GUBBIO 2019-2020
Serie C - Mercato

ACQUISTI:

Cesaretti (a) Paganese
Bacchetti (d) Monopoli
Sbaffo (c/a) Albinoleffe
Zanoni (d) Atalanta
Cenciarelli (c) Viterbese
Konate (d) Fano
Rafa Munoz (d) Marbella
Filippini (d) Lazio
Zanellati (p) Torino
Ravaglia (p) Bologna
De Silvestro (a) rinnovo
Malaccari (c) rinnovo

SOTTO CONTRATTO:

Marchegiani (p)
Tofanari (d)
Schiaroli (d)
Maini (d)
Benedetti (c)
Conti (c)
Ricci (c)
Battista (a)
Tavernelli (a)

TRATTATIVE:

Hadziosmanovic (d) Samp
Bordin (c) Roma
Sarao (a) Monopoli
Bianchimano (a) Perugia
Danti (a) Virtus Verona

CESSIONI:

Casiraghi (c/a) Sudtirol
Chinellato (a) Lecco
Espeche (d) Reggiana
Cattaneo (c/a) Novara
Plescia (a) Renate
Pedrelli (d) Vis Pesaro
Battaiola (p) Fiorenzuola

Clicca le immagini rossoblu!

CLASSIFICA 2018-2019

Pordenone
Triestina (-1)
Imolese
Feralpisalo

Monza
Sudtirol
Ravenna
Vicenza
Sambenedettese
Fermana
Ternana
Gubbio
Teramo
Albinoleffe
Vis Pesaro
Giana Erminio
Renate
Rimini
Virtus Verona

Fano

73
67
62
62
60
55
55
51
50
47
44
44
43
43
42
42
39
39
38

38

Link Banner: Risultati Calcio:

Risultati Calcio...

Verdetti:

Pordenone in serie B
Virtus Verona e Fano retrocesse in serie D

-

Marcatori 2018-2019
Lega Pro - Girone B

Granoche Triestina
Perna Giana Erminio
Lanini Imolese
Candellone Pordenone

17
15
14
14

Vedi lo stadio Barbetti!

Marcatori Gubbio
2018-2019

De Silvestro
Casiraghi
Marchi
Chinellato
Plescia
Casoli
Battista
Campagnacci
Espeche
Maini
Malaccari
Schiaroli

8
7
5
4
3
2
1
1
1
1
1
1

Scopri la nostra citta!

Link Partners:

Calcio in Diretta
Risultati.it

Calcioland.forumfree.it
Tuttocampo.it

Info e pubblicita:

redazione@gubbiofans.it

[vai alle news] [vai all'archivio news]

31/08/2002
Colpo di calciomercato della Fiorentina: preso il forte Riganò del Taranto

Colpo grosso della Fiorentina: la società viola acquista il bomber Christian Riganò (28 anni) dal Taranto per la cifra di 1.500.000 euro (era richiesto da Verona, Siena e Messina). Il calciatore in passato ha siglato 28 reti in 50 partite in serie D con l'Igea Virtus. Nelle ultime due stagioni a Taranto ha messo a segno 41 gol, lo scorso anno è stato capocannoniere del girone B della C/1 realizzando ben 27 reti. La stessa Fiorentina preleva il centrocampista Raffaele Longo (25 anni) dal Palermo: il calciatore in precedenza ha vestito la maglia di Parma (in serie A dal '98 al 2000), Vicenza e Napoli. In casa viola arriva anche il portiere Scotti (19 anni) proveniente dalla Primavera della Lazio. Il Rimini cede l'attaccante Luca Dosi (24 anni) al Poggibonsi, mentre il Fano prende i difensori Calanchi (21 anni) dalla Lucchese e Micallo (20 anni) dalla Fermana. Il Gualdo riprende Briano (27 anni) dal Lecco e preleva il giovane centrocampista Testa (19 anni) dal Lecce. Infine l'Aglianese ingaggia due calciatori della Juventus: sono il portiere Andrea D'Amico (21 anni), la scorsa stagione era al Gubbio, e il difensore di fascia Zazzetta (23 anni) dal Teramo.

30/08/2002
Giacometti squalificato per due giornate

Il difensore rossoblù Alessandro Giacometti, espulso durante la gara Gubbio-Samb di Coppa Italia, è stato fermato per due turni dal Giudice Sportivo. Nello stesso girone del Gubbio sono stati squalificati per una giornata Tombesi della Samb, Rocco della Fermana e Feragalli del Giulianova. Intanto la Fiorentina preleva il giovane portiere francese Michael Fabre (18 anni) dal Bologna, mentre il Brescello ingaggia l'attaccante Fabio Alterio (20 anni) del Verona (la scorsa stagione alla Torres Sassari in C/1). Lo stesso Brescello ha in prova quattro nuovi giocatori: sono l'attaccante Fioravanti (Puteolana), il difensore Viscido (Turris), e i centrocampisti Tagliani (Lecco) e Benincasa (Catanzaro). Il Fano cerca un rinforzo per il reparto difensivo: è sulle tracce di Fiumana del Cesena, di Barni (ex Gualdo), e di Donadoni del Rimini.

29/08/2002
E' ufficiale, domenica non si gioca

Adesso è ufficiale, anche la serie C non scenderà in campo domenica prossima. E' quanto emerso dall'assemblea delle società di serie C/1 e C/2 svoltasi oggi pomeriggio a Milano. Lo comunica il presidente della Lega di serie C Mario Macalli. Martedì 3 settembre è stato convocato il Consiglio Federale, mercoledì 4 ci sarà un incontro tra Macalli e il ministro Urbani e solo a quel punto si deciderà il da farsi. Il campionato, quindi, osserva un turno di stop domenica 1 settembre per poi riprendere, salvo imprevisti, la domenica successiva.

29/08/2002
Sangiovannese: arriva un centrocampista dall'Empoli

La Sangiovannese ingaggia un giovane in prestito: è Davide Moro, centrocampista di 21 anni, proveniente dalla Primavera dell'Empoli. La Fiorentina, dopo il tesseramento dei giovani laziali Evacuo e Turchetta, ingaggia un altro giocatore della Lazio in prestito: si tratta del centrocampista Emanuele Matzuzzi (26 anni), ex calciatore di Sampdoria, Fermana, Carrarese, Avellino, Lucchese, Catania e Reggiana nell’ultima stagione. La stessa Fiorentina è vicina all'acquisto del bomber Nicola Caccia del Piacenza. Il Gualdo cerca un nuovo attaccante per rimpiazzare l'infortunato Spagnolli (fermo due mesi): secondo alcune indiscrezioni, la nuova punta potrebbe essere l'ex riminese Maurizio Neri (37 anni) che è stato in prova a Gubbio nel ritiro precampionato.

28/08/2002
Al "San Biagio" Gubbio e Samb danno spettacolo: alla fine è 2-2

Il "San Biagio" ritrova la Samb, neopromossa in C/1, per questa sfida pomeridiana di Coppa Italia. Il Gubbio si presenta con Bartolini e Cipolla in avanti, mentre a centrocampo c'è spazio per Zebi, preferito a Lazzoni. La partita è da subito viva. Nei primi minuti il Gubbio prova alcune verticalizzazioni, ma senza pungere troppo. All'8', Cacciaglia prova una conclusione da fuori area, che termina alta sopra la traversa difesa da Fabbri. Al 10', il Gubbio si distende: Cipolla controlla un bel pallone in area, allarga per Panisson, che tira però debolmente. Il pallone termina fuori a lato. Due minuti dopo, altro show di Cipolla che semina un paio di giocatori avversari sulla trequarti, serve in profondità Bartolini che però non controlla. Sul capovolgimento di fronte, la Samb passa in vantaggio: dalla sinistra Corradi taglia l'area con un cross rasoterra, a centro area irrompe Soncin che di piatto appoggia in porta. Fabbri ci arriva, ma il polso è debole e la palla finisce in rete. Un minuto dopo ci riprova il Gubbio con Panisson, ma il suo tiro è impreciso e finisce alto. Il gol del Gubbio arriva al 24': Mattioli scende sulla fascia, serve palla a Bartolini che entra in area, controlla bene e serve Cipolla davanti la porta, che con freddezza spedisce di piatto la palla in rete. Il Gubbio insiste: due minuti dopo Orocini da fuori costringe Marinelli ad un intervento prodigioso per spedire la palla in angolo. Al 28', la risposta della Samb: Soncin raccoglie un pallone in area e gira al volo, alto sopra la traversa. Alla mezz'ora, il Gubbio torna avanti con Orocini, fermato fallosamente al limite dell'area biancorossa. La punizione che ne segue, battuta dallo stesso centrocampista, termina alta di poco. Al 36', Pilleddu in area gira di testa un pallone verso Soncin, anticipato di un soffio dall'ottima presa di Fabbri. Negli ultimi sgoccioli del primo tempo si fa ancora pericolosa la Samb: prima con Zacchei, che salta Mattioli sulla fascia e serve un pallone pericoloso in area, poi con Pilleddu che si accentra e scocca un tiro che finisce, però, debolmente tra le braccia di Fabbri. Il primo tempo si chiude con una punizione di Sandreani dal vertice dell'area che termina alta. Al 2' del secondo tempo, la Samb torna in vantaggio in modo rocambolesco: in area rossoblù Sandreani prende palla, si accentra, ma il pallone urta l'arbitro: nel rimbalzo la sfera giunge a Soncin, che serve Zacchei, che appoggia a centro area di piatto Pilleddu che infila in mischia. Vibranti le proteste del pubblico, anche perchè il guardalinee aveva sventolato il fuorigioco di Zacchei sulla fascia. Ma al 6' st il Gubbio si riporta in parità: i rossoblù guadagnano un angolo, che Orocini si incarica di battere: il suo spiovente in area è arpionato da De Pascale che insacca, segnando il suo primo gol di testa in rossoblù. La partita è senza dubbio gradevole. Al 10' st bella punizione di Corradi che costringe Fabbri a rifugiarsi in angolo. Al 17' st, Cipolla si libera di un avversario al vertice dell'area, scocca un tiro rasoterra che Marinelli para in due tempi. Un minuto dopo, sempre Cipolla, inarrestabile, serve un pallone a Panisson sulla fascia, che tira al volo. Il pallone termina a fil di palo. Al 22', ancora Cipolla aggancia in area, guarda il portiere e tenta un pallonetto verso il palo più lontano, che esce di pochissimo. Pubblico in delirio per la prodezza tentata dall'attaccante rossoblù. Al 29', Zacchei calcia una punizione "a foglia morta" che esce di poco a lato, con Fabbri immobile. Al 34' segna di testa Tombesi su calcio d'angolo, ma l'arbitro aveva fermato il gioco per fallo dell stesso Tombesi su Giacometti. Al 36' viene espulso Giacometti per doppia ammonizione. La punizione seguente, calciata da Teta, è deviata alta da Fabbri. Sul calcio d'angolo che ne deriva Taccucci si mangia di testa un gol clamoroso. La partita finisce praticamente qui. E' stata una bella gara, giocata a viso aperto, dominata a tratti da entrambe le squadre. Da registrare entrambe le difese, oggi apparse sotto tono. La palma dei migliori va a Cipolla per il Gubbio e a Zacchei per la Samb. Entrambi, se sono in forma, sono praticamente inarrestabili. Nell'altro incontro del girone L, la Fermana sconfigge per 1-0 il Giulianova. La rete decisiva per i padroni di casa è stata messa a segno da Lacrimini al 49'.
GUBBIO-SAMB 2-2
Gubbio: (4-4-2) Fabbri, Rizzo, Mattioli (1' st D'Alterio), Giacometti, De Pascale, Panisson, Sandreani, Zebi (12' st Lazzoni), Orocini (25' st De Maio), Cipolla, Bartolini. A disp. Giustolisi, Bochu, D'Arienzo, Marinelli. All. Alessandrini.
Sambenedettese: (4-4-2) Marinelli, Quondamatteo, Cottini, Taccucci, Tombesi, Di Serafino, Zacchei, Cacciaglia (33' st Teta), Soncin (17' st Turchi), Corradi, Pilleddu (24' st Kanjengele). A disp. Pardini, Ogliari, Pedotti, De Amicis. All. Matricciani-Colantuono.
Reti: 14' Soncin (S), 24' Cipolla (G), 47' Pilleddu (S), 51' De Pascale (G). Ammoniti: Taccucci, Tombesi, Cacciaglia, Cottini(S). Espulsi: 36' Giacometti (G), doppia ammonizione. Angoli: 7-3 per la Samb.

28/08/2002
Nuovi arrivi dal Cosenza per l'Imolese

L'Imolese ingaggia il centrocampista Dario Serra (23 anni) dal Cosenza, nelle ultime tre stagioni all'Alessandria. La stessa squadra romagnola prende in prestito anche il giovane centrocampista Pasquale Rocca (19 anni) sempre dal Cosenza: il calciatore la scorsa stagione ha giocato con la maglia dell'Alzano Virescit (serie C/1). Si blocca il trasferimento del centrocampista Fabio Ferraresi dal Castel di Sangro al San Marino in cambio dell'attaccante Giuseppe Carbonaro. In casa Fiorentina continua la ricerca di un attaccante: tra i tanti nomi che circolano c'è anche quello del bomber Giacomo Ferrari del Modena. Anche il Gualdo è alla ricerca di nuovi elementi per rafforzare l'organico della squadra.

27/08/2002
Due nuove pedine per il Castel di Sangro

Il Castel di Sangro prende l'attaccante Daniele Federici (25 anni) dal Sora: si tratta di un ritorno (ha vestito la maglia giallorossa in due stagioni dal '97 al '99). La stessa squadra abruzzese in cambio cede il difensore Michele Baldini (27 anni) al Sora: il calciatore in precedenza ha indossato le casacche di Atletico Catania, Taranto e Viterbese in serie C/1. Per rimpiazzare la partenza di Baldini, la società giallorosa ingaggia anche il difensore Michele Scotti Di Uccio (23 anni) proveniente dal Sant'Anastasia (serie C/2): cresciuto nelle file del Napoli, il calciatore in precedenza ha giocato per tre anni con il L'Aquila. Intanto, nello stesso girone di Coppa Italia del Gubbio, il Giudice Sportivo ha inflitto un ammenda alla Samb pari a 750 euro.

26/08/2002
Una giornata di stop anche per la serie C

Dopo lo slittamento dei campionati di serie A e B, vengono rimandati anche i campionati di serie C. Pare questo l'orientamento, secondo alcune indiscrezioni, dopo l'incontro di oggi tra il presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio Franco Carraro e il presidente della Lega di serie C Mario Macalli. Il campionato osserverebbe un turno di stop domenica 1 settembre per poi riprendere, salvo imprevisti, la domenica successiva. A questo punto sarà l'assemblea delle società, convocata in seduta giovedì 29 agosto, a decidere se fermarsi (la serie C reclama i soldi del credito CONI).

25/08/2002
Coppa Italia girone L: Samb e Giulianova vincono in casa con Fermana e Gualdo

Nella terza giornata di Coppa Italia del girone L, la Samb si aggiudica il derby con la Fermana vincendo per 1-0 al "Riviera delle Palme". La rete decisiva per i padroni di casa è stata messa a segno da Pilleddu al 67'. Nell'altro incontro giocato a Giulianova, invece, la squadra giallorossa di casa sconfigge per 3-0 il Gualdo. Il Giulianova va in vantaggio al 43' con Frisenda e raddoppia al 45' con Antenucci; nella ripresa segna ancora Frisenda al 66' per gli abruzzesi. Il prossimo turno si giocherà mercoledì 28 agosto e il Gubbio, dopo un turno di riposo, affronterà la Sambenedettese al "San Biagio".

25/08/2002
Nuovi rinforzi in difesa per Poggibonsi e Castel di Sangro

Il Castel di Sangro preleva il terzino destro Luca Pelusi (23 anni) dal Teramo: il difensore (ex Chieti e Pescara) ha firmato un biennale. La stessa squadra abruzzese è intenzionata a prendere anche un nuovo portiere, un difensore centrale, un trequartista, un mediano e una punta. Il Poggibonsi tessera il difensore che era in prova Francesco Tondo (25 anni) proveniente dal Catanzaro: l'esterno sinistro in precedenza ha vestito la maglia di Atletico Catania, Lecco, Palermo e Crotone (in serie C/1). Infine il Sassuolo ingaggia il giovane attaccante Roberto Bischeri (21 anni) della Sambenedettese.

24/08/2002
Forlì: arriva Dozio dall'Imolese

Il Forlì acquista un nuovo calciatore: arriva l'esperto difensore Alessandro Dozio (34 anni), impegnato nelle ultime tre annate con l'Imolese (in passato ha giocato in serie B con il Como). Inarrestabile la Fiorentina sul mercato. La società viola preleva in comproprietà dalla Lucchese l'attaccante Cristiano Masitto (30 anni): il calciatore in precedenza ha vestito la maglia di Ravenna, Vicenza e Cesena in serie B. La stessa Fiorentina si accorda con il difensore Roberto Ripa (35 anni) proveniente dalla Ternana (ex giocatore di Perugia, Bari e Udinese in serie A). Inoltre sono vicini alla firma due giovani del vivaio della Lazio in prestito: sono il difensore Minieri e l'attaccante Felice Evacuo. Intanto l'attaccante in prova Maurizio Neri (37 anni, ex Rimini) lascia la compagine rossoblù: dovrà trovarsi un'altra squadra altrove; niente contratto nemmeno per l'attaccante Alberio (23 anni, ex Acireale) in prova all'Imolese.

23/08/2002
Bruni squalificato per una giornata

Il difensore rossoblù Gionata Bruni, espulso durante la gara Fermana-Gubbio di Coppa Italia, è stato fermato per un turno dal Giudice Sportivo. Nello stesso girone del Gubbio sono stati squalificati per una giornata anche Cottini della Samb e Fusco del Gualdo. Intanto il Sassuolo preleva il centrocampista Simone Batti (27 anni) dal San Marino, mentre la Sangiovannese cede il giovane centrocampista Francesco Dettori (19 anni) all'Orvietana. L'Aglianese mette a segno due importanti colpi di mercato: arrivano l'ex centrocampista rossoblù Federico Nofri (32 anni) dal Castel di Sangro e l'attaccante Cosimo Carli (23 anni) dal Crotone. La Fiorentina tessera due calciatori tedeschi che erano in prova: sono i centrocampisti Karsten Hutwelker (30 anni, ex Bochum) e Giuseppe Catizone (25 anni, con passaporto italiano) provenienti entrambi dal Saarbrucken (serie B tedesca).

22/08/2002
Grosseto: arriva un nuovo attaccante

Il Grosseto acquista l'esperto attaccante Stefano Nicoletti (32 anni) dal Frosinone. Il calciatore ha vestito in precedenza la maglia di Teramo, Rimini e Empoli (in serie C/1). Il Brescello conferma l'arrivo del centrocampista Carlo Alberto Santunione (19 anni) dalla Reggiana. La Fiorentina acquisisce in prestito il giovane attaccante Alessandro Turchetta dalla Lazio. La stessa squadra viola ha in prova un nuovo calciatore: si tratta del brasiliano Francisco Belmare di 19 anni. Intanto dopo lo slittamento dei campionati di serie A e B, qualche pericolo in merito corrono anche i campionati di serie C. Il mancato pagamento dei proventi derivati dai concorsi pronostici ha seriamente minato i bilanci di alcune società. Il 26 agosto è previsto a Roma un incontro tra Carraro e il presidente della Lega di C Macalli, ed in quella sede si deciderà cosa fare.

21/08/2002
Coppa Italia: il Gubbio pareggia con la Fermana (0-0)

Nella seconda giornata della Coppa Italia, il Gubbio conquista un importante pareggio in trasferta con la Fermana, squadra che milita in serie C/1. Mister Alessandrini deve fare a meno degli squalificati De Pascale e Bartolini, e dell'infortunato Giacometti. I rossoblù vanno vicini al gol al 3' con Cipolla. La Fermana durante la gara impone una leggera supremazia nel gioco senza però creare grossi pericoli alla retroguardia eugubina. Nel secondo tempo il Gubbio rimane in dieci per l'espulsione di Bruni. La partita si conclude sul risultato di 0-0. Nell'altro incontro della serata del girone L, il Gualdo pareggia per 2-2 con la Samb al "Luzi" di Gualdo Tadino. Le reti sono state messe a segno nel primo tempo da Innocenti per il Gualdo al 26' e da Soncin su rigore per gli ospiti al 35'. Nella ripresa segna Spagnolli al 72' (sulla ribattuta di un penalty calciato dallo stesso Spagnolli) e pareggia di nuovo la Samb con Pilleddu all'81'.
Formazione Gubbio: Fabbri, Rizzo, D'Alterio, Lazzoni, Mattioli, Bruni, Bochu (58' Zebi), Sandreani, Cipolla (76' Marinelli), Orocini (69' D'Arienzo), Panisson. All. Alessandrini.

21/08/2002
Fiorentina, altri due nuovi arrivi

La Fiorentina mette a segno altri due nuovi acquisti: arrivano il centrocampista Attilio Nicodemo (28 anni) del Palermo (la scorsa stagione al Chieti) e il giovane difensore Daniel Niccolini (20 anni) dal Catanzaro. Sempre i viola hanno in prova un calciatore argentino, il difensore Casartelli. Il Grosseto prende l'attaccante Marco Ghizzani (28 anni) dal Lumezzane, e in Toscana potrebbe arrivare anche la punta Nicoletti dal Frosinone. Il Sassuolo cede i centrocampisti Massimo Pellegrini (36 anni) e Roberto Ardeni (27 anni) alla Poggese. Il Forlì raggiunge l'accordo con il centrocampista Alberto Maresi (34 anni), nelle ultime quattro stagioni all'Imolese; ai romagnoli piace anche il difensore Fiumana del Cesena. Il Poggibonsi ha in prova due nuovi calciatori: sono l'attaccante argentino Cantoro (la scorsa stagione al Monza) e il difensore di fascia Tondo (ex Catanzaro). Il Castel di Sangro intende cedere Moretti, Ferraresi e Baldini: i tre giocatori non rientrano più nei piani della società abruzzese.

20/08/2002
Giudice Sportivo: mano pesante sui rossoblù dopo la gara di Coppa

Dopo il primo turno di Coppa Italia sono stati squalificati per una gara De Pascale del Gubbio e Scarponi del Gualdo. Il mister eugubino Alessandrini è stato sospeso fino al 29 agosto. Pesante ammenda, infine, quella inflitta ai rossoblù: dovranno sborsare ben 10.500 euro.

20/08/2002
Ancora manovre in casa viola: arriva Bonomi, si cercano difensori e punte

E' stato ufficializzato l'arrivo alla Fiorentina del centrocampista Claudio Bonomi dalla Samp. Il giocatore, acquisito in prestito per un anno, esordirà domenica prossima in Coppa Italia contro il Prato. Intanto, i dirigenti della società di Della Valle sondano il mercato per rinforzare il pacchetto arretrato: piace Calori del Brescia ma anche l'ex partenopeo Giovanni Bia. Per l'attacco circolano i nomi di Riganò dal Taranto, di Di Nicola del Rimini, e quelli dei gioielli Massimiliano Cappellini dell'Empoli e Nicola Caccia del Piacenza.

18/08/2002
Coppa Italia: al "San Biagio" Gubbio e Gualdo impattano sull'1-1

Il Gubbio ritrova il Gualdo dell'ex Donati nel primo derby di Coppa Italia, che apre di fatto la stagione sportiva rossoblù. Nelle file della squadra di Alessandrini restano a casa Mattioli, Panisson, Bartolini e Cipolla, tutti squalificati. Starà a guardare anche Claudio Clementi, infortunato. Nel Gualdo assenti solo Bellucci, Silvi e Chisena. Il Gubbio si presenta con l'ormai collaudato 4-4-2, con la coppia inedita Ramazzotti-Marinelli a pungere, ed un centrocampo con Bochu ed Orocini esterni sulle fasce. Al 2', il Gualdo guadagna un calcio d'angolo: sulla battuta irrompe il gualdese Scarponi che insacca di testa l'1-0. Al 12', una punizione di Lazzoni raggiunge la testa di Orocini, che però non centra la porta. Quest'ultimo, due minuti dopo, serve bene Marinelli sulla fascia sinistra, ma il suo cross verso Ramazzotti viene intercettato dalla difesa biancorossa. Al 19', sulla tre quarti gualdese, una manata abbastanza vistosa di Scarponi ai danni di Marinelli non viene notata dall'arbitro. Al 23', una clamorosa incertezza di Aiardi regala al vertice dell'area biancorossa un pallone d'oro per Marinelli: l'attaccante rossoblù alza un pallonetto verso la porta ma il pallone sfiora solo il palo. Clamorosa occasione sfumata per il Gubbio. Alla mezz'ora una punizione di Sandreani, che appoggia per l'accorrente Orocini, ma la sua botta a rete è deviata dalla difesa biancorossa. Due minuti dopo, la difesa rossoblù anticipa Spagnolli che tentava la girata in area. Al 35', Marinelli si incunea tra due difensori del Gualdo, togliendo la palla a Sconziano: davanti la porta, il suo esterno destro è però debole, Aiardi para senza fatica. Un minuto dopo, una bella sforbiciata di Spagnolli termina di poco a lato: applausi per la punta biancorossa. Al 39', Lazzoni batte una punizione dalla treqaurti, e sulla respinta della difesa gualdese tenta la botta al volo, che termina alta sopra la traversa. Al 42', Orocini calcia una punizione magistrale che Aiardi devìa con un grande intervento sulla traversa. Il primo tempo si chiude al 49', con un tiro di Memè che finisce alto sopra la traversa. Al 2' del secondo tempo, un bel tacco di Bochu lancia Rizzo al cross, ma la palla sorvola alta la porta. Al 57', un brutto intervento da tergo di Brescia su Sandreani viene punito con un cartellino giallo: poteva essere espulsione. Due minuti dopo, un cross teso di Ramazzotti per la testa di Marinelli viene solo sbucciato, davanti la porta, dall'attaccante fabrianese. Un minuto dopo, a crossare ci prova Orocini: questa volta Marinelli non ci arriva. Il Gubbio preme sull'acceleratore, ma il gol non arriva. Al '62, per poco, Aiardi non consegna una pallone d'oro a Orocini: l'ex gualdese, però, non ci arriva di testa. Al '71, il gualdese Paolo Rossi punta l'area eugubina, si accentra, scaglia un bel tiro che Fabbri neutralizza a terra. Al 79', l'arbitro assegna un rigore per un fallo (da rivedere) di Scarponi su Marinelli in piena area. Il difensore, ammonito, viene espulso: Ramazzotti si presenta sul dischetto e fredda Aiardi. All'80' De Pascale entra in area e scocca un tiro che finisce di poco alto sopra la traversa. All'86' Orocini serve Lazzoni in area, ma prima della sua girata l'arbitro lo ferma per netto fuorigioco. Nel recupero, viene espulso De Pascale per un fallo da tergo. L'incontro termina in parità. Il Gubbio ha giocato una buona gara, mantenendo il pallino del gioco per lunghi tratti. Ma le assenze in avanti hanno pesato, e qualche errore di troppo in fase conclusiva poteva compromettere la gara. Tra le note positive rossoblù, da segnalare ancora il dinamismo di Bochu e Sandreani. Buona anche la prova di Orocini. Marinelli da apprezzare per la buona volontà e la capacità di pungere. Un pò meno per la mira. Nell'altro incontro di Coppa Italia, la Samb sconfigge per 3-1 il Giulianova al "Riviera delle Palme". Le reti sono state messe a segno da De Amicis al 33', Napolioni al 52' e Pilleddu all'88' per i marchigiani; il gol della bandiera per gli abruzzesi è stato siglato da Epifani all'84'.
Gubbio: (4-4-2) Fabbri, Rizzo, De Pascale, Lazzoni, Bruni, Giacometti, Bochu (82' Zebi), Sandreani, Ramazzotti (83' Marchi), Orocini (87' De Maio), Marinelli. A disp.: Giustolisi, D'Alterio, D'Arienzo, Gaggiotti. All. Alessandrini.
Gualdo: (4-3-3) Aiardi, Sconziano, Pagliuchi (46' Fedeli), Fusco, Scarponi, Fusseini, Calcagno, Brescia, Spagnolli, Rossi, Memè (59' Innocenti). A disp: Tajolini, Tega, Campese, Barberini, Bellagamba. All. Donati.
Reti: 2' Scarponi (Gua), 74' Ramazzotti (Gub) rig. Arbitro: sig. Cenni di Imola (Pagani e Paolucci di Macerata). Ammoniti: Fusco, Scarponi, Brescia (Gua), Marinelli, Bruni, Orocini (Gub). Espulsi: Scarponi (Gua), De Pascale (Gub). Angoli: 3-2 per il Gubbio. Spettatori: 1284 paganti (169 provenienti da Gualdo).

18/08/2002
Sassuolo: arriva un nuovo difensore

Il Sassuolo acquista il difensore Daniele Terrera (28 anni) dalla Nocerina. Cresciuto nelle file della Juventus, l'esterno destro ha vestito in precedenza la maglia di Juve Stabia, Brescello, Castel di Sangro e Pistoiese (entrambe in serie B). Terrera si è già aggregato ai compagni, ma potrà essere schierato non prima dell'inizio del campionato in programma il 1° settembre. La Fiorentina si accorda con il forte centrocampista Claudio Bonomi proveniente dalla Sampdoria (la scorsa stagione in C/1 con il Catania), manca soltanto la firma.

17/08/2002
Quattro nuovi rinforzi per il Forlì

Il Forlì ingaggia quattro nuovi calciatori: dopo gli attaccanti Tedeschi dal San Marino e Padovani dal Mantova, arrivano l'attaccante Claudio Cacciatori (21 anni) dalla Samb, il difensore Riberti dall'Aglianese, il centrocampista Guido Ghetti (24 anni) dal Mantova e il centrocampista Affatigato dal Giugliano. Il Grosseto acquista l'esperto centrocampista Maurizio Coppola (37 anni) dalla Viterbese, mentre l'Aglianese prende il difensore Gabriele Gemignani (27 anni) svincolato dal Viareggio. La Fiorentina ha in prova altri due stranieri: sono il centrocampista tedesco Karsten Hutwelker (ex Bochum) e il francese Roland Fabiano (21 anni). Anche Brescello e Poggibonsi provano un nuovo calciatore: l'argentino Leandro Tofoletti si allena con i gialloblù emiliani; l'attaccante Francesco Quintavalla (20 anni) del Chievo Verona si è aggregato nella rosa dei giallorossi toscani.


16/08/2002
Altri nuovi arrivi per il Castel di Sangro

Il Castel di Sangro ingaggia dal Pescara il difensore Tiziano Mucciante (20 anni) in prestito con diritto di riscatto della comproprietà. Ufficializzato anche l'arrivo del centrocampista ex Pescara Davide Ruscitti (27 anni) che ha firmato un biennale. Cinque giocatori in prova si aggregano nella rosa del Sassuolo: il centrocampista bosniaco Vladimir Sliskovic (figlio del fantasista Blaz che per diverse stagioni ha vestito la maglia del Pescara), il difensore Marino Partenio (cresciuto nelle giovanili di Como e Atalanta) e gli argentini Dario Hernan Lopez (esterno sinistro di 28 anni), Christian Ferreira (centrocampista ex Fidelis Andria) e Gabriel Leonardo Lettieri (difensore di 27 anni). Anche la Fiorentina ha in prova un nuovo calciatore: si tratta di Giuseppe Catizone, 25 anni, proveniente dal Saarbrucken (serie B tedesca).


16/08/2002
Di Livio resta in C/2 con la Fiorentina

L'ex azzurro Angelo Di Livio sceglie di chiudere la sua carriera con la maglia della Fiorentina. Il calciatore firma un contratto biennale con la nuova società gigliata. A 36 anni giocherà in C/2 dopo una lunga carriera, ricca di successi. Di Livio ha esordito in serie A nella Juve nel '93 e nel '96 ha vinto la Coppa Campioni con la squadra bianconera. Il "soldatino" ha partecipato poi ai mondiali 1998 e 2002 colleziando in tutto 40 presenze in azzurro. La stessa Fiorentina ingaggia il difensore Alessandro Radi (20 anni) prelevato dalla Primavera del Perugia. Intanto prosegue il tesseramento dei giovani del vivaio viola: si accordano i difensori Persico e Mucci, i centrocampisti Guerri e Acciai, e gli attaccanti Melzi e Mancini. Infine, il Grosseto prende il portiere Maurizio Pugliesi, 26 anni, reduce da una stagione a Poggibonsi.

15/08/2002
Al via la prevendita per il derby di Coppa

E’ partita la prevendita dei biglietti per assistere alla partita di domenica 18 agosto tra Gubbio e Gualdo, derby valido per la prima giornata di Coppa Italia di serie C (i rossoblù sono inseriti nel gruppo L insieme a Giulianova, Fermana e Samb). La prevendita avverrà solo presso la sede sociale, a partire da venerdì 16 agosto fino a domenica mattina (ore 13). I botteghini saranno aperti dalle ore 19.

15/08/2002
Abbonamenti rossoblù: ecco i punti vendita


E' stato diramato l'elenco ufficiale dei rivenditori degli abbonamenti alla stagione sportiva 2002-2003 dell'A.S. Gubbio 1910. I tagliandi potranno essere acquistati, oltre che presso la sede sociale nei locali sottostanti lo stadio S.Biagio (lato gradinata), presso i seguenti punti vendita: Tabaccheria Mancini (via della Repubblica); Club “Capelaro” (Cappelleria Bocci - corso Garibaldi); Edicola “Sestilio Vagnarelli” (via di Porta Romana); Bar del Ponte S.Martino (via dei Consoli); Bar Europa (via Matteotti); Bar della Stazione (via Beniamino Ubaldi). Gli abbonamenti “Poltroncina Vip” sono in vendita solo presso la sede sociale.

14/08/2002
Mercato: grandi manovre in casa Fiorentina, nuovi tasselli per Vierchowod

Il neonato club del patron Della Valle sta costruendo la rosa con cui affrontare il prossimo campionato di C/2. Hanno firmato con la società presieduta dal sindaco gigliato Dominici il portiere 29enne Andrea Ivan dal Livorno, il difensore 27enne Manuele Guzzo dal Cosenza, i centrocampisti Marco Andreotti (25 anni, dal Lecco ma di provenienza vivaio Toro) e Gianni Migliorini (30 anni, dal Cittadella). Dal Torino in arrivo anche un giovane attaccante: Marco Quagliarella, 19 anni. Altri giovani in arrivo per i viola sono il portiere Niccolò Casini ed i centrocampisti Marco Biagianti e Iacopo Zagaglioni. Per l'attacco, continua a circolare con insistenza la voce di un interessamento per il forte attaccante Di Nicola del Rimini.

14/08/2002
Mercato: un ex rossoblù Parla... Pistoiese!

Passateci il gioco di parole nel titolo. Il difensore Manuel Parla, in rossoblù nella scorsa stagione, ma di proprietà della Roma, approda in C/1 alla Pistoiese. La stessa società giallorossa spedisce a Rimini un altro difensore: Stefano Di Fiordio, nella scorsa stagione a Palermo.

14/08/2002
Presentati i calendari di C/2: il Gubbio comincia in casa con il Savona

Sono stati ufficializzati ieri mattina i calendari dei campionati di C/2. Nel girone B, il Gubbio esordisce il 1 settembre al "San Biagio" con il Savona, mentre sette giorni dopo si reca a Castel di Sangro. I due derby con il Gualdo arriveranno alla quattordicesima giornata (andata a Gualdo il 1 dicembre, ritorno il 19 aprile). Subito dopo il derby umbro, il Gubbio sarà atteso dal Rimini (andata in casa l'8 dicembre, ritorno il 26 aprile). Il doppio incontro con la Fiorentina è previsto per la decima giornata (andata al "Franchi" il 3 novembre, ritorno il 16 marzo). Stiamo allestendo la sezione con l'elenco completo di tutti gli incontri del girone B della C/2.

12/08/2002
Mercato: nuove pedine per il Castel di Sangro, e al Grosseto un ex giallorosso


Ancora strascichi di campagna trasferimenti nel girone B della C/2: il Castel di Sangro prende il 22enne attaccante Alessandro Atzeni dal Pisa, l'ala Antonio Magnani, 19 anni, dalla Lucchese ed il ventenne centrocampista Giannone dalla Ternana. Il Grosseto ha acquisito le prestazioni del difensore di 26 anni Mirko Garaffoni dalla Rondinella e di Andrea Giallombardo, difensore di 20 anni proveniente dal Viareggio. Quest'ultimo ha un recente passato di prestigio: faceva infatti parte della rosa della Roma nella stagione 1998-1999.


11/08/2002
Il test con la Primavera del Bari: rossoblù sconfitti per 2-1


Il Gubbio cade di misura nell'amichevole disputata oggi nel pesarese contro la Primavera del Bari. I galletti di Tavarilli sbrigano la pratica in tre minuti nel primo tempo con un doppio vantaggio, al quale risponde De Pascale a 10 minuti dal fischio finale, fissando il risultato sul 2-1 per i pugliesi. Il Gubbio a tratti ha fatto veder buone cose, soprattutto con Orocini e Sandreani. De Pascale ha condito una buona gara con un gran bel gol.
GUBBIO – BARI PRIMAVERA 1-2
Gubbio: 1° tempo (4-4-2) Fabbri; Rizzo, Lazzoni, Giacometti, De Pascale; Bruni, Bochu, Zebi, Orocini; Neri, Marinelli. 2° tempo (4-4-2) Giustolisi; Rizzo, Mattioli, D'Arienzo, De Pascale; Gaggiotti, Marchi, Sandreani, De Maio; Bartolini, Cipolla. All. Alessandrini.
Bari Primavera: Graziani (1’ st Tedesco), Fumai (1’ st Franco), Fusaro (1’ st Colella), Abbrescia (1’ st Caccavale), Francois (1’ st Amoruso), Vallefiume (1’ st Pelagatti), Vantaggiato (1’ st Pierro), Lavardia (1’ st Coletti), Sanchez (1’ st Schiraldi), Lanzillotto, Le Noci (1’ st Di Tacchio). All. Tavarilli.
Arbitro: Cercone di Pescara. Reti: 17' pt Vantaggiato, 20' pt Abbrescia rig., 35' st De Pascale.
(Si ringrazia il sito www.tuttogubbio.it)


10/08/2002
Fiorentina: il nuovo allenatore
è Pietro Vierchowod

Sarà il roccioso ex difensore, bandiera della grande Samp di Vialli e Mancini, a guidare la nuova Florentia nell'avventura del girone B della C/2. Pietro Vierchowod, 43 anni, in carriera ha preso parte, giocando in Nazionale, a tre Mondiali. Ha vinto scudetti con Roma, Sampdoria e Juventus e con quest'ultimo club anche una coppa dei Campioni. L'ultima esperienza da giocatore in serie A con il Piacenza, per un totale di 562 presenze (e 45 in Nazionale). L'anno scorso ha guidato il Catania in C/1, subentrato a dicembre ad Aldo Ammazzalorso. Vierchovod è stato preferito in extremis rispetto alle candidature di Ulivieri (la più accreditata alla vigilia), Cavasin e Di Gennaro.

09/08/2002
Al via la Coppa Italia: per il Gubbio subito il derby
in notturna

Sono stati diramati i calendari della Coppa Italia: i rossoblù esordiranno al "San Biagio" domenica 18 agosto alle 20.45 contro il Gualdo, nel primo dei derby tra le due compagini umbre in questa stagione. Queste le altre gare del girone L che attendono i rossoblù in questa prima fase: mercoledì 21 agosto giocheranno in casa della Fermana, il turno di domenica 25 riposeranno, per riscendere in campo il 28 agosto al "San Biagio" contro la Samb. Ultima gara di questa prima fase il 4 settembre a Giulianova.

09/08/2002
Domenica 11 amichevole con i "galletti" del Bari


I rossoblù di Alessandrini, reduci dalla vittoria nel Memorial "Mancini" continuano la preparazione agli ordini dello staff tecnico; intanto, domenica prossima, il Gubbio affronterà in amichevole la primavera del Bari a Borgo Pace, nel pesarese. Il fischio d'inizio è previsto per le 16.30.

07/08/2002
Memorial
"Mancini": il Gubbio al terzo successo

Il Gubbio vince la nona edizione del memorial "Mario Mancini". Ecco l'albo d'oro della manifestazione: 1992 Casertana (C/1), 1993 Catanzaro (B), 1994 Acireale (B), 1997 Gubbio (Cnd), 1998 Gualdo (C/1), 1999 Arezzo (C/1), 2000 Gubbio (C/2), 2001 Catanzaro (C/2).

07/08/2002
9° Memorial
"Mario Mancini": il Gubbio supera l'Ancona di Gigi Simoni

La commemorazione dedicata alla memoria di Mario Mancini, il compianto giocatore, tecnico e diesse rossoblù, tragicamente scomparso nell'estate del 1990 vede in campo questa sera i rossoblù contro l'Ancona di Gigi Simoni, che milita nel campionato di serie B. Dopo il match con il Perugia di sabato sera, un'altra formazione di lusso metterà alla prova le ambizioni della squadra di Alessandrini. I biancorossi lasciano a casa Ganz, Graffiedi, Lombardi, Robbiati, ed il portiere Scarpi. I rossoblù tengono a riposo l'acciaccato De Pascale e propongono Neri in attacco (che ritrova la squadra con cui ha militato in serie B nella stagione '88-'89) dall'inizio a far coppia con Cipolla. L'Ancona parte subito forte, in un paio di occasioni nel primo quarto d'ora si affaccia pericolosamente dalle parti di Fabbri con Perovic e Bolic, ma la difesa eugubina è concentrata nelle chiusure. Al 27', break del Gubbio che imposta con Cipolla un contropiede; l'attaccante serve Neri in profondità, che gira al volo per Lazzoni, ma la palla si perde sul fondo. Tre minuti dopo, Cipolla scambia con Neri, con un dribbling secco si invola verso l'area ma viene fermato dentro la lunetta. La punizione successiva di Orocini si spegne sulla barriera. Al 34', punizione dal limite per gli ospiti; Magoni appoggia per Giacobbo ma la botta al volo dell'ex pescarese finisce alta sopra la traversa di Fabbri. Al 41', Maini arpiona sulla trequarti un gran pallone, scocca un tiro che Fabbri tocca quel tanto che basta per spedire la palla sulla traversa; la successiva ribattuta a rete di Tarana trova l'attaccante marchigiano in fuorigioco. Sul capovolgimento di fronte, Neri penetra in area servendo davanti al portiere l'accorrente Lazzoni che non ha la freddezza necessaria per giustiziare Gori, che para con facilità. Il primo tempo si chiude sullo 0-0. Al 56', il Gubbio guadagna un penalty per fallo su Cipolla di Mundula: si incarica della battuta Lazzoni che spiazza Cerioni. Al 59', una punizione di Sandreani per la testa di Orocini finisce di poco a lato. Al 61', una gran botta rasoterra di Degano finisce a lato di poco. Al 75', il nuovo entrato D'Alterio calcia una punizione micidiale dal vertice dell'area di rigore che Cerioni devìa a fatica sulla traversa. All'86' una gran botta di Montervino da 25 metri finisce di poco a lato. All'89', una punizione di Degano dalla lunetta si spegne sulla barriera. La partita finisce qui, per il Gubbio è la terza vittoria nel Memorial Mancini dopo i trionfi del 1997 e del 1990. Una vittoria guadagnata dopo una prova convincente, contro un Ancona ben messo in campo ma privo di alcune pedine fondamentali. Ora gli uomini di Alessandrini si preparano ad affrontare i primi impegni di Coppa Italia.
GUBBIO-ANCONA 1-0
Gubbio: (4-4-2) Fabbri (67' Giustolisi), Rizzo (86' D'Arienzo), Mattioli (1' st D'Alterio), Lazzoni (81' Marchi), Bruni (90' Bei), Giacometti, Bochu (1' st Torre), Sandreani (67' Zebi), Neri (1' st Bartolini), Orocini (67' De Maio), Cipolla (67' Marinelli). A disp.: Bei, Martinelli. All. Alessandrini.
Ancona (p.t.): (3-5-2) Gori, Daino, Giacobbo, Di Cara, Bolic, Magoni, Maini, Perovic, Russo, Tarana, Pompei. Ancona (s.t.): (3-5-2) Cerioni, Mundula, Maltagliati, Peccarisi, Montervino, D'Imporzano (77' Kalambay), De Patre, Antonini, Scaglia, Mussi, Degano. A disp. Parsi. All. Simoni. Arbitro: sig. Nicoletti di Macerata (Bacchi - De Luca di Macerata).
Rete: 56' Lazzoni rig. (G). Angoli: 9-0 per l'Ancona.

07/08/2002
Gubbio, girone di ferro nel segno della Fiorentina

Il Gubbio è stato inserito nel girone B della C/2, insieme alle seguenti squadre: Aglianese, Brescello, Castel di Sangro, Castelnuovo Garfagnana, Fano, Forlì, Fiorentina, Grosseto, Gualdo, Imolese, Montevarchi, Poggibonsi, Rimini, Sangiovannese, San Marino, Sassuolo, Savona. Definita anche la composizione del raggruppamento di Coppa Italia: i rossoblù se la vedranno, come previsto, con Gualdo, Fermana, Giulianova, Sambenedettese. La competizione prenderà il via il prossimo 18 agosto.

07/08/2002
E' ufficiale, la Fiorentina riparte dalla C/2

La delibera del presidente Figc, Carraro, attesa in questi giorni di grande incertezza, è finalmente giunta, d'intesa con i vicepresidenti Abete e Mazzini, sulla base dei poteri straordinari conferiti loro dal consiglio federale la scorsa settimana. E così, la nuova "Fiorentina 1926 Florentia" è stata ammessa alla C/2 e giocherà probabilmente nel girone B, lo stesso in cui con ogni probabilità sarà inserito il Gubbio. La "nobile decaduta", il cui pacchetto di maggioranza è stato recentemente acquisito dall'imprenditore calzaturiero Diego Della Valle, era stata fino ad oggi in bilico tra l'iscrizione al campionato di C/1, ovviamente caldeggiata dagli interessati, e quella nel primo campionato professionistico. Si attende ora, probabilmente in giornata, la diffusione delle composizioni dei gironi.

06/08/2002
Nuovi gironi, un altro rinvio; la Coppa Italia slitta al 18 agosto

Ancora una fumata nera per i calendari e i gironi di serie C. Il caso Fiorentina (e la mancata decisione sull'iscrizione dei gigliati al campionato di C/1 o di C/2) continua a tenere tutto fermo, compresa la Coppa Italia che avrebbe dovuto prendere il via domenica e che invece inizierà il 18 agosto. Intanto il jolly difensivo Alessandro Palumbieri (26 anni) del Mantova viene ceduto al Meda. Nel Sassuolo è già tornato a casa il giovane Jurgen Seedorf (20 anni, fratello dell'olandese Clarence del Milan) che era in prova; niente contratto nemmeno per i due giovani del Verona Corrent e Lattanzi in prova al Fano. Lo stesso Fano cerca rinforzi: ha nel mirino il centrocampista Marzio (30 anni) della Carrarese e il difensore Airoldi (32 anni) della Spal.

05/08/2002
Campagna abbonamenti A.S. Gubbio 1910: ecco i prezzi dei biglietti

Sono state rese note le tariffe per la campagna abbonamenti alle partite dell'A.S. Gubbio 1910 ed i prezzi dei biglietti d'ingresso allo stadio "San Biagio". Novità per i tifosi della curva che avranno la possibilità di occupare anche parte della tribuna laterale vicino alla curva stessa. L'abbonamento alle poltroncine V.I.P. costerà 320 euro; per aggiudicarsi le poltroncine laterali ci vorranno 160 euro; per la gradinata 140 euro. Per la curva basteranno 70 euro. Il gentil sesso, quest'anno, sarà ospitato in tutti i settori con sole 70 euro (tranne Poltroncine V.I.P.). Ed ora i prezzi dei tagliandi per accedere ad una singola gara. Poltroncine V.I.P.: 25 euro interi, 18 ridotti. Poltroncine laterali: 13 euro, ridotti 10. Gradinata: 11,50 euro (8 ridotti). Curva 7,50 euro (5,50 ridotti). I ragazzi sino a 14 anni entreranno gratis.

04/08/2002
Mestre, arriva un nuovo centrocampista

Nuovo arrivo in casa Mestre: si aggiunge alla rosa veneta l'esperto centrocampista Pasquale Suppa (35 anni) proveniente dal Pescara. Suppa ha indossato le maglie di Casertana, Palermo, Perugia e Padova, e in seria A ha giocato con il Piacenza nella stagione 1993-94. C'è già l'accordo di massima, manca solo la firma del contratto. Il Gubbio, secondo alcune indiscrezioni, nella prima fase di Coppa Italia che inizia l'11 agosto potrebbe incontrare Fermana, Gualdo, Giulianova e Sambenedettese.

03/08/2002
Gubbio-Perugia al "San Biagio", ospiti vittoriosi di misura

Seconda amichevole interna per il nuovo Gubbio di Marco Alessandrini. Al "San Biagio" stasera è di scena il Perugia di Serse Cosmi, che sta completando la fase centrale della propria preparazione proprio a Gubbio. Rispetto alla precedenti amichevoli è stato tenuto a riposo solo Orocini. Gran cornice di pubblico al fischio d'inizio: si contano circa 1500 spettatori sugli spalti. Pronti, via: al 4' il Perugia passa in vantaggio: al limite dell'area eugubina perde palla ingenuamente Panisson, ne approfitta Ze Maria, che scodella a centro area per la testa di Miccoli che insacca a lato di Fabbri. Due minuti dopo, Cipolla subisce un fallo al limite dell'area: dalla successiva punizione di Mattioli, solo un angolo per la deviazione alta di Kalac. Al 15', gran botta di O'Neill, Fabbri devìa sulla traversa, la palla discendente è arpionata da Berrettoni, che si fa parare da Fabbri la prima ribattuta in rete, ma non la seconda: il biancorosso mette in rete ma l'arbitro aveva fermato l'azione per fuorigioco. Al 22', entra bene in area Miccoli, serve al centro un pallone che Mattioli spedisce in scivolata in angolo. Al 35', penetrazione in area di Bochu, gran tacco per Rizzo, che spara in rete, ma Kalac para bene. Al 41', il perugino Grosso vola sul fondo e serve un cross invitante che Fabbri neutralizza a terra. Il primo tempo si chiude con il vantaggio di misura del Perugia. Al 13' del secondo tempo, Grosso taglia un bel pallone per il nuovo entrato Vryzas, che tira a rete: Giustolisi neutralizza. Al 68', raddoppio del Perugia, Ze Maria insacca una punizione (fallo di Giacometti su Amoruso) lasciando immobile il portiere eugubino. Al 70', episodio dubbio: Marinelli cinturato in area da Criniti cade male, ma l'arbitro lascia correre. Al 79', invece, il Gubbio accorcia le distanze: fallo in area di Sogliano su Marinelli, Bonini fischia il penalty. Neri trasforma con freddezza l'1-2. Al 42', punizione dal limite "a foglia morta" di Criniti, il palo salva Giustolisi. Non succede più nulla fino alla fine, ma il Gubbio può essere soddisfatto di quanto fatto vedere in campo. Nel primo tempo, Cipolla ha messo più volte in difficoltà la difesa ospite. Buona anche la gara di Rizzo in copertura. In crescita Bochu. Al Perugia sono bastate, comunque, le individualità di maggiore spessore per fare la differenza.
GUBBIO - PERUGIA 1-2
Gubbio
: (4-4-2) Fabbri (10' st Giustolisi), Rizzo (1' st De Pascale, 17' st D'Arienzo), Mattioli (1' st D'Alterio), Giacometti, Bruni, Lazzoni (32' st Bei), Bochu (10' st De Maio), Sandreani (40' st Martinelli), Bartolini (1' st Neri), Panisson (18' st Marchi), Cipolla (21' st Marinelli). A disp: Torre. All. Alessandrini.
Perugia: (3-5-2) Kalac (1' st Tardioli), Viali (32' De Martis), Milanese (1' st Tanssijevic), Di Loreto (1' st Sogliano), O'Neill (1' st Gatti), Grosso, Ferreira, Blasi (18' st Ishizuka), Miccoli (1' st Vryzas), Fusani (1' st Criniti), Berrettoni. A disp. Del Vecchio, Cini. All. Cosmi. Arbitro sig. Bonini di Perugia (Minelli e Romei di Perugia).
Reti: 4' Miccoli (P), 68' Ze Maria (P), 79' rig. Neri (G). Spettatori: 1500 circa. Angoli: 5-2 per il Perugia.

03/08/2002
I nuovi gironi slittano a lunedì o martedì

Ancora due giorni e, forse, sapremo la composizione dei gironi della C e di conseguenza i prossimi avversari del Gubbio per il campionato che inizierà a settembre. La composizione dei gironi sarebbe già dovuta uscire dall'assemblea dell'altro ieri, poi il caso Fiorentina ha consigliato ai vertici del calcio nazionale di rinviare tutto di qualche giorno. Slitta così anche la composizione dei gironi di Coppa Italia, che prenderà il via l'11 agosto. Intanto il difensore Massimiliano Dal Compare (33 anni) del Sassuolo passa alla Pavullese (Cnd). Il Fano è sulle tracce del difensore Cristiano Gagliarducci (27 anni) del Teramo, dopo la rinuncia di Cavalcante (del Fucecchio) di vestire la maglia granata. Il bomber Davide Di Nicola, autore di 24 reti nella scorsa stagione nel girone B della C/2, riprende gli allenamenti con il Rimini dell'ex Acori dopo il lungo infortunio subito il 28 aprile scorso a Teramo.

01/08/2002
Sassuolo, in prova il fratello di Seedorf

Il Sassuolo aggrega nella propria rosa due nuovi giocatori in prova: sono il difensore Claudio Riboni (24 anni) del Potenza e Jurgen Seedorf, fratello del giocatore del Milan Clarence, proveniente dal campionato olandese di serie B. L'attaccante Sergio Actis Dato (34 anni) dell'Imolese viene ceduto al Castel San Pietro (Cnd). L'ex attaccante rossoblù Antonio Leo, autore del gol del vantaggio nel derby Gubbio-Gualdo (2-1) nella stagione 2000-01, passa dal Lecce alla Viterbese. Intanto tre squadre di serie C non sono state iscritte al campionato (Lecco, Sant' Anastasia e Fasano) perchè non sono state considerate in regola dal consiglio direttivo della Lega. La Covisoc ha dato invece parere favorevole per le iscrizioni di Mestre e Montichiari.

[vai a inizio pagina] [vai alle news] [vai all'archivio news]

[vai alle news] [vai all'archivio news]

29/08/2002
E' ufficiale, domenica non si gioca

Adesso è ufficiale, anche la serie C non scenderà in campo domenica prossima. E' quanto emerso dall'assemblea delle società di serie C/1 e C/2 svoltasi oggi pomeriggio a Milano. Lo comunica il presidente della Lega di serie C Mario Macalli. Martedì 3 settembre è stato convocato il Consiglio Federale, mercoledì 4 ci sarà un incontro tra Macalli e il ministro Urbani e solo a quel punto si deciderà il da farsi. Il campionato, quindi, osserva un turno di stop domenica 1 settembre per poi riprendere, salvo imprevisti, la domenica successiva.

29/08/2002
Sangiovannese: arriva un centrocampista dall'Empoli

La Sangiovannese ingaggia un giovane in prestito: è Davide Moro, centrocampista di 21 anni, proveniente dalla Primavera dell'Empoli. La Fiorentina, dopo il tesseramento dei giovani laziali Evacuo e Turchetta, ingaggia un altro giocatore della Lazio in prestito: si tratta del centrocampista Emanuele Matzuzzi (26 anni), ex calciatore di Sampdoria, Fermana, Carrarese, Avellino, Lucchese, Catania e Reggiana nell’ultima stagione. La stessa Fiorentina è vicina all'acquisto del bomber Nicola Caccia del Piacenza. Il Gualdo cerca un nuovo attaccante per rimpiazzare l'infortunato Spagnolli (fermo due mesi): secondo alcune indiscrezioni, la nuova punta potrebbe essere l'ex riminese Maurizio Neri (37 anni) che è stato in prova a Gubbio nel ritiro precampionato.

28/08/2002
Al "San Biagio" Gubbio e Samb danno spettacolo: alla fine è 2-2

Il "San Biagio" ritrova la Samb, neopromossa in C/1, per questa sfida pomeridiana di Coppa Italia. Il Gubbio si presenta con Bartolini e Cipolla in avanti, mentre a centrocampo c'è spazio per Zebi, preferito a Lazzoni. La partita è da subito viva. Nei primi minuti il Gubbio prova alcune verticalizzazioni, ma senza pungere troppo. All'8', Cacciaglia prova una conclusione da fuori area, che termina alta sopra la traversa difesa da Fabbri. Al 10', il Gubbio si distende: Cipolla controlla un bel pallone in area, allarga per Panisson, che tira però debolmente. Il pallone termina fuori a lato. Due minuti dopo, altro show di Cipolla che semina un paio di giocatori avversari sulla trequarti, serve in profondità Bartolini che però non controlla. Sul capovolgimento di fronte, la Samb passa in vantaggio: dalla sinistra Corradi taglia l'area con un cross rasoterra, a centro area irrompe Soncin che di piatto appoggia in porta. Fabbri ci arriva, ma il polso è debole e la palla finisce in rete. Un minuto dopo ci riprova il Gubbio con Panisson, ma il suo tiro è impreciso e finisce alto. Il gol del Gubbio arriva al 24': Mattioli scende sulla fascia, serve palla a Bartolini che entra in area, controlla bene e serve Cipolla davanti la porta, che con freddezza spedisce di piatto la palla in rete. Il Gubbio insiste: due minuti dopo Orocini da fuori costringe Marinelli ad un intervento prodigioso per spedire la palla in angolo. Al 28', la risposta della Samb: Soncin raccoglie un pallone in area e gira al volo, alto sopra la traversa. Alla mezz'ora, il Gubbio torna avanti con Orocini, fermato fallosamente al limite dell'area biancorossa. La punizione che ne segue, battuta dallo stesso centrocampista, termina alta di poco. Al 36', Pilleddu in area gira di testa un pallone verso Soncin, anticipato di un soffio dall'ottima presa di Fabbri. Negli ultimi sgoccioli del primo tempo si fa ancora pericolosa la Samb: prima con Zacchei, che salta Mattioli sulla fascia e serve un pallone pericoloso in area, poi con Pilleddu che si accentra e scocca un tiro che finisce, però, debolmente tra le braccia di Fabbri. Il primo tempo si chiude con una punizione di Sandreani dal vertice dell'area che termina alta. Al 2' del secondo tempo, la Samb torna in vantaggio in modo rocambolesco: in area rossoblù Sandreani prende palla, si accentra, ma il pallone urta l'arbitro: nel rimbalzo la sfera giunge a Soncin, che serve Zacchei, che appoggia a centro area di piatto Pilleddu che infila in mischia. Vibranti le proteste del pubblico, anche perchè il guardalinee aveva sventolato il fuorigioco di Zacchei sulla fascia. Ma al 6' st il Gubbio si riporta in parità: i rossoblù guadagnano un angolo, che Orocini si incarica di battere: il suo spiovente in area è arpionato da De Pascale che insacca, segnando il suo primo gol di testa in rossoblù. La partita è senza dubbio gradevole. Al 10' st bella punizione di Corradi che costringe Fabbri a rifugiarsi in angolo. Al 17' st, Cipolla si libera di un avversario al vertice dell'area, scocca un tiro rasoterra che Marinelli para in due tempi. Un minuto dopo, sempre Cipolla, inarrestabile, serve un pallone a Panisson sulla fascia, che tira al volo. Il pallone termina a fil di palo. Al 22', ancora Cipolla aggancia in area, guarda il portiere e tenta un pallonetto verso il palo più lontano, che esce di pochissimo. Pubblico in delirio per la prodezza tentata dall'attaccante rossoblù. Al 29', Zacchei calcia una punizione "a foglia morta" che esce di poco a lato, con Fabbri immobile. Al 34' segna di testa Tombesi su calcio d'angolo, ma l'arbitro aveva fermato il gioco per fallo dell stesso Tombesi su Giacometti. Al 36' viene espulso Giacometti per doppia ammonizione. La punizione seguente, calciata da Teta, è deviata alta da Fabbri. Sul calcio d'angolo che ne deriva Taccucci si mangia di testa un gol clamoroso. La partita finisce praticamente qui. E' stata una bella gara, giocata a viso aperto, dominata a tratti da entrambe le squadre. Da registrare entrambe le difese, oggi apparse sotto tono. La palma dei migliori va a Cipolla per il Gubbio e a Zacchei per la Samb. Entrambi, se sono in forma, sono praticamente inarrestabili. Nell'altro incontro del girone L, la Fermana sconfigge per 1-0 il Giulianova. La rete decisiva per i padroni di casa è stata messa a segno da Lacrimini al 49'.
GUBBIO-SAMB 2-2
Gubbio: (4-4-2) Fabbri, Rizzo, Mattioli (1' st D'Alterio), Giacometti, De Pascale, Panisson, Sandreani, Zebi (12' st Lazzoni), Orocini (25' st De Maio), Cipolla, Bartolini. A disp. Giustolisi, Bochu, D'Arienzo, Marinelli. All. Alessandrini.
Sambenedettese: (4-4-2) Marinelli, Quondamatteo, Cottini, Taccucci, Tombesi, Di Serafino, Zacchei, Cacciaglia (33' st Teta), Soncin (17' st Turchi), Corradi, Pilleddu (24' st Kanjengele). A disp. Pardini, Ogliari, Pedotti, De Amicis. All. Matricciani-Colantuono.
Reti: 14' Soncin (S), 24' Cipolla (G), 47' Pilleddu (S), 51' De Pascale (G). Ammoniti: Taccucci, Tombesi, Cacciaglia, Cottini(S). Espulsi: 36' Giacometti (G), doppia ammonizione. Angoli: 7-3 per la Samb.

28/08/2002
Nuovi arrivi dal Cosenza per l'Imolese

L'Imolese ingaggia il centrocampista Dario Serra (23 anni) dal Cosenza, nelle ultime tre stagioni all'Alessandria. La stessa squadra romagnola prende in prestito anche il giovane centrocampista Pasquale Rocca (19 anni) sempre dal Cosenza: il calciatore la scorsa stagione ha giocato con la maglia dell'Alzano Virescit (serie C/1). Si blocca il trasferimento del centrocampista Fabio Ferraresi dal Castel di Sangro al San Marino in cambio dell'attaccante Giuseppe Carbonaro. In casa Fiorentina continua la ricerca di un attaccante: tra i tanti nomi che circolano c'è anche quello del bomber Giacomo Ferrari del Modena. Anche il Gualdo è alla ricerca di nuovi elementi per rafforzare l'organico della squadra.

27/08/2002
Due nuove pedine per il Castel di Sangro

Il Castel di Sangro prende l'attaccante Daniele Federici (25 anni) dal Sora: si tratta di un ritorno (ha vestito la maglia giallorossa in due stagioni dal '97 al '99). La stessa squadra abruzzese in cambio cede il difensore Michele Baldini (27 anni) al Sora: il calciatore in precedenza ha indossato le casacche di Atletico Catania, Taranto e Viterbese in serie C/1. Per rimpiazzare la partenza di Baldini, la società giallorosa ingaggia anche il difensore Michele Scotti Di Uccio (23 anni) proveniente dal Sant'Anastasia (serie C/2): cresciuto nelle file del Napoli, il calciatore in precedenza ha giocato per tre anni con il L'Aquila. Intanto, nello stesso girone di Coppa Italia del Gubbio, il Giudice Sportivo ha inflitto un ammenda alla Samb pari a 750 euro.

26/08/2002
Una giornata di stop anche per la serie C

Dopo lo slittamento dei campionati di serie A e B, vengono rimandati anche i campionati di serie C. Pare questo l'orientamento, secondo alcune indiscrezioni, dopo l'incontro di oggi tra il presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio Franco Carraro e il presidente della Lega di serie C Mario Macalli. Il campionato osserverebbe un turno di stop domenica 1 settembre per poi riprendere, salvo imprevisti, la domenica successiva. A questo punto sarà l'assemblea delle società, convocata in seduta giovedì 29 agosto, a decidere se fermarsi (la serie C reclama i soldi del credito CONI).

25/08/2002
Coppa Italia girone L: Samb e Giulianova vincono in casa con Fermana e Gualdo

Nella terza giornata di Coppa Italia del girone L, la Samb si aggiudica il derby con la Fermana vincendo per 1-0 al "Riviera delle Palme". La rete decisiva per i padroni di casa è stata messa a segno da Pilleddu al 67'. Nell'altro incontro giocato a Giulianova, invece, la squadra giallorossa di casa sconfigge per 3-0 il Gualdo. Il Giulianova va in vantaggio al 43' con Frisenda e raddoppia al 45' con Antenucci; nella ripresa segna ancora Frisenda al 66' per gli abruzzesi. Il prossimo turno si giocherà mercoledì 28 agosto e il Gubbio, dopo un turno di riposo, affronterà la Sambenedettese al "San Biagio".

25/08/2002
Nuovi rinforzi in difesa per Poggibonsi e Castel di Sangro

Il Castel di Sangro preleva il terzino destro Luca Pelusi (23 anni) dal Teramo: il difensore (ex Chieti e Pescara) ha firmato un biennale. La stessa squadra abruzzese è intenzionata a prendere anche un nuovo portiere, un difensore centrale, un trequartista, un mediano e una punta. Il Poggibonsi tessera il difensore che era in prova Francesco Tondo (25 anni) proveniente dal Catanzaro: l'esterno sinistro in precedenza ha vestito la maglia di Atletico Catania, Lecco, Palermo e Crotone (in serie C/1). Infine il Sassuolo ingaggia il giovane attaccante Roberto Bischeri (21 anni) della Sambenedettese.

24/08/2002
Forlì: arriva Dozio dall'Imolese

Il Forlì acquista un nuovo calciatore: arriva l'esperto difensore Alessandro Dozio (34 anni), impegnato nelle ultime tre annate con l'Imolese (in passato ha giocato in serie B con il Como). Inarrestabile la Fiorentina sul mercato. La società viola preleva in comproprietà dalla Lucchese l'attaccante Cristiano Masitto (30 anni): il calciatore in precedenza ha vestito la maglia di Ravenna, Vicenza e Cesena in serie B. La stessa Fiorentina si accorda con il difensore Roberto Ripa (35 anni) proveniente dalla Ternana (ex giocatore di Perugia, Bari e Udinese in serie A). Inoltre sono vicini alla firma due giovani del vivaio della Lazio in prestito: sono il difensore Minieri e l'attaccante Felice Evacuo. Intanto l'attaccante in prova Maurizio Neri (37 anni, ex Rimini) lascia la compagine rossoblù: dovrà trovarsi un'altra squadra altrove; niente contratto nemmeno per l'attaccante Alberio (23 anni, ex Acireale) in prova all'Imolese.

23/08/2002
Bruni squalificato per una giornata

Il difensore rossoblù Gionata Bruni, espulso durante la gara Fermana-Gubbio di Coppa Italia, è stato fermato per un turno dal Giudice Sportivo. Nello stesso girone del Gubbio sono stati squalificati per una giornata anche Cottini della Samb e Fusco del Gualdo. Intanto il Sassuolo preleva il centrocampista Simone Batti (27 anni) dal San Marino, mentre la Sangiovannese cede il giovane centrocampista Francesco Dettori (19 anni) all'Orvietana. L'Aglianese mette a segno due importanti colpi di mercato: arrivano l'ex centrocampista rossoblù Federico Nofri (32 anni) dal Castel di Sangro e l'attaccante Cosimo Carli (23 anni) dal Crotone. La Fiorentina tessera due calciatori tedeschi che erano in prova: sono i centrocampisti Karsten Hutwelker (30 anni, ex Bochum) e Giuseppe Catizone (25 anni, con passaporto italiano) provenienti entrambi dal Saarbrucken (serie B tedesca).

22/08/2002
Grosseto: arriva un nuovo attaccante

Il Grosseto acquista l'esperto attaccante Stefano Nicoletti (32 anni) dal Frosinone. Il calciatore ha vestito in precedenza la maglia di Teramo, Rimini e Empoli (in serie C/1). Il Brescello conferma l'arrivo del centrocampista Carlo Alberto Santunione (19 anni) dalla Reggiana. La Fiorentina acquisisce in prestito il giovane attaccante Alessandro Turchetta dalla Lazio. La stessa squadra viola ha in prova un nuovo calciatore: si tratta del brasiliano Francisco Belmare di 19 anni. Intanto dopo lo slittamento dei campionati di serie A e B, qualche pericolo in merito corrono anche i campionati di serie C. Il mancato pagamento dei proventi derivati dai concorsi pronostici ha seriamente minato i bilanci di alcune società. Il 26 agosto è previsto a Roma un incontro tra Carraro e il presidente della Lega di C Macalli, ed in quella sede si deciderà cosa fare.

21/08/2002
Coppa Italia: il Gubbio pareggia con la Fermana (0-0)

Nella seconda giornata della Coppa Italia, il Gubbio conquista un importante pareggio in trasferta con la Fermana, squadra che milita in serie C/1. Mister Alessandrini deve fare a meno degli squalificati De Pascale e Bartolini, e dell'infortunato Giacometti. I rossoblù vanno vicini al gol al 3' con Cipolla. La Fermana durante la gara impone una leggera supremazia nel gioco senza però creare grossi pericoli alla retroguardia eugubina. Nel secondo tempo il Gubbio rimane in dieci per l'espulsione di Bruni. La partita si conclude sul risultato di 0-0. Nell'altro incontro della serata del girone L, il Gualdo pareggia per 2-2 con la Samb al "Luzi" di Gualdo Tadino. Le reti sono state messe a segno nel primo tempo da Innocenti per il Gualdo al 26' e da Soncin su rigore per gli ospiti al 35'. Nella ripresa segna Spagnolli al 72' (sulla ribattuta di un penalty calciato dallo stesso Spagnolli) e pareggia di nuovo la Samb con Pilleddu all'81'.
Formazione Gubbio: Fabbri, Rizzo, D'Alterio, Lazzoni, Mattioli, Bruni, Bochu (58' Zebi), Sandreani, Cipolla (76' Marinelli), Orocini (69' D'Arienzo), Panisson. All. Alessandrini.

21/08/2002
Fiorentina, altri due nuovi arrivi

La Fiorentina mette a segno altri due nuovi acquisti: arrivano il centrocampista Attilio Nicodemo (28 anni) del Palermo (la scorsa stagione al Chieti) e il giovane difensore Daniel Niccolini (20 anni) dal Catanzaro. Sempre i viola hanno in prova un calciatore argentino, il difensore Casartelli. Il Grosseto prende l'attaccante Marco Ghizzani (28 anni) dal Lumezzane, e in Toscana potrebbe arrivare anche la punta Nicoletti dal Frosinone. Il Sassuolo cede i centrocampisti Massimo Pellegrini (36 anni) e Roberto Ardeni (27 anni) alla Poggese. Il Forlì raggiunge l'accordo con il centrocampista Alberto Maresi (34 anni), nelle ultime quattro stagioni all'Imolese; ai romagnoli piace anche il difensore Fiumana del Cesena. Il Poggibonsi ha in prova due nuovi calciatori: sono l'attaccante argentino Cantoro (la scorsa stagione al Monza) e il difensore di fascia Tondo (ex Catanzaro). Il Castel di Sangro intende cedere Moretti, Ferraresi e Baldini: i tre giocatori non rientrano più nei piani della società abruzzese.

20/08/2002
Giudice Sportivo: mano pesante sui rossoblù dopo la gara di Coppa

Dopo il primo turno di Coppa Italia sono stati squalificati per una gara De Pascale del Gubbio e Scarponi del Gualdo. Il mister eugubino Alessandrini è stato sospeso fino al 29 agosto. Pesante ammenda, infine, quella inflitta ai rossoblù: dovranno sborsare ben 10.500 euro.

20/08/2002
Ancora manovre in casa viola: arriva Bonomi, si cercano difensori e punte

E' stato ufficializzato l'arrivo alla Fiorentina del centrocampista Claudio Bonomi dalla Samp. Il giocatore, acquisito in prestito per un anno, esordirà domenica prossima in Coppa Italia contro il Prato. Intanto, i dirigenti della società di Della Valle sondano il mercato per rinforzare il pacchetto arretrato: piace Calori del Brescia ma anche l'ex partenopeo Giovanni Bia. Per l'attacco circolano i nomi di Riganò dal Taranto, di Di Nicola del Rimini, e quelli dei gioielli Massimiliano Cappellini dell'Empoli e Nicola Caccia del Piacenza.

18/08/2002
Coppa Italia: al "San Biagio" Gubbio e Gualdo impattano sull'1-1

Il Gubbio ritrova il Gualdo dell'ex Donati nel primo derby di Coppa Italia, che apre di fatto la stagione sportiva rossoblù. Nelle file della squadra di Alessandrini restano a casa Mattioli, Panisson, Bartolini e Cipolla, tutti squalificati. Starà a guardare anche Claudio Clementi, infortunato. Nel Gualdo assenti solo Bellucci, Silvi e Chisena. Il Gubbio si presenta con l'ormai collaudato 4-4-2, con la coppia inedita Ramazzotti-Marinelli a pungere, ed un centrocampo con Bochu ed Orocini esterni sulle fasce. Al 2', il Gualdo guadagna un calcio d'angolo: sulla battuta irrompe il gualdese Scarponi che insacca di testa l'1-0. Al 12', una punizione di Lazzoni raggiunge la testa di Orocini, che però non centra la porta. Quest'ultimo, due minuti dopo, serve bene Marinelli sulla fascia sinistra, ma il suo cross verso Ramazzotti viene intercettato dalla difesa biancorossa. Al 19', sulla tre quarti gualdese, una manata abbastanza vistosa di Scarponi ai danni di Marinelli non viene notata dall'arbitro. Al 23', una clamorosa incertezza di Aiardi regala al vertice dell'area biancorossa un pallone d'oro per Marinelli: l'attaccante rossoblù alza un pallonetto verso la porta ma il pallone sfiora solo il palo. Clamorosa occasione sfumata per il Gubbio. Alla mezz'ora una punizione di Sandreani, che appoggia per l'accorrente Orocini, ma la sua botta a rete è deviata dalla difesa biancorossa. Due minuti dopo, la difesa rossoblù anticipa Spagnolli che tentava la girata in area. Al 35', Marinelli si incunea tra due difensori del Gualdo, togliendo la palla a Sconziano: davanti la porta, il suo esterno destro è però debole, Aiardi para senza fatica. Un minuto dopo, una bella sforbiciata di Spagnolli termina di poco a lato: applausi per la punta biancorossa. Al 39', Lazzoni batte una punizione dalla treqaurti, e sulla respinta della difesa gualdese tenta la botta al volo, che termina alta sopra la traversa. Al 42', Orocini calcia una punizione magistrale che Aiardi devìa con un grande intervento sulla traversa. Il primo tempo si chiude al 49', con un tiro di Memè che finisce alto sopra la traversa. Al 2' del secondo tempo, un bel tacco di Bochu lancia Rizzo al cross, ma la palla sorvola alta la porta. Al 57', un brutto intervento da tergo di Brescia su Sandreani viene punito con un cartellino giallo: poteva essere espulsione. Due minuti dopo, un cross teso di Ramazzotti per la testa di Marinelli viene solo sbucciato, davanti la porta, dall'attaccante fabrianese. Un minuto dopo, a crossare ci prova Orocini: questa volta Marinelli non ci arriva. Il Gubbio preme sull'acceleratore, ma il gol non arriva. Al '62, per poco, Aiardi non consegna una pallone d'oro a Orocini: l'ex gualdese, però, non ci arriva di testa. Al '71, il gualdese Paolo Rossi punta l'area eugubina, si accentra, scaglia un bel tiro che Fabbri neutralizza a terra. Al 79', l'arbitro assegna un rigore per un fallo (da rivedere) di Scarponi su Marinelli in piena area. Il difensore, ammonito, viene espulso: Ramazzotti si presenta sul dischetto e fredda Aiardi. All'80' De Pascale entra in area e scocca un tiro che finisce di poco alto sopra la traversa. All'86' Orocini serve Lazzoni in area, ma prima della sua girata l'arbitro lo ferma per netto fuorigioco. Nel recupero, viene espulso De Pascale per un fallo da tergo. L'incontro termina in parità. Il Gubbio ha giocato una buona gara, mantenendo il pallino del gioco per lunghi tratti. Ma le assenze in avanti hanno pesato, e qualche errore di troppo in fase conclusiva poteva compromettere la gara. Tra le note positive rossoblù, da segnalare ancora il dinamismo di Bochu e Sandreani. Buona anche la prova di Orocini. Marinelli da apprezzare per la buona volontà e la capacità di pungere. Un pò meno per la mira. Nell'altro incontro di Coppa Italia, la Samb sconfigge per 3-1 il Giulianova al "Riviera delle Palme". Le reti sono state messe a segno da De Amicis al 33', Napolioni al 52' e Pilleddu all'88' per i marchigiani; il gol della bandiera per gli abruzzesi è stato siglato da Epifani all'84'.
Gubbio: (4-4-2) Fabbri, Rizzo, De Pascale, Lazzoni, Bruni, Giacometti, Bochu (82' Zebi), Sandreani, Ramazzotti (83' Marchi), Orocini (87' De Maio), Marinelli. A disp.: Giustolisi, D'Alterio, D'Arienzo, Gaggiotti. All. Alessandrini.
Gualdo: (4-3-3) Aiardi, Sconziano, Pagliuchi (46' Fedeli), Fusco, Scarponi, Fusseini, Calcagno, Brescia, Spagnolli, Rossi, Memè (59' Innocenti). A disp: Tajolini, Tega, Campese, Barberini, Bellagamba. All. Donati.
Reti: 2' Scarponi (Gua), 74' Ramazzotti (Gub) rig. Arbitro: sig. Cenni di Imola (Pagani e Paolucci di Macerata). Ammoniti: Fusco, Scarponi, Brescia (Gua), Marinelli, Bruni, Orocini (Gub). Espulsi: Scarponi (Gua), De Pascale (Gub). Angoli: 3-2 per il Gubbio. Spettatori: 1284 paganti (169 provenienti da Gualdo).

18/08/2002
Sassuolo: arriva un nuovo difensore

Il Sassuolo acquista il difensore Daniele Terrera (28 anni) dalla Nocerina. Cresciuto nelle file della Juventus, l'esterno destro ha vestito in precedenza la maglia di Juve Stabia, Brescello, Castel di Sangro e Pistoiese (entrambe in serie B). Terrera si è già aggregato ai compagni, ma potrà essere schierato non prima dell'inizio del campionato in programma il 1° settembre. La Fiorentina si accorda con il forte centrocampista Claudio Bonomi proveniente dalla Sampdoria (la scorsa stagione in C/1 con il Catania), manca soltanto la firma.

17/08/2002
Quattro nuovi rinforzi per il Forlì

Il Forlì ingaggia quattro nuovi calciatori: dopo gli attaccanti Tedeschi dal San Marino e Padovani dal Mantova, arrivano l'attaccante Claudio Cacciatori (21 anni) dalla Samb, il difensore Riberti dall'Aglianese, il centrocampista Guido Ghetti (24 anni) dal Mantova e il centrocampista Affatigato dal Giugliano. Il Grosseto acquista l'esperto centrocampista Maurizio Coppola (37 anni) dalla Viterbese, mentre l'Aglianese prende il difensore Gabriele Gemignani (27 anni) svincolato dal Viareggio. La Fiorentina ha in prova altri due stranieri: sono il centrocampista tedesco Karsten Hutwelker (ex Bochum) e il francese Roland Fabiano (21 anni). Anche Brescello e Poggibonsi provano un nuovo calciatore: l'argentino Leandro Tofoletti si allena con i gialloblù emiliani; l'attaccante Francesco Quintavalla (20 anni) del Chievo Verona si è aggregato nella rosa dei giallorossi toscani.


16/08/2002
Altri nuovi arrivi per il Castel di Sangro

Il Castel di Sangro ingaggia dal Pescara il difensore Tiziano Mucciante (20 anni) in prestito con diritto di riscatto della comproprietà. Ufficializzato anche l'arrivo del centrocampista ex Pescara Davide Ruscitti (27 anni) che ha firmato un biennale. Cinque giocatori in prova si aggregano nella rosa del Sassuolo: il centrocampista bosniaco Vladimir Sliskovic (figlio del fantasista Blaz che per diverse stagioni ha vestito la maglia del Pescara), il difensore Marino Partenio (cresciuto nelle giovanili di Como e Atalanta) e gli argentini Dario Hernan Lopez (esterno sinistro di 28 anni), Christian Ferreira (centrocampista ex Fidelis Andria) e Gabriel Leonardo Lettieri (difensore di 27 anni). Anche la Fiorentina ha in prova un nuovo calciatore: si tratta di Giuseppe Catizone, 25 anni, proveniente dal Saarbrucken (serie B tedesca).


16/08/2002
Di Livio resta in C/2 con la Fiorentina

L'ex azzurro Angelo Di Livio sceglie di chiudere la sua carriera con la maglia della Fiorentina. Il calciatore firma un contratto biennale con la nuova società gigliata. A 36 anni giocherà in C/2 dopo una lunga carriera, ricca di successi. Di Livio ha esordito in serie A nella Juve nel '93 e nel '96 ha vinto la Coppa Campioni con la squadra bianconera. Il "soldatino" ha partecipato poi ai mondiali 1998 e 2002 colleziando in tutto 40 presenze in azzurro. La stessa Fiorentina ingaggia il difensore Alessandro Radi (20 anni) prelevato dalla Primavera del Perugia. Intanto prosegue il tesseramento dei giovani del vivaio viola: si accordano i difensori Persico e Mucci, i centrocampisti Guerri e Acciai, e gli attaccanti Melzi e Mancini. Infine, il Grosseto prende il portiere Maurizio Pugliesi, 26 anni, reduce da una stagione a Poggibonsi.

15/08/2002
Al via la prevendita per il derby di Coppa

E’ partita la prevendita dei biglietti per assistere alla partita di domenica 18 agosto tra Gubbio e Gualdo, derby valido per la prima giornata di Coppa Italia di serie C (i rossoblù sono inseriti nel gruppo L insieme a Giulianova, Fermana e Samb). La prevendita avverrà solo presso la sede sociale, a partire da venerdì 16 agosto fino a domenica mattina (ore 13). I botteghini saranno aperti dalle ore 19.

15/08/2002
Abbonamenti rossoblù: ecco i punti vendita


E' stato diramato l'elenco ufficiale dei rivenditori degli abbonamenti alla stagione sportiva 2002-2003 dell'A.S. Gubbio 1910. I tagliandi potranno essere acquistati, oltre che presso la sede sociale nei locali sottostanti lo stadio S.Biagio (lato gradinata), presso i seguenti punti vendita: Tabaccheria Mancini (via della Repubblica); Club “Capelaro” (Cappelleria Bocci - corso Garibaldi); Edicola “Sestilio Vagnarelli” (via di Porta Romana); Bar del Ponte S.Martino (via dei Consoli); Bar Europa (via Matteotti); Bar della Stazione (via Beniamino Ubaldi). Gli abbonamenti “Poltroncina Vip” sono in vendita solo presso la sede sociale.

14/08/2002
Mercato: grandi manovre in casa Fiorentina, nuovi tasselli per Vierchowod

Il neonato club del patron Della Valle sta costruendo la rosa con cui affrontare il prossimo campionato di C/2. Hanno firmato con la società presieduta dal sindaco gigliato Dominici il portiere 29enne Andrea Ivan dal Livorno, il difensore 27enne Manuele Guzzo dal Cosenza, i centrocampisti Marco Andreotti (25 anni, dal Lecco ma di provenienza vivaio Toro) e Gianni Migliorini (30 anni, dal Cittadella). Dal Torino in arrivo anche un giovane attaccante: Marco Quagliarella, 19 anni. Altri giovani in arrivo per i viola sono il portiere Niccolò Casini ed i centrocampisti Marco Biagianti e Iacopo Zagaglioni. Per l'attacco, continua a circolare con insistenza la voce di un interessamento per il forte attaccante Di Nicola del Rimini.

14/08/2002
Mercato: un ex rossoblù Parla... Pistoiese!

Passateci il gioco di parole nel titolo. Il difensore Manuel Parla, in rossoblù nella scorsa stagione, ma di proprietà della Roma, approda in C/1 alla Pistoiese. La stessa società giallorossa spedisce a Rimini un altro difensore: Stefano Di Fiordio, nella scorsa stagione a Palermo.

14/08/2002
Presentati i calendari di C/2: il Gubbio comincia in casa con il Savona

Sono stati ufficializzati ieri mattina i calendari dei campionati di C/2. Nel girone B, il Gubbio esordisce il 1 settembre al "San Biagio" con il Savona, mentre sette giorni dopo si reca a Castel di Sangro. I due derby con il Gualdo arriveranno alla quattordicesima giornata (andata a Gualdo il 1 dicembre, ritorno il 19 aprile). Subito dopo il derby umbro, il Gubbio sarà atteso dal Rimini (andata in casa l'8 dicembre, ritorno il 26 aprile). Il doppio incontro con la Fiorentina è previsto per la decima giornata (andata al "Franchi" il 3 novembre, ritorno il 16 marzo). Stiamo allestendo la sezione con l'elenco completo di tutti gli incontri del girone B della C/2.

12/08/2002
Mercato: nuove pedine per il Castel di Sangro, e al Grosseto un ex giallorosso


Ancora strascichi di campagna trasferimenti nel girone B della C/2: il Castel di Sangro prende il 22enne attaccante Alessandro Atzeni dal Pisa, l'ala Antonio Magnani, 19 anni, dalla Lucchese ed il ventenne centrocampista Giannone dalla Ternana. Il Grosseto ha acquisito le prestazioni del difensore di 26 anni Mirko Garaffoni dalla Rondinella e di Andrea Giallombardo, difensore di 20 anni proveniente dal Viareggio. Quest'ultimo ha un recente passato di prestigio: faceva infatti parte della rosa della Roma nella stagione 1998-1999.


11/08/2002
Il test con la Primavera del Bari: rossoblù sconfitti per 2-1


Il Gubbio cade di misura nell'amichevole disputata oggi nel pesarese contro la Primavera del Bari. I galletti di Tavarilli sbrigano la pratica in tre minuti nel primo tempo con un doppio vantaggio, al quale risponde De Pascale a 10 minuti dal fischio finale, fissando il risultato sul 2-1 per i pugliesi. Il Gubbio a tratti ha fatto veder buone cose, soprattutto con Orocini e Sandreani. De Pascale ha condito una buona gara con un gran bel gol.
GUBBIO – BARI PRIMAVERA 1-2
Gubbio: 1° tempo (4-4-2) Fabbri; Rizzo, Lazzoni, Giacometti, De Pascale; Bruni, Bochu, Zebi, Orocini; Neri, Marinelli. 2° tempo (4-4-2) Giustolisi; Rizzo, Mattioli, D'Arienzo, De Pascale; Gaggiotti, Marchi, Sandreani, De Maio; Bartolini, Cipolla. All. Alessandrini.
Bari Primavera: Graziani (1’ st Tedesco), Fumai (1’ st Franco), Fusaro (1’ st Colella), Abbrescia (1’ st Caccavale), Francois (1’ st Amoruso), Vallefiume (1’ st Pelagatti), Vantaggiato (1’ st Pierro), Lavardia (1’ st Coletti), Sanchez (1’ st Schiraldi), Lanzillotto, Le Noci (1’ st Di Tacchio). All. Tavarilli.
Arbitro: Cercone di Pescara. Reti: 17' pt Vantaggiato, 20' pt Abbrescia rig., 35' st De Pascale.
(Si ringrazia il sito www.tuttogubbio.it)


10/08/2002
Fiorentina: il nuovo allenatore
è Pietro Vierchowod

Sarà il roccioso ex difensore, bandiera della grande Samp di Vialli e Mancini, a guidare la nuova Florentia nell'avventura del girone B della C/2. Pietro Vierchowod, 43 anni, in carriera ha preso parte, giocando in Nazionale, a tre Mondiali. Ha vinto scudetti con Roma, Sampdoria e Juventus e con quest'ultimo club anche una coppa dei Campioni. L'ultima esperienza da giocatore in serie A con il Piacenza, per un totale di 562 presenze (e 45 in Nazionale). L'anno scorso ha guidato il Catania in C/1, subentrato a dicembre ad Aldo Ammazzalorso. Vierchovod è stato preferito in extremis rispetto alle candidature di Ulivieri (la più accreditata alla vigilia), Cavasin e Di Gennaro.

09/08/2002
Al via la Coppa Italia: per il Gubbio subito il derby
in notturna

Sono stati diramati i calendari della Coppa Italia: i rossoblù esordiranno al "San Biagio" domenica 18 agosto alle 20.45 contro il Gualdo, nel primo dei derby tra le due compagini umbre in questa stagione. Queste le altre gare del girone L che attendono i rossoblù in questa prima fase: mercoledì 21 agosto giocheranno in casa della Fermana, il turno di domenica 25 riposeranno, per riscendere in campo il 28 agosto al "San Biagio" contro la Samb. Ultima gara di questa prima fase il 4 settembre a Giulianova.

09/08/2002
Domenica 11 amichevole con i "galletti" del Bari


I rossoblù di Alessandrini, reduci dalla vittoria nel Memorial "Mancini" continuano la preparazione agli ordini dello staff tecnico; intanto, domenica prossima, il Gubbio affronterà in amichevole la primavera del Bari a Borgo Pace, nel pesarese. Il fischio d'inizio è previsto per le 16.30.

07/08/2002
Memorial
"Mancini": il Gubbio al terzo successo

Il Gubbio vince la nona edizione del memorial "Mario Mancini". Ecco l'albo d'oro della manifestazione: 1992 Casertana (C/1), 1993 Catanzaro (B), 1994 Acireale (B), 1997 Gubbio (Cnd), 1998 Gualdo (C/1), 1999 Arezzo (C/1), 2000 Gubbio (C/2), 2001 Catanzaro (C/2).

07/08/2002
9° Memorial
"Mario Mancini": il Gubbio supera l'Ancona di Gigi Simoni

La commemorazione dedicata alla memoria di Mario Mancini, il compianto giocatore, tecnico e diesse rossoblù, tragicamente scomparso nell'estate del 1990 vede in campo questa sera i rossoblù contro l'Ancona di Gigi Simoni, che milita nel campionato di serie B. Dopo il match con il Perugia di sabato sera, un'altra formazione di lusso metterà alla prova le ambizioni della squadra di Alessandrini. I biancorossi lasciano a casa Ganz, Graffiedi, Lombardi, Robbiati, ed il portiere Scarpi. I rossoblù tengono a riposo l'acciaccato De Pascale e propongono Neri in attacco (che ritrova la squadra con cui ha militato in serie B nella stagione '88-'89) dall'inizio a far coppia con Cipolla. L'Ancona parte subito forte, in un paio di occasioni nel primo quarto d'ora si affaccia pericolosamente dalle parti di Fabbri con Perovic e Bolic, ma la difesa eugubina è concentrata nelle chiusure. Al 27', break del Gubbio che imposta con Cipolla un contropiede; l'attaccante serve Neri in profondità, che gira al volo per Lazzoni, ma la palla si perde sul fondo. Tre minuti dopo, Cipolla scambia con Neri, con un dribbling secco si invola verso l'area ma viene fermato dentro la lunetta. La punizione successiva di Orocini si spegne sulla barriera. Al 34', punizione dal limite per gli ospiti; Magoni appoggia per Giacobbo ma la botta al volo dell'ex pescarese finisce alta sopra la traversa di Fabbri. Al 41', Maini arpiona sulla trequarti un gran pallone, scocca un tiro che Fabbri tocca quel tanto che basta per spedire la palla sulla traversa; la successiva ribattuta a rete di Tarana trova l'attaccante marchigiano in fuorigioco. Sul capovolgimento di fronte, Neri penetra in area servendo davanti al portiere l'accorrente Lazzoni che non ha la freddezza necessaria per giustiziare Gori, che para con facilità. Il primo tempo si chiude sullo 0-0. Al 56', il Gubbio guadagna un penalty per fallo su Cipolla di Mundula: si incarica della battuta Lazzoni che spiazza Cerioni. Al 59', una punizione di Sandreani per la testa di Orocini finisce di poco a lato. Al 61', una gran botta rasoterra di Degano finisce a lato di poco. Al 75', il nuovo entrato D'Alterio calcia una punizione micidiale dal vertice dell'area di rigore che Cerioni devìa a fatica sulla traversa. All'86' una gran botta di Montervino da 25 metri finisce di poco a lato. All'89', una punizione di Degano dalla lunetta si spegne sulla barriera. La partita finisce qui, per il Gubbio è la terza vittoria nel Memorial Mancini dopo i trionfi del 1997 e del 1990. Una vittoria guadagnata dopo una prova convincente, contro un Ancona ben messo in campo ma privo di alcune pedine fondamentali. Ora gli uomini di Alessandrini si preparano ad affrontare i primi impegni di Coppa Italia.
GUBBIO-ANCONA 1-0
Gubbio: (4-4-2) Fabbri (67' Giustolisi), Rizzo (86' D'Arienzo), Mattioli (1' st D'Alterio), Lazzoni (81' Marchi), Bruni (90' Bei), Giacometti, Bochu (1' st Torre), Sandreani (67' Zebi), Neri (1' st Bartolini), Orocini (67' De Maio), Cipolla (67' Marinelli). A disp.: Bei, Martinelli. All. Alessandrini.
Ancona (p.t.): (3-5-2) Gori, Daino, Giacobbo, Di Cara, Bolic, Magoni, Maini, Perovic, Russo, Tarana, Pompei. Ancona (s.t.): (3-5-2) Cerioni, Mundula, Maltagliati, Peccarisi, Montervino, D'Imporzano (77' Kalambay), De Patre, Antonini, Scaglia, Mussi, Degano. A disp. Parsi. All. Simoni. Arbitro: sig. Nicoletti di Macerata (Bacchi - De Luca di Macerata).
Rete: 56' Lazzoni rig. (G). Angoli: 9-0 per l'Ancona.

07/08/2002
Gubbio, girone di ferro nel segno della Fiorentina

Il Gubbio è stato inserito nel girone B della C/2, insieme alle seguenti squadre: Aglianese, Brescello, Castel di Sangro, Castelnuovo Garfagnana, Fano, Forlì, Fiorentina, Grosseto, Gualdo, Imolese, Montevarchi, Poggibonsi, Rimini, Sangiovannese, San Marino, Sassuolo, Savona. Definita anche la composizione del raggruppamento di Coppa Italia: i rossoblù se la vedranno, come previsto, con Gualdo, Fermana, Giulianova, Sambenedettese. La competizione prenderà il via il prossimo 18 agosto.

07/08/2002
E' ufficiale, la Fiorentina riparte dalla C/2

La delibera del presidente Figc, Carraro, attesa in questi giorni di grande incertezza, è finalmente giunta, d'intesa con i vicepresidenti Abete e Mazzini, sulla base dei poteri straordinari conferiti loro dal consiglio federale la scorsa settimana. E così, la nuova "Fiorentina 1926 Florentia" è stata ammessa alla C/2 e giocherà probabilmente nel girone B, lo stesso in cui con ogni probabilità sarà inserito il Gubbio. La "nobile decaduta", il cui pacchetto di maggioranza è stato recentemente acquisito dall'imprenditore calzaturiero Diego Della Valle, era stata fino ad oggi in bilico tra l'iscrizione al campionato di C/1, ovviamente caldeggiata dagli interessati, e quella nel primo campionato professionistico. Si attende ora, probabilmente in giornata, la diffusione delle composizioni dei gironi.

06/08/2002
Nuovi gironi, un altro rinvio; la Coppa Italia slitta al 18 agosto

Ancora una fumata nera per i calendari e i gironi di serie C. Il caso Fiorentina (e la mancata decisione sull'iscrizione dei gigliati al campionato di C/1 o di C/2) continua a tenere tutto fermo, compresa la Coppa Italia che avrebbe dovuto prendere il via domenica e che invece inizierà il 18 agosto. Intanto il jolly difensivo Alessandro Palumbieri (26 anni) del Mantova viene ceduto al Meda. Nel Sassuolo è già tornato a casa il giovane Jurgen Seedorf (20 anni, fratello dell'olandese Clarence del Milan) che era in prova; niente contratto nemmeno per i due giovani del Verona Corrent e Lattanzi in prova al Fano. Lo stesso Fano cerca rinforzi: ha nel mirino il centrocampista Marzio (30 anni) della Carrarese e il difensore Airoldi (32 anni) della Spal.

05/08/2002
Campagna abbonamenti A.S. Gubbio 1910: ecco i prezzi dei biglietti

Sono state rese note le tariffe per la campagna abbonamenti alle partite dell'A.S. Gubbio 1910 ed i prezzi dei biglietti d'ingresso allo stadio "San Biagio". Novità per i tifosi della curva che avranno la possibilità di occupare anche parte della tribuna laterale vicino alla curva stessa. L'abbonamento alle poltroncine V.I.P. costerà 320 euro; per aggiudicarsi le poltroncine laterali ci vorranno 160 euro; per la gradinata 140 euro. Per la curva basteranno 70 euro. Il gentil sesso, quest'anno, sarà ospitato in tutti i settori con sole 70 euro (tranne Poltroncine V.I.P.). Ed ora i prezzi dei tagliandi per accedere ad una singola gara. Poltroncine V.I.P.: 25 euro interi, 18 ridotti. Poltroncine laterali: 13 euro, ridotti 10. Gradinata: 11,50 euro (8 ridotti). Curva 7,50 euro (5,50 ridotti). I ragazzi sino a 14 anni entreranno gratis.

04/08/2002
Mestre, arriva un nuovo centrocampista

Nuovo arrivo in casa Mestre: si aggiunge alla rosa veneta l'esperto centrocampista Pasquale Suppa (35 anni) proveniente dal Pescara. Suppa ha indossato le maglie di Casertana, Palermo, Perugia e Padova, e in seria A ha giocato con il Piacenza nella stagione 1993-94. C'è già l'accordo di massima, manca solo la firma del contratto. Il Gubbio, secondo alcune indiscrezioni, nella prima fase di Coppa Italia che inizia l'11 agosto potrebbe incontrare Fermana, Gualdo, Giulianova e Sambenedettese.

03/08/2002
Gubbio-Perugia al "San Biagio", ospiti vittoriosi di misura

Seconda amichevole interna per il nuovo Gubbio di Marco Alessandrini. Al "San Biagio" stasera è di scena il Perugia di Serse Cosmi, che sta completando la fase centrale della propria preparazione proprio a Gubbio. Rispetto alla precedenti amichevoli è stato tenuto a riposo solo Orocini. Gran cornice di pubblico al fischio d'inizio: si contano circa 1500 spettatori sugli spalti. Pronti, via: al 4' il Perugia passa in vantaggio: al limite dell'area eugubina perde palla ingenuamente Panisson, ne approfitta Ze Maria, che scodella a centro area per la testa di Miccoli che insacca a lato di Fabbri. Due minuti dopo, Cipolla subisce un fallo al limite dell'area: dalla successiva punizione di Mattioli, solo un angolo per la deviazione alta di Kalac. Al 15', gran botta di O'Neill, Fabbri devìa sulla traversa, la palla discendente è arpionata da Berrettoni, che si fa parare da Fabbri la prima ribattuta in rete, ma non la seconda: il biancorosso mette in rete ma l'arbitro aveva fermato l'azione per fuorigioco. Al 22', entra bene in area Miccoli, serve al centro un pallone che Mattioli spedisce in scivolata in angolo. Al 35', penetrazione in area di Bochu, gran tacco per Rizzo, che spara in rete, ma Kalac para bene. Al 41', il perugino Grosso vola sul fondo e serve un cross invitante che Fabbri neutralizza a terra. Il primo tempo si chiude con il vantaggio di misura del Perugia. Al 13' del secondo tempo, Grosso taglia un bel pallone per il nuovo entrato Vryzas, che tira a rete: Giustolisi neutralizza. Al 68', raddoppio del Perugia, Ze Maria insacca una punizione (fallo di Giacometti su Amoruso) lasciando immobile il portiere eugubino. Al 70', episodio dubbio: Marinelli cinturato in area da Criniti cade male, ma l'arbitro lascia correre. Al 79', invece, il Gubbio accorcia le distanze: fallo in area di Sogliano su Marinelli, Bonini fischia il penalty. Neri trasforma con freddezza l'1-2. Al 42', punizione dal limite "a foglia morta" di Criniti, il palo salva Giustolisi. Non succede più nulla fino alla fine, ma il Gubbio può essere soddisfatto di quanto fatto vedere in campo. Nel primo tempo, Cipolla ha messo più volte in difficoltà la difesa ospite. Buona anche la gara di Rizzo in copertura. In crescita Bochu. Al Perugia sono bastate, comunque, le individualità di maggiore spessore per fare la differenza.
GUBBIO - PERUGIA 1-2
Gubbio
: (4-4-2) Fabbri (10' st Giustolisi), Rizzo (1' st De Pascale, 17' st D'Arienzo), Mattioli (1' st D'Alterio), Giacometti, Bruni, Lazzoni (32' st Bei), Bochu (10' st De Maio), Sandreani (40' st Martinelli), Bartolini (1' st Neri), Panisson (18' st Marchi), Cipolla (21' st Marinelli). A disp: Torre. All. Alessandrini.
Perugia: (3-5-2) Kalac (1' st Tardioli), Viali (32' De Martis), Milanese (1' st Tanssijevic), Di Loreto (1' st Sogliano), O'Neill (1' st Gatti), Grosso, Ferreira, Blasi (18' st Ishizuka), Miccoli (1' st Vryzas), Fusani (1' st Criniti), Berrettoni. A disp. Del Vecchio, Cini. All. Cosmi. Arbitro sig. Bonini di Perugia (Minelli e Romei di Perugia).
Reti: 4' Miccoli (P), 68' Ze Maria (P), 79' rig. Neri (G). Spettatori: 1500 circa. Angoli: 5-2 per il Perugia.

03/08/2002
I nuovi gironi slittano a lunedì o martedì

Ancora due giorni e, forse, sapremo la composizione dei gironi della C e di conseguenza i prossimi avversari del Gubbio per il campionato che inizierà a settembre. La composizione dei gironi sarebbe già dovuta uscire dall'assemblea dell'altro ieri, poi il caso Fiorentina ha consigliato ai vertici del calcio nazionale di rinviare tutto di qualche giorno. Slitta così anche la composizione dei gironi di Coppa Italia, che prenderà il via l'11 agosto. Intanto il difensore Massimiliano Dal Compare (33 anni) del Sassuolo passa alla Pavullese (Cnd). Il Fano è sulle tracce del difensore Cristiano Gagliarducci (27 anni) del Teramo, dopo la rinuncia di Cavalcante (del Fucecchio) di vestire la maglia granata. Il bomber Davide Di Nicola, autore di 24 reti nella scorsa stagione nel girone B della C/2, riprende gli allenamenti con il Rimini dell'ex Acori dopo il lungo infortunio subito il 28 aprile scorso a Teramo.

01/08/2002
Sassuolo, in prova il fratello di Seedorf

Il Sassuolo aggrega nella propria rosa due nuovi giocatori in prova: sono il difensore Claudio Riboni (24 anni) del Potenza e Jurgen Seedorf, fratello del giocatore del Milan Clarence, proveniente dal campionato olandese di serie B. L'attaccante Sergio Actis Dato (34 anni) dell'Imolese viene ceduto al Castel San Pietro (Cnd). L'ex attaccante rossoblù Antonio Leo, autore del gol del vantaggio nel derby Gubbio-Gualdo (2-1) nella stagione 2000-01, passa dal Lecce alla Viterbese. Intanto tre squadre di serie C non sono state iscritte al campionato (Lecco, Sant' Anastasia e Fasano) perchè non sono state considerate in regola dal consiglio direttivo della Lega. La Covisoc ha dato invece parere favorevole per le iscrizioni di Mestre e Montichiari.

[vai a inizio pagina] [vai alle news] [vai all'archivio news]

Ultimo aggiornamento - Last update
data 19.07.2019 ora 16:00

Info: > Privacy e Cookie Policy

MAIN SPONSOR WITH PAGE LINKS:
(CLICCABILI CON FINESTRA GRANDE)

SPONSOR WITH PAGE LINKS:

SPONSOR WITH PAGE LINKS:

ART.13 REGOLAMENTO UE n.2016/679
D.LGS. ART. 122 DL 196/03
G.U. ART. n.229/14:

Media Spettatori
Lega Pro - Girone B
Stagione 2018/2019

Dopo 38 giornate:

Vicenza
Triestina
Ternana
Sambenedettese
Rimini
Monza
Pordenone
Vis Pesaro
Teramo
Ravenna
Sudtirol
Albinoleffe
Fermana
Fano
Gubbio
Feralpisalo
Virtus Verona
Giana Erminio
Imolese
Renate

8070
4420
2550
2470
2120
2110
1790
1650
1630
1410
1000
1000
990
940
880
860
690
680
550
290

Media spettatori:
>
La scheda

Dati media:
La Gazzetta dello Sport

Lega Pro
Girone B - 2018/2019

Abruzzo (1)
Teramo
Emilia-Romagna (3)
Imolese, Ravenna, Rimini
Friuli (2)
Pordenone, Triestina
Lombardia (5)
Albinoleffe, Feralpisalo, Giana Erminio, Monza, Renate
Marche (4)
Fano, Fermana, Sambenedettese, Vis Pesaro
Trentino Alto Adige (1)
Sud Tirol
Umbria (2)
Gubbio, Ternana
Veneto (2)
Vicenza, Virtus Verona

Amarcord rossoblu


Anno 2011-2012 Serie B:

MATCH CLOU:

1 ottobre 2011:

Gubbio-Verona 1-1
Spettatori: 3911

24 ottobre 2011:
Gubbio-Torino 1-0
Spettatori: 4173

6 gennaio 2012:
Gubbio-Bari 2-2
Spettatori: 3821

28 gennaio 2012:
Gubbio-Sampdoria 0-0
Spettatori: 3977

28 aprile 2012:
Gubbio-Pescara 0-2
Spettatori: 4434

Info: > Privacy e Cookie Policy