
Renate
Rimini
Virtus Verona

Fano

73
67
62
62
60
55
55
51
50
47
44
44
43
43
42
42
39
39
38

38

Link Banner: Risultati Calcio:

Risultati Calcio...

Verdetti:

Pordenone in serie B
Virtus Verona e Fano retrocesse in serie D

-

Marcatori 2018-2019
Lega Pro - Girone B

Granoche Triestina
Perna Giana Erminio
Lanini Imolese
Candellone Pordenone

17
15
14
14

Vedi lo stadio Barbetti!

Marcatori Gubbio
2018-2019

De Silvestro
Casiraghi
Marchi
Chinellato
Plescia
Casoli
Battista
Campagnacci
Espeche
Maini
Malaccari
Schiaroli

8
7
5
4
3
2
1
1
1
1
1
1

Scopri la nostra citta!

Link Partners:

Calcio in Diretta
Risultati.it

Calcioland.forumfree.it
Tuttocampo.it

Info e pubblicita:

redazione@gubbiofans.it

[vai alle news] [vai all'archivio news]

Ľ 30/09/2001
Il Gubbio perde con il Montichiari (0-1)

Nella quinta giornata di campionato, il Gubbio perde l'imbattibilitÓ: la squadra rossobl¨ viene sconfitta tra le mura amiche dal Montichiari (0-1). I lombardi hanno ben figurato al "San Biagio": si sono dimostrati una formazione quadrata ed esperta, sicuramente la migliore compagine vista finora a Gubbio. Tra le sue file, spiccano i nomi di Laurent Amassoka del Camerun (21 anni, lo scorso anno 7 presenze nel campionato di serie A belga con il Lokeren) e di Mauro Rosin (esperto portiere di 37 anni, in carriera ha giocato in serie A con Sampdoria e Foggia). Nel Gubbio, invece, manca il giovane centrocampista Salvatore Papa perchŔ infortunato: al suo posto scende in campo Moreno Zebi. Nel primo tempo le squadre si equivalgono, ma le uniche occasioni da gol sono del Gubbio. Al 28' Cipolla viene servito da Clementi, entra in area e tira a rete, ma il portiere ospite Rosin rimedia. Al 41' Mattioli calcia una punizione, Panisson si impossessa del pallone e scarica un bolide da fuori all'incrocio dei pali: il portiere Rosin vola e miracolosamente devia in angolo. Sugli sviluppi del corner calciato da Panisson, svetta di testa capitan Giacometti e il pallone va di poco a lato. Nel secondo tempo il Gubbio cerca la vittoria e a pi¨ riprese sfiora il gol. Al 47' Mattioli recupera un pallone in area, davanti al portiere preferisce non tirare e serve al centro Clementi, ma i difensori lombardi riescono a bloccare il bomber rossobl¨. Al 63' Lazzoni crossa dalla destra, Panisson entra in area e tira a botta sicura, ma il pallone impatta sull'esterno della rete. A circa un quarto d'ora dalla fine fioccano le emozioni. Al 74' Cipolla supera con destrezza il proprio marcatore ed entra in area: il difensore Caurla non pu˛ far altro che atterrarlo, Ŕ rigore. Dal dischetto calcia lo stesso Cipolla, tira angolato ma debolmente, e il portiere Rosin riesce a salvare il risultato deviando in angolo. Dal possibile vantaggio, si passa al colpo del ko. Due minuti dopo, Ŕ il 76', svarione nella difesa eugubina: Vecchini e Bruni non si intendono, approfitta della situazione l'esterno destro Preti e con un pallonetto insacca in rete: Ŕ lo 0-1 finale. Il Gubbio tenta nei minuti finali di agguantare il meritato pareggio, ma il risultato non cambia. Nonostante la sconfitta, la squadra eugubina viene applaudita a fine gara dai calorosi tifosi presenti al San Biagio. Domenica 7 ottobre il Gubbio affronterÓ in trasferta il Mestre, reduce dalla sconfitta a Trento per 2-0.
Gubbio: Vecchini, Rizzo, Mattioli (83' De Pascale), Lazzoni, Bruni, Giacometti, Gilardi (64' Melotti), Zebi (79' Famiano), Clementi, Panisson, Cipolla. All. Alessandrini.
Montichiari: Rosin, Pelati, Dossi, Bellemo, Caurla, Bertoni, Preti (88' Galassi), Menassi (76' Zola), Amassoka, Franzini, Manganiello (65' Bersi). All. Trainini.
Rete: 76' Preti (M).
Ammoniti: Lazzoni, Bruni, Panisson (G); Preti, Menassi, Amassoka (M).
Arbitro: Angrisani di Salerno (coadiuvato da Mazzucca di Potenza e Silvestri di Bernarda). Angoli 6-5 per il Montichiari.
Spettatori: 1100 circa.

I RISULTATI DELLA 5░ GIORNATA:
Altoadige - Rimini 2-2
37' Motta (A), 60' Di Nicola (R) rig.,
70' Molinari (A), 80' Di Nicola (R)
Faenza- Gualdo 0-2
81' Spagnolli (G), 92' Matteini (G)
Fiorenzuola - Teramo 0-0
Gubbio - Montichiari 0-1
76' Preti (M)
Poggese - Brescello 1-2
20' Succi (P), 37' Gentile (B),
67' Catanese (B)
San Marino - Sambenedettese 0-0
Sassuolo - Imolese 2-4
8' Anastasi (I), 35' Cantoni (S) rig.,
42' Villa (I) rig., 47' Munari (S),
56' Villa (I), 88' Perenzin (I)
Thiene - Mantova 1-1
74' Baglieri (T), 92' Lampugnani (M)
Trento - Mestre 2-0
26' Tabbiani (T), 35' Malventi (T)

Ľ 29/09/2001
Domenica Gubbio-Montichiari: si gioca alle ore 15

Domenica a Gubbio scenderÓ il Montichiari: la squadra lombarda si trova a metÓ classifica a 5 punti. Il capocannoniere della squadra Ŕ l'attaccante Diego Zanin (34 anni): ha messo a segno due reti. L'esperto calciatore nella sua carriera ha indossato le casacche di Triestina, Padova e Reggina in serie B e quella della Ternana in C1. Lo scorso anno ha segnato 15 reti in C2 con il Montichiari: la difesa rossobl¨ Ŕ avvertita. Invece, nelle file del Gubbio Ŕ in dubbio il centrocampista Salvatore Papa: nel caso in cui non dovesse farcela, sono pronti a scendere in campo Melotti o Zebi. Il fischio d'inizio Ŕ fissato per le ore 15.

Ľ 29/09/2001
Serie C/2 girone B: le ultime operazioni di calciomercato

Nel girone B della C/2 continuano i movimenti di calciomercato. Il Montichiari, prossimo avversario del Gubbio, preleva il difensore Daniele Ruggiu (20 anni) dal Cittadella (serie B). Scambio di difensori tra Mantova e Mestre: Parlato va alla squadra veneta, mentre Siviero si reca in terra lombarda. Il Mestre acquista l'attaccante Vincenzo Cosa dall'Ancona (serie B) e l'argentino Padula. Il Mantova, invece, prende Palumbieri dal Lecco. Il Gualdo dopo l'arrivo del portiere Ivan Aiardi dal Messina, rinforza il proprio reparto difensivo acquistando dal Cittadella l'esperto difensore Alessandro Scarponi (30 anni). Cinque nuovi acquisti per il Trento: arrivano il portiere Artich e il difensore Pezzoli dalla Reggiana, Rondina (L'Aquila), Cester (Reggina) e Pierotti (Mestre). Lo stesso Trento cede Chianello alla squadra aquilana. La Poggese ha tesserato il trequartista Akhaladze (22 anni) della Georgia, in attesa degli altri due georgiani Sakhvadze e Akhalkatsi, entrambi acquistati quest'estate. Il Sassuolo prende l'attaccante Balestri dal Pisa e l'esterno MaddŔ dall'Alessandria, e vende il giovane Forlini alla Pro Vercelli. L'Altoadige cede Carbone e Daccordo alla Biellese. L'Imolese preleva Biserni dal Cesena. Il Brescello tessera uno straniero: Ferhatovic di Sarajevo. Infine il vero colpo del mercato: la Sambenedettese si aggiudica il forte centrocampista offensivo Antonio Criniti dal Catania (nella sua lunga carriera ha giocato anche in serie A con il Cagliari). La stessa squadra marchigiana preleva Diego Pellegrini dal Savoia e restituisce alla societÓ di appartenenza (Inter), il giovane attaccante (19 anni) Matteo Bogani: giocherÓ con la Fidelis Andria nel girone C della serie C/2.

Ľ 27/09/2001
La Tiberis Umbertide nel segno di De Vito: gol e rimonta sull'Altotevere in Coppa

Ve lo ricorderete senza'altro, Ettore soprannominato dalla stampa "Danny" De Vito. L'attaccante, ex rossobl¨ nella stagione 98/99 con Acori, Ŕ stato uno dei protagonisti della clamorosa rimonta della Tiberis Umbertide ai danni dell'Altotevere in Coppa Italia. La squadra dell'ex rossobl¨ aveva rimediato all'andata un secco 3-1. Al ritorno ad Umbertide, per˛, i locali hanno sconfitto gli avversari per 4-1, con un gol dell'ex "Danny", aggiudicandosi il passaggio del turno. A difendere quella porta c'Ŕ un'altra vecchia conoscenza rossobl¨: Riommi, portiere del Gubbio transitato da noi dall'87-'88 come vice di Cacciatori (Landi in panchina), e nell'89-'90 titolare con Francesco Giorgini.

Ľ 26/09/2001
Giudice sportivo: tre squalifiche nel girone del Gubbio

In base alle espulsioni comminate nell'ultima giornata di campionato, il Giudice sportivo ha sospeso per due giornate Di Cintio del Sassuolo e Zuccher del Thiene, mentre Ferrari del Brescello salterÓ solo la prossima giornata. Squalificati anche l'allenatore Querin ed il dirigente Rossetti del Fiorenzuola. Saranno fermati fino al 3 ottobre. Comminata una multa alla Samb di 500 euro dopo la partita con il Gualdo.

Ľ 26/09/2001
Salta la prima panchina nel girone B: a Mestre arriva Galderisi

Zero punti in quattro gare, l'ultimo posto solitario in classifica ma ambizioni molto diverse ad inizio stagione: ecco gli ingredienti dell'esonero piombato sul groppone di Maurizio Costantini, tecnico del Mestre. A sostituirlo, un grande ex della nostra serie A: Giuseppe Galderisi, 38 anni, detto "Nanu" per la sua statura non imponente. Una lunga carriera sempre tra serie A e B, l'ex attaccante nativo di Salerno ha esordito nella Juventus nella stagione 80/81. ResterÓ a Torino altri due anni, poi approderÓ a Verona (uno scudetto); quindi altre parentesi con Lazio (in B), ancora Verona e Milan, fino al trasferimento, a stagione iniziata, al Padova in B, nell'ottobre 1989. Culmine di quell'esperienza la promozione nella massima serie, conquistata nella stagione 93/94 anche grazie ai suoi 15 gol. Lo scorso anno Galderisi sedeva in panchina a Cremona. Auguri di buon lavoro.

Ľ 23/09/2001
Il Gubbio pareggia in trasferta con la Poggese (0-0)

Continua la serie positiva del Gubbio in questa stagione: nella quarta giornata di campionato, la squadra rossobl¨ mantiene la sua imbattibilitÓ nel campo neutro di Suzzara, pareggiando per 0-0 con la Poggese. Nel primo tempo le squadre si equivalgono, poche le occasioni di rilievo da una parte e dall'altra. Nel secondo tempo si cambia musica, la partita cresce di tono: il Gubbio prova a portare a casa i 3 punti e in ben 4 occasioni da gol rischia il colpaccio. Al 56' batti e ribatti in area biancazzurra, Cipolla si impossessa della palla, tira direttamente in porta ma il portiere di casa Codognola ci mette una pezza. Al 60' splendida azione di prima da parte dei rossobl¨, la palla arriva in area a Cipolla, ma l'attaccante sbuccia il pallone. Un minuto dopo, al 61', Cipolla supera in slalom i suoi avversari, entra in area e tira in porta, ma sulla linea salva in extremis il difensore biancazzurro Grignani. Al 93', il Gubbio sfiora il clamoroso vantaggio: Clementi in area si gira bene e tira a rete, ma il suo tiro Ŕ fiacco e il pallone viene abbrancato dal portiere Codognola. Alla fine dell' incontro i giocatori rossobl¨ sono andati a salutare i numerosi tifosi eugubini accorsi all' "Italo Allodi" di Suzzara. Domenica 30 settembre il Gubbio affronterÓ in casa il Montichiari, reduce dal pareggio tra le mura amiche con il quotato Mantova (0-0).
Poggese: Codognola, Stradaroli, Grignani, Barbi, Ossari, Rosati, Zanoli, Mirri, Succi (64' Rossi), Melli, Cinquetti (46' Nicoletti). All. Gaburro.
Gubbio: Vecchini, Rizzo, Mattioli, Lazzoni, Bruni, Giacometti, Gilardi (78' Melotti), Papa (85' Zebi), Clementi, Panisson, Cipolla (70' Famiano). All. Alessandrini.
Ammoniti: Rosati, Succi, Zanoli (P); Cipolla e Mattioli (G). Angoli: 5-3 per il Gubbio.
Arbitro: Rodomonti di Teramo.
Spettatori: 800 circa.

I RISULTATI DELLA 4░ GIORNATA:
Brescello - Thiene 1-1
5' Baglieri (T), 75' Gentile (B)
Faenza - San Marino 1-2
40' Tedeschi (S), 74' Nonis (F) rig.,
84' Lauria (S)
Fiorenzuola - Altoadige 1-1
5' Parma (A), 49' Lomi (F)
Gualdo - Sambenedettese 1-1
16' Sergi (S), 23' Matteini (G)
Montichiari - Mantova 0-0
Trento - Imolese 1-1
20' Malaguti (T), 25' Villa (I) rig.
Poggese - Gubbio 0-0
Rimini - Sassuolo 2-0
15' Di Nicola (R), 40' Di Nicola (R)
Teramo - Mestre 2-0
4' Myrtaj (T) rig., 70' Margheriti (T)

Ľ 21/09/2001
Alessandrini: "a Suzzara avversario temibile, ma noi faremo la nostra gara"

Questa sera si Ŕ svolta, come di consueto, la conferenza stampa dell'A.S. Gubbio. Tema predominante l'insidiosa trasferta di Suzzara, contro la Poggese. La gara, che come noto si svolge lontano da Poggio Rusco per l'indisponibilitÓ del campo, Ŕ stata al centro delle considerazioni del tecnico rossobl¨ Alessandrini. "La Poggese gioca un gran bel calcio" ha esordito "e dovremo stare in guardia. Queste prime uscite positive non ci devono appagare, il campionato Ŕ lungo. Confidiamo nella compattezza della squadra e nel calore dei nostri tifosi." Proprio ai supporters rossobl¨ Alessandrini dedica un pensiero: "Fino ad ora sono stati calorosi, ci auguriamo che ci sappiano essere vicini anche nei momenti delicati della stagione."

Ľ 21/09/2001
Un pezzo di Gubbio nella nuova avventura di Zaccheroni

Come oramai tutti gli appassionati di calcio sanno, alla guida della Lazio di Cragnotti l'allenatore Dino Zoff ha lasciato il posto ad Alberto Zaccheroni, tecnico di Cesenatico con trascorsi sulla panchina del Milan (uno scudetto) e dell'Udinese. Ma la notizia interessante Ŕ che il suo vice, Roberto Rossi, Ŕ una vecchia conoscenza del calcio rossobl¨: ha infatti giocato due stagioni nel Gubbio di Landi e Giorgini dal 1988 al 1990. L'anno successivo avrebbe incontrato il tecnico romagnolo a Venezia. Al neo allenatore in seconda della squadra biancoceleste le congratulazioni della nostra redazione.

Ľ 20/09/2001
Giovanili rossobl¨: esordio agrodolce

E' cominciata la stagione che vedrÓ impegnate le formazioni cadette del sodalizio rossobl¨. La neonata formazione degli allievi nazionali, guidata da Antonio Armillei, ha perso la partita d'esordio contro il Castel di Sangro per 1-0. Pagato l'inevitabile scotto di un campionato non certo facile e zeppo di squadre blasonate, i giovani rossobl¨ usufruiranno di un turno di riposo per lo stop del campionato. Buon esordio, invece, per gli allievi regionali guidati dal coach Luciani. Nella sfida con il Fontanelle hanno vinto per 3-2, di fronte ad una buona cornice di pubblico. In un certo senso, tutte rossobl¨ le segnature: per il Gubbio hanno siglato una rete Ortali, Gaggi e Francioni. Per il Fontanelle in gol Ragnacci e Baldelli, entrambi di proprietÓ del Gubbio. Buone indicazioni, dunque, per una compagine che affronta il campionato fuori classifica proprio per favorire la crescita dei numerosi giovani talenti. In attesa di esordire in campionato tra due settimane, la formazione Berretti affronterÓ sabato 22 settembre in un triangolare gli allievi nazionali e la neonata Real Padule, che milita nel campionato di terza categoria.

Ľ 19/09/2001
Gli squalificati del girone B della C/2

Il Giudice sportivo ha diramato la lista degli squalificati nel girone dell'A.S. Gubbio 1910. L'allenatore Cadregari del Brescello Ŕ stato fermato fino al 26 settembre; la squadra emiliana dovrÓ poi rinunciare per una giornata a Morello. Due giornate invece per Betti dell'Imolese, solo una per il compagno di squadra Marchionni. Squalificati per una giornata anche Severi del Mestre e Onorato del Trento.

Ľ 18/09/2001
La Cagliese come il Gubbio: Cornacchini-gol, e nove punti in tre partite

Al confine con il comprensorio eugubino-gualdese, c'Ŕ un'altra realtÓ che sta ben figurando, grazie anche all'apporto di tre ex rossobl¨ di lusso. E' la Cagliese del patron Giampiero Casavecchia, che quest'anno annovera tra le sue fila il portiere Fulvio Flavoni, il difensore Sauro Pugnitopo e l'attaccante "Jo Condor" Giovanni Cornacchini. Proprio quest'ultimo ha segnato il gol decisivo con cui la squadra marchigiana ha capovolto il risultato di 2-0 in favore dell'avversario, il quotato Real Montecchio. La Cagliese si Ŕ portata sul 2-2, e l'ex "Condor" rossobl¨ ha siglato il gol della vittoria su rigore. Tra i marcatori dell'incontro, il promettente figlio d'arte Alessandro Sandreani, figlio del noto allenatore (ora commentatore sportivo per Raisport) Mauro, nativo di Cantiano. La compagine di Cagli sembra voler fare sul serio, con tre vittorie in tre partite. Intanto, un altro ex rossobl¨ ha cominciato una nuova avventura lontano da Gubbio. Emanuele Ferraro, attaccante, ha infatti esordito con il Grosseto in serie D. IncontrerÓ, nel suo girone, alcune compagini umbre: l'Altotevere, il Cesi, l'Orvietana, la Tiberis Umbertide ed il Todi.

Ľ 16/09/2001
Il Gubbio vince ancora:
sconfitto il Faenza (3-0)

Nella terza giornata di campionato, il Gubbio vince e rimane in vetta alla classifica a punteggio pieno insieme a Rimini e Brescello. Le tre vittorie consecutive rappresentano il record di risultati positivi consecutivi di avvio di stagione per il Gubbio in serie C. La squadra di Alessandrini domina l'incontro e liquida con un secco 3-0 il Faenza. Il Gubbio va subito vicino al gol dopo tre minuti: Panisson crossa dalla sinistra, Cipolla si gira in area, ma tira alto. Al 6' ci prova il Faenza: Floccari libera in area Cavina ma il suo tiro va a lato. Il Gubbio ci crede e sfiora il gol in diverse occasioni. Al 12' Gilardi crossa dalla destra, Cipolla in area spedisce il pallone sopra la traversa. Un minuto dopo (13') Papa serve Clementi, il bomber rossobl¨ appena entrato in area tira a botta sicura, ma il pallone sfiora il palo a portiere battuto. Al 34' Clementi prova a sorprendere il portiere biancazzuro Domanico fuori dai pali con un pallonetto dalla trequarti, scheggiando il palo. Al 42' il Gubbio va in vantaggio: Papa tira un punizione in area, Lazzoni gira di testa, Clementi al volo di esterno destro tira in porta, la palla tocca il palo e si infila in rete. E' l' 1-0 e si chiude il primo tempo. Nella ripresa la musica non cambia: il Gubbio continua a macinare gioco e chiude la squadra avversaria nella propria metÓ campo. Il raddoppio non si fa attendere: Ŕ il 50', Papa tira un corner, Bruni serve Clementi che da pochi passi infila di nuovo il portiere Domanico. Al 78' il Gubbio triplica: Papa crossa dalla destra e Panisson di testa insacca alle spalle dell'incolpevole portiere ospite. E' il 3-0 finale. La squadra gioca, diverte e chiude l'incontro tra gli applausi del pubblico. Domenica 23 settembre il Gubbio affronterÓ in trasferta la Poggese, reduce da una sconfitta in trasferta con la Sambenedettese (3-0).
Gubbio: Vecchini, Rizzo (78' De Pascale), Mattioli, Lazzoni, Bruni, Giacometti, Gilardi (75' Zebi), Papa, Clementi, Panisson, Cipolla (68' Famiano). All. Alessandrini.
Faenza: Domanico, Cavina, Zaccanti, Bompan, Chiarini, Minardi, Neri (80' Fontana), Ricci (58' Mambelli), Floccari, Nonis, Conficconi (70' Errani). All. Regno.
Reti: 42' Clementi (G), 50' Clementi (G), 78' Panisson (G).
Ammoniti: De Pascale (G). Angoli 8-3 per il Faenza. Spettatori: 1100 circa.
Arbitro: Ongaro di Rovigo (coadiuvato da Puliti e Sabatini di Ancona).

I RISULTATI DELLA 3░ GIORNATA:
Altoadige - Montichiari 2-1
6' Pelati (M), 40' Lomi (A),
46' Motta (A) rig.
Gubbio - Faenza 3-0
42' Clementi (G), 50' Clementi (G),
78' Panisson (G)
Imolese - Rimini 1-3
55' Di Nicola (R) rig., 64' Micchi (R),
85' Brighi (R), 90' Actis Dato (I) rig.
Mantova - Teramo 1-1
78' Zalla (M) rig., 90' Bagalini (T)
Mestre - Brescello 0-1
76' Giandomenico (B)
Sambenedettese - Poggese 3-0
20' Morelli (S), 58' Pirone (S),
90' Sergi (S)
San Marino - Gualdo 2-2
36' Tedeschi (S), 45' Matteini (G),
56' Tedeschi (S), 59' Matteini (G) rig.
Sassuolo - Fiorenzuola 0-3
25' Parma (F), 62' Lanati (F),
89' Luciani (F)
Thiene - Trento 2-1
22' Marchesan (Th), 31' Fiorio (Tr) rig.,
86' Perugini (Th) rig.

Ľ 15/09/2001
Domenica Gubbio-Faenza:
si gioca alle ore 16,15...

Per onorare la memoria delle vittime degli attentati terroristici che hanno colpito gli Stati Uniti ed il mondo intero, il comitato olimpico nazionale italiano ha deciso che, in occasione degli eventi agonistici sia ritardato l'inizio delle gare di quindici minuti, sia fatto osservare un minuto di silenzio, e che gli atleti pongano sulle loro divise un segno di lutto. Pertanto l'incontro in programma domenica 16 settembre al "San Biagio" tra Gubbio e Faenza inizierÓ alle ore 16,15.

Ľ 13/09/2001
Gubbio, il giovane Grasso in prova

In questi giorni si Ŕ aggregato alla rosa dell'A.S. Gubbio 1910 il centrocampista Angelo Grasso, ventunenne di proprietÓ della Juventus. Il giovane Ŕ a Gubbio per un periodo di prova non meglio precisato. In carriera ha vestito, tra C/1 e C/2, le casacche di Crotone, Castrovillari e Benevento.

Ľ 12/09/2001
Giudice sportivo: Donati squalificato fino al 26 settembre

Diramate oggi le decisioni del Giudice Sportivo. Nel girone del Gubbio, squalificato il tecnico del Gualdo Donati, allontanato nel derby, fino al 26 settembre. SalterÓ due gare, tornando in panchina per la gara dei biancorossi a Faenza. Una giornata di squalifica Ŕ stata inflitta a Molinari dell'Alto Adige, a Cima del Mestre ed a Melli della Poggese.

Ľ 09/09/2001
Il Gubbio espugna Gualdo (1-2)

Nella seconda giornata di campionato, il Gubbio si impone nel derby sul Gualdo vincendo 2-1. Davanti ad un pubblico numeroso, (massiccia la presenza della tifoseria eugubina: un migliaio di tifosi, con 2 pulman e tante automobili), il 26░ derby tra Gualdo e Gubbio promette da subito scintille. La partita Ŕ molto tesa e le due squadre si equivalgono fino al 20' quando l'ex di turno Martinetti tira una magistrale punizione, ma l'estremo difensore rossobl¨ Vecchini devia in angolo e salva il risultato. Al 45' il Gubbio passa: cross di Panisson dalla destra di testa, Papa si impossessa della palla sulla trequarti e tira in porta da fuori area, Clementi devia d'istinto e il pallone si infila alle spalle dell' esterrefatto portiere biancorosso Mosconi. E' lo 0-1, e si chiude il primo tempo. Nella ripresa il Gualdo spinge subito sull'acceleratore e chiude nella propria metÓ campo la squadra eugubina. Al 69' arriva il pareggio: Innocenti crossa dalla destra, arriva da dietro il nuovo entrato Matteini e da pochi passi infila Vecchini. Il Gualdo ci crede, ma Ŕ il Gubbio a chiudere la gara a undici minuti dalla fine: al 79' il giovane Magnanelli crossa alla perfezione dalla destra, Clementi da vero bomber d'area incoccia di testa e trafigge il portiere gualdese Mosconi. Il Gubbio tiene duro fino al termine e porta a casa un'importante vittoria. Grandi festeggiamenti dei tifosi eugubini insieme alla squadra a fine gara. La gioia dei tifosi Ŕ proseguita fino a Gubbio con caroselli di auto, sventolýo di bandiere e sciarpe rossobl¨. Come al solito, episodi dubbi e recriminazioni da ambo le parti: il Gubbio ha protestato intorno alla mezz'ora della ripresa per una presunta gomitata in area a gioco fermo del portiere Mosconi ai danni di De Pascale. In casa del Gualdo, accese contestazioni all'arbitro, secondo i locali reo di aver danneggiato i biancorossi in alcune occasioni in area eugubina. Il sindaco gualdese Pinacoli ha convocato d'urgenza il consiglio comunale per organizzare una protesta formale. Domenica 16 settembre il Gubbio affronterÓ in casa il Faenza, reduce da una sconfitta in casa contro il Mantova (0-2).
Gualdo: Mosconi, Sconziano, MemŔ, Vecchiato (36' st Bellagamba), Sandrin, Brescia, Trotta, Gattari (1' st Balducci), Spagnolli (15' st Matteini), Martinetti, Innocenti. All. Donati.
Gubbio: Vecchini, Rizzo (15' st De Pascale), Mattioli, Lazzoni, Bruni, Giacometti, Gilardi, Papa (30' st Magnanelli), Clementi, Panisson, Cipolla (15' st Zebi). All. Alessandrini, (sostituito in panchina da Giovanni Pascolini perchŔ squalificato)
Reti: 45' Clementi (Gub), 69' Matteini (Gua), 79' Clementi (Gub).
Ammoniti: Innocenti, Gattari (Gua); Lazzoni, Giacometti, Magnanelli (Gub); al 45' l'arbitro ha allontananto il tecnico del Gualdo Donati.
Arbitro: Niccolai di Livorno (coadiuvato da Pennino di Frattamaggiore e Ruocco di Ercolano).
Note: ca. 2000 spettatori, un migliaio provenienti da Gubbio.


I RISULTATI DELLA 2░ GIORNATA:
Brescello - Sambenedettese 2-1
16' Del Vecchio (S), 50' Bizzarri (B) rig., 81' Pedotti (B)
Faenza - Mantova 0-2
37' Graziani (M), 90' Zalla (M)
Fiorenzuola - Rimini 1-2
13' Micchi (R), 50' Balzano (F),
71' Bordacconi (R)
Gualdo - Gubbio 1-2
45' Clementi (Gub), 69' Matteini (Gua), 79' Clementi (Gub)
Montichiari - Mestre 2-0
15' Zanin (Mo), 82' Zanin (Mo), rig.
Poggese - Imolese 0-1
31' Actis Dato (I)
San Marino - Sassuolo 3-1
15' Maisto (SM), 45' Tedeschi (SM),
66' Tedeschi (SM), 80' Mandelli (Sa), rig.
Teramo - Thiene 3-1
40' Myrtaj (Te), 80' Lazzaro (Th),
81' Margheriti (Te), 86' Myrtaj (Te)
Trento - Altoadige 1-1
81' Zecchin (A), 88' Rodighiero (T)

Ľ 07/09/2001
Scatta l'ora del derby degli ex...

Gualdo - Gubbio Ŕ la partita degli ex e del passato che ritorna. Tra campo e panchina, saranno tre i giocatori che hanno vestito entrambe le casacche: Antonio Rizzo e il neo arrivato Sandro Melotti per i rossobl¨, Simone Martinetti per il Gualdo. Il settore tecnico annovera, tra gli ex, il team manager eugubino Roberto "Bobo" Camborata e l'esperto diesse Claudio Crespini. Sull'altra sponda, il vulcanico tecnico Ettore Donati ha vissuto una stagione in rossobl¨ nel 99-00.

Ľ 06/09/2001
Gualdo - Gubbio, storie di derby

Non c'Ŕ che dire, il derby che si avvicina rievoca battaglie senza tempo, e rivalitÓ (mai sopite) che vanno ben oltre il terreno di gioco (...e le curve). Ci prepariamo a questa "epica sfida" del girone B dela C/2 volgendo lo sguardo ai campionati precedenti. Le due compagini umbre si sono affrontate, in campionato, in tutto 25 volte. La prima sfida risale al campionato di Prima Divisione del 1936/37: il Gubbio travolse gli avversari per 7-0. Come inizio, niente male. Il computo delle sfide vede gli eugubini in vantaggio con 14 vittorie, 9 pareggi, e due sole affermazioni di misura (1-0) in casa per il Gualdo. Il capocannoniere delle sfide Ŕ l'ex rossobl¨ Claudio Cagnazzo, con due doppiette nei campionati 64/65 e 67/68. L'anno scorso, per la prima volta il derby si Ŕ giocato tra i professionisti, in serie C/2. All'andata, il risultato a Gubbio fu di 2-1, al ritorno le due squadre pareggiarono per 1-1.

Ľ 05/09/2001
Arriva il nuovo centrocampista:
acquistato Melotti dal San Marino

L' A.S. Gubbio Calcio
1910
ha ufficializzato l'acquisto di Sandro Melotti, centrocampista, 29 anni, proveniente dal San Marino. Il calciatore, nativo di Parma, ha avuto una lunga carriera in serie C1 con Gualdo, Montevarchi, Brescello; per una stagione ha giocato anche in serie B con il Castel di Sangro. In C2 ha indossato le maglie di Ravenna e Suzzara. Da giovedý 6 settembre Melotti Ŕ a disposizione di mister Alessandrini, ma per problemi di tesseramento il calciatore potrÓ essere utilizzato non prima di domenica 16 settembre quando il Gubbio giocherÓ al "San Biagio" con il Faenza.



Ľ
02/09/2001
Prima di campionato: il Gubbio vince

Inizia bene il campionato: al Polisportivo "S.Biagio" il Gubbio batte il Trento per
1-0 e conquista i primi 3 punti.
Il primo tempo si gioca in un sostanziale equilibrio e la prima occasione Ŕ del Trento giÓ al 2' con Pierotti che costringe Vecchini a salvare in calcio d'angolo.
Al 7', prima occasione per i rossobl¨ con Cipolla che manda di poco a lato su calcio di punizione. Tre minuti dopo (10') ci prova Panisson ma non centra il bersaglio. Al 37' arriva il gol: Papa crossa in area dalla destra, Cipolla raccoglie l'invito e da distanza ravvicinata batte il portiere ospite Rotoli.
Nel secondo tempo il Gubbio comincia a macinare gioco e chiude i suoi avversari nella propria area. Le occasioni da gol pi¨ importanti si registrano al 58' quando Gilardi mette di poco a lato su cross di Clementi, e al 59' quando lo stesso Clementi colpisce il palo solo davanti al portiere. Al 80' il Trento segna con Cucc¨, ma il gol viene annullato per fallo su Vecchini.
Il Gubbio conquista una meritata vittoria che tiene alto il morale nell'ambiente rossobl¨ in vista del derby con il Gualdo domenica prossima.
Gubbio: Vecchini, De Pascale (46' Rizzo), Mattioli, Lazzoni, Bruni, Giacometti, Gilardi (82' Zebi), Papa, Clementi, Panisson, Cipolla (71' Famiano). All. Alessandrini (sostituito in panchina da Giovanni Pascolini perchŔ squalificato).
Trento: Rotoli, Chiavaro, Volani, Onorato, Mantovani, De Agostini, Arabia (74' Maraner), Pierotti, Cucc¨, Tabbiani (63' Fiorio), Ischia. All. Terzulli
Rete: 37' Cipolla (G).
Ammoniti: Panisson e Papa (G), Pierotti e Chiavaro (T).
Spettatori: 1200 circa.
Arbitro: Stefanini di Prato (coadiuvato da Ghiandai e Fratini di Arezzo).

I RISULTATI DELLA PRIMA GIORNATA:
Altoadige-Poggese 0-2
33' Melli (P), 56' Massarenti (P)
Gubbio-Trento 1-0
37' Cipolla (G)
Imolese-Fiorenzuola 1-0
83' Villa (I)
Mantova-Brescello 0-1
64' Giaretta (B)
Mestre-San Marino 1-2
30' Carelli (S), 35' Arrietta(M),
42' Maisto (S)
Rimini-Gualdo 2-1
7' Di Nicola (R) rig., 45' Matteini (G),
73' Di Nicola (R)
Sambenedettese-Teramo 1-1
3' Sergi (S), 21' Myrtaj (T)
Sassuolo-Montichiari 1-1
25' Fraccaro (S), 42' Andreini (M)
Thiene-Faenza 1-1
42' Floccari (F) rig., 83' Cosaro (T)

Ľ 02/09/2001
Per Alessandrini due turni di squalifica

In seguito all'espulsione del mister Marco Alessandrini nella partita contro la Sangiovannese, il giudice sportivo ha inflitto all'allenatore una squalifica di due giornate.

[vai a inizio pagina] [vai alle news] [vai all'archivio news]

Ultimo aggiornamento - Last update
data 19.07.2019 ora 16:00

Info: > Privacy e Cookie Policy

MAIN SPONSOR WITH PAGE LINKS:
(CLICCABILI CON FINESTRA GRANDE)

SPONSOR WITH PAGE LINKS:

SPONSOR WITH PAGE LINKS:

ART.13 REGOLAMENTO UE n.2016/679
D.LGS. ART. 122 DL 196/03
G.U. ART. n.229/14:

Media Spettatori
Lega Pro - Girone B
Stagione 2018/2019

Dopo 38 giornate:

Vicenza
Triestina
Ternana
Sambenedettese
Rimini
Monza
Pordenone
Vis Pesaro
Teramo
Ravenna
Sudtirol
Albinoleffe
Fermana
Fano
Gubbio
Feralpisalo
Virtus Verona
Giana Erminio
Imolese
Renate

8070
4420
2550
2470
2120
2110
1790
1650
1630
1410
1000
1000
990
940
880
860
690
680
550
290

Media spettatori:
>
La scheda

Dati media:
La Gazzetta dello Sport

Lega Pro
Girone B - 2018/2019

Abruzzo (1)
Teramo
Emilia-Romagna (3)
Imolese, Ravenna, Rimini
Friuli (2)
Pordenone, Triestina
Lombardia (5)
Albinoleffe, Feralpisalo, Giana Erminio, Monza, Renate
Marche (4)
Fano, Fermana, Sambenedettese, Vis Pesaro
Trentino Alto Adige (1)
Sud Tirol
Umbria (2)
Gubbio, Ternana
Veneto (2)
Vicenza, Virtus Verona

Amarcord rossoblu


Anno 2011-2012 Serie B:

MATCH CLOU:

1 ottobre 2011:

Gubbio-Verona 1-1
Spettatori: 3911

24 ottobre 2011:
Gubbio-Torino 1-0
Spettatori: 4173

6 gennaio 2012:
Gubbio-Bari 2-2
Spettatori: 3821

28 gennaio 2012:
Gubbio-Sampdoria 0-0
Spettatori: 3977

28 aprile 2012:
Gubbio-Pescara 0-2
Spettatori: 4434

Info: > Privacy e Cookie Policy